Almanacco di oggi 19 luglio 2021 (Lunedì); Notizie e curiosità

29^ settimana – Giorni inizio/fine anno 200/165 – BUONA SETTIMANA

OGGI in QUESTO ALMANACCO:

  • I Santi del giorno
  • 1992 La Strage di Via d’Amelio: ricordando il Giudice Borsellino
  • 1985 la catastrofe in Val di Stava
  • Lombardia: raggiunge “l’immunità di Comunità”
  • Giornata del Debito Ecologico con la Terra
  • Ludopatia: un Decreto del Ministero della Salute
  • Agosto: cancellati diversi treni Bergamo/Brescia
  • Estate. L’importanza della Vitamina A
  • Vacanze: accertarsi sulla sicurezza della propria abitazione
  • I MORTI DI OGGI E LA DATA DEI FUNERALI (clicca qui)
  • TUTTA LA CRONACA (clicca qui)

I SANTI del GIORNO:
Sant’ARSENIO IL GRANTE eremita. Patrono dei maestri
Santa MACRINA monaca
San SIMMACO Papa, dedicò la Sua vita ai poveri, fu il primo nella storia a ideare la costruzione delle Case Popolari e a regolamentare le stesse

AFORISMA del GIORNO: “Non ho tempo da perdere, devo lavorare, devo lavorare, è una corsa contro il tempo, per arrivare alla verità prima di essere fermato” (Paolo Borsellino)

1992 – La STRAGE di VIA D’AMELIO (29 anni fa) Pochi minuti alle cinque del pomeriggio, una tremenda esplosione scuote l’intera città di Palermo. Arrivano i primi soccorsi in via D’Amelio e lo scenario è terrificante: un inferno di fiamme, morte e distruzione che divora i corpi ormai senza vita del giudice Paolo Borsellino, procuratore aggiunto della Repubblica di Palermo, e degli agenti della scorta (Claudio Traina, Emanuela Loi, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli e Eddie Walter Cosina). Un magistrato simbolo della lotta alla mafia è barbaramente ucciso davanti all’abitazione della madre, pochi mesi dopo l’assassinio dell’amico e collega Giovanni Falcone. L’episodio segna uno spartiacque nella storia d’Italia ispirando un ampio movimento di lotta alla mafia che coinvolge soprattutto i giovani.

1985 – CATASTROFE in VAL di STAVA (Trento) – per NON dimenticare – (36 anni fa) Un intero centro abitato e le vite di decine di famiglie furono cancellate in pochi istanti da una valanga di fango e detriti. Quel venerdì mattina dell’estate del 1985, nella comunità di Stava (frazione di Tesero), si materializzò una catastrofe che poteva essere evitata, se solo la sicurezza delle persone fosse stata anteposta alla spietata logica del business. Erano le 12:22 del 19 luglio, quando un fiume di fango e detriti si abbatté, alla velocità di 90 km/h, sulle case della sottostante frazione di Stava. In breve tempo, le vite di 268 persone, in maggioranza donne e con esse 28 bambini, vennero spazzate via insieme a case, ponti e alberi. Uno scenario di morte e distruzione, per gravità secondo solo al Vajont in Italia.

LOMBARDIA: ENTRO 2 GIORNI L’IMMUNITA’ di COMUNITA’ meno uno-giorni all’immunità di comunità nella nostra Regione. Entro il 20-21 luglio in Lombardia si arriverà al 70% ella popolazione vaccinata. Ad annunciarlo il dg Welfare in base ai numeri della campagna vaccinale in corso. Proprio una soglia del 70% era stata indicata dalla vicepresidente lombarda e assessore al Welfare, Letizia Moratti come quella necessaria a raggiungere l’immunità all’interno della comunità della Regione, dove al momento ad aderire alle vaccinazioni sono stati in 6.929.818, con una media giornaliera di prenotazioni nell’arco della settimana appena trascorsa pari a 14.848. Perché si possa arrivare ad avere il 70% di lombardi vaccinati sono necessarie 7 milioni di adesioni, cifra che verrà raggiunta nell’arco di uno-due giorni se si continerà ad avere la stessa media di cittadini che si presentano per la somministrazione.

GIORNATA del DEBITO ECOLOGICO con la TERRA: è stato annunciato che il 29 luglio 2021 sarà la “Giornata del debito ecologico” che l’Umanità avrà nei confronti del Pianeta Terra. Con ancora quasi metà anno davanti a noi, il 29 luglio 2021 avremo già esaurito tutte le risorse biologiche che gli ecosistemi del nostro pianeta possono rinnovare nel corso dell’intero anno. Se abbiamo bisogno di ricordare che siamo nella morsa di un’emergenza climatica ed ecologica, La data è già tornata ad affiancarsi a quella del 2019, dopo essere stata momentaneamente spinta in avanti nel 2020 a causa dei vari lockdowns indotti dalla pandemia di coronavirus. I principali fattori sono l’aumento del 6,6% dell’impronta dovuta alle emissioni di anidride carbonica rispetto all’anno scorso, così come la diminuzione dello 0,5% della biocapacità forestale mondiale dovuta in gran parte al picco della deforestazione in Amazzonia – solo in Brasile, 1,1 milioni di ettari sono andati persi nel 2020 e le stime per il 2021 indicano fino ad un 43% di aumento della deforestazione rispetto all’anno precedente.

LUDOPATIA: MALATTIA SOCIALE RICONOSCIUTA con un DECRETO: La ludopatia è una dipendenza pericolosa che colpisce anche i più giovani. Il primo passo è riconoscerla ma poi è necessario intervenire: per questo ho firmato oggi un decreto per l’adozione di un regolamento nazionale per la prevenzione, la cura e la riabilitazione delle persone affette dal gioco d’azzardo patologico”. Lo ha annunciato il Ministro della Salute, Roberto Speranza. Come previsto dal decreto, le Regioni provvederanno a dare attuazione a tali linee d’azione attraverso misure che favoriscano l’integrazione tra i servizi pubblici e le strutture private accreditate, gli enti del Terzo settore e le associazioni di auto-aiuto della rete territoriale locale. Il Disturbo da gioco d’azzardo (DGA) è una patologia che produce effetti sulle relazioni sociali o sulla salute seriamente invalidanti. Può assumere la connotazione di un vero e proprio disturbo psichiatrico ed è a tutti gli effetti una dipendenza patologica. L’Istituto Superiore di Sanità stima che in Italia l’azzardo è un’attività che coinvolge una popolazione di circa 5,2 milioni ‘abitudinari’ di cui circa 1,2 milioni sono considerati problematici, ovvero con dipendenza.

AGOSTO: CANCELLATI TRENI BERGAMO-BRESCIA Il seguente treno sarà effettuato tutti i giorni nel periodo dall’8 al 29 agosto 2021 –  treno 10114 BRESCIA (p.06:57) – BERGAMO (a.07:54).- I seguenti treni, invece, non saranno effettuati dall’ 8 al 29 agosto 2021.  treno 10102 BRESCIA (p.06:17) – BERGAMO (a.07:16)  –  treno 10106 BRESCIA (p.18:39) – BERGAMO (a.19:34) –  treno 10105 BERGAMO (p.19:42) – BRESCIA (a.20:38) –  treno 10107 BERGAMO (p.20:42) – BRESCIA (a.21:38) – Confermati tutti i treni da Bergamo a Milano Centrale e Bergamo Milano Porta Garibaldi

DIFENDIAMO il NOSTRO SISTEMA IMMUNITARIO con la VITAMINA A: è estate, fa caldo e dobbiamo difendere comunque il nostro Sistema Immunitario. Ne abbiamo parlato con i Medici Specialisti di Humanitas Gavazzeni e già nel post di ieri abbiamo visto i benefici della Vitamina C e oggi quella della Vitamina A. Anche se particolarmente conosciuta per via della sua importante funzione nella salute della vista, anche la vitamina A o retinolo, è un ottimo alleato contro le infezioni perché mantiene l’integrità di cute e mucose, prima barriera verso i patogeni esterni. Si può trovare in diversi alimenti, sia di origine vegetale, sia di origine animale: olio di fegato di merluzzo e fegato di animali terrestri, tuorlo d’uovo, salmone e tonno fresco, anguilla, frutta e verdura di colore giallo-arancione, latte e derivati. Il fabbisogno giornaliero di vitamina A, o retinolo, varia tra 0,6-0,7 mg, che possono aumentare fino a 0,95 mg durante l’allattamento.

VACANZE: ACCERTARSI sulla SICUREZZA della PROPRIA ABITAZIONE: Dopo un lungo periodo trascorso prevalentemente tra le mura domestiche, l’estate in corso vede un grande ritorno alla vita fuori casa e al viaggio. Milioni di persone alle prese con green pass, bagagli, biglietti aerei o ferroviari, check up dell’auto… e la casa? Nell’entusiasmo della (ri)partenza è importante ricordarsi di chiudere in modo sicuro la casa, da un punto di vista fisico ma anche digitale, per evitare spiacevoli sorprese al rientro. Nel corso del 2020, complici il lockdown e le restrizioni imposte dalla pandemia, si è assistito ad un calo di furti e reati rispetto all’anno precedente, ma è proprio in occasione dei fine settimana da bollino rosso sulle strade italiane e del grande esodo di Ferragosto che si stima che le abitazioni private possano rientrare nel mirino dei ladri. Non solo furti, ma anche guasti e danni inattesi potrebbero causare spiacevoli sorprese al rientro.

ACCADDE OGGI
– 1975 Viene inaugurato (46 anni fa) il Parco “GARDALAND”

SIGNIFICATO del NOMEARSENIO” è: “maschio, virile”. In Italia portano questo nome (in via d’estinzione) circa 1.474 persone di cui il 20,2% in Campania, 15,7% in Lombardia, sparso poi in varie Regioni d’Italia. Valle d’Aosta 0%.

PROVERBI:
“Al mondo ci sono molti maschi, ma pochi uomini”
“Sono maschio ma non esercito”
“Tutte le virtù virili muoiono davanti ad uno specchio”
“Prima di mostrarvi veri uomini, provate ad essere veri”

GIORNATA NAZIONALE dell’AGLIO (italiano): è una delle coltivazioni più antiche e la media di consumo di aglio nel mondo è di circa 302 spicchi per persona all’anno. È conosciuto e utilizzato in tutto il mondo anche con propositi medicinali e terapeutici per tantissime patologie. Il sapore pungente dell’aglio è dovuto ad una reazione chimica che s’innesta quando le sue cellule vengono rotte. È per questo motivo che generalmente l’aglio viene schiacciato prima dell’uso. L’aglio si può mangiare anche crudo, al forno, alla griglia, arrostito o in purea, Sono commestibili anche i fiori e le foglie.

SCOMPARSO OGGI: 1992 – Paolo BORSELLINO Un campione della lotta alla mafia che portò avanti al costo della vita, lasciando, insieme con il collega e amico Giovanni Falcone, un esempio insuperabile di difensore della legalità e di servitore dello Stato. Trovò la morte in un terrificante attentato mafioso, eseguito a via D’Amelio in cui persero la vita anche cinque agenti della sua scorta.

SEI NATO OGGI? Sono sempre attenti a come si presentano e cercano in tutti i modi di controllare il proprio corpo. In genere i nati questo giorno dimostrano un’eccezionale coscienza dei propri limiti; quando fanno un errore non esitano a riconoscerlo.

IL CONSIGLIO della NONNA: contro la “Micosi” delle unghie. Già nei giorni scorsi, la nonna, c’ha dato dei consigli. Loggi ci propone: SALE e LIMONE. Noti per le loro proprietà disinfettanti, sale e limone sono utilissimi per combattere le onicomicosi. Utilizzabili anche separatamente, il sale può essere sciolto in acqua calda e usato per lavare i piedi colpiti dal fungo, mentre il limone si può applicare direttamente sulla micosi lasciandolo agire per qualche minuto, il tutto da ripetere più volte al giorno.

A BERGAMO e in PROVINCIA: il SOLE sorge alle ore 05.50 e tramonta alle ore 21.05 – Durata del giorno 15.15 (-2 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte: 08.45 (+2 minuti rispetto a ieri) – La LUNA crescente (64%) sorge oggi alle ore 16.03 e tramonta domani alle ore 01.26

Seguici su Google News


Print Friendly, PDF & Email