Un operaio di 48 anni è rimasto gravemente ferito dopo esser stato schiacciato dal macchinario di lavaggio per cisterne.
L’incidente è avvenuto alla ditta plastiche Laf di Cologno al Serio intorno alle 12 e 15.
Sul posto l’Elisoccorso, oltre ad automedica e due ambulanze coadiuvati dai Vigili del fuoco.
Rilievi dell’infortunio affidati ai Carabinieri da Treviglio e agl’ispettori del lavoro ATS Bergamo.
L’uomo sarebbe in gravi condizioni ed è stato eli-trasportato d’urgenza all’ospedale Papa Giovanni.

SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI