Un pugno in testa all’autista dell’autobus perché gli aveva chiesto di indossare la mascherina: il protagonista è un vent’enne di origini marocchine di Parre, denunciato per violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Il tutto è accaduto lo scorso 27 ottobre, attorno alle ore 19:30 su un autobus della linea Clusone-Albino. Alla fermata della stazione Teb di Albino il 20enne è stato richiamato dall’autista, un 52 enne, che gli ha semplicemente richiesto di indossare la mascherina prima di salire a bordo. Una richiesta non gradita dal ragazzo che ha immediatamente sferrato un pugno in testa all’uomo.

I Carabinieri della Stazione di Clusone hanno analizzato le immagini dei sistemi di videosorveglianza dell’area e hanno ascoltato le testimonianze dei presenti per poi procedere alla denuncia di O.M. classe 2000, celibe, disoccupato. Oltre alla denuncia, il ragazzo ha ricevuto una sanzione amministrativa prevista per non aver indossato la mascherina sul mezzo di trasporto pubblico.

Tagged in:

, , ,