Almanacco di oggi 2 ottobre 2021 (Sabato); Notizie e curiosità

39^ settimana – Giorni fine/inizio anno 90/275 – BUON WEEKEND
AUGURI di BUON COMPLEANNO e di BUON ONOMASTICO a tutti coloro che oggi lo festeggiano

Il sorriso dei nonni: un tesoro da custodire tra le più grandi ricchezze della memoria

Il SOLE sorge alle ore 07.18 e tramonta alle ore 19.03 – Durata del giorno ore 11.45 (-3 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte: ore 12.15 (+3 minuti rispetto a ieri) – La LUNA calante  (visibile al 32%) sorge oggi alle ore 02.06 e tramonta domani alle ore 17.38

SEI NATO OGGI
Hai una straordinaria capacità di stabilire ottime relazioni con tutti quelli che ti circondano: con grande gentilezza riesci sempre a farti comprendere e ad ottenere ciò che vuoi. Nel lavoro riveli un vero talento per le pubbliche relazioni, in amore puoi contare su un matrimonio prestigioso e fortunato.

SIGNIFICATO del NOME “ANGELO”: “messaggero”. In Italia portano questo nome circa 555.253 persone di cui il 26,2% in Lombardia, 10,3% in Sicilia e poi è sparso in tutta Italia.

OGGI IN QUESTO ALMANACCO

  • I Santi del giorno e festa del nostro Angelo Custode
  • Strage sul posto di lavoro: altri quattro morti
  • Il “pensiero” del giorno
  • Benvenuto Ottobre
  • FESTA dei NONNI
  • Lombardia: resta in “zona bianca”
  • Giornata Mondiale per gli animali negli allevamenti
  • Diocesi di Bergamo: Mese Missionario
  • Gandhi day: Giornata Mondiale della non-violenza
  • Ottobre: Mese del “Nastro Rosa”
  • Bergamaschi al voto
  • Al “Via” la XIX Rassegna di BergamoScienza
  • Le mance sul lavoro “sono reddito” e vanno tassate
  • Bergamo e i “Grandi Scienziati”
  • Altre “Notizie e Curiosità di oggi
  • I MORTI DI OGGI E LA DATA DEI FUNERALI A BERGAMO E PROVINCIA (clicca qui)
  • SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK (clicca qui)
 

I SANTI del GIORNO

San TEOFILO monaco – Sant’ELEUTERIO e Compagni martiri – San MODESTO Diacono e martire – Santa GIOVANNA EMILIA Fondatrice – La Chiesa celebra la festa di altri 10 SANTI e 19 BEATI


IL PENSIERO del GIORNO di Mons. Antonio Donghi

Se non diventerete come bambini, non entrerete nel regno dei cieli” – Il volto dei bambini è per noi un continuo esame di coscienza sulla luminosità che appare sul loro volto. Essi sono continua accoglienza di affetto, sommamente desiderato, e ci insegnano che nel profondo della nostra persona sussiste un simile atteggiamento interiore, sicuramente più maturo, ma espressamente vero. L’equilibrio nella bellezza dell’affetto offre gusto alla vita, ci indica la via dell’equilibrio interiore e stimola a crescere in un cammino spirituale di autentica fraternità –  Padre, Gesù ci invita ad avere lo sguardo del cuore rivolto ai bambini come esperienza per entrare nella tua armonia. Apri le nostre persone al dono creativo dell’amore che scaturisce della tua gioia generatrice perché il nostro spirito aneli sempre più a te. Di fronte alle nostre cecità, ricolmaci della potenza del tuo Spirito perché cresciamo nel dono della gioiosa piccolezza per essere condotti per mano della tua parola amorosa e così giungere a contemplare eternamente il tuo volto. Amen


OTTOBRE

E’ il decimo mese dell’anno secondo il calendario gregoriano e il secondo mese dell’autunno nell’emisfero boreale, della primavera nell’emisfero australe; conta 31 giorni e si colloca nella seconda metà di un anno civile. Il nome deriva dal latino october, perché era l’ottavo mese del calendario romano, che incominciava con il mese di marzo. L’imperatore Commodo operò una riforma in base alla quale il mese assumeva uno dei suoi titoli, Invictus, ma dopo la sua morte la riforma fu abbandonata. Nel calendario persiano corrispondeva al mese di Mehr (fino al 22) e poi a quello di Aban. Nel calendario rivoluzionario francese ottobre corrispondeva a due mesi: fino al 22/24 ottobre a Vendemmiaio e successivamente  a Brumaio. Le ricorrenze e le festività principali sono: Il 2 ottobre ricorre la festa dei nonni, nello stesso giorno ricorre anche la solennità degli angeli custodi. Il 7 ottobre è la solennità della Vergine del Rosario – Il 14 ottobre viene festeggiato l’Army independence day – Il 12 ottobre ricorre il Columbus Day – Il 31 ottobre si festeggia invece Halloween – L’ultima domenica di ottobre si porta indietro di un’ora l’orologio rendendo di fatto il mese di ottobre, il mese più lungo dell’anno – I segni zodiacali del mese di ottobre sono la Bilancia (23 settembre – 22 ottobre) e lo Scorpione (23 ottobre – 22 novembre).


FESTA dei NONNI

In Italia si celebra ogni anno il 2 ottobre. A dispetto dei festeggiati si tratta in realtà di una ricorrenza piuttosto giovane, è infatti stata istituita per decreto dal Parlamento nel 2005. La scelta di questa data, peraltro, non è casuale: il 2 ottobre nel calendario liturgico della confessione cattolica è anche la festa degli angeli custodi. La ricorrenza non viene però celebrata contemporaneamente in tutto il mondo e cade in questo giorno solo nel nostro Paese. Quest’anno, in cui i nipoti sono stati separati dai nonni a lungo, la ricorrenza assume un significato ancora più importante. La Festa dei nonni è entrata a far parte del calendario italiano con un’apposita legge inserita dal Parlamento in Gazzetta Ufficiale il 12 agosto del 2005. All’articolo 1 il provvedimento sottolinea “l’importanza del ruolo svolto dai nonni all’interno delle famiglie e della società in generale”. Per questa ragione, in occasione della ricorrenza, il Parlamento invita regioni, province e comuni a “promuovere, nell’ambito della loro autonomia e delle rispettive competenze, iniziative di valorizzazione del ruolo dei nonni”. Questa festa, come sottolineato anche nel decreto, non prevede la chiusura delle scuole, ma deve essere un’occasione per approfondire tematiche che riguardino le funzioni assunte dai nonni in famiglia e, più in generale, nella nostra società.


LOMBARDIA RESTA in “ZONA BIANCA”

La Lombardia si conferma in zona bianca e a rischio basso. “Dal monitoraggio settimanale della Cabina di Iss e Ministero della Salute – spiega il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana – arrivano dati confortanti”. Rispetto alla scorsa settimana scendono infatti sia il tasso di occupazione dei posti letto in area medica, dal 7 al 6%, che l’incidenza sui 100.000 abitanti che pass da 30 a 26. Stabile quello delle terapie intensive al 4%.


GIORNATA MONDIALE per gli ANIMALI negli ALLEVAMENTI

Gli attivisti per i diritti animali di tutto il mondo, possono celebrare questa importante giornata, dando voce alla sofferenza di miliardi di individui allevati e uccisi per essere trasformati in cibo. Il 2 ottobre di ogni anno, cade questa ricorrenza, nella data storica del compleanno di Mahatma Gandhi, grande sostenitore della non-violenza verso gli animali. Come lui stesso ha affermato “La grandezza di una nazione e il suo progresso morale possono essere valutati dal modo in cui vengono trattati i suoi animali. La maggior parte di questi vengono allevati all’interno di impianti intensivi dove sono confinati in spazi angusti, mutilati, costretti a crescere molto più rapidamente di quanto avverrebbe in natura per soddisfare le esigenze del mercato. Tutti soffrono, dal primo all’ultimo giorno della loro terribile vita. Altri animali vengono allevati in aziende familiari dove subiscono abusi di ogni genere, prima di essere uccisi.


GIORNATA MONDIALE della NON VIOLENZA

Con la finalità di “promuovere una cultura della pace, della tolleranza, della comprensione e della nonviolenza”.È stata scelta questa giornata perchè ricorrenza della nascita di Gandhi. Il termine, coniato per la prima volta nel 1908 indica il nome ufficiale del movimento e del metodo di lotta promosso da M. K. Gandhi: la forza che nasce dalla verità e dall’amore. “Clima e Violenza sulle donne” sono i temi del 2021. L’appello alla nonviolenza non si riferisce soltanto all’uso di armi letali. Le Nazioni Unite e i suoi partner hanno a lungo condotto una campagna per fermare l’assalto umano al nostro pianeta. Le emissioni dei gas serra fanno parte di questo assalto, minacciando un catastrofico cambiamento climatico. Tutti siamo chiamati a spronare i leader del mondo a firmare l’accordo alla Conferenza delle Nazioni Unite sul Cambiamento Climatico a dicembre a Copenhagen. Anche la spaventosa violenza inflitta alle donne e alle ragazze in tutto il mondo deve essere oggetto delle nostre preoccupazioni. Circa 150 milioni di donne e ragazze ne sono vittime ogni anno. Lo stupro è sempre più diffuso come arma di guerra. Le vittime di violenza sessuale sono soggette molto probabilmente a malattie sessualmente trasmissibili, come l’AIDS. Tutti siamo chiamati ad accrescere la consapevolezza per contrastare questo problema in tutte le parti del mondo – visto che nessun paese ne è immune


OTTOBRE: MESE del NASTRO ROSA

L’obiettivo della Campagna Nastro Rosa, è quindi quello di sensibilizzare un sempre maggior numero di donne sulla vitale importanza della prevenzione e della diagnosi precoce poiché la tempestività della diagnosi è fondamentale per una più alta probabilità di completa guarigione. La Campagna Nastro Rosa è senza dubbio la più conosciuta: da 29 anni il mese di Ottobre è dedicato alla prevenzione del tumore al seno e tutte le donne sono invitate a rivolgersi agli ambulatori per ricevere informazioni e prenotare una visita senologica gratuita. Il cancro al seno è la patologia tumorale più frequente, con i circa 55.000 nuovi casi del 2020 e con un trend in crescita, aggravato dal ritardo delle campagne di screening. L’impegno di giungere a una completa guaribilità del cancro al seno (attualmente attestato intorno all’80% a cinque anni dal trattamento) deve proseguire con maggiore energia. La visita senologica è un esame completo del seno, del tutto indolore ed eseguito senza l’impiego di strumentazioni, effettuata da un medico senologo. L’obiettivo è individuare – o escludere – la presenza di una patologia che interessa il seno. Nella prima parte della visita il medico sottopone diverse domande alla paziente con l’obiettivo di raccogliere quante più informazioni possibili sulla sua storia clinica e sulle sue abitudini. Nella seconda parte della visita procede con l’esame clinico propriamente detto, che si basa sull’osservazione e la palpazione accurata di entrambe le mammelle. Inoltre può fornire indicazioni su come effettuare una corretta autoanalisi del seno, per controllare regolarmente in autonomia eventuali cambiamenti. In base alle rilevazioni effettuate nel corso della visita lo specialista potrà porre una diagnosi ed eventualmente, potrà richiedere la sottoposizione della paziente ad altri esami per ulteriori approfondimenti, tra cui l’ecografia mammaria e la mammografia.


GIORNATA MONDIALE dell’ORTICARIA

E’ una patologia seria che colpisce improvvisamente e a volte senza alcun motivo apparente, provocando un profondo disagio in chi ne soffre. L’orticaria è un’eruzione cutanea caratterizzata dalla comparsa di pomfi rosei o bianchi di varie dimensioni e che generalmente provocano prurito, fastidio o dolore. La maggior parte delle forme di orticaria è innescata dalla reazione di alcuni globuli bianchi che risiedono nella pelle, i mastociti, che in certe condizioni liberano istamina, la sostanza che determina la dilatazione dei piccoli vasi sanguigni e la fuoriuscita del siero nel derma, cioè la formazione del gonfiore localizzato tipico dei pomfi. Se l’orticaria è la manifestazione di un’allergia (ad alimenti, a farmaci, o, più raramente, da contatto con la pelle) la prevenzione si basa ovviamente sull’eliminazione dell’allergene in causa. Le forme inducibili (da pressione etc.) di orticaria richiedono l’evitamento dei fattori fisici che causano la comparsa dei pomfi o dell’angioedema: questi variano da persona a persona e possono essere identificati dal dermatologo


DIOCESI di BERGAMO: UN MESE MISSIONARIO

Anche quest’anno ottobre è dedicato al mondo delle missioni, un mese intero per celebrare, riflettere e aprire gli orizzonti sul mondo intero che culminerà il 24 ottobre con la Giornata Missionaria Mondiale è l’occasione per sensibilizzare al tema delle missioni diocesane e avviare la formazione dei gruppi missionari parrocchiali..


BERGAMASCHI al VOTO

Sono trentotto i Comuni chiamati al voto il 3 e il 4 ottobre  Oltre ai sindaci, verranno eletti i componenti dei Consigli comunali, che in base alla popolazione dei vari Comuni, potranno essere da 10 a 16. Si tratta di un appuntamento rilevante anche nei numeri per la nostra provincia: gli elettori chiamati alle urne, stando alle più recenti rilevazioni pubblicate dal Ministero dell’Interno, sono quasi 155 mila. Ben 919 sono i diciottenni, nei 38 Comuni, che potranno quindi votare per la prima volta. >>> LE NOSTRE INTERVISTE AI CANDIDATI SINDACI <<<


BERGAMOSCIENZA

Torna finalmente in presenza. Il festival di divulgazione scientifica organizzato dall’associazione omonima, giunto alla 19esima edizione, può contare su un ricchissimo programma (reperibile su bergamoscienza.it) che parte oggi e va avanti fino a domenica 19 ottobre. Le conferenze sono a ingresso libero, previa prenotazione, e saranno trasmesse in streaming sul sito del festival. Nel 2019 le presenza ai vari incontri hanno superato le 160mila persone.


Le MANCE sul POSTO di LAVORO VANNO TASSATE

Le tasse vanno pagate anche sulle mance. È quanto ha stabilito la sentenza 26512 della Cassazione, depositata ieri, che ha preso in esame il caso di un capo ricevimento di un lussuoso Hotel a 5 stelle della Costa Smeralda a cui l’Agenzia delle Entrate aveva catalogato come reddito da lavoro dipendente non dichiarato i circa 84mila euro che il dipendente dell’albergo aveva ricevuto dai clienti. Il concierge si è quindi rivolto ai giudici, sostenendo che non ci fosse alcuna norma a sostegno della tesi dell’Agenzia. I giudici della Cassazione hanno così segnalato che “in tema di reddito da lavoro dipendente, le erogazioni liberali percepite dal lavoratore dipendente, in relazione alla propria attività lavorativa, tra cui le cosiddette mance, rientrano nell’ambito della nozione onnicomprensiva di reddito fissata dall’articolo 51, primo comma, del Dpr 917/1986, e sono pertanto soggette a tassazione”. Ma a questo punto le varie cassette con la scritta “Mance per i camerieri” o “Mance per il personale” che fine faranno? Qualche Ispettore potrebbe sollevare qualche problema. La Sentenza apre così un ampio dibattito sulle mance al personale


1955 – In EDICOLA N. 1 de “L’ESPRESSO” (66 anni fa):

Nel 1955 l’Italia è in pieno boom economico: a febbraio è entrata in funzione, a Roma, la prima metropolitana italiana; a marzo la Fiat ha lanciato sul mercato la 600, destinata a prendere il posto della mitica “Topolino” nel cuore degli Italiani. Sul piano politico, chiusa la lunga stagione “degasperiana”, si conferma il clima di forte instabilità, figlio della “legge truffa” e del conseguente calo di consensi della Democrazia Cristiana.


NATI OGGI

  • 1869 – GANDHI (152 anni fa): Politico e filosofo di rilievo mondiale, morto, assassinato, a Nuova Delhi nel 1948. Nel mondo ha lasciato un segno tangibile (vedi nota)
  • 1950 Antonio DI PIETRO (71 anni) politico, ex Magistrato
  • 1951 Romina POWER (70 anni) famosa come cantante e attrice

PROVERBI

  • “Non c’è complice migliore di una nonna che ti ama”
  • “Le nonne sono solo antiche bambine”
  • “I nonni sono un tesoro”
  • “Il posto migliore di quando si è tristi è trovarsi tra le braccia dei nonni”

GIORNATA NAZIONALE del FINDER FOOD

Sono delle mini preparazioni, ideai per aperitivi o buffet, da poter gustare in un sol boccone. Per dei deliziosi finger food non deve mancare l’equilibrio dei sapori e l’aspetto visivo.  Poche regole per tali delizie,  il finger food per quanto piccolo, deve nascere da zero e non come semplice mini porzione; ci si deve anche ricordare del buon gusto che mai come in questo caso vale sia per gli occhi che per il palato.


BERGAMO e i “GRANDI della SCIENZIATI”: Dott. ALFONSO CORTI

Nato a Gambarana il 22 giugno 1822, morto a Corvino San Quirico il 2 ottobre 1876 è stato un chirurgo e scienziato italiano. La città di Bergamo gli ha intestato una Via (zona Colognola). Nato da una nobile famiglia di marchesi lombardi (l’avo Matteo era stato archiatra pontificio con Clemente VII), fu allievo dell’anatomista Antonio Scarpa e di Mario Rusconi prima ed in seguito, iscrittosi nel 1841 all’Università di Pavia, di Bartolomeo Panizza. Completò i suoi studi presso l’Università di Vienna, dove si laureò in anatomia con Josef Hyrtl nel 1847. Si dedicò all’istologia, all’anatomia e alla chimica durante i suoi numerosi viaggi presso gli atenei più importanti d’Europa. In particolare a Parigi dove nel 1850 cominciò i suoi studi sul funzionamento dell’apparato uditivo dei mammiferi. Nel 1851 approfondì gli studi presso l’Università di Würzburg, dove nel laboratorio del professor Rudolf Albert von Kölliker descrisse per la prima volta la struttura dell’orecchio interno umano. In particolare si deve a lui la scoperta di un organo fondamentale dell’apparato, che oggi è ancora detto organo del Corti. Queste importanti ricerche gli valsero una grande fama all’interno di molte società scientifiche europee che lo presero in qualità di membro. Nel 1852 tornò in Italia, continuando le ricerche di anatomia. Ammalatosi, nel 1854 abbandonò la ricerca, dedicandosi alla viticoltura nella villa della Tenuta Mazzolino di Corvino San Quirico (PV) dove si era ritirato. Muore nel 1876 e riceve sepoltura nella tomba di famiglia nel cimitero di Corvino.

L’almanacco di oggi lo trovi anche su Google News


Print Friendly, PDF & Email