NECROLOGIE DI OGGI 8 OTTOBRE 2022

40^ Settimana – Giorni inizio/fine anno 279/86 – BUONA GIORNATA

– RINCARI: in CRISI la MONTAGNA e l’APERTURA degli IMPIANTI

Il caro bollette spaventa sempre di più. E con la stagione invernale che si appresta ad aprire i battenti, adesso i riflettori si accendono sulle vacanze invernali e la montagna. Ancora una volta, il mondo dello sci e degli operatori turistici si appresta a vivere una stagione fatta di sforzi e sacrifici. Perché dopo le chiusure della pandemia, adesso i rincari dell’energia mettono paura a un intero settore. Per far andare seggiove e cannoni da innevamento di energia ne serve tanta, facendo alzare subito le antenne a un settore che da oltre due è messo in ginocchio. L’indagine di Assoutenti rileva rincari generalizzati per lo skipass rispetto alle tariffe praticate lo scorso anno, aumenti che interessano tutte le principali località sciistiche italiane. Andando a curiosare in internet e confrontando i costi dello scorso anno il ticket giornaliero, anche in Lombardia, avrà un aumento del 10-15%, l’abbonamento della stagione tra 2-4%. A partire dalle società che gestiscono gli impianti di risalita. A Foppolo ci dicono: “Se ci fermiamo noi, rimangono fermi tutti. Chiudere gli impianti funiviari significa ammazzare la montagna: è già successo una volta e non credo che nessuno voglia ripeterlo”

– La LITURGIA e i SANTI del GIORNO

Santa PELAGIA di Antiochia patrona degli attori, mimi e dei musicisti – Sant’UGO di Genova Religioso dell’Ordine di Malta, patrono delle persone inferme – Santa REPARATA martire – San FELICE di Como Vescovo – La Chiesa celebra la Festa di altri 9 SANTI e 5 BEATI – Domani la Chiesa celebra la XXVIII Domenica del Tempo Ordinario

– PROVERBI del GIORNO

A Santa Reparata ogni è oliata”

– AFORISMA del GIORNO

“Se fai solo quello che sai fare, non sarai mai più di quello che sei ora”

-IL PENSIERO del GIORNO

“Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio e la osservano!”  – L’ascolto esprime un atteggiamento di grande libertà interiore. Qui la creatura apre il proprio cuore ad una viva relazione, accogliendo l’altro in tutto il suo mistero esistenziale. Con tale atteggiamento si costruisce una intensa relazione fraterna che si incarna nel concreto stile della vita quotidiana e l’uomo matura nella propria identità – Padre, la grandezza del cuore umano si costruisce giorno per giorno attraverso la fecondità del quotidiano ascolto del fratello. Gesù ci ha insegnato tutto ciò nella grandezza del mistero dell’incarnazione. Egli ha ascoltato l’uomo e gli ha regalato la gioia nel costruire la propria esistenza. Fa che l’azione dello Spirito Santo in noi ci renda sempre più attenti alla tua Parola di salvezza che ci permette di crescere nella vera comunione con ogni fratello e di maturare nella propria identità esistenziale. Amen – Mons. Antonio Donghi

– GIORNATA MONDIALE degli UCCELLI MIGRARTORI

– GIORNATA MONDIALE della PODOLOGIA

– GIORNATA MONDIALE del POLPO

– LO SCIOPERO di TRENORD: DISAGIO FESTIVO sui TRENI

Nessun treno garantito. Tra sabato 8 e domenica 9 ottobre va in scena in Lombardia lo sciopero dei lavoratori di Trenord, la società che gestisce il trasporto ferroviario regionale. “Si avvisa che dalle ore 21 di sabato 8 ottobre alle ore 21 di domenica 9 ottobre è stato indetto uno sciopero da parte della Rsu del personale mobile di Trenord e del sindacato OrsA, che potrà generare ripercussioni al servizio regionale, suburbano e al servizio aeroportuale”, si legge in un avviso dell’azienda sui monitor delle varie stazioni. È la stessa Trenord, che più volte in passato si era mostrata irritata dalle agitazioni delle Rsu, a rimarcare che “non sono previste fasce orarie di garanzia, trattandosi di giornata festiva”, motivo per cui non ci sarà nessuna corsa garantita

– I PERSONAGGI di BERGAMO: (Via) FRANCESCO GIOVANELLI

Nato a Iesi (An) nella prima metà del XVI secolo – morto nel 1583 in un’azione di guerra. Il padre, Sante, proveniva dalla famiglia Giovanelli de’ Noris, originaria della valle di Gandino, presso Bergamo, ramificatasi in varie località e arricchitasi con il commercio e la produzione di tessuti. Francesco Giovanelli apparteneva al ramo marchigiano. Come prima di lui aveva fatto un altro membro della famiglia, Gualterio, che al tempo di Carlo V aveva partecipato al conflitto franco-imperiale, il Giovanelli, seguì la carriera militare: entrò al servizio dell’Impero con 200 cavalieri, distinguendosi, sotto Massimiliano II e Rodolfo II nelle campagne contro i Turchi in Ungheria. Il fatto che egli raggiunse il grado di Generale d’artiglieria fa ritenere che avesse conoscenze di architettura militare. Nel 1564, a seguito di una spedizione condotta dal voivoda di Transilvania J.S. Zápolya, nell’Ungheria Superiore era scoppiata una nuova guerra contro i Turchi; l’Imperatore prese personalmente il comando supremo della campagna del 1566 e raccolse un esercito di circa 100.000 uomini, nel quale militarono anche condottieri provenienti da Italia, Spagna e Francia con propri contingenti. Nel 1566, Giovanelli era tra i difensori di Szigetvár, una piccola fortezza nell’Ungheria meridionale, tra il Danubio e la Drava, che dal 6 agosto fu assediata da un esercito turco al comando del sultano Solimano il Magnifico, morto in quel frangente il 4 settembre, tre giorni prima della caduta della fortezza. Il Gen. Giovanelli fu tra i pochi sopravvissuti alla sanguinosa espugnazione. Il Gen. Giovanelli militò anche sotto L.M. von Schwendi, che dall’inizio del 1565 alla fine delle operazioni belliche, nel 1567, ebbe il comando supremo delle truppe imperiali nell’Ungheria settentrionale con il quartier generale presso Košice (Slovacchia), ma non è noto il periodo in cui Giovanelli vi prestò il suo servizio. Sotto Rodolfo II, Imperatore dal 1576, Giovanelli fu Generale dell’artiglieria nell’Ungheria settentrionale e si guadagnò la fama di brillante militare, tanto che gli Inglesi gli proposero il reclutamento. Francesco al servizio di Rodolfo II d’Asburgo fu insignito con un Diploma del titolo di Nobile del Sacro Romano Impero per sé e per i suoi eredi. Francesco Giovanelli morì nel 1583 in un’azione di guerra. I suoi servizi e quelli di Gualterio Giovanelli (morto nel 1590) furono menzionati in un documento del 1° aprile 1583 finalizzato all’ascrizione di alcuni membri della famiglia alla nobiltà dell’Impero. Fu proprio l’imperatore Massimiliano II d’Asburgo a conferire a Gualtiero il drappo aureo ricamato con le iniziali della famiglia imperiale che fu poi posto sulla carrozza della famiglia Giovanelli (drappo oggi esposto nel Museo della Basilica di Gandino). Altri membri della famiglia Giovannelli, sempre di origine bergamasca, si distinsero per le ingenti proprietà terriere e minerarie trovarono un ruolo importante nella storia della Serenissima Repubblica intorno alla metà del 1600.

– ACCADDE OGGI

*** 2001 – DISASTRO AEREO a LINATE è stato il più grande disastro aereo sul territorio italiano. Alle ore 10 dell’8 ottobre si scontrano due aerei, uno dei quali prede fuoco. A bordo perdono la vita 118 persone di cui 58 italiani e tra questi 8 bergamaschi. Per non dimenticare.

– SIGNIFICATO del NOME “UGO”

Si tratta di un nome che proviene dal tedesco Hug, e il cui significato è “spirito perspicace”. Ne esistono diverse varianti, sia italiane che straniere: Ughetto, Ughino, Ugolino, Uguccione, Hugo, Hugh. Sant’Ugo. In Italia portano questo nome circa 75.048 persone di cui il 16,2% in Lombardia

– PROVERBI

  • “L’acqua d’autunno fa grosse le castagne”
  • “La primavera fa i fiori, l’autunno fa i frutti”
  • “Autunno caldo, inverno lungo”
  • “L’autunno fa cader le foglie, la vecchiaia fa passar le voglie”

-NOVITA’ in LIBRERIA: “Le STRANE STORIE di FUKIAGE

Editore: Feltrinelli – Narrativa – pag. 160 – costo € 15,00 – trama: “Mimi e Kodachi sono due sorelle gemelle cresciute nella cittadina di Fukiage. Allevate da una coppia di amici dei genitori perché in un incidente stradale il padre è rimasto ucciso e la madre giace tuttora in coma, compiuti i diciotto anni decidono di trasferirsi a T?ky?, dove vivono una vita tranquilla, ciascuna intenta a inseguire le proprie inclinazioni. All’improvviso, però, Kodachi svanisce nel nulla. Mimi va a cercarla e torna a Fukiage, dove incontra personaggi misteriosi e scopre verità e leggende bizzarre sulla propria famiglia e su se stessa. Dove è finita Kodachi? Ritornerà? Si risveglierà la loro mamma? Una storia di amore e di sofferenza, di solitudine e spaesamento

– ALIMENTAZIONE per AIUTARE la MEMORIA

Come ciò che mangiamo influisce sulla nostra memoria e sul funzionamento del nostro cervello? Mirtilli, cioccolato, ortaggi, curcuma, cereali integrali, noci: sono alcuni degli alimenti amici della memoria. Sono alimenti con proprietà antiinfiammatoria e neuro-protettiva, fondamentali per preservare una buona memoria e possono aiutare a prevenire e rallentare l’insorgenza delle malattie del cervello. La curcumina contenuta nella curcuma, gli acidi grassi (omega 3 e 6) e le vitamine contenute nelle noci; i flavonoli del cacao e gli antiossidanti dei mirtilli. Una dieta ricca di frutta e verdura, che comprenda anche questi alimenti, insieme ad attività fisica e al continuo allenamento della mente permette di proteggere la funzionalità del nostro cervello, ma è importante iniziare fin da giovani

– I TURNI delle FARMACIE

  • TURNO DIURNO durante il giorno, per sapere i turni si può chiamare il Numero Verde Gratuito 800.356114 “Pronto Farmacie” attivo 24 ore su 24.
  • TURNO NOTTURNO: (da questa sera ore 21 a domani 09 ottobre ore 9) Per sapere i turni si può chiamare il Numero Verde Gratuito 800.356114 “Pronto Farmacie” attivo 24/24 – consultare il sito www.federfarma.bergamo.it
  • CONTINUITA’ ASSISTENZIALE (ex Guardia Medica) tel. 116117 attivo dalle ore 20 alle ore 8 nei giorni lavorativi – 24 ore su 24 nei giorni di sabato e domenica (fino le ore 8 di lunedì) e festivi.

– CULTURA e AVVENIMENTI in CITTA’ e in PROVINCIA

  • BERGAMO – Fiera – fino al 9 ottobre – “Creattiva” la fiera delle arti manuali
  • BERGAMO – Piazzale degli Alpini – fino al 9 ottobre dalle ore 18 – Sagra della fiorentina e altro
  • BERGAMO – Seminario Vescovile – 11 ottobre ore 9,30 – Giornata di Studio “Il Concilio Vaticano II” – Relatore Mons. Luigi Bettazzi
  • BERGAMO – Teatro Seminario Vescovile – 11 ottobre ore 21 – Spettacolo “Desiderio” con l’attore Giovanni Soldani – Ingresso libero e gratuito
  • BERGAMO – Stadio – 9 ottobre ore 14,30 – AlbinoLeffe – Novara
  • BERGAMO – Palazzo Agliardi – 9 ottobre ore 14,30 – Visita guidata al Palazzo
  • BERGAMO – Piazza Mercato delle scarpe (Città Alta) – 9 ottobre ore 14,30 – Visita guidata a Città Alta
  • BERGAMO – Valle della Biodiversità (Astino) – 9 ottobre ore 10 – In Gruppo: “Raccogli, conosci e gusta”
  • BERGAMO – Orto Botanico (Città Alta) – 9 ottobre ore 15 – “L’Orchestra della natura” speciale per ragazzi e famiglie
  • BERGAMO – Teatro di Loreto – 9 ottobre ore 16.30 – spettacolo “Jim e il pirata” speciale per ragazzi e famiglie
  • BERGAMO – Casa Circondariale Via Gleno – 9 ottobre ore 15 – Presentazione di libri – Partecipazione con prenotazione obbligatoria
  • ADRARA SAN ROCCO – Centro – fino al 9 ottobre – Sagra del Monte Bronzone – Musica e cucina
  • AVERARA – Centro – 9 ottobre e poi 15 e 16 ottobre – Sagra della Castagna
  • BRACCA – Centro – 9 ottobre – 56^ Sagra della castagna
  • CASTIONE della PRESOLANA – Bratto – fino al 9 ottobre – “Pegher in festa”
  • COVO – Torre del Castello – 9 ottobre ore “Medioevo Covese” – sfilata storica dal Castello per le vie del borgo
  • GANDINO – centro – fino al 9 ottobre dalle ore 12 – Galà dello Spinato – tradizione secolare del grano spinato
  • ONETA (San Giovanni Bianco) – 9 ottobre dalle ore 10 – Alla scoperta del Borgo di Oneta tra arte, cultura, cucina locale
  • ROMANO di LOMBARDIA – Palazzo Muratori – 9 dicembre ore 20,45 – incontro culturale con Gianluigi Nuzzi – ingresso libero
  • TORRE PALLAVICINA – Parco Oglio – 9 ottobre ore 9 – “Discesa in gommone con esperti del settore
  • TREVIGLIO – Polo Fieristico – 9 ottobre dalle ore 12 in poi “Birritaly” 1^ edizione della festa della Birra
  • VALBONDIONE – Cascate del Serio – 9 ottobre ore 11 – Ultima apertura 2022 delle Cascate del Serio

– IL CINEMA a BERGAMO: “GLI ORSI NON ESISTONO”

Nelle Sale di Bergamo dal 6 ottobre – critica del pubblico: **** – film drammatico – durata 107 minuti – consigliato +13 anni – trama: Panahi realizza un film con povertà di mezzi ma non di potenza metaforica, attraverso poche e semplici idee di messa in scena e narrative allarga lo sguardo oltre il confine, ne mette in luce la ridicola portata antistorica, così come quella di un potere che ormai esiste in quanto status, avendo smarrito il senso stesso della sua funzione sociale. Il regista iraniano con amarezza ha difficoltà a proporre una soluzione diversa rispetto alla fuga, alla presa d’atto di una follia non emendabile. Nuovo capitolo sulla portata esemplare di una vita al servizio del cinema e della denuncia delle storture del potere

– I BENEFICI delle ARACHIDI

Nonostante si tratti di legumi le arachidi hanno qualità molto simili a quelli della frutta secca a guscio. I loro grassi monoinsaturi aiutano a ridurre il colesterolo cattivo e ad aumentare quello buono, mentre le loro proteine sono fonti di aminoacidi di qualità elevata essenziali per la crescita e lo sviluppo. L’acido p-cumarico e il resveratrolo sono potenti antiossidanti. Del primo si ritiene possa ridurre il rischio di cancro allo stomaco, mentre il secondo sembra esercitare un’azione protettiva contro tumori, malattie cardiovascolari e neurodegenerative e infezioni virali o micotiche. Altri composti dalle proprietà antiossidanti sono la biocanina-A, la genisteina e la vitamina E. Le vitamine del gruppo B aiutano invece il buon funzionamento del metabolismo. Le arachidi possono scatenare gravi reazioni allergiche

– SEI NATO OGGI?

Avete un innato senso della giustizia, forza di volontà e riuscite sempre a farvi un’idea generale di tutto. Intelligenza acuta e prontezza di riflessi fanno parte di voi, siete inoltre degli ottimi relatori e oratori. Dotati d’intelligenza, opportunismo ma soprattutto di grande ambizione, rischiate per questo di essere circondati dall’invidia. Generosi e protettivi, siete facilmente impressionabili, motivo per cui dovrete fare molta attenzione a non dare troppo alle persone sbagliate. Siete molto legati alla famiglia, e fareste qualsiasi cosa per essa. Capite subito se qualcuno a voi vicino ha bisogno di aiuto, e siete sempre presenti al loro fianco.

– LUNARIO A BERGAMO e in PROVINCIA

Il SOLE sorge alle ore 07.26 e tramonta alle ore 18.52 – Durata del giorno ore 11.26 (-4 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte ore 12.34 (+4 minuti rispetto a ieri) – La LUNA PIENA (visibile al 92%) sorge oggi alle ore 18.32 e tramonta domani alle ore 06.42

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

,