NECROLOGIE DI OGGI 18 GENNAIO 2023

NOTIZIE E CURIOSITA’ di OGGI > MERCOLEDI’  18  GENNAIO 2023
03^ Settim. – Giorni inizio/fine anno 18/347 – BUONA GIORNATA

– –  GIORNATA MONDIALE di SENSIBILIZZAZIONE sull’EMIPLEGIA

*

– –  I SANTI del GIORNO: Santa MARGHERITA d’UNGHERIA Principessa e Religiosa appartenente all’Ordine delle Madri Domenicane di Clausura. A BERGAMO viene venerata presso il Monastero di Clausura “Matris Domini” in Via Locatelli – Santa PRISCA martire – Beata BEATRICE d’Este Monaca – La Chiesa celebra la festa di altri 7 SANTI e 8 BEATI

*

– –  “SETTIMANA di PREGHIERA per l’UNITA’ dei CRISTIANI” – Dal 18 al 25 gennaio 2023 si celebra la Settimana di Preghiera per l’Unità dei Cristiani, iniziativa ecumenica in cui i cristiani di tutto il mondo, appartenenti a diverse tradizioni e confessioni, si riuniscono spiritualmente in preghiera per l’unità della Chiesa. Avviata ufficialmente nel 1908 come Ottavario per l’unità della Chiesa, si tiene ogni anno nel tempo compreso tra la Festa della Cattedra di San Pietro e quella della Conversione di San Paolo. “Imparate a fare il bene, cercate la giustizia” (Is 1,17) è il tema della Settimana 2023, scelto dal Consiglio delle chiese. La Commissione internazionale nominata congiuntamente dal Dicastero per la Promozione dell’Unità dei Cristiani e dalla Commissione Fede e costituzione (Consiglio ecumenico delle chiese), ha incontrato i delegati del Consiglio delle chiese

*

– –  SCOMPARSO COME OGGI: L’ex Sindaco di Bergamo CESARE VENEZIANI fu “Il Primo Cittadino” dal 1999 al 2004 si ricandidò ma fu sconfitto dall’attuale Sindaco. Molte le strutture in Città portano il suo nome.

*

– –  AUGURI di BUON COMPLEANNO e di BUON ONOMASTICO a tutte e a tutti coloro che oggi festeggiano questa lieta ricorrenza

*

– –  AFORISMA del GIORNO: Il miglior regalo che puoi fare al tuo amico è il tuo tempo”

*

– –  IL “PENSIERO” del GIORNO: –  “Fu rattristato per la durezza del loro cuore” –  – Il cuore è l’anima della persona e l’uomo su di esso costruisce le sue relazioni per un cammino autentico. A tale scopo occorre avere l’apertura quotidiana a ciò che avviene nella storia per poter costruire una vera reciprocità fraterna. Padre, tieni sempre aperto il nostro cuore alla presenza del tuo Figlio Gesù perché possiamo accogliere il suo mistero nella storia quotidiana e guardare in avanti con fiducia. Lo Spirito Santo ci doni la vera sapienza del cuore perché riusciamo ad essere sempre docili alla tua misteriosa volontà per dilatare la comunione fraterna. Amen – a cura di Mons. Antonio Donghi

*

– –  ISCRIZIONI ANNO SCOLASTICO 2023-2024 ENTRO il 30 GENNAIO – Come reso noto dal Miur, il ministero dell’Istruzione, c’è tempo fino al 30 gennaio (fino alle ore 20) per effettuare le iscrizioni per l’anno scolastico 2023/2024. Anche quest’anno le procedure si svolgeranno online per tutte le classi prime delle scuole statali primarie e secondarie di primo e secondo grado. Le iscrizioni online riguardano anche i percorsi di istruzione e formazione professionale erogati in regime di sussidiarietà dagli istituti professionali e dai centri di formazione professionale accreditati dalle Regioni e le scuole paritarie che, su base volontaria, hanno aderito alla procedura telematica. La domanda resta cartacea solo per la scuola dell’infanzia. I genitori o coloro che esercitano la responsabilità genitoriale potranno trovare informazioni dettagliate su ciascun istituto e individuare la scuola di interesse attraverso Scuola in Chiaro, l’applicazione messa a disposizione dal Ministero: un QR Code dinamico associato ad ogni scuola fornirà tutte le informazioni sulle strutture, l’offerta formativa, le attrezzature e confronterà alcuni dati con quelli di altre istituzioni scolastiche del territorio. Il sito di riferimento per Scuola in Chiaro è cercalatuascuola.istruzione.it. Le domande di iscrizione possono essere inoltrate dalle 8 del 9 gennaio alle 20 del 30 gennaio 2023 attraverso il servizio “Iscrizioni online”, disponibile sul portale del Ministero dell’Istruzione e del Merito all’indirizzo istruzione.it/iscrizionionline. Si potrà accedere al sistema utilizzando le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta di identità elettronica) o eIDAS (electronic IDentification Authentication and Signature). Sul sito delle iscrizioni sono disponibili informazioni utili per effettuare la domanda, video tutorial, guide scaricabili. Fra gli strumenti messi a disposizione dal Ministero, c’è anche un assistente virtuale. Sul sito è presente, poi, una lettera del ministro Giuseppe Valditara rivolta alle famiglie che sono impegnate nelle iscrizioni, accompagnata da dati statistici di orientamento sui percorsi di studio e le professioni più richieste.

*

– –  I PERSONAGGI nelle VIE BERGAMO: (Via) FRATELLI RUFFINI – figli di Bernardo, avvocato e fervente monarchico e di Eleonora Curlo appartenente ad una nobile famiglia di Taggia. –  GIOVANNI RUFFINI – nato a Genova il 20 settembre 1807 – morto a Taggia il 3 novembre 1881 è stato uno scrittore e patriota italiano. Collabora con Gaetano Donizetti. La vita della famiglia Ruffini fu molto travagliata a causa della fragilità di salute dei suoi componenti e dei problemi con la giustizia legati all’attività patriottica. Trascorre l’infanzia a villa Eleonora a Taggia, successivamente frequenta il collegio Reale della SS Annunziata, dopodiché s’iscrive alla facoltà di legge. È in quegli anni che il fratello Jacopo gli presenta Giuseppe Mazzini. S’iscrive alla Carboneria e poi alla Giovane Italia e inizia la sua attività patriottica con i fratelli. La notte del 13 maggio 1833 il fratello Jacopo viene arrestato e sottoposto a interrogatori particolarmente duri, forse anche alla tortura, visto che si suiciderà nella notte del 18 giugno tagliandosi la gola. l 17 settembre 1833 Giovanni viene condannato in contumacia e decide di partire alla volta di Marsiglia dove ritroverà poi Mazzini. Raggiunto dal fratello minore Agostino, anche lui mazziniano, decide di trasferirsi in Svizzera. Nel 1837, sempre con il fratello, decide di trasferirsi in Gran Bretagna dove inizia a studiare l’inglese. È in quegli anni che inizia a lavorare al suo primo romanzo “Lorenzo Benoni”, ma non riscontra alcuna approvazione presso le case editrici. Giovanni decide di stabilirsi a Parigi dove collabora con Gaetano Donizetti, prima traducendo il “Dom Sebastien” poi scrivendo il libretto del “Don Pasquale” – (Dramma buffo in tre atti posto in musica dal maestro Gaetano Donizetti maestro di cappella di camera e compositore di corte di S.M. l’Imperatore d’Austria) – che firma utilizzando il nome di un amico, Michele Accursi. Nel 1848 dopo l’adozione dello Statuto Albertino rientra in patria e diviene deputato per il collegio di Taggia e nel 1849 accetta la nomina da parte di Vincenzo Gioberti a Ministro plenipotenziario presso la Repubblica francese. L’incarico è però di breve durata perché rimette le sue dimissioni appena sa della caduta in disgrazia di Gioberti, Si ritira a Taggia. In quegli anni riprende la scrittura e riesce a pubblicare “Lorenzo Bononi, ovvero “Pagine della vita di un italiano” nel 1853. In quegli anni conosce Cornelia Turner, con la quale stringe dei rapporti filiali. Nel 1885 pubblica “Il Dottor Antonio”, che risulterà il suo più grande successo letterario. Nel 1856 muore la madre. Nel 1859 pubblica il romanzo “Lavinia” e nel 1863 “Vincenzo”, poi smette di scrivere. Nel 1874, alla morte della signora Turner, decide di rientrare definitivamente a Taggia, dove muore il 3 novembre 1881 all’età di 74 anni. (NdR.: La biografia di Ruffini qui è stata riassunta in internet si possono trovare info più dettagliate sul personaggio)

*

– –  ACCADDE OGGI:

  • 1853 – A Roma (170 anni fa) va in scena la prima de “Il Trovatore” di Giuseppe Verdi. L’Opera ancora oggi tra le più rappresentante nei Teatri di tutto il mondo.
  • 1896 – Viene brevettata la prima macchina per Raggi X
  • 1919 – A Roma viene fondato il “Partito Polare” di Don Sturzo
  • 2017 – Per “Non dimenticare”: L’Hotel Rigopiano (Abruzzo) viene investito da una valanga che lo distrugge interamente: 29 le Vittime, 11 le persone che riescono a salvarsi.

*

– –  SIGNIFICATO del NOME “MARGHERITA” Deriva dal greco Margaritès oppure dal termine persiano Mervarid e significa “perla”. Soltanto nel Medioevo assunse il significato riferito al fiore. La forma inglese Daisy designa proprio il fiore. Numerose furono le regine europee che portarono questo nome. Oggi Santa Margherita. In Italia portano questo nome circa 194.740 persone di cui il 19,7% in Piemonte, 16,4% in Lombardia

*

– –  PROVERBI: “Chi bene tutto è sempre all’asciutto” “Dove manca la libertà non cercar la felicità” “Pan bollito in un salto è già smaltito”

*

– –  I TURNI delle FARMACIE in BERGAMO e PROVINCIA :

Numero Verde Gratuito 800.356114 – www.federfarma.bergamo.it

TURNO DIURNO durante il giorno, dalle ore 9 alle 23.59 orario continuato

  • BERGAMO:               Farmacia Cinque Vie (Via Moroni)
  • ALTA V. SERIANA     Farm. di Colere
  • VALLE SERIANA:      Farm. Premolo – Farm.S. Faustino Nembro
  • HINTERLAND:           Farm. a Levate – Farm. di Treviolo
  • ISOLA:                       Farm. Bottanuco – Farm. Locate di Ponte S.P.
  • TREVIGLIO:               Comunale 3 –
  • SERIATE-GRUMELLO: Farm. a Albano S.A. – Farm. di Calcinate
  • ROMANO di L.:          Farm. di Romano di L. Via Rubini
  • VALLE BREMBANA: Farm. a Bracca – Farm. a Isola di Fondra
  • VALLE CAVALLINA: Farm. di Costa Volpino – Farm. di Spinone al L. –
  • VALLE IMAGNA:       Farm. di Locatello

TURNO NOTTURNO: (da questa sera ore 20 a domani 19 gennaio ore 9

  • BERGAMO:                Farm. Cinque Vie (ang. Via S.B. Via Moroni)
  • Alta Valle Seriana:     Farm. di Colere – Farm. Premolo
  • Valle Seriana:            Farm. S. Faustino Nembro – Farm. Giacherio di Ranica
  • Hinterland:                 Farm. a Levate
  • Isola:                          Farm. di Bottanuco
  • TREVIGLIO:               Farm. Comunale 3 – Viale Piave 3
  • Seriate-Grumello:      Farm. di Albano S.A. – Farm. di Calcinate
  • Romano di L.             Farm. di Romano di L. Via Rubini
  • Valle Brembana:        Farm. di Bracca – Farm. di Isola di Fondra
  • Valle Cavallina:          Farm. di Costa Volpino – Farm. di Spinone al L.
  • Valle Imagna:             Farm. di Locatello

CONTINUITA’ ASSISTENZIALE (ex Guardia Medica) tel. 116117 attivo dalle ore 20 alle ore 8 nei giorni lavorativi24 ore su 24 nei giorni di sabato e domenica (fino le ore 8 di lunedì) e festivi.

*

– –  CULTURA e AVVENIMENTI in CITTA’ e in PROVINCIA

  • BERGAMO – Biblioteca A. Mai Piazza Vecchia – 19 gennaio ore 18 – Conferenza: «Espressione d’onore e d’amore; o vero, immagine dell’animo». I libri di lettere nel Cinquecento, organizzato dal Centro di Studi tassiani – segue «Molte fiate non fornisco le lettere, ma le straccio, e poi le ricomincio a trascrivere»: le lettere tassiane da Sant’Anna” – segue Visita guidata alla Mostra
  • BERGAMO – Archivio di Stato – 24 gennaio ore 17 – Presentazione della strenna di Archivio Bergamasco – Realizzazione grafiche di un toponimo attraverso i secoli”
  • BERGAMO – Fiera di Bergamo – finoal 22 gennaio – IFA Italian Fine Art
  • BERGAMO – Fiera di Bergamo – dal 27 al 29 gennaio – “Bergamo Sposi” 2023 – Edizione Invernale
  • BERGAMO – Biblioteca A. Mai – 27 gennaio ore 16,30 – “Testimonianze vive. Sen. Liliana Segre e il valore della memoria”
  • BERGAMO – Circolo Artistico Bergamasco (Palazzo ACI) – fino al 26 gennaio dalle 16 alle 19 – Esposizione Collettiva Disegni, Acquarelli, Fotografia
  • BERGAMO – Biblioteca A. Mai – 27 gennaio ore 16,30 – in occasione della “Giornata della Memoria” Incontro su: “Testimonianze vive. Liliana Segre e il valore della memoria
  • CENATE SOPRA – Teatro Oratorio – 20 gennaio ore 20,30 – Commedia dialettale
  • LOVERE – Teatro Crystal – 21 e 22 gennaio – spettacolo “La corsa dietro il vento” – commedia
  • SERIATE – Cineteatro Gavazzeni – 20 gennaio ore 21,00 – Concerto Jazz

*

– –  CUCINA: La SALSICCIA i PRO e i CONTRO: è un prodotto appartenente alla tradizione italiana costituito da carne, solitamente di maiale o cinghiale, che viene sminuzzata, insaccata e conservata grazie anche all’aggiunta di sale, protettivo sia nei confronti di contaminazione batterica che nei confronti di una possibile ossidazione del prodotto. Il trito di carne, con aggiunta di sale e di altre spezie, viene inserito all’interno sia di un budello naturale (cioè costituito dall’intestino di un animale) sia artificiale (costituito da una pellicola sottile composta di cellulosa). La salsiccia è una pietanza dalle origini antichissime: se ne hanno già prime testimonianze in svariati testi di storici romani, come per esempio in quelli dell’autore Marco Terenzio Varrone, che ne attribuisce la paternità ai Lucani. Questo alimento è parte della tradizione agroalimentare del nostro paese, tuttavia rappresenta un alimento sconsigliato nella maggior parte delle diete odierne, poiché si tratta di un prodotto dalle qualità biologiche tutt’altro che “nobili” a detta di molti, nel senso che i nutrienti che lo costituiscono non sono affatto i più indicati per una corretta e sana alimentazione. Si tratta quindi di un alimento senza ombra di dubbio molto gustoso, ma dal consumo che deve essere limitato se si vuole stare attenti alla propria salute

*

– –  SEGNO ZODIACALE “CAPRICORNO” fra il 22 dicembre e il 20 gennaio.

*

– –  SEI NATO OGGI? Avete un innato senso della giustizia, forza di volontà e riuscite sempre a farvi un’idea generale di tutto. Intelligenza acuta e prontezza di riflessi fanno parte di voi, siete inoltre degli ottimi relatori e oratori. Dotati d’intelligenza, opportunismo ma soprattutto di grande ambizione, rischiate per questo di essere circondati dall’invidia. Generosi e protettivi, siete facilmente impressionabili, motivo per cui dovrete fare molta attenzione a non dare troppo alle persone sbagliate. Siete molto legati alla famiglia, e fareste qualsiasi cosa per essa. Capite subito se qualcuno a voi vicino ha bisogno di aiuto, e siete sempre presenti al loro fianco.

*

– –  A BERGAMO e in PROVINCIA: Il SOLE sorge alle ore 07.53 e tramonta alle ore 17.10 – Durata del giorno ore 09.17 (+2 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte ore 14.43 (-2 minuti rispetto a ieri) – –  La LUNA calante (visibile al 29%) sorge oggi alle ore 04.32 e tramonta i alle 13.15

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

,