Le somministrazioni di vaccino AstraZeneca agli over 60 senza patologie può riprenderlo: sono infatti in arrivo nuove dosi.

Da circa 48 ore in Lombardia si era deciso di somministrare le dosi del vaccino solo a coloro che avessero fatto già la prima dose. In questo modo, era possibile assicurare il ciclo a chi avesse già fatto la prima inoculazione. La conferma dell’imminente arrivo di nuovi vaccini ha invece ridato il via totale alle somministrazioni.

Una circolare inviata oggi alle Ats, la Direzione Generale Welfare della Regione ha informato “di aver avuto assicurazioni dalla Struttura Commissariale circa l’imminente fornitura di dosi del vaccino AstraZeneca”.

“Tale fornitura” si legge nella Nota “sarà sufficiente ad assicurare il completamento delle seconde dosi di AstraZeneca programmate per le prossime settimane sull’intero territorio regionale. In virtù di questa nuova fornitura pertanto possono riprendere, da oggi, le somministrazioni del vaccino AstraZeneca anche come ‘prima dose’, nel rispetto delle indicazioni per categoria precedentemente emanate”.

Leggi anche: Attilio Fontana: “In Lombardia superati i 3 milioni di dosi di vaccino”

Print Friendly, PDF & Email