Press ESC to close

Ugo Benedetti

NECROLOGIE DI OGGI 2 AGOSTO 2022

NUOVA SEGNALETICA CICLABILE IN CITTÀ
Arrivano in città, proprio in questi giorni, i cartelli colorati (lunghi circa 60 centimetri e larghi 20, con colori che vanno dal ciclamino al blu) con lettera identificativa del percorso ciclabile per indicare ai ciclisti la strada da seguire per raggiungere i punti di interesse, dalla stazione dei treni all’Università. Si tratta della prima fase di attuazione del nuovo progetto di segnaletica stradale, a misura di ciclista, che il Comune di Bergamo, grazie al supporto tecnico di ATB, ha deciso di realizzare in vista della «Settimana europea della Mobilità», a metà settembre. Il piano, che si ispira per certi aspetti a esperienze simili già realizzate in alcune città emiliane o delle Marche – come la bicipolitana di Pesaro -, prevede anche il disegno di lettere identificative dei percorsi anche sull’asfalto, sia sulle piste che sulle corsie ciclabili. I cartelli vengono tutti posati su pali esistenti, ad altezza ciclista in modo da non sovrapporre la nuova cartellonistica con quella stradale. L’iniziativa è prevista nell’attuazione del Biciplan, il piano decennale di sviluppo della rete ciclabile del Comune di Bergamo, ora in fase di aggiornamento da parte dell’Amministrazione. Le linee saranno almeno una dozzina e le relative lettere e colori dipendono dai contenuti del Biciplan: nei nuovi cartelli è segnato cosa si incontra lungo il percorso, la lunghezza residua del percorso ed eventuali deviazioni. Grazie alla segnaletica si andranno a segnalare anche le corsie ciclabili, per far comprendere la continuità dei percorsi, in particolare su quelli nuovi e meno conosciuti. Lo scopo è far capire che, per quanto in alcuni casi esistano ancora tratti non collegati tra loro, i percorsi ciclabili possono essere seguiti tranquillamente con mete specifiche. Nelle prossime settimane l’Amministrazione lavorerà anche sulla realizzazione di totem informativi che consentiranno di visualizzare in modo semplice e intuitivo i percorsi ciclabili della città. Entro la metà del mese di settembre il piano sarà portato a completa realizzazione e sarà quindi possibile illustrare tutte le novità e comprendere il disegno complessivo del progetto durante la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, appuntamento a cui il Comune di Bergamo aderisce convintamente da diversi anni e che promuove la mobilità dolce e intelligente nelle città di tutta Europa.

*

I SANTI del GIORNO
Santa MARIA degli ANGELI e il PERDONO d’ASSISI (possibilità di ottenere l’Indulgenza Plenaria entro le ore 24 di oggi visitando seguendo le prescrizioni) – Sant’EUSEBIO Vescovo Patrono della Regione Piemonte – Santo STEFANO I Papa – San GUSTAVO – La Chiesa celebra la festa di altri 10 SANTI e 9 BEATI

*

La STRAGE di BOLOGNA
2 agosto 1980 (42 anni fa) alle ore 10,25 una bomba esplode nella Stazione Centrale di Bologna: 85 le Vittime e 218 i feriti. L’Italia non dimentica, chiede ancora oggi verità e giustizia

*

AFORISMA del GIORNO
“Tieni sempre conto del fatto che un grande amore e dei grandi risultati comportano un grande rischio”

*

IL PENSIERO del GIORNO
“Uomo di poca fede, perché hai dubitato?” – La persona umana vive di fiducia, e nella fiducia costruisce le sue scelte quotidiane per poter affrontare il futuro con maggiore coraggio. Nella vera fiducia scaturisce una sicurezza interiore che ci fa intuire che non siamo soli e che stiamo camminando con qualcuno che si è lasciato coinvolgere nel costruire un autentico significato da donare alla vita e da condividere insieme.Padre, al mistero della persona del tuo Figlio Gesù regaliamo la nostra fiducia, perché nella fede in lui possiamo ogni giorno camminare in una feconda novità di vita. Donaci il coraggio di fidarci pienamente in lui. Lo Spirito Santo ci incoraggi con la sua attiva presenza e illumini la nostra volontà per far vibrare il cuore verso luminosi orizzonti futuri. Amen (a cura di Mons. Antonio Donghi)

*

  • SETTIMANA MONDIALE del RISPETTO dei FIGLI VERSO i GENITORI
  • GIORNATA MONDIALE dei LIBRI da COLORARE
  • GIORNATA MONDIALE del RICORDO dell’OLOCAUSTO di ROM e SINTI

*

La FESTA degli UOMINI
Il 2 agosto è la giornata mondiale degli uomini (Ndr: quella goliardica). Dunque, si precisa che questa giornata mondiale degli uomini nasce da uno scherzo, organizzato per goliardia, all’inizio degli anni Settanta. Quindi, come è nata la festa degli uomini? La festa del 2 agosto nasce quando un gruppo di uomini di Monteprato, paesino friulano in provincia di Udine, decise di festeggiare l’uomo. In particolare, si ricorda che il primo evento della sagra risultò essere un vero e proprio fiasco totale. Altra leggenda rimanda questa festa alle divise dell’esercito Napoleonico. Invece, attualmente, la festa dell’uomo è riconosciuta a livello internazionale. Questa festa si celebra il 2 agosto, che risulta essere giorno degli attributi in quanto l’otto rovesciato ricorda proprio i testicoli. Semplicemente il maschio in quanto tale. Infatti, si celebrano i genitali e tal proposito, si ricorda che durante la festa sfila un carro con una statua di legno che rappresenta l’organo sessuale maschile. Durante questa processione è usanza che le donne tocchino l’organo sessuale maschile in segno di buon augurio per la loro fertilità.

*

LE SPESE MEDICHE all’ESTERO SONO DETRAIBILI?
Le spese mediche sostenute all’estero sono detraibili all’interno della dichiarazione dei redditi, sia nel modello 730/2022 che nel modello Redditi 2022. Le spese mediche sostenute all’estero seguono lo stesso trattamento previsto per quelle effettuate in Italia e la documentazione richiesta è la stessa.Le spese sanitarie, di qualsiasi tipologia, mediche/generiche, specialistiche, chirurgiche, farmaceutiche ecc., danno diritto alla detrazione d’imposta nella misura del 19% calcolata sul loro ammontare complessivo eccedente la franchigia di 129,11 €. Non sono detraibili le spese di trasferimento e di soggiorno all’estero, anche se dovuti a motivi di salute. Se la documentazione è in lingua straniera, inglese, francese, tedesco e spagnolo, occorre una traduzione in italiano e può essere eseguita dal contribuente stesso. Se per gli acquisti effettuati in farmacia lo scontrino estero non riporta il codice fiscale di chi ha sostenuto la spesa, lo si può indicare a mano sullo stesso, mentre, la specifica del farmaco deve risultare da idonea documentazione rilasciata dal farmacista. Anche all’estero le spese mediche sono detraibili solo se pagate con mezzi tracciabili, conto corrente bancario o postale con ricevute bancomat, bollettini postali, MAV o pagamenti con PagoPA come previsto dall’art. 23, D.Lgs. 241/1997.

*

I PERSONAGGI nelle VIE di BERGAMO
(Via) ANTONIO LOLLI nato a Bergamo nel 1725 (circa) – morto a Palermo il 10 agosto 1802 (220 anni fa). La data di nascita di Lolli è tutt’oggi incerta. Studiò da autodidatta e nel 1758 egli divenne violinista solista presso la Corte di Stoccarda. Nel maggio del 1762 si sposò con la ballerina Nanette Sauveur. Negli anni successivi si trasferì alla Corte di Svezia dove raggiunse il suo apogeo artistico: al fianco di Lolli, operavano anche la sorella, la cantante soprano Brigida Lolli, e il fratello più giovane, Gaetano Lolli, violinista viaggiante, che suonò nell’orchestra di corte di Stoccarda dal 1766 al 1772. Lolli poté disporre di un gran quantitativo di tempo per i suoi viaggi. La sua prima meta fu Vienna, dove tenne concerti a partire dal 1760 fino al 1763. L’anno seguente la sua fiorente reputazione continuò nel 1764 in varie sue apparizioni a Parigi ai Concert Spirituel: ciò gli avvalse il soprannome di Mercure de France. Sempre nella capitale francese vennero pubblicati i suoi primi concerti e altri lavori prodotti in quel periodo. L’ultima sua performance documentata nei Concert Spirituel avvenne il 1º novembre 1766. Negli anni seguenti Lolli non effettuò altri spostamenti da Stoccarda ebbe non pochi problemi finanziari; nel 1770 costantemente assediato dai creditori, decise quindi di lasciare Stoccarda. In autunno suonò a Francoforte e ad Utrecht. Nel 1771 fu in Italia, dove incontrò Leopold e Wolfgang Amadeus Mozart e verso la fine del 1773 fu in Germania settentrionale, dove diede concerti ad Amburgo, Lubecca e Stettino. Lolli decise di recarsi in Russia e diventare virtuoso da camera al servizio dell’imperatrice Caterina la Grande. I diversi doveri che lo tennero vincolato alla corte imperiale russa dal 1774 al 1783 non gli impedirono di continuare con i suoi viaggi musicali attraverso l’Europa. Nel 1783 Lolli decise di non tornare più Russia, adducendo come scuse alcuni suoi problemi di salute e il clima assai rigido. Nel 1784 suonò a Stoccolma, ad Amburgo e a Copenaghen. Successivamente, nei primi di gennaio del 1785, giunse a Londra. Nei tardi anni ’80 egli risulta aver tenuto alcuni concerti in Italia e nel 1791 suonò a Berlino, a nuovamente a Copenaghen, Amburgo e a Stettino, sempre assistito dal figlio Filippo ora affermato violoncellista. Tornato a Londra nel 1792, fu l’anno seguente a Palermo, dove probabilmente apparve in uno dei suoi ultimi concerti pubblici. Infine si ritirò completamente dall’attività di musicista e si stabilì definitivamente a Palermo, dove alcuni anni più tardi morì in condizioni di assoluta povertà a causa del gioco d’azzardo.

*

ACCADDE OGGI

  • 1902 – Re Vittorio Emanuele III (120 anni fa) decreta la cancellazione dell’obbligo di incatenamento dei detenuti in cella (incatenati ai piedi anche in cella)
  • 1955 – Viene brevettato il Velcro
  • 1978 – Entra in vigore (44 anni fa) il ticket sulle prestazioni sanitarie
  • 1990 – Scoppia (32 anni fa) la Guerra del Golfo
  • 1998 – Marco Pantani (24 anni fa) dopo aver vinto il Giro d’Italia conquista anche il Tour de France

*

SIGNIFICATO del NOME
GUSTAVO – Deriva dal nome germanico Gustav, arrivato in Italia nel 1700 per tradizione francone ed affermatosi per il prestigio di numerosi reali di Svezia. È formato da un primo elemento incerto, forse l’etnico scandinavo gautr “Goto”, e da stafr “bastone” con il significato di “bastone dei Goti, capo dei Goti”; un’altra ipotesi è che il primo elemento derivi dal germanico got “Dio” (e quindi “bastone di Dio” o “difensore della fede”). Oggi San Gustavo. In Italia portano questo nome circa 8.256 persone di cui il 14,3% in Lombardia

*

PROVERBI

  • “A bocca ammalata anche il miele è amaro”
  • “Non ho gusti difficili”
  • “Son di bocca buona”
  • “Il gusto è il genio del critico”
  • “Il gusto è difficile da contentare”
  • “Il grande nemico dell’arte è il buon gusto”

*

L’ANGOLO della SALUTE
CAFFE’ e EMICRANIA In caso di soggetti che soffrono di emicrania, il caffè potrebbe avere un effetto positivo: basti pensare che alcuni farmaci analgesici contengono un po’ di caffeina. Durante un attacco di emicrania, quindi, un po’ di caffè (eventualmente anche con qualche goccia di limone) potrebbe aiutare a ridurre il dolore. Tuttavia, in presenza di nausea o vomito, che spesso accompagnano l’emicrania, l’assunzione di cibi o bevande (caffè compreso) non è facile. Un’altra cefalea dove è noto che la caffeina svolge un’azione efficace è la cefalea ipnica, un mal di testa che si presenta soprattutto nelle persone anziane e si manifesta soltanto durante la notte. La persona può essere improvvisamente svegliata da una cefalea bilaterale moderata che può durare da 15 minuti a 4 ore, senza altri segni o sintomi d’accompagnamento come nausea e vomito. Quando la diagnosi di cefalea ipnica è certa una buona tazza di caffè (o 1 compressa di caffeina) prima di andare a letto può migliorarne gli effetti e, addirittura, evitare l’insorgenza degli attacchi

*

I TURNI delle FARMACIE:


  • *** TURNO DIURNO durante il giorno, per sapere i turni si può chiamare il Numero Verde Gratuito 800.356114 “Pronto Farmacie” attivo 24 ore su 24.
  • *** TURNO NOTTURNO: (da questa sera ore 21 a domani 3 agosto ore 9) Per sapere i turni si può chiamare il Numero Verde Gratuito 800.356114 “Pronto Farmacie” attivo 24/24 – consultare il sito www.federfarma.bergamo.it
  • *** CONTINUITA’ ASSISTENZIALE (ex Guardia Medica) tel. 116117 attivo dalle ore 20 alle ore 8 nei giorni lavorativi24 ore su 24 nei giorni di sabato e domenica (fino le ore 8 di lunedì) e festivi.

*

L’ ANGOLO della CULTURA e degli AVVENIMENTI

  • BERGAMO – Accademia Carrara – fino al 28 agosto – Mostra “Velazquez” – visite guidate su prenotazione
  • BERGAMO – Parco Sant’Agostino Città Alta– 3 agosto ore 19,30 – Lezioni di Yoga
  • BERGAMO – Piazzale degli Alpini – dal 4 al 7 agosto dalle ore 18 – La “Sagra della Puglia”
  • BERGAMO – Arena Santa Lucia – 3 agosto ore 21 – film all’aperto: “Il ritratto del duca”
  • BERGAMO – Spazio Giovane Edonè (Redona) – dal 4 al 14 agosto – La “Sagra terrona” con degustazione dei prodotti tipici del sud Italia
  • BERGAMO – Borgo Santa Caterina – 16 agosto dalle 19.30 – Cena lungo il Borgo – Festa dell’Apparizione
  • BERGAMO – Piazza Vecchia – 23 agosto ore 20,30 – “Il Trovatore” di G. Verdi – prenotazione ticket: www.ducatodipiazzapontida.it
  • BERGAMO – Sentierone – dal 26 al 28 agosto – Fiera e bancarelle di Sant’Alessandro
  • BERGAMO – Esterno Notte Biblioteca Caversazzi – 3 agosto ore 21 – proiezione del film “Il servo”
  • CASTIONE della PRESOLANA – Parco della Montagna – 4 agosto ore 20,45 – spettacolo: Fiaba della buona notte”
  • CLUSONE – Piazza Manzù – 3 agosto ore 21 – Ballo in piazza con orchestra
  • FILAGO – Centro –fino al 7 agosto dalle ore 17,30 – Festival “Filagosto” spettacoli e degustazioni-
  • GANDINO – Cirano – finoal 5 agosto- “Ciranfest” presso il Santuario di San Gottardo – Musica – cucina e molto altro”
  • MORENGO – Spazio fiera – dal 2 al 7 agosto dalle ore 18 – Festa della Birra
  • OSIO SOTTO – Santuario San Donato – 5 agosto ore 21 – spettacolo: “Il mormorio del vento”
  • OSIO SOTTO – Centro – 6 agosto ore 20 – “Bianca Atzei” in concerto
  • PEDRENGO – Area Feste – dal 3 al 7 agosto – Sagra e degustazioni
  • RONCOLA San BERNARDO – Ritrovo Piazza Chiesa 6 agosto ore 14 – “Roncola in tour” Visita guidata
  • SCANZOROSCIATE – Piazza Costituzione – 3 agosto ore 21 – Spettacolo: “L’ultimo Capodanno”
  • SONGAVAZZO – Santuario dell’Addolorata – 4 agosto ore 21.30 – Concerto “Incanto sotto le stelle”
  • TREVIGLIO – Piazza Setti – 3 agosto ore 21 – Spettacolo: “Smic Down Rap Night”
  • URGNANO – Castello Albani – 5 agosto ore 21 – presentazione del libro: “La Notte del bene” con l’autore Sara Fruner
  • VALBONDIONE – Centro – 5 agosto dalle ore 20 – Spettacolo “Sabbie luminose” – degustazioni – intrattenimenti – mercati serali –
  • VILLA di SERIO – Biblioteca Comunale – 3 agosto ore 20,30 – spettacolo: “Italia nella canzone d’autore” con Claudio e Mattia Morlotti

*

L’ANGOLO del CINEMA
ROSANERO – critica **** – film commedia – durata 102 minuti – consigliato +13 anni – trama: Rosanero, film diretto da Andrea Porporati, racconta la storia di Totò (Salvatore Esposito) e di Rosetta (Fabiana Martucci). Il primo è un uomo di 40 anni, nonché un emergente boss della criminalità organizzata partenopea; la seconda, invece, una bimba di 10 anni, che frequenta la quinta elementare. Una mattina Totò riceve un colpo di proiettile al petto proprio nello stesso momento in cui Rosetta cade dall’altalena, battendo a terra la testa. Entrambi vengono portati in ospedale e operati, ma quando si risvegliano dal coma si ritrovano scambiati: Totò si sveglia nel piccolo corpo di Rosetta e quest’ultima in qello del camorrista.

*

L’ANGOLO della CUCINA
ATTENZIONE ai CIBI FRESCHI e alle ETICHETTE gli esperti evidenziano che i casi di intossicazioni alimentari raggiungono il loro picco proprio durante la stagione estiva per una serie di ragioni legate anche alle alte temperature con cui, da qualche anno a questa parte, occorre fare i conti e che finiscono col far proliferare gli agenti patogeni. Ecco perché, come prima cosa, bisogna porre la massima attenzione alla conservazione dei cibi freschi, sia nella cucina di casa propria sia, a maggior ragione, se si possiede un’attività di ristorazione. Il Codacons ha stilato un vero e proprio decalogo da seguire d’ estate scrupolosamente. Di questa stagione i casi di problemi gastrointestinali legati a ciò che si mangia triplicano rispetto al resto dell’anno. Ci sono alcuni campanelli d’ allarme specifici, che l’associazione si è premurata di elencare. Bisogna «diffidare dei carrelli con cibi freddi, conservati a lungo a temperatura ambiente, specie se con gelatine, creme, maionese, mascarpone, salse e uova. Poi, va prestata attenzione all’ aspetto delle confezioni surgelate perché la brina all’ esterno è sintomo di cattivo mantenimento. E ancora, meglio buttare i cibi le cui confezioni presentano un rigonfiamento e non acquistare mai bottiglie d’acqua o bibite lasciate sotto i raggi del sole». Il quinto punto è dedicato al pesce e ai frutti di mare di dubbia provenienza. È consigliabile acquistare cozze e vongole «solo se contenute in confezioni sigillate e avvolte da una retina di plastica e con un’etichetta che indica peso e scadenza dei frutti di mare. I consumatori devono ricordare che possono essere conservati al massimo per 4 giorni, alla temperatura di 6 gradi». A proposito dei frigo di bar e negozi, «non devono mai superare un certo carico» e sono da preferire «freezer con gli sportelli chiusi». Con i cibi surgelati bisogna fare attenzione ai cristalli di ghiaccio perché «se non so no microscopici, possono essere un sintomo dell’interruzione della catena del freddo». Infine, secondo il decalogo del Codacons, massima attenzione se i cibi vengono toccati con le mani dal negoziante e se i carrettini ambulanti sono privi di celle frigorifere. Decimo e imprescindibile punto: controllare sempre la data di scadenza

*

SEI NATO OGGI?
Se siete nati in queste data siete molto emotivi e adattabili, ottimisti e affidabili. Avete bisogno però di spazi sicuri attorno a voi. Siete dotati per l’arte e la musica, e leali nell’amicizia. Naturalmente portati a ricercare un ambiente armonioso, sapete sfruttare le occasioni. Siete diplomatici e lavorate meglio insieme ad altri, piuttosto che da soli. Avete bisogno di attenzione e affetto vi piace circondarvi sia di persone sia di oggetti. Temete molto la solitudine, e sentite il bisogno di vivere in mezzo alla gente. I rapporti umani e privati vengono messi davanti a tutto. L’amore, nel corso della vita sarà fonte di gioia ma anche di delusioni

*

A BERGAMO e in PROVNCIA
Il SOLE sorge alle ore 06.03e tramonta alle ore 20.53– Durata del giorno ore 14.50 (-3 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte ore 09.10 (+3 minuti rispetto a ieri) – La LUNA crescente (visibile al 29%) sorge oggi alle ore 10.43 e tramonta domani alle ore 23.11 (www.comuni-italiani.it)

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

,

Preferenze dei cookie