NECROLOGIE DI OGGI 17 LUGLIO 2022

FARE il CATECHISTA SARA’ UN MINISTERO
Lo ha stabilito il Papa che ha emanato a tutte le Diocesi del mondo le nuove disposizioni. Papa Francesco nel suo pontificato sta dando particolare rilievo alle figure laicali: nelle scorse settimane con un altro Motu proprio ha stabilito la possibilità di accedere al ministero dell’accolitato (chi presta servizio sull’altare) e del lettorato (chi legge la Parola di Dio nelle assemblee liturgiche) anche alle donne. Di fatto nelle nostre comunità questo avviene già, ma il Papa con questa scelta e con questo atto ufficiale dà valore a una prassi ormai consolidata e significativa. Istituire un ministero significa dare valore a un ruolo che non è e non deve essere marginale nella vita della Chiesa e delle singole comunità.  D’ora in poi questi ministeri, accolitato, lettorato e del catechista, potranno essere ricevuti con atto liturgico del Vescovo diocesano, dopo un adeguato cammino, «a una persona che ha ricevuto il Battesimo e la Confermazione e in cui siano riconosciuti specifici carismi». Papa Francesco istituisce il ministero del catechista: sono le prime due parole latine del testo che da sempre danno il nome ai documenti pontifici. Il catechista è un ruolo molto molto antico. La catechesi è sempre stata l’attività primaria nelle comunità cristiane: era la tappa imprescindibile e specifica del cammino di un catecumeno che desiderava diventare cristiano. Ci sono molte attese nelle comunità: che accadrà ora? Chi potrà svolgere questo ministero? Sarà un percorso di preparazione impegnativo? Per il momento è importante sottolineare quello che il Papa afferma in queste righe: non “si fa il catechista” ma “si è catechista”, perché quella del catechista è una vera e propria chiamata, una vocazione all’evangelizzazione

I SANTI del GIORNO
La Chiesa celebra la XVI Domenica del Tempo Ordinario (colore verde) – Sant’ALESSIO Mendicante. Patrono dei mendicanti, dei moribondi, dei campanari e dei portinai – Santa MARCELLINA Vergine, sorella di Sant’Ambrogio di Milano – Sant’EDVIGE Regina di Polonia – San LEONE IV Papa – Sante GIUSTA e RUFINA martiri – Santa MARINA monaca – Santa TATIANA – San GIACINTO martire, patrono delle gestanti – La Chiesa celebra la festa di altri 24 SANTI e 20 BEATI

*

AFORISMA del GIORNO
“La felicità è sempre soggetta a invidia, la miseria non è invidiata da nessuno”

*

IL PENSIERO del GIORNO
“Ti agiti per molte cose” – L’uomo dei nostri giorni non riesce a ritrovare la propria identità perché è preso dalla frenesia del correre quotidiano e smarrisce il gusto di vivere. La creatura agitata perde progressivamente l’equilibrio interiore. Il silenzio, che sa meditare, l’attenzione all’altro come persona, l’accoglienza fraterna sono atteggiamenti che lo aiutano a riscoprire la bellezza feconda della quotidianità, e a stabilire veri rapporti con chi gli passa accanto – Padre, nel fascino della persona di Gesù il nostro cuore desidera gustare il silenzio per rendere feconda la sua presenza nel quotidiano. Aiutaci a vincere la frenesia del correre per crescere nell’accoglienza delle parole del Maestro e di ogni fratello che la provvidenza ci fa incontrare. Lo Spirito Santo ci guidi in questo cammino per maturare nella armonia delle nostre persone. Amen –  a cura di Mons. Antonio Donghi

*

  • GIORNATA MONDIALE dell’EMOJE
  • GIORNATA MONDIALE della GIUSTIZIA SOCIALE

*

NUOVE NORMATIVE UE per le DONAZIONI di SANGUE – LATTE UMANO e CELLULE
Sangue, tessuti e latte materno. La creazione di un’Unione europea della salute, il nuovo obiettivo di Bruxelles dopo l’esperienza della crisi pandemica, parte dalle nuove norme a livello Ue per consentire ai cittadini di tutti e 27 i Paesi membri di donare o ricevere sostanze di origine umana (Soho) che possono essere necessarie per la terapia, se non per la sopravvivenza, di tante persone. Le regole proposte dalla Commissione europea andranno anche a disciplinare ambiti nei quali oggi vige una sorta di far west normativo, come il latte materno e i trapianti di microbiota fecale. I numeri parlano da soli: i trattamenti basati sull’utilizzo di sostanze di origine umana consentono ogni anno un gran numero di terapie che salvano la vita o aumentano la speranza di vita, con 25 milioni di sacche di sangue trasfuse, ad esempio, nel quadro di interventi chirurgici o della gestione dei traumi. Ma anche con 36mila trapianti di cellule staminali per curare tumori del sangue e con terapie che migliorano la qualità della vita come, ad esempio, i 14.500 trapianti di cornea all’anno per recuperare la vista e i 2mila trapianti di pelle a seguito di ferite da ustioni e altre lesioni. La nuova proposta, ha precisato l’esecutivo europeo, si ba sa sul quadro giuridico esistente, entrato in vigore nel 2002 per il sangue e nel 2004 per i tessuti e le cellule, che contiene disposizioni parallele per la selezione dei donatori e la gestione e la supervisione della qualità e della sicurezza. Da qui, la nuova proposta, che una volta approvata da Parlamento eConsiglio Ue, garantirà “la protezione di donatori e riceventi di latte materno umano, di microbiota intestinale, di preparati ematici che non vengono utilizzati per le trasfusioni e di qualsiasi altra sostanza di origine umana che potrebbe essere applicata sugli esseri umani in futuro”, si legge nel documento Ue

*

*

1902 – IL PRIMO IMPIANTO di ARIA CONDIZIONATA
(120 anni fa) Con il caldo di questi giorni non possiamo che dire che la realizzazione di un condizionatore d’aria è stata veramente eccezionale. Certo in 120 anni la tecnica ha cambiato interamente tutta la macchina che condiziona l’aria: dal caldo al freddo, dal freddo al calco e tanti altri servizi aggiuntivi. Il rimedio contro l’afa dell’era moderna vide la luce nell’America d’inizio Novecento. A escogitarlo fu l’ingegnere Willis Haviland Carrier, impiegato presso una società produttrice di stufe e sistemi di aerazione. Nel tentativo di dare risposta al problema sollevato da un cliente, che gestiva una tipografia a Brooklyn e si lamentava del deterioramento della carta a causa dell’umidità, ebbe un lampo di genio osservando il vapore che fuoriusciva da sotto il treno. Si convinse che la soluzione era riuscire a comprimere l’aria fino a renderla liquida, per poi raffreddarla e ridistribuirla sotto forma di vapore nell’ambiente chiuso. Il 17 luglio 1902 mise a punto il nuovo sistema e lo installò nella tipografia. Fu un successo e in breve tempo tutte le industrie statunitensi se ne dotarono, registrando grazie ad esso un aumento della produttività nei mesi estivi

*

SCIOPERO AEROPORTI. ORIO SALVA la SITUAZIONE
E’ quella riportata dalla SEA che gestisce gli aeroporti lombardi. Molti di meno i voli cancellati preventivamente all’aeroporto di Orio al Serio, appena cinque, anche se nel pomeriggio sono stati poi cancellati anche altri voli in arrivo e in partenza, soprattutto di Wizz Air. Questa mattina negli scali di Malpensa e Linate più di 80 i voli cancellati e che hanno provocato molti disagi ai turisti in partenza per mete internazionali e intercontinentali. Domenica 17 luglio si conferma dunque una giornata molto complicata sul fronte del trasporto aereo. Come detto, nella giornata è stato programmato lo sciopero (nazionale) dei controllori di volo Enav, che ha coinvolto anche il centro di controllo di Milano. Contemporaneamente, dalle 14 alle 18, incrociano le braccia i dipendenti di terra e di volo delle compagnie Easyjet, Volotea, Ryanair, Malta Air e Crewlink

*

I PERSONAGGI nelle VIE di BERGAMO
LEONE XIII (è Vincenzo Gioacchino Raffaele Luigi Pecci), nato a Carpineto Romano il 2 marzo 1810, morto in Roma il 20 luglio 1903 è stato il 256 Vescovo di Roma e Papa della Chiesa Cattolica dal 3 marzo 1878 fino alla morte. Allievo del collegio viterbese dei gesuiti, studia teologia nel Collegium Romanum. fino al 1832, anno in cui comincia a studiare presso l’Accademia dei Nobili a Roma per il servizio diplomatico e amministrativo. Nel 1837 viene ordinato sacerdote a Ferrara. Papa Gregorio XVI nel 1843 lo nomina arcivescovo titolare di Damiata. Nel gennaio 1846, viene nominato arcivescovo di Perugia, rimane nella città umbra per più di tre decenni, fino al 1877: in questo periodo viene nominato Cardinale (in occasione del concistoro del 19 dicembre del 1853) e realizza più di cinquanta chiese nel territorio diocesano (le cosiddette chiese Leonine). Divenuto Camerlengo della Chiesa cattolica Pecci viene eletto papa il 20 febbraio del 1878, all’età di sessantotto anni, dopo un conclave durato solo due giorni. (successore di papa Pio IX), assumendo il nome di papa Leone XIII. Già nel suo primo anno di pontificato, scrive due encicliche: “Inscrutabili Dei Consilio” e “Quod Apostolici Muneris”, che rappresentano le prime encicliche sociali mai realizzate da un Pontefice e successivamente l’enciclica “Aeterni Patris”, nella quale viene rilanciata la filosofia tomista, considerata quella più in linea. Nel 1880 scrive l’enciclica “Arcanum Divinae Sapientiae”, la prima dedicata alla famiglia e alla questione del matrimonio cristiano, il cui valore viene esaltato proprio per difendere la famiglia ed è testimoniato dalla dignità di sacramento che Gesù gli ha concesso. In questa enciclica Leone XIII non condanna solo il divorzio, ma anche il matrimonio civile, riaffermando la disciplina del matrimonio cristiano e il potere giudiziario e legislativo esclusivo della Chiesa in questo ambito. Dal 1881 al 1885 Papa Leone XIII scrive altre Encicliche in cui affronta i problemi tra politica e religione e l’azione dei cristiani nelle Nazioni moderne. La sua enciclica più importante, però, è il “Rerum Novarum“, ritenuta ancora oggi il testo alla base della dottrina sociale cristiana moderna. Nel 1888, il Pontefice scrive “Libertas”, enciclica nella quale il papa Leone XIII, ritiene che tutta la società è da ritenersi religiosa, e la religione va considerata come un bene comune. Nello stesso periodo si propone al Papa la costruzione a Roma di un monumento dedicato a Giordano Bruno; la Santa Sede si oppone nettamente a tale iniziativa, e nel gennaio del 1888 a Roma vanno in scena manifestazioni da parte degli studenti della città, con scontri e rivolte repressi dalla polizia, che arriva addirittura a chiudere l’università. Il 5 febbraio del 1903, pochi mesi prima di morire, egli incide su un disco l’apostolica benedizione e la declamazione in latino dell’Ave Maria: in questo modo, complice l’invenzione del fonografo, la sua parola può giungere ai cattolici in tutti gli angoli del mondo. Papa Leone XIII muore il 20 luglio 1903, il pontefice successivo sarà il Patriarca di Venezia Giuseppe Sarto, eletto con il nome di Pio X

*

CURIOSITA’ e LEGGENDA
Oggi è San Giacinto e nella mitologia greca “Giacinto” era un giovane amato dal dio Apollo. Un giorno il dio Zafiro, giocando ferì a morte Giacinto. Il dio Apollo cecò di rianimarlo ma non ci riuscì decise allora di trasformarlo in uno splendido r profumato fiore. Ecco da dove deriva il nome del fiore “Giacinto”

*

SIGNIFICATO del NOME
TATIANA – Forma russa di Taziana, un nome di origine sabina (Tatianus) il cui significato è “figlio di Tatius”. Tatiana compare soltanto nella classifica portoghese dei primi 100 nomi più popolari per le bambine nate negli ultimi anni. Oggi Santa Tatiana. In Italia portano questo nome circa 6.317 di cui il 16,3% in Lombardia

*

PROVERBI

  • “Molti casi disperati son dal tempo sistemati”
  • “Il vicino è un serpente se non vede certo sente”
  • “Niente si scorda presto come un beneficio”
  • “La bugia ben composta a verità s’accosta”

*

L’ANGOLO della LETTURA
I CRUCIVERBA – Mare. Spiaggia. Ombrellone. E oltre a pinne, racchettoni e secchielli, l’immancabile cruciverba. Per rilassarsi e prendersi cura della mente oltre che del corpo. Perché le parole crociate (e, più in generale, tutti i tipi di giochi enigmistici) sono comunemente considerate un passatempo al contempo rilassante e istruttivo. Nonché, naturalmente, del tutto privo di effetti collaterali. La scienza si è interrogata più volte sui reali effetti che tale pratica avrebbe sulla mente, indagando la relazione tra frequenza di esecuzione dei giochi enigmistici e abilità cognitive, capacità di linguaggio e ragionamento logico, livelli di attenzione e di concentrazione. Diversi studi, al momento, hanno effettivamente mostrato una certa correlazione tra questo tipo di allenamento e il miglioramento di particolari abilità cerebrali, soprattutto nel breve termine. Molto più scarse, invece, sono le evidenze relative a eventuali effetti a lungo termine dell’enigmistica e di training cerebrali analoghi

*

L’ANGOLO della SALUTE
ESTATE i RISCHI della DISIDRATAZIONE La stagionalità è un fattore cruciale nel determinare il giusto apporto idrico. In estate è necessario bere più acqua che in inverno, perché è fondamentale per la termoregolazione e perché la disidratazione aumenta la probabilità di incorrere in problemi anche seri, primo su tutti il colpo di calore. Questa patologia si determina quando nell’organismo si accumula un eccesso di calore che non riesce a essere smaltito rapidamente, per esempio dopo uno sforzo fisico intenso, in un ambiente molto caldo. I primi disturbi che precedono il colpo di calore sono cefalea, agitazione, alta temperatura corporea. Si può verificare anche un’accelerazione del battito cardiaco, oltre che la comparsa di nausea, vertigini e di uno stato di confusione generale. Questo avviene nel giro di alcuni minuti o poche ore: sintomi non si presentano mai poco dopo l’inizio dell’esposizione stessa. Nei casi più gravi può arrivare il collasso, che richiede l’intervento del medico

*

I TURNI delle FARMACIE:

  • *** TURNO DIURNO durante il giorno, per sapere i turni si può chiamare il Numero Verde Gratuito 800.356114 “Pronto Farmacie” attivo 24 ore su 24.
  • *** TURNO NOTTURNO: (da questa sera ore 21 a domani 18 luglio ore 9) Per sapere i turni si può chiamare il Numero Verde Gratuito 800.356114 “Pronto Farmacie” attivo 24/24 – consultare il sito www.federfarma.bergamo.it
  • *** CONTINUITA’ ASSISTENZIALE (ex Guardia Medica) tel. 116117 attivo dalle ore 20 alle ore 8 nei giorni lavorativi24 ore su 24 nei giorni di sabato e domenica (fino le ore 8 di lunedì) e festivi.

*

L’ANGOLO della CULTURA e degli AVVENIMENTI

  • BERGAMO – Accademia Carrara – fino al 28 agosto – Mostra “Velazquez” – visite guidate su prenotazione
  • BERGAMO – Piazzale degli Alpini – 18 luglio ore 20,45 – BergamoScienza organizza una Conferenza sui Pipistrelli
  • BERGAMO – Arena Santa Lucia – 18 luglio ore 21 – Film all’aperto: “Fino all’ultimo respiro”
  • BERGAMO – Centro Lazzaretto – 18 luglio ore 21,30 – Max Mangioni in concerto
  • BERGAMO – Teatro San Giorgio – 18 luglio ore 21,15 – Spettacolo “Momenti di trascurabile Teatro”
  • GORLE – Biblioteca Comunale – 18 luglio ore 21.30 – Spettacolo “’60 all’ORA”
  • SAN PELLEGRINO TERME – Pasticceria Bigio – 22 luglio ore 17 –presentazione del libro sui burattini
  • ZANDOBBIO – Centro – fino al 26 luglio – Sagra di Sant’Anna con degustazioni e musica e animazione varia

*

L’ANGOLO del CINEMA
NAUSICAA della VALLE del TEMPO – crtica **** – film animazione – durata 116 minuti – film per tutti – trama: Nausicaa, principessa della Valle del vento, si trova in mezzo ad una guerra combattuta tra due imperi nemici che mettono a repentaglio l’esistenza della Valle del vento e il futuro della terra. Mille anni dopo il crollo della Grande Civiltà Industriale, la Terra è coperta da una putrida foresta fungina esalante miasmi venefici chiamata Mar Marcio. Nella civiltà umana regredita ai primordi, Nausicaä è la giovane principessa di un piccolo e pacifico regno chiamato Valle del Vento, che si ritrova però intrappolato nello scacchiere bellico delle più grandi potenze vicine. Ma il destino di Nausicaä sembra marcato da un ben più vasto orizzonte, che andrà a intrecciarsi con un’antica profezia

*

I SEMINI dell’ANGURIA FANNO BENE o MALE a MANGIARLI?
Bisogna dire innanzitutto che è diffusa tra le popolazioni asiatiche la tradizione di essiccare i semi di anguria e sbriciolarli per fare zuppe o infusi. Si, perché i semi di anguria sono ricchi di proprietà e sostanze nutritive, come ad esempio sali minerali (tra cui ferro e magnesio), proteine, vitamine del gruppo B e acidi grassi insaturi (in particolare omega-6), che favoriscono l’abbassamento del colesterolo “cattivo” in favore di quello “buono”. L’essiccazione avrebbe come effetto quello di migliorare la digeribilità dei semi, specialmente se mangiati in grandi quantità. Alcuni ritengono anche che possano apportare benefici in caso di parassiti o vermi intestinali. Inoltre, i semi (sia interi che masticati) hanno effetto lassativo e una piccola quantità può apportare benefici all’apparato digerente.

*

BERGAMASCHI SCOMPARSI COME OGGI

  • 2015Zaira CAGNONI una grande donna che ha speso la sua vita nei Servizi Sociali della città
  • 2021 – Mons. Eugenio SCARPELLINI Vescovo in Bolivia direttore delle Pontificie opere missionarie per la Bolivia e coordinatore delle stesse per l’America Latina, segretario generale aggiunto della Conferenza episcopale boliviana.

*

SEI NATO OGGI
Le persone nate oggi non avranno praticamente mai problemi finanziari. Sapete come fare i soldi e soprattutto come spenderli. Lavorate molto, siete persone serie e riuscite sempre a raggiungere i vostri obbiettivi. Interessati di finanza, progresso e beni materiali, avete la necessità di organizzare, per avere successo. Le vostre potenzialità si esprimono al meglio quando avete degli obiettivi ben chiari. Siete generosi, comprensivi e attivi. Dotati di una mente vulcanica e da un fisico sempre in movimento. Detestate le perdite di tempo e chi ve lo fa perdere. Innate capacità d giudizio, padronanza e capacità di esercitare l’autorità.

*

A BERGAMO e in PROVNCIA
Il SOLE sorge alle ore 05.45e tramonta alle ore 21.10– Durata del giorno ore 15.25 (-2 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte ore 08.35 (+2 minuti rispetto a ieri) – La LUNA calante (visibile al 68%) sorge oggi alle ore 23.46 e tramonta domani alle ore 11.12

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

,