40^ Settimana – Giorni inizio/fine anno 273/93 – Buona giornata

 SOLIDARIETA’ ai PESCATORI ITALIANI SEQUESTRATI in LIBIA: da un mese sono bloccati in Libia i 18 marinai dell’equipaggio dei due peschereggi di Mazara del Vallo sequestrati la sera del primo settembre dai militari del gen. Khalifa Haftar.

 I SANTI del GIORNO: Santi MICHELE, RAFFAELE e GABRIELE arcangeli – (vedi note)

 AUGURI di BUON COMPLEANNO a tutti coloro che oggi lo festeggiano –  AUGURI di BUON ONOMASTICO a coloro che portano i nomi: MICHELE, MICHELA, RAFFAELE, RAFFAELLA, GABRIELE, GABRIELLA e a altri nomi derivati

 GIORNATA MONDIALE del CUORE: Facendo solo alcuni piccoli cambiamenti alla nostra vita, tutti noi possiamo vivere più a lungo con un cuore sano. Basta che facciamo una semplice promessa al nostro cuore. La Giornata Mondiale del Cuore ci da l’opportunità per fare questa promessa: di diventare più attivi, dire no al fumo, all’alcol e mangiare in modo più sano. Un edizione 2020 che non può non tenere conto del particolare periodo che la sanità mondiale sta affrontando a causa della pandemia di COVID-19 e che vede i pazienti affetti da malattie cardiovascolari esposti a un doppio rischio: non solo sono più vulnerabili e in pericolo di sviluppare forme gravi del virus, ma potrebbero anche avere paura di rivolgersi al proprio sistema sanitario per ricevere le normali cure per la propria patologia. Le malattie cardiovascolari sono considerate la prima causa di morte a livello globale. Molte sono le cause: da fattori di rischio come fumo, diabete, ipertensione e obesità, all’inquinamento atmosferico e a malattie rare e trascurate. La giornata lancia quindi uno slogan che mira a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione, specialmente in un momento difficile come quello attuale contrassegnato dalla diffusione del virus SARS-CoV-2. “Usare il cuore”, infatti, significa usare la propria testa per capire cosa serve per vivere una vita più sana per il proprio cuore e per agire in base a tale conoscenza, cambiando eventualmente le proprie abitudini per una miglior qualità della vita nel presente e nel futuro

 La SCOPERTA dei GRUPPI SANGUIGNI: 29 settembre 1900 (120 anni fa) Karl Ernest Landsteiner medico, biologo e fisiologo austriaco identificò i gruppi sanguigni umani (chiamati A, B, 0) inventando la classificazione del sistema AB0; nel 1902 due colleghi Alfred von Decastello e Adriano Sturli, scoprirono il gruppo AB, il quarto gruppo sanguigno, aiutando così a chiarire ulteriormente le differenze di compatibilità tra i tipi di sangue. Successivamente, nel 1940, con Alexander Wiener, Landsteiner scoprì il fattore Rh (+ positivo, – negativo). Karl Ernest nel 1908 isolò anche il virus della poliomielite che gli valse il Premio Nobel per la Medicina. Fino a questa scoperta la trasfusione di sangue era impossibile e quando applicata, a grande rischio, avveniva solo con donazione tra familiari sperando che il “Gruppo” fosse quello caso contrario la morte. Lo scopritore, di origini ebraiche morì nel 1943 e solo nel 1947 gli eredi hanno potuto ritirare i prestigiosi “premi” internazionali in quando la dittatura nazista gli aveva negato ogni riconoscimento

 GIORNATA EUROPEA del DIALOGO INTERCULTURALE: intesa a stimolare l’opinione pubblica a riflettere sull’educazione interculturale e sulla costruzione di un mondo in cui il dialogo tra persone diverse sia un elemento fondamentale della vita quotidiana. Il Consiglio d’Europa ha definito il dialogo interculturale come: «un aperto e rispettoso scambio di punti di vista tra individui e gruppi appartenenti a culture differenti, che conduce ad una comprensione più approfondita della percezione globale dell’altro». Il dialogo interculturale è quindi fondamentale per lo sviluppo delle relazioni tra persone, paesi e culture. Esso favorisce la crescita personale perché richiede libertà e abilità nell’esprimere se stessi, così come volontà e capacità di ascoltare e conoscere gli altri. Inoltre questa particolare forma di dialogo sviluppa una maggiore comprensione di diverse pratiche e visioni del mondo e accresce la libertà di scelta, la cooperazione e la partecipazione.

 CHI SONO i TRE ARCANGELI di cui oggi celebriamo la loro festa: la Chiesa cattolica riconosce l’esistenza di soli tre Arcangeli, ovvero i tre citati nelle Sacre Scritture: Michele (“chi è come Dio?”), Gabriele (“forza di Dio”) e Raffaele (“medicina di Dio”). Questa precisazione è doverosa, perché si potrebbe obiettare che nei testi del passato sono citati altri arcangeli, fino ad arrivare al numero di sette nel Libro di Enoc: Uriel, Raffaele, Raguel, Michele, Sariel, Phanuel e Gabriele. Il sistema di sette arcangeli è infatti una antica tradizione di matrice giudaica. L’esistenza degli angeli è una verità di fede. La loro presenza nella Bibbia ne è la testimonianza più inoppugnabile. Si tratta di esseri incorporei, spirituali, perfetti, creati da Dio all’inizio dei tempi con lo scopo di farne i suoi servitori e messaggeri. Essi contemplano da sempre e per sempre il volto di Dio, pronti ad accorrere a ogni suo comando, attenti ascoltatori ed esecutori della Sua parola. Sono dunque spiriti che esistono per Lui e in Lui, e che, tuttavia, sono anche vicini all’Uomo, fedeli tra la volontà dell’Altissimo e le sue creature. La Sacra Scrittura attribuisce poi a ciascun Arcangelo una missione particolare: Michele è il guerriero che combatte contro Satana e i suoi emissari (cacciò Lucifero e altri angeli all’inferno), il difensore di coloro che amano Dio, il protettore del popolo di Dio – Gabriele è uno degli spiriti più vicini a Dio, davanti al suo Trono celeste, colui che ha rivelato al profeta Daniele i segreti del piano di Dio, annunciato a Zaccaria la nascita di Giovanni Battista, a Maria quella di Gesù, a Maometto gli dettò il Corano, per gli Ebrei è “il principe del fuoco” – Raffaele sta davanti al trono di Dio, accompagna e protegge Tobia nel suo viaggio periglioso e guarisce suo padre dalla cecità e la sua futura sposa dall’influsso del maligno.

 SONO PATRONI di: MICHELE viene invocato per la buona morte, patrono dei paracadutisti, commercianti, maestri d’armi nei poligoni, della Polizia di Stato, , merciai, speziali, fabbricanti di bilance e degli sportivi dello scherma – GABRIELE patrono degli Ambasciatori, postini, giornalai, corrieri e filatelici – RAFFAELE patrono di tutti i credenti, dei ciechi, dei viaggi e dei viaggiatori

 ACCADDE OGGI: 1943 L’Italia firma (77 anni fa) la resa: termina così la Seconda Guerra Mondiale ma l’inizio dell’invasione delle forze tedesche naziste e l’inizio della guerra civile – 1944 dal 29 settembre al 5 ottobre (76 anni fa) inizia la Strage di Marzabotto con l’uccisione di 800 civili

 QUANTI PORTANO il NOME degli ARCANGELI?: MICHELE in Italia portano questo nome circa 401.958 persone di cui il 21,4% in Puglia (Michela: 86.269) – GABRIELE circa 100.249 persone di cui il 17,3% in Lombardia (Gabriella: 219.391) – RAFFAELE portano questo nome circa 203.169 di cui il 39% in Campania (Raffaella: 94.196)

 DETTI e/o PROVERBI: “Gli angeli non fanno filosofia, ma amore” “Sii un angelo per qualcun altro nel momento del bisogno” “Il primo pensiero di Dio fu un angelo, la prima parola di Dio fu l’uomo”

 PROVERBI BERGAMASCHI: “A san Michél, castégne a trè a trè” (A san Michele, castagne a tre a tre) “A san Michél, castégne sóta i pé” (A san Michele, castagne persino sotto i piedi) “A san Michèl, la merènda la cróda zó del cél” (A san Michele, la merenda cade dal cielo)

 GIORNATA dell’OLIO EXTRA VERGINE ITALIANO: L’olio extravergine d’oliva e un imprescindibile prodotto della nostra cucina, imparare a conoscerlo è importante per apprezzarlo anche come alimento in cucina inserendo l’olio extravergine all‘interno di una ricetta, come un vero e proprio ingrediente e non solo come semplice condimento.

 A BERGAMO e in PROVINCIA: Il SOLE sorge alle ore 07.16 e tramonta alle ore 19.06 – Durata del giorno 11.50 (-3 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte: 12.10 (+3 minuti rispetto a ieri) – La LUNA crescente (86%) sorge oggi alle ore 18,38 e tramonta domani alle ore 04,25 