Almanacco di oggi 5 agosto 2021 (Giovedì); Notizie e curiosità

31^ settimana – Giorni inizio/fine anno 217/148 – BUONA GIORNATA

OGGI in QUESTO ALMANACCO:

  • I Santi del giorno
  • Ecco dove sarà richiesto il GREEN PASS da domani 
  • Festa della Madonna delle Neve: storia, leggenda e curiosità
  • Il “pensiero” del giorno
  • La leggenda del “Miracolo della neve” ad agosto
  • Bergamo: Cenni storici sulla Chiesa della Madonna della Neve e la Basilica
  • Giornata Mondiale delle ostriche: i benefici
  • I difficili rapporti con i vicini di casa
  • Mangiare la pasta la sera fa male?
  • Molte altre “Notizie e Curiosità” del giorno
  • I MORTI DI OGGI E LA DATA DEI FUNERALI (clicca qui)
  • TUTTA LA CRONACA ANCHE SU FACEBOOK (clicca qui)

I SANTI del GIORNO:
Sant’EMIDIO Vescovo e martire, patrono dei terremotati
Santa MARGHERITA “La scalza” vedova
Sant’OSVALDO Re e martire
San PARIDE vescovo
San VIATORE Eremita

EVENTO STORICO: il 5 agosto 431 (1590 anni fa) durante il Concilio di Efeso la B.V. Maria fu proclamata “Madre di Dio”. La Sua festa viene celebrata il primo giorno dell’anno (1 gennaio)

La Chiesa oggi celebra la festa della B.V. MARIA delle NEVI (Madonna delle Nevi). Oggi storia, leggenda e curiosità (vedi nota storica sotto) si uniscono nel ricordo della Dedicazione della Basilica di Santa Maria Maggiore in Roma che è stata, nella storia della cristianità, la prima Chiesa al mondo dedicata alla Venerazione della Madonna. E’ una delle quattro Basiliche Papali più importanti dove solitamente anche Papa Francesco si reca a pregare prima e dopo ogni viaggio internazionale o in occasione di speciali eventi mondiali.  Nella bergamasca la devozione alla Madonna delle Nevi è molto sentita: in città l’antica Chiesa “Santa Mariae ad Nives” in Via Camozzi (si unisce anche l’intestazione della Via), in tutta la Valle Brembana (dal Rifugio a Mezzoldo, altre Chiese/Santuario a Averara, Foppolo, Gaverina, Branzi, in Valle Seriana a Casnigo, poi a Predore e molte altre Cappelle sparse in tutta la provincia.

AFORISMA del GIORNO: “Rimurginare nel passato tiene vivo nel presente le situazioni dalle quali vorremmo staccarci”

IL PENSIERO del GIORNO (di Don Antonio Donghi)  “E voi chi dite che io sia?” Questo interrogativo ci interpella poiché il vero Gesù della storia è la realizzazione del vero volto dell’uomo che ama essere uomo con gli uomini per condividere la loro storia quotidiana e per aiutarli ad essere se stessi nel cammino della vita di tutti i giorni. Egli è il vero maestro di umanità a cui ogni creatura si sente chiamata a confrontarsi per essere se stessa – Padre, dall’eternità ci hai chiamati ad essere persone che imitano il tuo Figlio Gesù per costruire la nostra vera identità esistenziale. Lui è il nostro maestro di vita. Donaci ogni giorno la creatività dello Spirito Santo perché sappiamo far fiorire in noi il suo mistero di amore per maturare nella nostra identità divino-umana, così come dall’origine del mondo ci hai pensati. Amen

ECCO DOVE SARA’ RICHIESTO il GREEN PASS da DOMANI: a venerdì 6 agosto sarà obbligatorio il green pass in molti luoghi cittadini. Il green pass (un documento che certifica o la guarigione dal covid o la vaccinazione effettuata) è richiesto in Italia per partecipare alle feste per cerimonie civili e religiose, accedere a residenze sanitarie assistenziali o altre strutture, spostarsi in entrata e in uscita da territori classificati in “zona rossa” o “zona arancione”. Dal 6 agosto 2021 servirà, inoltre, per accedere ai seguenti servizi e attività: 1) servizi di ristorazione svolti da qualsiasi esercizio per il consumo al tavolo, al chiuso – 2) spettacoli aperti al pubblico, eventi e competizioni sportivi – 3) musei, altri istituti e luoghi della cultura e mostre – 4) piscine, centri natatori, palestre, sport di squadra, centri benessere, anche all’interno di strutture ricettive, limitatamente alle attività al chiuso – 5) sagre e fiere, convegni e congressi – 6) centri termali, parchi tematici e di divertimento – 7) centri culturali, centri sociali e ricreativi, limitatamente alle attività al chiuso e con esclusione dei centri educativi per l’infanzia, compresi i centri estivi, e le relative attività di ristorazione – 8) attività di sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò – 9) concorsi pubblici. La certificazione verde si applica a tutte le attività e i servizi autorizzati in base al livello di rischio della zona. E’ richiesta in “zona bianca” ma anche nelle zone “gialla”, “arancione” e “rossa”, dove i servizi e le attività siano consentiti. Regioni e Province autonome possono prevederne altri utilizzi. Il green pass non è richiesto ai bambini esclusi per età dalla campagna vaccinale e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica.

La LEGGENDA del MIRACOLO della NEVE il 5 AGOSTO: perché proprio ad Agosto, il mese più caldo dell’anno si festeggia la Madonna della Neve. Ecco la leggenda che poi divenne storia con la costruzione della Basilica di Santa Maria Maggiore in Roma. La leggenda racconta che, nell’anno 358 d.C. il nobile patrizio romano Giovanni e la moglie, non avendo figli, decisero di offrire i loro beni alla Santa Vergine, per costruire una chiesa da dedicarle. La Madonna apparve agli sposi la notte fra il 4 e il 5 agosto, designando con un miracolo il luogo dove doveva sorgere la chiesa. I coniugi riferirono a Papa Liberio il sogno fatto da entrambi, scoprendo che anche il papa aveva fatto lo stesso sogno; Liberio quindi si recò sul luogo indicato, il colle Esquilino: lo trovò, nonostante si fosse in piena e torrida estate, coperto di neve. Il pontefice tracciò il perimetro della nuova chiesa, seguendo la superficie del terreno innevato e fece costruire il tempio a spese dei nobili coniugi che ne avevano fatto promessa alla Madonna. Oggi il miracolo della Madonna della Neve a Roma è conosciuto in tutto il mondo ed è considerato, dai romani, uno degli eventi più rappresentativi delle proprie tradizioni.

CENNI STORICI sulla CHIESA “MADONNA delle NEVE” in BERGAMO: è tra le Chiese più antiche della città, edificata nel 1633 (388 anni fa) in aperta campagna, subito fuori delle Muraine in zona boschiva, dopo distante dal Convento dei Frati Cappuccini. Sorta come ringraziamento per la cessazione della peste. La Chiesa fu però consacrata e aperta al culto (se pur privata)  nel 1809 dopo le disposizioni napoleoniche. La nobile famiglia Camozzi avendo costruito una propria abitazione attia alla Chiesa nel 1817 ne entrò in possesso come Cappella di famiglia, onde evitarne la demolizione disposta sempre dalle Leggi napoleoniche. Nel 2012 la Chiesa fu donata alla Parrocchia di Sant’Anna perché la Chiesa segna proprio l’angolo più estremo della stessa Parrocchia.

La BASILICA di Santa MARIA MAGGIORE in ROMA: nella Basilica, nella Cappella di destra è custodita l’Urna di San Pio V° (Fra Ghislieri: moltissime volte ne abbiamo parlato nella storia di Bergamo, dei Padri Domenicani, del Convento di Santo Stefano sui Colli di Bergamo, del Santuario della Basella di Urgnano). Sempre nella Basilica in una Cappella laterale a destra una lapide ricorda la nomina a Cardinale di Gianfrancesco Albani di Bergamo che contribuì all’ampliamento della Basilica e alle famosa battaglia di Lepanto contro gli Ottomani.

GIORNATA MONDIALE delle OSTRICHE costituiscono una buona fonte di ferro pari, su 100 g, a quasi la metà del fabbisogno giornaliero. Un apporto che le rende un alimento importante per la formazione dell’emoglobina dei globuli rossi, la cui funzione è quella di trasportare l’ossigeno in tutti i tessuti dell’organismo. Il ferro è un costituente importante contro stati anemici che possono comportare problematiche di affaticamento, stati di debolezza fisica, difficoltà cognitive e disturbi al metabolismo in generale. Possono trasmettere tifo, paratifo e epatite virale. Nel caso della produzione di molluschi europei sono state adottate normative produttive molto rigide in campo igienico-sanitario affinché tali eventualità non si verifichino, assicurando tra l’altro un sistema di tracciabilità della produzione in grado di esercitare controlli efficaci ad impedire ogni genere di intossicazione ai consumatori. Per evitare ogni genere di sorpresa verso la salute personale è bene rivolgere il proprio consumo verso prodotti e venditori che offrono adeguate garanzie di salubrità e di assenza da contaminazioni nocive. È comunque preferibile evitare il consumo di ostriche crude in gravidanza.

CONDOMINIO: RAPPORTI SEMPRE NON FACILI con i VICINI di CASA: schiamazzi e rumori molesti, ma anche scarso rispetto delle regole condominiali e morosità nel pagamento delle spese del condominio. Sono i principali motivi di attrito e litigio tra vicini di casa, che emergono da un recente studio che dimostra come più di uno su due (il 55%) non sia in buoni rapporti coi vicini di casa. Senza molta sorpresa i rapporti di buon vicinato si guastano, soprattutto in estate, per i rumori: il 65% delle liti per schiamazzi, urla, musica troppo alta e altri rumori molesti come cause. Segue a poca distanza il mancato rispetto delle regole condominiali (59%), chiude il mancato pagamento delle spese di condominio (29%). Sempre stando ai dati dello studio, il 24% arriva a pensare di cambiare casa per il rapporto difficile coi vicini, ma ce n’è una gran parte che ritiene che i rapporti di vicinato vadano costruiti e coltivati, anche per ragioni di opportunità: sorvegliare l’abitazione mentre si è in ferie (53%), avere un aiuto in caso di bisogno (20%), e anche solo sapere che di fianco vive qualcuno per avere una maggiore sensazione di sicurezza (per il 27% degli intervistati). In caso di litigio, uno su due (55%) la soluzione migliore è il dialogo per cercare di appianare i conflitti. Il 24% lascerebbe semplicemente correre, mentre un 8% si rivolgerebbe ad altri vicini perché possano fare in qualche modo da mediatori.

MANGIARE PASTA la SERA a CENA E’ VERO CHE FA MALE? Quante volte mi hanno detto di non mangiare la pasta la sera a cena … mi sono rivolto alla Dietista di Humanitas con la stessa domanda. La pasta è probabilmente il piatto con cui più noi italiani ci identifichiamo e veniamo identificati all’estero. Oltre a essere versatile, la pasta accoglie il beneplacito dei nutrizionisti, che insieme a verdure e legumi forma un primo piatto gustoso e bilanciato. Tuttavia sono molti coloro che evitano di mangiarla perché ritenuta un alimento particolarmente calorico, specialmente la sera. È vero che la pasta a cena fa male? FALSO. Mangiare pasta la sera non fa male alla nostra salute. Innanzitutto la pasta, come il riso, il pane e altri cereali, contiene una certa quantità di carboidrati che non deve mancare a ogni pasto, in quanto costituisce la nostra fonte energetica primaria: se assente, il nostro organismo è costretto a recuperare energia da altri nutrienti, come ad esempio dalle proteine. Mangiare pasta la sera non fa male alla nostra salute. Bisogna fare attenzione al condimento e questo è il vero problema perché una pasta al pomodoro non crea assolutamente problemi. Infine, un accenno alle porzioni: abbiamo detto che la pasta, in sé, non fa assolutamente male se mangiata a cena, questo è vero, purché le porzioni abbiano un valore calorico proporzionato al nostro fabbisogno giornaliero (circa 80 gr. al giorno, un pugno chiuso di pasta)

SCOPRIAMO L’USO del BICARBONATO: Contro la muffa. Per rimuovere i residui di muffa su pareti o su mobili, preparate una soluzione con due cucchiai di bicarbonato, 700 ml di acqua, due cucchiai di acqua ossigenata da 30-40 volumi e due cucchiai di sale fino. Spruzzatelo con un vaporizzatore e lasciatelo agire, rimuovendo i residui di muffa con l’ausilio di uno spazzolino o di una spugnetta.

ACCADDE OGGI:
– 1936 Berlino, alle Olimpiadi, Ondina Valla stabilisce il primato del mondo sugli 80 m ostacoli. E’ stata la prima donna italiana a vincere una medaglia d’oro alle Olimpiadi

SIGNIFICATO del NOME: “NIVES” è “neve”. In Italia portano questo nome circa 12.674 persone di cui il 24,9% in Friuli V.G., 19,2% in Veneto, 17,3% in Lombardia, 15,3% in Emilia Romagna, 0% in Basilicata e Molise.

SCOMPARSA OGGI: 1962 Marilyn MONROE La prima icona della cultura pop e la prima vera sex symbol, ha avuto una fulgida quanto breve carriera di attrice e cantante.

PROVERBI:
“Meglio un aiuto, che cento consigli”
“Aiuta prima i tuoi, dopo chi vuoi”
“Chi dorma ad agosto, dorme a suo costo”
“Nulla di buono in vista, secondo il pessimista”
“Un carattere brutto, sovverte tutto”

ANGURIA: ECCO PERCHE’ FA BENE per il 90% contiene acqua e per quel che resta zuccheri (tra il 3,7% e il 6,4%), proteine, fibre e carboidrati. L’anguria è poi fonte di potassio, sodio, ferro, fosforo e calcio, oltreché di vitamine A, B1, B2, C e PP. L’alto contenuto di acqua fa dell’anguria un frutto altamente diuretico e depurativo.  100 grammi di anguria contengono meno di 20 Kcal, in pratica la metà delle calorie di altri frutti freschi: 300 grammi di anguria hanno lo stesso contenuto calorico di una mela, cosa che, insieme all’assenza di grassi, la rende adatta ai regimi dietetici ipocalorici e dimagranti anche perché ha un alto potere saziante. L’anguria contiene anche licopene: la sua polpa polpa rossa è quindi fonte di antiossidanti e ha anche proprietà idratanti ed emollienti per la pelle. In breve: è dissetante e rinfrescante, è un frutto energetico, è ricca di acqua ed aiuta a recuperare i liquidi persi. la vitamina C ed il potassio hanno un’azione depurativa e detossificante, utili per contrastare la ritenzione dei liquidi, il gonfiore alle gambe e l’ipertensione, la polpa rossa contiene licopene, un idrocarburo appartenente al gruppo dei carotenoidi, che sono degli antiossidanti (spazzini dei radicali liberi responsabili dell’invecchiamento delle cellule) e che hanno un’azione preventiva contro i tumori, aiuta a proteggere la pelle dai rischi causati da un’esposizione prolungata ai raggi UV,  è un aiuto naturale contro le malattie cardiache, contribuisce a tenere sotto controllo i livelli del colesterolo, aiuta a migliorare la qualità del sonno e dell’umore perché favorisce la produzione di serotonina nel nostro corpo, contiene un amminoacido, la citrullina che, stimolando la produzione di arginina, produce una vasodilatazione dei corpi cavernosi del pene determinandone l’erezione; per questo l’anguria è considerata un afrodisiaco, un viagra naturale.

SEI NATO OGGI? I nati il 5 agosto sono in grado di prendere decisioni, e poi di conformarvisi, con grande risolutezza e determinazione; anche se per natura sono spesso alquanto emotivi, mostrano una notevole padronanza dei propri sentimenti e cercano di realizzare i propri obiettivi in maniera semplici e naturale. Essi hanno bisogno della libertà di agire rapidamente, di prendere decisioni senza costrizioni.

A BERGAMO e in PROVINCIA: il SOLE sorge alle ore 06.07 e tramonta alle ore 20.48 – Durata del giorno 14.41 (-4 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte: 09.19 (+4 minuto rispetto a ieri) – La LUNA calante (23%) sorge oggi alle ore 02.37 e tramonta alle ore 19.06

Seguici su Google News


Print Friendly, PDF & Email