Almanacco di oggi 23 aprile 2021 (Venerdì). Notizie e curiosità

16^ settimana – Giorni inizio/fine anno 113/252 – BUONA GIORNATA

OGGI in QUESTO ALMANACCO:

  • I morti di oggi e la data dei funerali (clicca qui)
  • I Santi del giorno
  • Giornata Mondiale del libro e del diritto d’Autore
  • Giornata Mondiale della Lingua Inglese
  • Giornata Mondiale della Lingua Spagnola
  • Settimana Mondiale delle Immunodeficienze primitive
  • Campagna Europea per la Sicurezza stradale
  • San Giorno nella storia di Bergamo e Almenno San Salvatore
  • Il “pensiero” del giorno
  • Onorificenze della Repubblica a 37 bergamaschi
  • Scomparso Oggi
  • Proverbi bergamaschi
  • Altre “Notizie e Curiosità” del giorno
  • TUTTA LA CRONACA (clicca qui)

I SANTI del GIORNO
San GIORGIO Martire. Nella bergamasca è patrono di Ardesio, Boltiere, Credaro, Endine Gaiano, Nese di Alzano Lombardo, Orio al Serio, Solza, Treviolo e Zandobbio. In città una Chiesa e una Via sono dedicate a San Giorgio (vedi nota)
Sant ADALBERTO Vescovo e Martire
San MAROLO Vescovo

GIORNATA MONDIALE del LIBRO e del DIRITTO d’AUTORE: nasce sotto l’egida dell’UNESCO nel 1996 per promuovere la lettura, la pubblicazione dei libri e la tutela del copyright. Il 23 aprile è stato scelto perché è il giorno in cui sono morti nel 1616 tre scrittori considerati dei pilastri della cultura universale: Miguel de Cervantes, William Shakespeare e Garciloso de la Vega. Il libro e la lettura rappresentano un mezzo di approfondimento e di conoscenza, sono strumento di informazione e di apprendimento culturale, entrambi oggi indispensabili per superare le incertezze e le precarietà legate alla paura della globalizzazione, del cambiamento e del diverso. La lettura, che consiste anche in un piacere ineguagliabile per gli appassionati, ci consente di entrare in mondi, vite e tempi diversi e ci dà la possibilità di avvicinarsi a esperienze e realtà lontane dalla nostra, accrescendo così la nostra conoscenza e la consapevolezza di quanto il mondo che ci circonda sia poliedrico.

GIORNATA MONDIALE della LINGUA INGLESE indetta dall’UNESCO, un giorno tutto dedicato alla lingua e alla cultura anglofona. L’Inglese è la principale lingua comune internazionale sia nel campo del lavoro che dell’intrattenimento. Dirigenti aziendali, personaggi dello spettacolo, blogger, studenti e persone comuni, tutti ormai sanno che per accrescere il proprio potenziale a livello internazionale devono parlare inglese fluentemente e si danno quindi da fare per migliorare il proprio livello linguistico.

GIORNATA MONDIALE della LINGUA SPAGNOLA L’obiettivo della Giornata della lingua spagnola è dare importanza a questa lingua ed alla sua corretta implementazione, promuovendo il suo utilizzo al di là delle istituzioni educative. Lo spagnolo é considerato una delle lingue piú importanti ed influenti del mondo. Sempre piú gente ha bisogno di impararlo per diversi motivi. Dominare la lingua spagnola rappresenta un vero e proprio vantaggio competitivo per qualsiasi professionista.

11^ SETTIMANA MONDIALE delle IMMUNODEFICIENZE PRIMITIVE per sensibilizzare sul tema di queste patologie, spesso ancora non riconosciute. Le immunodeficienze primitive (IDP) si presentano quando il sistema immunitario possiede dei deficit a livello della sua stessa funzione e si può manifestare attraverso infezioni frequenti, di cui a volte non si riconosce la causa. In tal modo queste manifestazioni si ripresentano, talvolta indebolendo o danneggiando alcuni organi e possono provocare disabilità o addirittura il decesso. A livello globale, sono circa 6 milioni in tutto il mondo le persone che vivono con una forma di immunodeficienza primitiva (IDP), circa un individuo su 1200, ma, secondo i dati, dal 70 al 90% degli individui che ne sono affetti non hanno ancora una diagnosi, a causa della mancanza di conoscenze, spiegano gli esperti, mentre gli operatori sanitari curano le infezioni frequenti come forme ricorrenti. Al contrario, una diagnosi precoce e un adeguato trattamento possono migliorare le condizioni di salute dei pazienti, consentendo loro di vivere una vita piena e gratificante, evitando disabilità, controlli non necessari e talvolta molto lunghi nel tempo.

CAMPAGNA EUROPEA per la SICUREZZA STRADALE: Ecco perché quando si guida bisogna essere concentrati al massimo ed evitare ogni forma di distrazione: quante volte abbiamo visto persone al volante ma con gli occhi fissi sullo schermo dello smartphone o intenti ad armeggiare con lo stereo? Quanti sono i bambini che sono portati in macchina con i genitori senza rispettare le basilari norme di sicurezza, che chiedono ad esempio l’uso di seggiolini per auto? Sono tutti comportamenti sbagliati, che non fanno altro che aumentare il rischio di incidenti: per sé, per i propri piccoli e per gli altri. L’attenzione e il rispetto delle norme stradali di base è fondamentale, in ogni momento, non bisogna mai dimenticarlo.

SAN GIORGIO nelle CHIESE e nella STORIA di BERGAMO
– la CHIESA di SAN GIORGIO in Via San Giorgio (incrocio con Via Paleocapa, Via Quarenghi) in BERGAMO era denominata “San Giorgio di Spino”. Alcuni documenti storici fanno risalire la sua costruzione verso la metà del XIII secolo, fu da prima sede degli Agostiniani, poi delle Monache Benedettine, poi dei Canonici Regolari di Sant’Agostino. Nel 1808 durante il durante il dominio napoleonico, la Chiesa e il Convento furano demoliti. In seguito la Chiesa venne costruita a riaperta al culto nel 1833, officiata prima dai frati Minori Conventuali (Ordine soppresso nel 1866) e poi nel 1874 dai Gesuiti che in seguito acquistarono e riattivarono anche il Convento. Ai Gesuiti era stata affidata anche la gestione della piccola Cappella all’interno del Cimitero della Malpensata (uno dei quattro Cimiteri della città dove oggi sorge il Parco e il Piazzale). Nel 2016 i Padri Gesuiti hanno abbandonato la città, la Chiesa e il Convento ritornato alla Diocesi.

la CHIESA di SAN GIORGIO in LEMINE è un luogo di culto cattolico situato nel territorio del comune di Almenno San Salvatore. Si tratta di un edificio ecclesiale romanico a struttura basilicale a tre navate, risalente all’XIXII secolo, che assieme alla Rotonda di San Tomè si inserisce nel ciclo romanico tipico dell’arte bergamasca medievale. Non c’è una documentazione certa sulla fondazione né sulla datazione della chiesa di San Giorgio,, gli studiosi si sono esercitati in una serie di ricerche storico-archeologiche per individuarne la data, il patrocinatore e i motivi che vi presiedettero, senza giungere a una conclusione univoca. L’unica data certa è il 1171 in cui risulta, da documenti storici, che la chiesa esisteva, mentre si può ragionevolmente escludere una iniziativa popolare nella sua costruzione, poiché il comprensorio era sottoposto secondo un rapporto feudale all’episcopato di Bergamo, istituzione potente sia sotto l’aspetto politico-militare che economico. La Chiesa è di grande richiamo turistico sia nazionale che internazionale.

IL PENSIERO del GIORNO (di Don Antonio Donghi) “Chi mangia questo pane vivrà in eterno” – L’immagine del mangiare ci riporta al senso della profonda reciprocità che unisce le persone. Infatti se entriamo nella profondità simbolica del mangiare insieme intuiamo come un simile linguaggio ritraduca un intenso rapporto di fraternità nella condivisione di un profondo comune senso della vita –  Padre, il tuo Figlio Gesù ci chiama ad una intensa comunione di vita, che si esprime nella reciprocità, nel modo di comprendere e di incarnare il valore della vita. Aiutaci nello Spirito Santo a crescere nella vera amicizia con lui per sentirci creature nuove e per rendere la nostra vita quotidiana un sacramento vivo di autentico amore fraterno. Amen

SAN GIORGIO è PATRONO di: Arceri, Cavalieri, soldati, alabardieri, armaioli, piumaroli, innamorati, militari, movimento scout, esploratori, guide, invocato per la protezione dei cavalli, contro le malattie della pelle, malattie veneree e della peste.

AFORISMA del GIORNO: “Senza uno scopo, la vita è una rincorsa del non importante”

ONORIFICENZE della REPUBBLICA a 37 BERGAMASCHI: Trentasette bergamaschi tra imprenditori, medici, amministratori, filantropi e rappresentanti delle forze dell’ordine sono stati insigniti di Onorificenze al merito della Repubblica italiana da parte del Presidente Sergio Mattarella e della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero della Difesa, per le loro attività benemerite in scienze, lettere, arti, economia, o per l’impegno pubblico o in attività sociali. L’elenco è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 20 aprile 2021. A tutti le nostre più sentite congratulazioni

CITTA’ del VATICANO San Giorgio, onomastico di Papa Francesco (Jorge Mario Bergoglio)

SCOMPARSO OGGI2020 Don Fausto RESMINI (un anno fa) il “prete degli ultimi”. Lunedì scorso gli è stato intitolato il Carcere di Bergamo

ACCADDE OGGI:
 1616 Stesso giorno di morte degli scrittori William Shakespeare, Miguel de Cervantes e Garcilaso de la Vega motivo per cui l’UNESCO ha proclamato questo giorno “Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore
 1946 La Piaggio deposita un brevetto per motocicletta: nasce la “Vespa” Piaggio

SIGNIFICATO del NOME “GIORGIO”: Deriva dal tardo greco e bizantino Gheorghios, dalla parola gheorgos, che significa “agricoltore”. Il nome è molto diffuso tra la popolazione adulta italiana ed è presente tra i 50 nomi più popolari dei nuovi nati. In Italia portano questo nome 310.883 persone di cui il 17,6% in Lombardia

PROVERBI:
“Per San Giorgio, il contadin semina l’orzo”
“D’aprile, non ti scoprire”
“Aprile fa il fiore e maggio fa il colore”
“Aprile carciofaio, maggio ciliegiaio”
“Aprile dolce dormire”
“Aprile, apriletto un dì freddo e un dì caldetto”

PROVERBI BERGAMASCHI:
‘L’invernèl de san Zórs, prima o dopo l’ fa ‘l so córs” (L’invernello di San Giorgio prima o dopo fa il suo corso)
Se
l’ truna prima de san Marc (25 aprile), ‘l invèren a l’ se slonga d’ü bèl tracc” (Se tuona prima di san Marco, l’inverno si allunga di un bel po’)
“Zorzèt, Marchèt, Crusèt: trì mercancc de frècc” (San Giorgio(23), san Marco(25), santa Croce(3 maggio): sono mercanti di freddo)

SCOMPARSO OGGI: 1616 William SHAKESPEARE (405 anni fa): Nella storia dell’umanità è il più illustre drammaturgo, per la letteratura inglese è il massimo poeta, anche detto il Bardo.

SEI NATO OGGI? La tua serenità interiore è tale che nulla riesce a turbarla. Hai una carattere accomodante, paziente e affettuoso. Intorno a te si respira calma ed armonia. La tua casa è accogliente, il partner ti adora e i figli sono felici. Il lavoro, a questo punto è proprio secondario, c’è e ci sarà sempre, gli dedicherai le giuste energie ed otterrai il giusto guadagno, ma non permetterai mai che la carriera venga prima degli affetti.

GIORNATA degli ASPARAGI: Bianchi, verdi o violetti, un bel mazzo di asparagi è un bouquet di primavera bello da vedere e ottimo da magiare. Le differenze cromatiche si riflettono su leggere differenze organolettiche, ma le innumerevoli proprietà sono comuni a tutte le tipologie di asparago. Vediamo le 9 virtù che hanno questi ortaggi di primavera: 1) alleati della dieta depurativa, 2) acido folico a go go (importante per le donne in gravidanza e per gli anemici), 3) anti cellulite, 4) poche calorie, 5) regolarizzano l pressione arteriosa, 6) ricchi di antiossidanti, 7) amici della pelle e del fegato, 8) bay bay stitichezza, 9) combattono il glucosio nel sangue.

A BERGAMO e in PROVINCIA: Il SOLE sorge alle ore 06.22 e tramonta alle ore 20.17 – Durata del giorno 13.55 (+3 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte: 10.05 (-3 minuti rispetto a ieri) – La LUNA crescente (73%) sorge oggi alle ore 15.33 e tramonta domani alle ore 04.38 

Seguici su Google News

Print Friendly, PDF & Email