NOTIZIE e CURIOSITA’ di OGGI > VENERDI’ 23 OTTOBRE 2020

43^ Settimana – Giorni inizio/fine anno 297/69 – Buona Giornata

 OGGI in QUESTO POST:
 I Santi di oggi
 Blocco notturno: autocertificazione
 Torna l’ora solare
 Un ricordo storico: la battagli di El Alamein
 Bergamo e i “Grandi Italiani”: Filippo Corridoni
 1863: Fondato il CAI
 Aumenti per le pensioni di invalidità
 Segno Zodiacale “Scorpione”
 Altre informazioni del giorno

 I SANTI di OGGI: San GIOVANNI da CAPESTRANO sacerdote (1386-1456). Definito già in quegli anni “Apostolo dell’Europa Unita” Patrono dei Cappellani militari e dei giuristi – San SEVERINO BOEZIO vescovo filosofo (vedi nota) – Santi SERVANDO e GERMANO martiri – La Chiesa ricorda molti altri Santi e Beati

 AUGURI di BUON COMPLEANNO a tutti coloro che oggi lo festeggiano, AUGURI di BUON ONOMASTICO a tutti coloro che portano il nome SEVERINO – GERMANO

 ORA LEGALE-SOLARE Nella notte di domenica 25 ottobre 2020 alle ore 3 dovremo portare indietro di 1 ora le lancette dell’orologio. Rimangono 2 giorni per tornare all’ORA SOLARE

 E’ SCATTATO il “CAPRIFUOCOÉ scattato anche nella nostra provincia il coprifuoco imposto da Regione Lombardia per contrastare la diffusione del coronavirus. Le strade appaiono deserte. Dalle 23 alle 5, dunque non si potrà circolare se non per certificati motivi di lavoro, di salute e d’urgenza che vanno comunque dimostrati e autocertificati.

 BERGAMO: un CANE in SERVIZIO con la POLIZIA LOCALE si chiama “Tenai” ed è già operativo e ha già portato i primi e ottimi risultati al Comando della Polizia Locale del Comune di Bergamo. L’iniziativa è da tempo richiesta e sostenuta dai cittadini. “Tenai” collaborerà con la Polizia Locale nei punti cruciali della città in particolare per la lotta alla droga tra i giovani. I cittadini auspicano che, almeno nei grossi Comuni della provincia di Bergamo, come Treviglio, Dalmine, Seriate, Alzano, Romano, ecc venga attuata la stessa iniziativa.

 UN RICORDO STORICO: 23 ottobre 1942 la “Battaglia di EL ALAMEIN” (78 anni fa). Una battaglia persa per l’Esercito del Regno d’Italia, una data dimenticata, scarso il ricordo dei 17.000 Caduti Italiani sepolti in questa località dell’Egitto poco visitata anche dai turisti italiani in Egitto. All’ingresso del Cimitero Militare, dove sono gli stessi egiziani a portare qua e là qualche fiore, la scritta. “Mancò la fortuna, non il valore”. Una preghiera per “non dimenticare”

 GIORNATA MONDIALE del LEOPARDO delle NEVI indetta dal WWF. Scoperto solo all’inizio del secolo scorso, il leopardo delle nevi o “fantasma delle montagne”, come viene chiamato per via della sua pelliccia, vive tra le alte montagne dell’Asia centrale, generalmente tra i 3.000 e i 4.500 metri di altitudine, in un ambiente secco, roccioso, ricco di arbusti e praterie. In meno di 20 anni, il leopardo delle nevi è diminuito di oltre il 20% e oggi si stima che ci siano tra i 4.050 e i 6.550 esemplari in libertà poi purtroppo, se non fermiamo il bracconaggio, anche questa specie sarà estinta.

 BERGAMO e i “GRANDI ITALIANI: FILIPPO CORRIDONI nasce a Pausula (oggi Corridonia), in provincia di Macerata, il 19 agosto 1887 e cade in combattimento sul Carso, alla “Trincea delle Frasche”, il 23 ottobre 1915. (105 anni fa). La città di Bergamo gli ha dedicato una Via. Nella prima giovinezza è mazziniano. Uscito dalla scuola superiore industriale di Fermo, si trasferisce nel 1905 a Milano. Si getta subito nella lotta sociale, militando nelle schiere del Sindacalismo Rivoluzionario. Austero, incurante di pericoli e di privazioni, sa infondere nella folla il fascino dei suoi ideali. Sostiene con stoica fermezza una lunga serie di battaglie contro il padronato che lo portano anche a persecuzioni ed esilio. Nel 1913 fonda l’Unione sindacale milanese. Allo scoppio della Prima Guerra Mondiale si schiera a fianco di Mussolini per l’intervento nel conflitto mondiale. Benché inabile alle fatiche di guerra riesce a farsi inviare, volontario, al fronte per cacciare definitivamente gli austriaci dal suolo italiano. Il 23 ottobre 1915 muove all’assalto della Trincea delle Frasche in testa alla sua compagnia anima i compagni e canta gli inni della patria. Qui cade colpito a morte. Viene decorato con medaglia d’argento, trasformata poi in oro alla memoria

 ACCADDE OGGI: 1863 Fondazione del CAI (Club Alpino Italiano) Da oltre un secolo e mezzo (153 anni fa) al servizio della conoscenza e della salvaguardia dell’ambiente montano, il Club Alpino Italiano (CAI) è oggi la maggiore organizzazione che raggruppa professionisti e appassionati di alpinismo. L’atto costitutivo dell’associazione venne formalizzato il 23 ottobre a Torino da Quintino Sella, ministro delle Finanze dell’allora Regno d’Italia, e da altri 183 soci tra cui il bergamasco Antonio Curò, che fondò poi, ne fu Presidente della Sezione Provinciale CAI di Bergamo. Organizzato in circa 500 sezioni, sparse in tutta la Penisola, e con oltre 300mila iscritti, il CAI oggi svolge un ruolo prezioso in tutti i vari aspetti che riguardano l’ambiente montano: dalla memoria storica, affidata al Museo della Montagna (istituito a Torino nel 1874), all’esplorazione con l’Associazione Guide Alpine Italiane (nata nel 1931 come costola del CAI), passando per le attività di prevenzione e soccorso di incidenti prestate dal “Corpo nazionale di soccorso alpino e speleologico” (CNSAS), in collaborazione con la Protezione Civile. Presieduta dal 2016 da Vincenzo Torti, l’associazione collabora anche con l’Esercito Italiano per la fase di addestramento delle truppe alpine.

 CURIOSITA’: Dante Alighieri è in Paradiso e nel IV° cerchio della Divina Commedia vede San Severino Boezio (oggi è la Sua festa) tra gli “spiriti sapienti” che sta dialogando con Sant’ Tommaso d’Aquino

 AUMENTO delle PENSIONI di INVALIDITA’: Le pensioni di novembre saranno più corpose soltanto per coloro che percepiscono assegni di invalidità. L’Inps riconoscerà la maggiorazione sociale a favore dei soggetti titolari di pensione di invalidità civile totale al 100%, sordi, ciechi civili assoluti e inabilità ex legge 222/1984. L’aumento fino a 651,51 euro. Per le pensioni di “inabilità lavorativa” deve essere fatta domanda tramite il Patronato, per il resto tutto sarà automatico.

 PROVERBI: “La vecchiaia viene con tutti i malanni” “Quando Dio ci vuol punire, dal vero senno ci fa uscire” “Amore e tosse si fanno conoscere” “Cena corta, vita lunga, cena lunga, vita corta”

 PROVERBI BERGAMASCHI: “a robà poc tandet in galera, a robt tant ta fet carriera” “Prec e frà leaga ol capel e lasain dà” “I busge i gà i gambe corte”

 SEGNO ZODIACALE: “SCORPIONEMarte governa il segno, l’elemento è l’acqua e la qualità è fissa. Il Sole transita nel segno dal 23 Ottobre al 22 Novembre. Colore da portare: il viola che aiuta lo Scorpione nelle sue meditazioni. Pietra Portafortuna: agata. Metallo: il ferro in quanto domina Marte, governatore dello Scorpione. Giorno Favorevole: il Martedì, giorno di Marte. Il SIMBOLO grafico è quello dell’animale stesso, disegnato evidenziando le chele e la coda velenosa, simbolo della morte e della natura in agonia (dall’autunno verso l’inverno), in attesa della rinascita. MITOLOGIA: La mitologia attribuisce allo Scorpione varie leggende in cui il tema ricorrente è la morte e la resurrezione, il sacrificio e la purificazione. Nella costellazione di questo segno i Greci identificarono l’animale che venne utilizzato da Era per punire il gigante Orione che ebbe la presunzione di dire che nessuna fiera sarebbe fuggita alla sua mira. Lo scorpione mandato dalla dea riuscì a pungerlo e ucciderlo.

 PENSIERO del GIORNO: Ogni uomo è un dono di DIO. In questo contesto ogni incontro e ogni avvenimento ci aiutano a porre le condizioni per fondare una società che vada al di là degli interessi individualistici. L’uomo che desidera la verità, nella semplicità vive in costante tensione verso un’autentica novità di vita. Si genera in questo modo un diuturno processo di ricerca che ci aiuti a trovare, al di là del presente che passa, un orizzonte di serenità e di pace. PREGHIERA: Fa’ che nel nostro cammino quotidiano possiamo sempre più sentirci sorelle e fratelli, profondamente protesi verso un mondo veramente rinnovato. Amen. Nel nome del

 SCOMPARSO OGGI: 2011 Marco SIMONCELLI (9 anni fa) è stato un pilota motociclistico, deceduto a soli 24 anni durante il GP della Malesia

 A BERGAMO e in PROVINCIA: Il SOLE sorge alle ore 07.48 e tramonta alle ore 18.23 – Durata del giorno 10.35 (-3 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte: 13.25 (+3 minuti rispetto a ieri) – La LUNA crescente (47%) sorge oggi alle ore 15.22 e tramonta domani alle ore 00,08 

Print Friendly, PDF & Email