43 valigie trolley finiscono alla Comunità Don Milani di Sorisole. Si tratta di bene sequestrati e confiscati a cittadino cinese residente a Brescia, trasportati su un furgone Fiat Ducato e fermato, qualche settimana fa, al casello autostradale di Dalmine dalla polizia stradale di Seriate. L’autista, e nemmeno l’ingrosso di Brescia al quale era intestato il mezzo, avevano la licenza per il trasporto di merce per conto di terzi.


In quelle condizioni il sequestro dei trolley era inevitabile così come il fermo del veicolo e le sanzioni amministrative: 4.130 per l’autista e 3.100 per la ditta proprietaria del furgone. La confisca del materiale è scattata quando la ditta di Brescia ha fatto scadere i termini per ricorrere al sequestro. Invece di far incenerire i trolley si è deciso di donarli al Patronato San Vincenzo di Sorisole “come segno tangibile – si legge nel comunicato della polizia stradale – di vicinanza alle persone in difficoltà.


Tagged in:

,