Un bilancino di precisione, cocaina e 5 mila euro in contanti: è questo quanto trovato dai carabinieri in casa di una donna, madre di due figli, ad Albino.

Un blitz che ha portato all’arresto per spaccio di stupefacenti la giovane donna, una 37 anni di origine marocchina, disoccupata e appunto madre di due figli. La donna era già nota alle forze dell’ordine per spaccio e per l’accusa di ricettazione. Durante la perquisizione che ha portato all’arresto della donna, avvenuto nella serata di giovedì 26 novembre, ad opera dei militari della Stazione di Albino, sono state rinvenute 9 palline contenenti 5 grammi di cocaina sul tavolo della cucina e un pezzo di cocaina del peso di 20 grammi, oltre ad un bilancino di precisione utilizzato per “tagliare” la droga e 5 mila euro in contanti, frutto dell’attività illecita che la “mamma pusher” portava avanti.

Il giorno successivo la donna è comparsa in tribunale per il rito in direttissima: nei suoi confronti il giudice ha disposto l’obbligo di dimora nel Comune di Albino.

Tagged in:

,