NOTIZIE e CURIOSITA’, almanacco di oggi 24 marzo 2021 (Mercoledì)

12^ settimana – Giorni inizio/fine anno 83/282 – BUONA GIORNATA

OGGI in QUESTO ALMANACCO:

  • I morti di oggi e la data dei funerali (clicca qui)
  • I Santi del giorno
  • Giornata Mondiale lotta alla Tubercolosi
  • Giornata Mondiale per il diritto alla verità sulle gravi violazioni dei “Diritti Umani” e per la dignità delle Vittime
  • Giornata Nazionale per la promozione della lettura
  • Accadde Oggi
  • Festa dell’Arcangelo Gabriele
  • Giornata in memoria dei Missionari uccisi nel 2020
  • Il “pensiero” del giorno
  • Giornata Mondiale di Solidarietà con i “blogger” perseguitati
  • Bergamo e i “Grandi d’Europa”
  • Molte altre “Notizie e Curiosità” del giorno
  • TUTTA LA CRONACA (clicca qui)

I SANTI del GIORNO
Santa CATERINA di SVEZIA religiosa, patrona contro l’aborto spontaneo. Figlia di Santa Brigida di Svezia, la grande mistica svedese che ha segnato profondamente la vista, la storia e la cultura del popolo svedese
Sant’OSCAR ROMERO Vescovo ucciso dagli “Squadroni della morte” a San Salvador il 24 marzo 1980 (41 anni fa) mentre stava celebrando la Santa Messa

GIORNATA MONDIALE LOTTA alla TUBERCOLOSI è una delle prime 10 cause di morte in tutto il mondo. Giornata Istituita in ricordo del 24 marzo 1882 quando Robert Koch annunciò alla comunità scientifica la scoperta dell’agente eziologico di tale malattia. A livello mondiale è necessario raggiungere l’obiettivo di porre fine alla tubercolosi entro il 2030 come parte degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite. L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), pertanto, mira a sensibilizzare istituzioni, organizzazioni della società civile, operatori sanitari e altri attori coinvolti nella lotta alla tubercolosi a collaborare e unire gli sforzi per fermare la malattia e ridurre drasticamente il numero di decessi ad essa correlati. Nella Giornata mondiale della tubercolosi dell’anno 2021 il messaggio “The Clock is ticking” indica che il mondo sta esaurendo il tempo per agire in base agli impegni assunti per porre fine alla tubercolosi. L’evento pandemico Covid-19 ha messo a rischio il progresso fatto finora per porre fine alla tubercolosi e per garantire un accesso equo alla prevenzione e all’assistenza nel mondo.

GIORNATA MONDIALE per il DIRITTO alla VERITA’ sulle GRAVI VIOLAZIONI dei DIRITTI UMANI e per la DIGNITA’ delle VITTIME I “diritti dell’uomo” sono fondamento cardine della vita umana e sono sanciti dalla Dichiarazione Universale. La verità è tra questi, soprattutto nei casi di violazione, di esecuzioni sommarie, di scomparse forzate e sequestri o torture. Istituita nel 2010, la Giornata per il diritto alla verità sulle gravi violazioni dei diritti umani e per la dignità delle vittime ricorre annualmente il 24 marzo. A volerla è stato l’ONU, e la data non è un caso. Essa ricade infatti nel giorno dell’assassinio dell’arcivescovo Oscar Anulfo Romero di El Salvador. Ucciso il 24 marzo 1980, egli aveva denunciato le violazioni dei diritti delle persone più indifese della sua comunità. Romero, impegnato in campagne anche a livello mondiale, diffondeva il messaggio attraverso le omelie e tramite la radio della diocesi. Egli chiedeva ripetutamente ai soldati di disobbedire agli ordini circa l’uccisione dei civili innocenti. Tuttavia le sue continue denunce lo esposero troppo alle minacce dei governi, e ben presto si ritrovò solo. Allo stesso tempo l’ONU intende promuovere la memoria delle vittime di violazioni gravi e sistematiche dei diritti umani.

GIORNATA NAZIONALE per la PROMOZIONE della LETTURA “Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso” Istituita con DPCM il 15 luglio del 2009; ora, visti i molteplici appelli sui social network da parte di giornalisti, intellettuali e personaggi di spicco dell’intrattenimento, incentrati sulla necessità di trascorrere in modo costruttivo la permanenza forzata a casa dovuta all’emergenza Coronavirus, è senz’altro il momento più adatto per affermare l’importanza della lettura, nella contingenza e in generale, in funzione della crescita e lo sviluppo delle capacità intellettive umane. Perché dovresti leggere ogni giorno? Ecco i benefici della lettura: 1) Stimola la mente – 2) Riduce lo stress – 3) Migliora le tue conoscenze – 4) Espande il tuo vocabolario – 5) Migliora la memoria – 6) Rende più forte la capacità – 7) analitica del pensiero – 8) Migliora li livello di attenzione e di concentrazione – 9) Migliora le abilità di scrittura – 10) provoca tranquillità

TAMPONI nelle SCUOLE: anche nell’ultima settimana il monitoraggio di Ats Bergamo sulla diffusione dei nuovi casi di positività al coronavirus tra gli studenti e il personale scolastico delle scuole di ogni ordine e grado in Bergamasca. Dall’inizio dell’anno scolastico fino al 21 marzo 2021 sono stati eseguiti circa 46.830 tamponi, di cui 3.523 nell’ultima settimana. Di questi 210 sono risultati effettivamente positivi e 84 classi hanno proseguito nella quarantena.

ACCADDE OGGI: 1944 ECCIDIO delle FOSSE ARDEATINE: (77 anni fa) uno dei più vili massacri compiuti contro cittadini inermi e simbolo dell’immane ferocia dell’occupazione nazista durante la Seconda guerra mondiale. Tutto si svolse in poco più di ventiquattrore. In risposta all’attentato di via Rasella, compiuto alle 16 del 23 marzo 1944 dai partigiani del GAP (Gruppi d’Azione Patriottica delle brigate Garibaldi), il comando supremo tedesco decise di porre in atto una dura rappresaglia, stabilendo che venissero condannati a morte 10 prigionieri italiani per ognuno dei 32 soldati tedeschi uccisi. Le operazioni di completamento della lista furono condotte tra la notte e la mattina del giorno seguente. Alla fine vennero selezionati e fuciliati 335 prigionieri (tra loro diversi ufficiali dell’Esercito Italiano e dei Carabinieri, cittadini di religione ebraica e persone accusate di sostenere la lotta partigiana) – Eccidio di 7 partigiani vengono barbaramente uccisi dalle SS della Germania nazista sui monti di San Severino Marche

FESTA dell’ARCANGELO GABRIELE nell’ANNUNCIAZIONE” (nove mesi al S. Natale) e oggi la tradizione vuole festeggiare l’Arcangelo Gabriele “Messaggero di Dio”: “Nel tempio” Gabriele discende dalle sfere celesti nel Tempio di Gerusalemme e annunzia al sacerdote Zaccaria la nascita di Giovanni Battista, preludio di quella di Gesù … “A NazaretDopo sei mesi, l’Arcangelo Santo riappare sulla terra, e questa volta a Nazaret, ove reca dal cielo la grande novella. La sua celeste natura si abbassa davanti ad una creatura umana. Maria, per proporle da parte di Dio l’onore di divenir la Madre del Verbo eterno. – E lui che riceve il consenso della Vergine, e quando lascia la terra va in possesso di Colui ch’Ella attendeva come la rugiada del cielo

GIORNATA in MEMORIA dei MISSIONARI UCCISI nel 2020: Quella dei missionari martiri è una pagina amara della vita della Chiesa: secondo gli ultimi dati raccolti dall’Agenzia Fides, infatti, nel 2020, nel mondo, sono stati uccisi 20 missionari: 8 sacerdoti, 1 religioso, 3 religiose, 2 seminaristi, 6 laici. Il drammatico record, quest’anno, si registra in America, dove sono stati uccisi 8 missionari. Negli ultimi 20 anni, dal 2000 al 2020, sono stati uccisi nel mondo 535 operatori pastorali, di cui 5 vescovi.

IL “PENSIERO del GIORNO (di Don Antonio Donghi): ”La verità vi farà liberi” La libertà è il grande dono presente persona umana e la caratterizza in tutto il suo essere. L’uomo quanto più vive il mistero della sua identità e vi consacra tutto se stesso nelle scelte quotidiane, tanto più costruisce la vocazione innata nella sua persona di riscoprirsi creatura libera. La libertà è nello stesso tempo dono e impegno per la bellezza della creatura umana.  Padre, tu ci hai donato la tua libertà quando ci hai creato a tua immagine. Gesù, nello stile della sua esistenza c’è ne ha offerto l’esempio. Ricolmaci del tuo Spirito perché possiamo essere docili al tuo mistero di amore di quando ci hai creato, perché possiamo gustare un po’ alla volta la bellezza d’essere creature veramente libere. Amen

AFORISMA del GIORNO: “Chiamar le cose con il proprio nome è l’inizio della saggezza”

GIORNATA MONDIALE di SOLIDARIETA’ per i BLOGGER PERSEGUITATI: Indagano, denunciano e difendono la libertà di espressione e i diritti di tutti, sono i blogger perseguitati, ai quali è stata dedicata una Giornata Mondiale di Solidarietà, che si celebra ogni 24 marzo. La ricorrenza è stata indetta nel 2009 per non dimenticare la vita spezzata del ventinovenne iraniano Omid Reza Mir Sayafi, il blogger che era stato imprigionato nel carcere di Evin, a Teheran, per aver fatto propaganda contro l’Islam. Proprio nel marzo di sette anni fa il suo corpo era stato ritrovato senza vita in cella, mentre attendeva la condanna. Lui è stato il primo blogger morto in carcere. Il primo di una lunga serie. Fortunatamente la rete non ha confini e i blogger non sono facili di acciuffare, così una ricca rete di giovani intellettuali sta invadendo il web portando il proprio contributo critico. Ecco chi sono i blogger che ogni giorno mettono a repentaglio la propria vita per difendere la libertà di espressione, lottando contro le tirannie.

BERGAMO e i “GRANDI EUROPEI”: GIULIO VERNE Scrittore francese, nato a Nantes l’8 febbraio 1828, morto ad Amiens il 24 marzo 1905. (106 anni fa). La città di Bergamo gli ha dedicato una Via. Origine ebrea, polacco, convertito poi al cattolicesimo. Figlio di un avvocato, fece gli studî nella città natale e nel 1848 si trasferì a Parigi per seguirvi i corsi di legge. A Parigi fece conoscenze utili alla sua vocazione letteraria e compose varie commedie e operette, per lo più in collaborazione con altri importanti letterati. Dopo la guerra franco-prussiana del 1870-71 il Verne si trasferì ad Amiens, donde si mosse solo per qualche viaggio. Formatosi tra il romanticismo e il verismo, il Verne ebbe una concezione romantica della scienza e unì la tendenza all’esotismo e all’avventura (donde la larga parte fatta, nei suoi libri, alla geografia) con un bisogno di razionalità, che, mantenendo le sue invenzioni quasi sempre nel campo del possibile, lo portò ad essere un divulgatore della scienza. All’intento divulgativo si unirono, in lui, con una tendenza moralistica, l’impegno e la felicità che derivano dal trattare soggetti nati spontaneamente dalla sua immaginazione e veramente sentiti. Se il suo umorismo non fu immemore dell’umorismo, a sua volta il Verne. influì su molti scrittori successivi e contribuì a educare e volgere alla scienza e all’esplorazione geografica non pochi studiosi e viaggiato ri.

SIGNIFICATO del NOMEOMAR” è: “eloquente”. In Italia portano questo nome circa 4.084 uomini di cui il 45,3% in Lombardia

PROVERBI:
“La violenza è l’ultimo rifugio degli incapaci”
“Solo un piccolo uomo usa la violenza per farsi grande”
“La violenza è la paura delle idee altrui”
“Se prometti devi dare, pur tornando non mancare”

PROVERBI e DETTI BERGAMASCHI:
“L’è stac sofegàt de la bàlia” (è stato soffocato dalla bàlia)
Ona cà senza ècc, l’è òna cà senza tèc” (Una casa senza una persona anziana, è come una casa senza tetto)
Quando a s’dienta ècc al dà fò tote i magagne” (Quando si diventa vecchi escono tutti i dolori)

COME li CHIAMAVANO gli ABITANTI di: Piano di Gaverina: “i slambròcc” – Piario: “i teedèi” “i ciodaròi” – Piazza Brembana: “i stizzù” – Piazza di Sovere: “i clòsse” – Piazzatorre: “i borelèr” – Piazzolo (Ardesio): “i gacc” – Pizzino (Taleggio): “i basa-mòrcc” – Pognano: “i gambarì” “i gàmber” – Ponte Nossa: “i lòsète” “i smèrda-bachècc” – Ponte San Pietro: “i gacc” “i spaca-èder” (continua con altri Comuni e Frazioni)

SEI NATO OGGI?. I nati il 24 marzo sono spontanei e diretti e, di solito, preferiscono prendere la vita il più semplicemente possibile; sono circondati da un alone di innocenza e ingenuità tipicamente infantile. Questo tratto naturale del loro carattere li porta a un atteggiamento di estrema apertura verso gli altri, di solito riconoscibile fin dal primo incontro. Possono essere timidi e riservati e dotati di una grande modestia e forza d’animo. BUON COMPLEANNO

NATI OGGI: 771aC ROMOLO fondatore di Roma – 1926Dario FO (95 anni fa) interprete ed innovatore del linguaggio teatrale, è stata una delle figure più eminenti del panorama culturale italiano. Fu tra i fondatori, con Beppe Grillo, del Movimento 5stelle

GIORNATA NAZIONALE delle PRIMIZIE Le primizie sono la parte più pregiata del raccolto, la più costosa e la più delicata. Annunciano la primavera, ci invogliano e conquistano, a quei freschi ortaggi non sappiamo resistere. Le primizie regalano ricette dal gusto delicato, è importante trattarle il meno possibile, per preservarne la freschezza e la loro ineffabile bontà.

A BERGAMO e in PROVINCIA: Il SOLE sorge alle ore 06.18 e tramonta alle ore 18.38 – Durata del giorno 12.20 (+3 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte: 11.40 (-3 minuti rispetto a ieri) – La LUNA crescente (73%) sorge oggi alle ore 13.22 e tramonta domani alle ore 03,56

 

Print Friendly, PDF & Email