NOTIZIE e CURIOSITA’. Almanacco di oggi 24 gennaio 2021 (Domenica)

4^ settimana – Giorni inizio/fine anno 24/3421 – BUONA DOMENICA

OGGI in QUESTO ALMANACCO:

  • I morti di oggi (clicca qui)
  • I “Santi del giorno” (Buon Onomastico)
  • Sciopero treni
  • Ripartizione delle Regioni: Lombardia è “arancione
  • Giornata Mondiale dell’educazione
  • Giornata Nazionale di prevenzione al “piede piatto”
  • Giornata Mondiale della paura
  • Controlla la scadenza della patente
  • Aforismi e proverbi
  • Molte altre “NOTIZIE  e CURIOSITA’” del giorno
  • TUTTA LA CRONACA (clicca qui)

 I SANTI del GIORNO:
 San FRANCESCO di SALES Vescovo e Dottore della Chiesa. Patrono della Regione Piemonte. Patrono dei giornalisti, scrittori, autori, dei sordi e della Congregazione dei Salesiani fondata da San Giovanni Bosco
 San FELICIANO Vescovo e martire
 San BABILA Vescovo e martire
Santi URBANO e compagni martiri, discepoli di San Babila

SCIOPERO TRENI: dalle ore 3 (di questa notte) 24 gennaio alle ore 2 di domani 25. Essendo una giornata festiva non sono previsti “orari di garanzia”

RIPARTIZIONE delle REGIONI in vigore da oggi:
area gialla: Campania, Basilicata, Molise, Provincia autonoma di Trento, Toscana;
area arancione: Abruzzo, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Veneto, Piemonte, Puglia, Sardegna, Umbria, Valle d’Aosta;
area rossa: Provincia Autonoma di Bolzano, Sicilia.

In LOMBARDIA e ZONE ARANCIONE:
: gli spostamenti diventano liberi solo all’interno del proprio Comune, i negozi sono aperti, mentre in bar e ristoranti è possibile acquistare piatti e bibite solo da asporto o ordinare a domicilio. Da lunedì 25 gennaio anche le scuole possono riaprire. Alle 22 scatta sempre il coprifuoco, fino alle 5 del mattino. Sempre obbligatorio uscire di casa con la mascherina e mantenere il distanziamento. Non è più necessario giustificare gli spostamenti nel Comune con l’autocertificazione ma solo fino alle 22, quando invece ci si può muovere solo per lavoro, necessità o urgenza. Si possono visitare parenti e amici, senza limiti di persone, ma sempre restando nel Comune di residenza. Si può uscire dal Comune di residenza per motivi di salute, lavoro, urgenza e necessità con autodichiarazione.

GIORNATA MONDIALE dell’EDUCAZIONE una giornata proclamata nel 2019 dall’Assemblea generale delle Nazioni unite per riconoscere all’educazione la sua centralità per il benessere umano e lo sviluppo sostenibile. Il diritto all’educazione è sancito dall’articolo 26 della Dichiarazione universale dei diritti umani. La Giornata di oggi è un’occasione importante per sottolineare il ruolo chiave dell’educazione nel dare alle persone le capacità, i valori e le conoscenze per costruire il loro futuro. L’educazione è anche alla base della crescita economica, la coesione sociale e promuove i nostri valori europei come la democrazia, l’uguaglianza. L’educazione è un diritto umano per tutti e l’istruzione obbligatoria dovrebbe essere gratuita ovunque, dare beneficio a ciascun individuo e rafforzare il rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali. Già lo scorso anno, ancor prima della diffusione del Coronavirus, veniva registrato che 262 milioni di bambini e giovani non vanno a scuola, 617 milioni di bambini e adolescenti non sanno leggere. Dopo un anno difficile e pesante in piena crisi pandemica si registra che il numero di minori che sono stati privati della possibilità di ricevere un’istruzione è aumentato drammaticamente

GIORNATA di PREVENZIONE del “PIEDE PIATTO” Con il nome di piede piatto si indica la presenza di una pianta del piede larga e piatta, che in sé non è una patologia: è anzi una condizione fisiologica inizialmente presente in tutti i bambini nell’età che va dai due fino agli otto anni. Dagli otto ai dodici anni poi avviene la trasformazione del piede, che potrebbe quindi rimanere piatto; solo nel 10% dei casi però è necessaria una cura, ovvero laddove la forma plantare diventa causa di dolori o disfunzionalità. Il piede piatto richiede l’intervento di un medico quando è la causa di dolori o di limitazioni per il paziente, come per esempio quando provoca instabilità, dolore a livello di retropiede, caviglia e fascia plantare o dolori da scompenso posturale a livello anche di altre articolazioni, come le ginocchia. Esistono però casi in cui il piede piatto, a causa dello stress esercitato sull’avampiede, oltre che essere la fonte di dolori può favorire l’insorgenza di patologie come l’alluce valgo o le dita a griffe, oppure ancora problematiche che interessano la caviglia. E’ importante rivolgersi a uno Specialista affinché stabilisca i termini d’intervento per la salute dei piedi e di tutto il corpo

GIORNATA MONDIALE della PAURA: con questo termine si identificano stati di diversa intensità emotiva che vanno da una polarità fisiologica come il timore, l’apprensione, la preoccupazione, l’inquietudine o l’esitazione sino di una polarità patologica  come l’ansia, il terrore, la fobia o il panico. La paura, insieme alla tristezza, gioia, disgusto e rabbia: tutte sono emozioni degli esseri viventi che ci mettono in guardia dai pericoli e ci spingono alla sopravvivenza. Oggigiorno gli stimoli che ci fanno paura sono piuttosto la perdita di un lavoro, un cambiamento di vita o il sommarsi di problemi quotidiani. Tuttavia i cambiamenti corporei, il pensiero e le reazioni comportamentali rimangono le stesse dei nostri antenati. La paura ha dunque, come tutte le emozioni, un’utilità per l’uomo, mettendolo in guardia dai pericoli. Essa però diventa un problema quando viene vissuta in maniera esagerata o fuori contesto

GIORNATA dei MORALISTI e dei CANONISTI: il “moralista” propone riflessioni sui costumi, le usanze e i modi di essere degli uomini, i loro caratteri e i modi di vivere.  I “Canonisti” sono Cultori, scrittori  e maestri del Diritto Canonico che regolano l’attività dei fedeli e delle strutture ecclesiastiche all’interno della Chiesa

SCADENZA delle PATENTI: è stato diffuso un  dato importante quello che il 20-25% degli italiani non controlla la data di scadenza della propria patente e si accorge o a data scaduta o quando viene fermato dalle Forze dell’Ordine con le relative sanzioni amministrative. La patente A e B dura 10 anni fino ai 50 anni di età, dai 50 ai 70 dura 5 anni, dai 70 agli 80 dura 3 anni, dagli 80 in poi ogni 2 anni. Per ogni tipo di patente in internet si possono trovare tutte le informazioni

SETTIMANA di PREGHIERA per l’UNITA’ dei CRISTIANI: (7° giorno) il tema di oggi è: “Crescere in unità” è l’aspetto a cui si darà attenzione nel settimo giorno: “Io sono la vite. Voi siete i tralci” (Giovanni 15, 5a), Oggi si prega per la conversione degli Ebrei

AFORISMA del GIORNO: “Il miglior modo per superare un problema è quello di non affrontarlo”

I FIORI RESISTENTI al FREDDO dell’INVERNO: ERICA INVERNALE La varietà di erica che fiorisce nella stagione invernale è la “Gracilis” riconoscibile dalle foglie aghiformi di un verde intenso. I suoi fiori sono talmente resistenti da permanere sulla pianta fino alla fine dell’inverno. Tuttavia, ricorrendo a diversi generi e specie di erica con fioriture in diversi periodi, è possibile godere di un giardino e un balcone fiorito per tutto l’anno.

SIGNIFICATO del NOME “BABILA” è: “porta degli dei”. In Italia l’ultima persona che portava questo nome è defunta nel 2017

PROVERBI: “Se non piove a San Feliciano, vale più il sacco che il grano” “Vale più un amico che cento parenti” “A molti pensieri seguono poche parole” “La paura distilla ogni bene in veleno” “Meglio sudare che tremare”

GIORNATA NAZIONALE di MANDARANCI – MANDARINI e CEDRI (prodotti ITALIA controllare la provenienza all’acquisto) Una buona ragione per amare l’inverno e aspettarlo con trepidazione è sicuramente il fatto che, finalmente, è tempo di agrumi. Limone, arancia, mandarino, ma anche bergamotto, cedro, pompelmo, mandarancio o clementina: ce n’è per tutti i gusti. I benefici sono immensi per la nostra salute.

SEGNO ZODIACALE “ACQUARIO”  dal 21 Gennaio al 19 Febbraio. 2021

METEO: Anche la seconda parte del weekend trascorrerà all’insegna del brutto tempo su molte regioni del nostro Paese. Ci attende infatti una domenica a tratti tempestosa per effetto di un nuovo ciclone pronto a provocare l’ennesima ondata di piogge battenti su più di mezza Italia. Al Nord invece, il tempo si manterrà più tranquillo seppur minacciato da nubi sparse e da qualche banco di nebbia in Val Padana. Sarà comunque un miglioramento a carattere temporaneo in quanto anche l’inizio della nuova settimana si preannuncia all’insegna del tempo capriccioso e con temperature in calo. Le previsioni prevedono pioggia per il prossimo weekend su tutto il nord (Il Meteo.it)

A BERGAMO e in PROVINCIA: Il SOLE sorge alle ore 07.53 e tramonta alle ore 17.14 – Durata del giorno 09.21 (+2 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte: 14.43 (-2 minuti rispetto a ieri) – La LUNA crescente (47%) sorge oggi alle ore 11.43 e tramonta domani alle ore 00,13 