Almanacco Bergamo 26 novembre 2021 (Venerdì)

47° settimana – Giorni fine/inizio anno 35/330 – BUONA GIORNATA
AUGURI di BUON COMPLEANNO e di BUON ONOMASTICO a tutti coloro che oggi lo festeggiano

Perché a volte le persone hanno bisogno di comportarsi come un elastico. Hanno bisogno di allontanarsi per poi ritrovarsi

SEI NATO OGGI? Laborioso ed onesto, dotato di inventiva e creatività, sei molto apprezzato da chi ti circonda. A volte però il tuo ottimismo ti porta, sia nel lavoro che in amore, a concedere la tua fiducia a persone che non la meritano. Col tempo diventerai più cauto e selettivo e troverai sia collaboratori affidabili che un partner in grado di renderti felice.

SIGNIFICATO del NOME LEONARDO è forte come un leone. Oggi è San Leonardo. In Italia portano questo nome circa 101.452 persone di cui IL 24,3% IN Puglia, 10,1% in Lombardia..

PROVERBI E MODI DI DIRE
Un popolo istruito sarà sempre forte e libero
Forza e onore il resto è aria e polvere
La vita è dolce se glielo concedi

GIORNATA MONDIALE…
… delle torte


OGGI in QUESTO ALMANACCO

  • I MORTI DEL GIORNO A BERGAMO E PROVINCIA (clicca qui)
  • Il Santo del giorno
  • Il pensiero del giorno
  • La Lombardia resta in zona bianca
  • Obbligo di mascherina all’aperto in città
  • Domani Giornata della Colletta Alimentare
  • Settimana Europea per la Riduzione dei rifiuti
  • Venerdì prossimo: sciopero dei treni
  • Le vie Bergamo. Via Fratelli Agazzi
  • 44 gatti: una nuova sala prelievi per i bambini al Papa Giovanni
  • Il calendario degli avvenimenti a Bergamo e provincia
  • L’Angolo della Lettura
  • L’Angolo del Cinema
  • L’Angolo della Cucina

I SANTI del GIORNO

San LEONARDO (da Porto San Maurizio – Liguria) sacerdote, fu l’ideatore e il propagatore della pratica della Via Crucis (1676-1751) e ottenne dal Papa che in tutte le Chiese Parrocchiali fossero collocate le 14 Stazioni della Via Crucis – San BELLINO Vescovo e martire – San CORRADO Vescovo – Sant’UMILE Frate Cappuccino – Beato GIACOMO ALBERIONE fondatore delle Edizioni Paoline – La Chiesa celebra la Festa di altri 10 SANTI e 7 BEATI

IL PENSIERO del GIORNO  (a cura di Mons. Antonio Donghi)

Il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno. Le parole che si imprimono nel cuore di una persona si godono quando entrano nel profondo della vita e la determinano. Le realtà contingenti sono fluide e passano, i pensieri profondi che si dilatano nello spirito e esprimono nei linguaggi dell’ordinario possono determinare le scelte più vere di una persona e la qualificano profondamente. La fecondità delle relazioni esprime tutta questa ricchezza interpersonale. Padre, le parole che Gesù ci regala ogni giorno allietano lo spirito, fanno fiorire il cuore credente e stimolano a vita nuova coloro che cercano il significato più profondo della propria esistenza. Aiutaci nella potenza dello Spirito Santo a fidarci sempre più delle parole del Maestro divino per ritrovare speranza e coraggio nel seguirlo nelle scelte di tutti i giorni, senza essere chiusi interiormente dalle nostre paure o dai nostri errori. In lui respiriamo anche l’impossibile. Amen

La LOMBARDIA RESTA in ZONA BIANCA

La Lombardia anche per la prossima settimana rimane in zona bianca.Lo annuncia il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, commentando i dati del monitoraggio settimanale dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss) e ministero della Salute. In Italia la sola regione a cambiare colore è il Friuli Venezia Giulia, che passa da bianco a giallo. Anche se i numeri sono leggermente in aumento in termini assoluti – aggiunge il governatore – nella nostra regione durante la settimana presa in esame dalla cabina di monitoraggio la crescita dei contagi è stata leggermente inferiore rispetto alla settimana precedente (Rt 1,32 anziché 1,34). Non solo, ma è più bassa rispetto alla media nazionale l’incidenza su 100.000 abitanti (119,7 la Lombardia, 125,4 quella italiana). Questo dato insieme a quelli dei ricoveri in area medica e terapia intensiva, che restano al di sotto delle soglie di allarme, per il presidente ci inducono ottimismo e confermano che la scelta fatta sulla vaccinazione di massa è quella giusta”.

GIORNATA NAZIONALE della COLLETTA ALIMENTARE

Si potrà partecipare “in presenza” alla Giornata Nazionale della Colletta Alimentare. Promossa dalla Fondazione Banco Alimentare, quest’anno l’iniziata compie 25 anni e celebra questo quarto di secolo solidale con il ritorno dei volontari in presenza, dopo l’edizione 2020 in cui era dematerializzata e realizzata con gift card convertite in cibo. Quest’anno, infatti, nei supermercati aderenti all’iniziativa, si potranno di nuovo acquistare fisicamente alimenti non deperibili da donare alle persone in difficoltà, accolte dalle strutture caritative convenzionate con Banco Alimentare. L’appuntamento con la Colletta Alimentare è DOMANI sabato 27 novembre: 145mila volontari, distanziati e muniti di green pass, in 11mila supermercati lungo tutta la penisola, inviteranno a comprare prodotti a lunga conservazione: omogeneizzati alla frutta, tonno e carne in scatola, olio, legumi, pelati. I prodotti donati saranno poi distribuiti alle 7.600 strutture caritative convenzionate con Banco Alimentare (mense per i poveri, comunità per i minori, banchi di solidarietà, centri d’accoglienza etc..) che sostengono quasi 1.700.000 persone.

SETTIMANA EUROPEA per la RIDUZIONE dei RIFIUTI

E’ un’iniziativa di sensibilizzazione sul tema della riduzione dei rifiuti nata nell’ambito del programma LIFE+ (Settore informazione e comunicazione) della Commissione europea. L’iniziativa si declina in un’elaborata campagna di comunicazione ambientale che incoraggia cittadini, enti pubblici, associazioni e imprese a proporre, mettere in atto e divulgare azioni concrete e buone pratiche per la riduzione dei rifiuti. La SERR si propone non solo di contribuire concretamente alla riduzione della quantità di rifiuti prodotti, ma anche di portare la problematica dei rifiuti all’attenzione del pubblico e di accrescere la consapevolezza dei cittadini in merito alle possibili strategie di riduzione e alle politiche europee e nazionali messe in campo a tale scopo.

SCIOPERO TRENI in ARRIVO

Sciopero dei treni in arrivo. Per venerdì 3 dicembre 2021 è stato indetto uno sciopero dalle 9:01 alle 17:00 che potrà generare ripercussioni anche sulla circolazione ferroviaria in Lombardia. A dare la notizia è l’azienda Trenord, sul proprio sito. Quindi, il servizio regionale, suburbano, la lunga percorrenza ed il servizio aeroportuale potranno subire variazioni e/o cancellazioni. Le fasce orarie di garanzia non saranno interessate dall’agitazione sindacale e inoltre arriveranno a fine corsa i treni con partenza prevista da orario ufficiale entro le ore 09:01 e che abbiano arrivo nella destinazione finale entro le ore 10:00.

44 GATTI in FILA per TRE al CENTRO PRELIEVI del PAPA GIOVANNI

Nuovi spazi dedicati ai bambini del Centro prelievi dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. La sala d’attesa e i due box sono stati decorati con i personaggi del cartone animato 44 gatti, i quattro gattini musicisti che suonano nella band “Buffycats”, ricreati sulle pareti e sui soffitti con tecnica immersiva. Il progetto è stato sostenuto dall’Associazione Il sogno di Iaia e realizzata dalla casa di produzione Rainbow, la stessa che ha realizzato la serie animata, da sempre vicina ai più piccoli e alle famiglie. Sappiamo che il prelievo di sangue è un momento che genere ansia e preoccupazione nei bambini e nei loro genitori per questo da sempre il Centro Prelievi del Papa Giovanni riserva loro particolari attenzioni e un percorso dedicato. Oggi altro passo avanti, offrendo un ambiente ancora più accogliente e divertente

LE VIE DI BERGAMO. VIA FRATELLI AGAZZI

Nato a Mapello il 24 luglio 1866 – morto a Bergamo il 25 ottobre 1945, fratello minore di Rinaldo. La città di Bergamo ai due fratelli ha intestato una Via: Via F.lli Agazzi. Fu un famoso pittore italiano che si distinse in particolare per lo straordinario talento nell’espressione artistica tardo verista lombarda. Negli anni della sua formazione studiò insieme al fratello Rinaldo, fino ai diciotto anni e poi s’iscrisse presso l’Accademia Carrara di Bergamo, sotto la guida di C. Tallone. Successivamente decise di trasferirsi a Milano dove tenne la prima mostraa Brera (1886) con l’opera Ritratto della zia, spiccando fra i residui della scapigliatura e le prime avvisaglie del divisionismo. Durante gli anni ottanta dell’ottocento dipinse per lo più paesaggie vedute di Bergamo Alta, ispirandosi alla tradizione verista, mentre nelle opere successive come Gelosia e La lanterna si denota l’influenza della pittura napoletana. Queste sue sperimentazioni, nel tempo, finirono con l’isolarlo dall’ambiente artistico bergamasco. Decise dunque di aderire al Divisionismo pur mantenendo intatto il proprio stile. Nel 1899 partecipò alla III Esposizione internazionale d’arte di Venezia con il fratello Rinaldo. La fama dell’Agazzi si diffuse molto velocemente in patria ma anche all’estero, difatti vinse la medaglia d’oro a Parigi nel 1900, con l’opera Testa d’uomo, e poi a Milano (1901) ed a Bruxelles (1910). A Milano, cinque anni dopo l’ultima medaglia, vinse il premio Baragiola quindi nel 1928, sempre a Milano, vinse il premio Fornara. Successivamente vinse un’altra medaglia d’oro, nel 1938, assegnatagli dal ministero dell’Educazione nazionale. Nel 1931 prese parte alla prima Quadriennale romana, dopo aver partecipato per otto volte alla Biennale di Venezia. Sempre a Milano tenne l’ultima personale, esponendo circa ottanta quadri. Agazzi si spense a Bergamo, nel 1945, ucciso durante una rapina. Molte sue opere sono esposte all’Accademia Carrara di Bergamo

IL GIORNO PIU’ DOLCE dell’ANNO: GIORNATA MONDIALE delle TORTE

Torte, che passione. Buona parte dell’umanità per dolci e dolcetti farebbe follie e dunque non stupisce che esistano ben tre giornate per festeggiare le torte: il 17 marzo; il 17 maggio, che è il  World Baking Day,  giorno designato cinque anni fa come ideale per darsi alla cottura in forno di dolci e biscotti;  il 26 novembre, Internationale Cake Day .Potete scegliere la vostra Giornata della Torta preferita tra queste o, se siete inguaribili golosi, festeggiarle tutte e tre. Naturalmente concedendovi una fetta del vostro dolce preferito. Magari, da gustare ascoltando una delle canzoni a tema.

L’ANGOLO della CULTURA A BERGAMO

  • BERGAMO – Teatro Sociale (Città Alta) – 27 nov. ore 20 – “Medea in Corinto” (fuori abbonamento) – Musica di Giovanni Simon Mayr – Felice Romani
  • BERGAMO – Teatro di Loreto – 27 nov. ore 16.30 – “Zuppa di sasso” Teatro di narrazione e canto popolare – Ospite Associazione Tartaruga (riservato 3-8 anni)
  • BERGAMO – Centro San Colombano (Valtesse) – 27 nov. ore 8.30 – “Nonni e Nipoti” – una mattinata immersi nella natura tra nonni e nipoti  
  • BERGAMO – Biblioteca Tiraboschi – 27 nov. ore 10 – “Libri a misura di bambino” – Leggere un libro assieme a un bambino
  • GRUMELLO del MONTE – Piazza Camozzi – 27 nov. ore 9 – Mercatino dell’antiquariato
  • CAPRIATE San GERVASIO – 27 e 28 nov. ore 10 – Ritrovo a Crespi d’Adda – Visita guidata per conoscere il Villaggio di Crespi Patrimonio Mondiale UNESCO
  • VALLE SERIANA: “Sulle tracce del Moroni” – 27 nov. ore 14.30 – itinerario guidato – con bus navetta – tappe: Chiesa di Santa Maria Assunta a Oneta – Chiesa di San Pietro a Parre – Chiesa di Sant’Andrea a Fino del Monte dove si potranno ammirare capolavori d’arte del Moroni. Info e prenotazioni 035/704063 – infopoint@valleseriana.eu
  • DALMINE – Biblioteca Comunale – 27 nov. ore 16.30– “Storie piccine” un pomeriggio di letture animate per ragazzi   
  • CASTIONE della PRESOLANA: Mercatini di Natale – 27 e 28 nov. dalle ore 10
  • BERGAMO – P.le degli Alpini e P.za Matteotti – tutti i giorni Mercatino di Natale
  • GROMO – Palazzo Scacchi Filisetti – 27 e 28 nov. dalle ore 14,30 – La Casa di Babbo Natale  
  • GROMO – ritrovo P.za Dante – 27 nov. ore 15 – Visita guidata al “Borgo Medievale e le case degli armaioli e dei notai” 
  • LEFFE – Museo del tessile – 27 e 28 nov. ore 14 – Visita guidata al Museo del tessile  
  • BREMBATE SOPRA – La torre del sole – 27 nov. ore 20.30 –“il cielo d’autunno” osservazione al telescopio in questa stagione  
  • DALMINE – Teatro Civico – 27 nov. ore 21 – spettacolo “… Pour Violon e piano”  
  • CURNO – Auditorium De Andrè – 27 nov. ore 21 – “Isotta” – spettacolo teatrale
  • CISANO BERGAMASCO – Chiesa Arcipresbiterale – 27 nov. ore 21 – Concerto in occasione della Festa di Santa Cecilia e San Martino patrono  
  • BERGAMO – Cinema Conca Verde – 27 nov. ore 16 – “Giro del mondo in 80 giorno”  
  • BERGAMO – Museo dei burattino – 27 nov. ore 15.30 “Costruiamo assieme il tuo presepio”

L’ANGOLO della LETTURA

Titolo: “MISHA SENZOSSA” – Autore: Federico Ruggero – pag. 148 – costo € 14,00 – Consigliata la lettura da + 10 anni – Trama: Un antico alchimista capace di aprire un passaggio verso l’Oltremondo. Un cercatore in grado di recuperare ogni cosa perduta. Misha e Carlotta, tanto diverse da essere uguali. Un’avventura vissuta sul filo del rasoio, combattuta senza esclusione di colpi, per salvare il mondo dalle grinfie del perfido Rodolfo Rampazzo e dal suo ipertecnologico esercito di Cupi. Ma una forza antica ed oscura è stata liberata ed ora attende pazientemente in agguato.

L’ANGOLO del CINEMA

JAZZ NOIR – INDAGINE sulla MISTERIOSA MORTE del LEGGENDARIO CHET – critica *** – film biografico – Durata 97 minuti – consigliato a +13 – trama: Il film biografico dedicato a Chet Baker che indaga il genio e la sregolatezza del grande jazzista, trombettista e cantante, tormentato dalla tossicodipendenza.

L’ANGOLO della CUCINA: Giornata Nazionale del MASCARPONE

Un formaggio molle, spalmabile, tipico della Lombardia ma oramai diffusissimo in tutto il mondo. Prodotto inizialmente solo nelle stagioni fredde, in occasione delle festività natalizie, oggi si tratta di un formaggio comunemente prodotto tutto l’anno. E’ un formaggio molto comune che si sposa bene in parecchie composizioni culinarie. Il tempo di conservazione di questo prodotto è limitato. Va conservato in frigo e soprattutto una volta aperto andrebbe consumato entro un paio di giorni, poichè tende ad irrancidire piuttosto rapidamente.  Una cosa che bisogna ricordare che il mascarpone è un alimento piuttosto grasso. A dimostrazione di quello che diciamo, il mascarpone spesso è utilizzato al posto del burro, come grasso da condimento. Come detto in precedenza, la maggior parte delle volte il mascarpone è utilizzato crudo, come composto di creme, magari mischiato con altri prodotti. Rispetto al burro ha lipidi in misura inferiore del 40%, ma è pur sempre un alimento grasso che andrebbe calmierato come quantità.

NATI COME OGGI

  • 1991 – Manolo GABBIADINI (30 anni) Nato a Calcinate (in provincia di Bergamo), è un calciatore. Nell’agosto 2013 indossa la maglia della Sampdoria, mentre in precedenza gioca nell’attacco di Cittadella, Atalanta e Bologna (per alcuni anni la Juventus detiene la comproprietà del suo cartellino).
  • 1871 – Don Luigi STURZO (150 anni fa) Figura simbolo dell’antifascismo, don Luigi Sturzo fu il teorizzatore e il principale promotore dell’impegno dei cattolici in politica, preparando il terreno ai futuri partiti e movimenti

Per tutte le notizie seguici su Google News

Print Friendly, PDF & Email