Press ESC to close

Ugo Benedetti

NECROLOGIE DI OGGI 29 GIUGNO 2022

A GANDINO RITORNA La CORSA delle UOVA
Un compleanno importante, in un anno complicato. La Corsa delle Uova, si svolgerà venerdì 1 luglio con inizio alle ore 19,30. Storica manifestazione popolare di Gandino, celebra nel 2022 il 91° anniversario dalla prima edizione, tenutasi nel 1931. Mise di fronte due diciottenni del paese, Lorenzo Archetti e Giovanni Bonazzi. Il primo da “corridore” percorse il tratto Gandino-Fiorano al Serio e ritorno (circa 11 chilometri), mentre in contemporanea il secondo si impegnò a raccogliere, una per una, 100 uova, poste ad un metro l’una dall’altra fra la piazza del municipio e la chiesa di Santa Croce, per un totale di 10.100 metri. Vinse il corridore (favorito allora come oggi dalla continuità d’azione), ma soprattutto nacque una sfida che ogni anno si rinnova. Nel 1981 l’Atalanta Club Valgandino ha riportato in auge la gara, trasformandola in un appuntamento atteso e seguito da migliaia di persone. Al termine della “Corsa de öf” sotto i portici del municipio verranno offerte uova sode e frittata e prenderà il via la Notte Bianca. Il centro storico si animerà sino a notte con decine di eventi organizzati dagli esercizi pubblici e commerciali, dove animazione, musica, degustazioni, spettacoli di strada e prodotti tipici la faranno da padroni. Da non dimenticare il bellissimo centro storico di Gandino, con la monumentale Basilica di Santa Maria Assunta, il vicino Museo di arte sacra (fra i maggiori al mondo) e, in tavola, le specialità del pregiato Mais Spinato, uova sode e frittata.

I SANTI del GIORNO
Santi PIETRO e PAOLO Apostoli e martiri. Nella Bergamasca sono patroni di Ponte San Pietro e Locate, in città la Parrocchia di San Paolo – La Chiesa celebra la festa di altri 5 SANTI e 2 BEATI

  • San Pietro è patrono dei Papi, dei Vescovi e della Chiesa Universale. Patrono dei fornai, costruttori di ponti, macellai, pescatori, mietitori, cordai, orologiai, fabbri, calzolai, tagliapietre, costruttori di reti di pesca e di navi, invocato per la longevità, nei casi di rabbia, di febbre e malattie ai piedi.
  • San PAOLO è patrono dei cordai, missionari e vescovi. Patrono dell’Ecumenismo

*

IL PENSIERO del GIORNO
Tutto il Popolo di Dio è debitore verso di loro per il dono della fede. Pietro è stato il primo a confessare che Gesù è il Cristo, il Figlio di Dio. Paolo ha diffuso questo annuncio nel mondo greco-romano. E la Provvidenza ha voluto che tutti e due giungessero qui a Roma e qui versassero il sangue per la fede. Per questo la Chiesa di Roma è diventata, subito, spontaneamente, il punto di riferimento per tutte le Chiese sparse nel mondo. Non per il potere dell’Impero, ma per la forza del martirio, della testimonianza resa a Cristo! (Papa Francesco)

*

AFORISMA del GIORNO
“Per fortuna non siamo tutti uguali. Guardiamo la stessa cosa e vediamo cose diverse”

*

  • GIORNATA MONDIALE dei TROPICI
  • GIORNATA MONDIALE della SCLERODERMIA
  • GIORNATA MONDIALE del DISEGNO INDUSTRIALE

*

COMBATTERE il CALDO SENZA CONDIZIONATORE
Per rinfrescarti e non soffrire in assenza di un sistema di climatizzazione, prova alcuni espedienti che ti permettono di fare un uso intelligente di acqua, ventilatori, vestiti leggeri, pietanze e bevande fresche e molto altro ancora. L’estate, per sua natura, è caratterizzata da afa e forte caldo, soprattutto negli ultimi anni, in conseguenza dell’innalzamento della temperatura a livello globale, è sempre più dura trovare sollievo in queste giornate torride. Spesso, l’unica opzione praticabile sembra essere l’aria condizionata, ma questa soluzione, oltre a rappresentare una spesa, comporta diverse problematiche a livello ambientale: i sistemi per rinfrescamento consumano un enorme quantitativo di energia, aumentando la produzione di gas serra. Di conseguenza, più la temperatura è alta all’esterno, più l’impianto di condizionamento dovrà “lavorare” per refrigerare casa, consumando tantissima energia e contribuendo a surriscaldare il nostro pianeta. Le temperature alte quando siamo a casa non ci fanno stare bene. La soluzione più efficace è azionare il condizionatore, ma non tutti vogliamo questo apparecchio perchè consuma molto, fa rumore, ed è ad alto impatto ecologico. Ecco alcuni consigli su come mantenere la casa fresca. Se utilizzi il ventilatore ma l’aria non è abbastanza fresca puoi ricorrere a questo stratagemma facile e veloce: prendi una ciotola abbastanza capiente e riempila di ghiaccio, poi posizionala davanti alla ventola. In questo modo, il vapore freddo del ghiaccio si unirà all’aria e verrà diffuso dal ventilatore in tutto l’ambiente.

*

COME INNAFFIARE le PIANTE in CASA DURANTE le VACANZE
Durante le vacanze irrigare le piante potrebbe sembrare impossibile, ma con alcuni accorgimenti riusciremo a non far mancare nulla al nostro giardino, senza chiedere aiuto al vicino di turno. Se le piante sono in vaso, il primo accorgimento da fare è quello di spostare le vostre piante in un luogo ombreggiato, in modo da ridurre l’evaporazione dell’acqua. Avvicinate le vostre piante e lasciate dei recipienti riempiti d’acqua vicino ai vasi cosicché l’acqua, evaporando creerà un microclima umido, bagnare per bene il terriccio prima di partire. Evitare di lasciare le vostre piante al buio. Una pratica molto usata da utilizzare per irrigare le piante durante le vacanze è quella dell’uso delle bottiglie rovesciate. Riempite una bottiglia d’acqua da 1,5l o 2l fino all’orlo e fissate l’estremità aperta al terreno, effettuate un foro con una spilla nella parte inferiore della bottiglia. Per una migliore presa sul terreno e un rilascio più controllato è consigliabile un gocciolatore con innesto per bottiglie di plastica, che costa pochi euro, acquistabile in ogni garden

*

COME ORGANIZZO la MACCHINA PER ANDARE IN VACANZA
L’aspetto più importante relativo alla preparazione della tua auto per le vacanze consiste nell’apprendere alcune competenze basilari di organizzazione. Il modo in cui organizzi la tua auto prima di un viaggio su strada può avere un impatto significativo sull’esperienza globale. Per prima cosa, devi mettere i vari articoli in auto seguendo un ordine basato su quanto saranno necessari una volta in strada. Per esempio, vorrai assicurarti che i passeggeri abbiano un facile e veloce accesso a: Cibi e snack – Acqua – Articoli d’intrattenimento. Allo stesso modo, anche tu dovrai assicurarti un comodo accesso a cose come: Occhiali da sole – Dispositivi per la musica – Attrezzatura d’emergenza – Apparecchiature per la navigazione. Fai particolare attenzione alle necessità dei bambini se ne hai bordo in particolare dell’acqua fresca e piccole merendine tenute in borse termiche

*

PAGAMENTO delle BOLLETTE GIA’ SCADUTE. COSA si DEVE FARE
Potrebbe capitare, in particolare nei casi in cui si ricevono ancora la bolletta tramite il servizio tradizionale di posta cartacea, di ricevere una bolletta che non è ancora stata pagata, ma che risulta già scaduta. Cosa si dovrebbe fare in questo caso, dato che il ricevente non ha colpe effettive? Intanto, si consiglia di prestare una certa attenzione al modo in cui viene aperta la busta in quanto, sull’involucro, potrebbe essere stata indicata la data di spedizione. In secondo luogo, si consiglia di rivolgersi fin da subito al servizio clienti del proprio fornitore, in modo tale da spiegare quanto accaduto e tutelarsi, in particolare per i casi in cui siano stati già applicati degli interessi di mora alla fattura non ancora pagata per circostanze che non dipendono dalla propria volontà. Cosa si dovrebbe fare nell’ipotesi in cui, invece, una bolletta fosse scaduta, ma non si avesse a propria disposizione il bollettino per poterla pagare? Anche in questo caso, basterà contattare il proprio fornitore, il quale potrà mandare una copia digitale della fattura morosa direttamente al proprio indirizzo di posta elettronica. Si potrà poi scegliere se procedere con il pagamento tramite bonifico, carta di credito, il proprio home banking, sfruttando per esempio il comodo servizio di pagamento CBILL anche tramite app, o se, per esempio, uscire di casa per andare a pagare direttamente alla posta oppure presso la tabaccheria più vicina alla propria abitazione. Anche in questo caso è opportuno consultare il proprio fornitore e inviare copia dell’avvenuto pagamento

*

I PERSONAGGI nelle VIE di BERGAMO
ANDREA VERGA nato a Treviglio il 30 maggio 1811 – morto a Milano il 21 novembre 1895. è stato un medico e politico italiano. Fu senatore del Regno d’Italia nella XIII legislatura. La Città di Bergamo e di Treviglio gli hanno intestato una Via. Da ragazzo frequentò il seminario di Castello sopra Lecco dove emerse la sua passione per lo studio dei classici. Nonostante i genitori desiderassero che intraprendesse la carriera ecclesiastica, Verga decise di intraprendere lo studio della medicina e la carriera accademica. Si laureò nel 1832 presso l’Università degli Studi di Pavia. Durante i primi anni della sua carriera medica subì un grave incidente: si trovava a Treviglio quando un’infezione contagiosa gli colpì un occhio e gli fece perdere la vista. Nel 1843 si trasferì a Milano, dove iniziò la carriera di alienista in qualità di medico aiuto al manicomio privato di San Celso. Nel 1848, durante la prima guerra d’indipendenza italiana, gli venne affidata dal Governo provvisorio di Lombardia la direzione del Manicomio Milanese della Senavra: al ritorno degli austriaci, rischiò quindi di vedersi togliere l’incarico. Nel 1852, sotto gli austriaci, gli fu offerta la direzione dell’Ospedale Maggiore di Milano. Nel 1873 venne fondata a Roma, durante l’XI Congresso degli scienziati italiani, la Società Freniatrica Italiana: Verga ne divenne il primo presidente. Nel 1874 inoltre fondò e divenne primo presidente della Società di patrocinio per i pazzi poveri della Provincia di Milano. La sua nomina a Senatore del Regno risale invece al 16 novembre 1876, ed è stata convalidata il 12 dicembre dello stesso anno. Ha prestato giuramento il 16 marzo 1877. Presente in molte delle istituzioni politiche, culturali e scientifiche di Milano, fu a lungo consigliere provinciale (1867-1889) e consigliere comunale (1876-1889), nonché membro del Regio Istituto lombardo di scienze, lettere ed arti, di cui fu presidente negli anni 1857-1858 e 1864-1865. Anatomico di discreta reputazione (il suo nome resterà legato al ventricolo di Verga), attorno al 1847 partecipò assieme a Carlo Erba, Giovanni Polli e Cesare Lombroso ai primi esperimenti sull’uso terapeutico della cannabis. Muore nel 1895 e viene tumulato nella Cripta del Famedio del Cimitero Monumentale di Milano.

*

ACCADDE OGGI

  • 1807 – Napoleone Re d’Italia (215 anni fa), abolisce la “Federazione dei Sette Comuni” nata nel 1300 con capitale Asiago, oggi sarebbe uno Stato come la Repubblica di San Marino
  • 2009 – Il disastro ferroviario di Viareggio (13 anni fa): persero la vita 33 persone. Per non dimenticare

*

SIGNIFICATO del NOME

  • PIETRO Si tratta di un nome proveniente dall’aramaico Kephas, il cui significato è “pietra”. E’ passato attraverso il greco Petros ed il latino Petrus. Si tratta del nome attribuito da Gesù all’apostolo Simone, primo papa della storia (San Pietro). Pietro è presente tra i primi 30 nomi più utilizzati in Italia per i nuovi nati degli ultimi anni. In Italia portano questo nome circa 473.588 persone di cui il 18,6% in Lombardia
  • PAOLO Nome di origine latina, deriva dall’aggettivo paulus che significa “piccolo” o anche “giovane”. Il nome fu scelto dall’apostolo Saul di Tarso una volta convertitosi al Cristianesimo per avvicinarsi al mondo greco-romano. Celeberrima la coppia di amanti dell’Inferno di Dante Alighieri, Paolo e Francesca. Il nome è molto diffuso tra la popolazione adulta italiana, mentre non appare tra i primi 30 nomi più utilizzati per i nuovi nati degli ultimi 15 anni. In Italia portano questo nome circa 531.040 persone di cui il 16,5% in Lombardia

*

PROVERBI

  • “Per San Pietro il Villano ha la falce in mano”
  • “Per San Pietro o paglia o fieno”
  • “Se piove per San Paolo e San Piero piove per un anno intero”
  • “Chi loda San Piero non biasima San Paolo”
  • “Chi ti loda in presenza ti biasima in assenza”

*

L’ANGOLO della LETTURA
*** “La QUARTA PROFEZIA” – Narrativa – pag. 360 – costo € 19, 00 – Da ieri nelle Librerie – Trama: Un’ombra incombe sulla Chiesa… Torna in libreria Glenn Cooper, un autore da oltre 3 milioni di copie vendute in Italia, con il nuovo romanzo della serie bestseller con protagonista Cal Donovan.

*

L’ANGOLO della SALUTE
I FARMACI e il SOLE – Con l’arrivo dell’estate tendiamo a passare più tempo all’aperto, un piacere che, tuttavia, può coincidere con l’insorgenza di patologie causate dall’esposizione prolungata alla luce solare. Per esempio, chi assume determinati farmaci potrebbe sviluppare reazioni fotosensibili, ossia fototossiche o fotoallergiche, scatenate dai raggi solari, o meglio dalle radiazioni UVA di questi, che interagiscono con le molecole del medicinale. In caso di reazione fotosensibile, il primo passo da compiere è contattare il proprio medico per valutare se è possibile sospendere il farmaco responsabile dello sfogo ed evitare di utilizzare deodoranti o profumi che potrebbero peggiorare l’irritazione. Qualora non fosse possibile sospendere il medicinale, in attesa di un consulto specialistico, è opportuno evitare l’esposizione alla luce solare, in particolare nelle ore centrali della giornata, quando i raggi UVA sono più forti. In caso si dovesse uscire, è necessario utilizzare una crema solare, cospargendo adeguatamente tutta la cute. Bisogna scegliere una crema con protezione sia ai raggi UVB sia ai raggi UVA. Inoltre è bene utilizzare vestiti in stoffe ampie e leggere, che coprano braccia e gambe, e gli occhiali da sole

*

I TURNI delle FARMACIE

  • *** TURNO DIURNO durante il giorno, per sapere i turni si può chiamare il Numero Verde Gratuito 800.356114 “Pronto Farmacie” attivo 24 ore su 24.
  • *** TURNO NOTTURNO: (da questa sera ore 21 a domani ore 9) – per sapere i turni si può chiamare il Numero Verde Gratuito 800.356114 “Pronto Farmacie” attivo 24 ore su 24
  • *** CONTINUITA’ ASSISTENZIALE (ex Guardia Medica) tel. 116117 attivo dalle ore 20 alle ore 8 nei giorni lavorativi24 ore su 24 nei giorni di sabato e domenica (fino le ore 8 di lunedì) e festivi.

*

L’ANGOLO della CULTURA e degli AVVENIMENTI

  • BERGAMO – Quadriportico del Sentierone – 30 giugno – Mostra fotografica 
  • BERGAMO – Teatro Sociale – 30 giugno ore 21 – Festival Danza Estate. “Ara! Ara!” spettacolo
  • BERGAMO – Biblioteca Tiraboschi – 30 giugno ore 17 – Rapporto annuale Amnesty International
  • ORZINUOVI – Parco Oglio – 30 giugno ore 15 – “Andamento lento” passeggiata di gruppo lungo la riva del fiume Oglio.
  • PONTE San PIETRO – Piazza – fino 30 giugno – Le giostre in Piazza in occasione della Festa Patronale.
  • TERNO D’ISOLA – Teatro dell’Oratorio – 30 giugno ore 21 – “Moun portata dalla schiuma e dalle onde” – Rassegna teatrale per ragazzi

*

L’ANGOLO del CINEMA
JUJUTSU KAISEN 0 – THE MOVIE – critica *** – film d’animazione – durata 105 minuti – consigliato +13 anni – trama: Uno con gli incassi maggiori di sempre in Giappone e nel mondo. Un timido sedicenne giapponese, di nome Yuta Okkotsu, è vittima di bullismo ma riceve la protezione di un potentissimo spirito. Gli stregoni intervengono ma inizialmente non hanno successo e valutano di condannarlo a morte. Satoru Gojo, professore alla scuola di Jujutsu di Tokyo, li convince però a sospendere la pena e a lasciare che sia lui ad addestrare il giovane, aiutandolo a spezzare la maledizione. Lo spirito che affianca il ragazzo è infatti un mistero: appartiene a Rika, una bambina che era innamorata di lui ed è morta in un incidente stradale, ma come può essere diventata così potente? Tale potere fa gola anche a Suguru Geto, che vuole impossessarsene per cambiare il mondo e portare gli stregoni al potere…

*

L’ANGOLO della CUCINA
L’INSALATA MISTA è un piatto che si può prendere sia al bar, sia preparare velocemente a casa. Se si sceglie di comprarla, è importante preferire quelle che contengono un unico prodotto proteico come il tonno oppure le uova o con la carne, preferibilmente di pollo o di tacchino. Lo stesso principio andrà attuato per quelle preparate a casa, con verdure fresche stagionali, aggiungendo germogli di soia o di crescione, ricchi di sostanze nutrienti ed energizzanti. L’insalata va poi accompagnata dai carboidrati, come pane o crostini; oppure direttamente con i legumi. Un’ottima alternativa all’insalata verde è un’insalata di legumi. L’insalata va condita subito prima di mangiarla con olio extravergine d’oliva.

*

SEI NATO OGGI
Se sei nato oggi sei molto emotivo e adattabile, ottimista e affidabile. Avete bisogno però di spazi sicuri attorno a voi. Siete dotati per l’arte e la musica, e leali nell’amicizia. Naturalmente portati a ricercare un ambiente armonioso, sapete sfruttare le occasioni. Siete diplomatici e lavorate meglio insieme ad altri, piuttosto che da soli. Avete bisogno di attenzione e affetto vi piace circondarvi sia di persone sia di oggetti. Temete molto la solitudine, e sentite il bisogno di vivere in mezzo alla gente. I rapporti umani e privati vengono messi davanti a tutto. L’amore, nel corso della vita sarà fonte di gioia ma anche di delusioni

*

A BEGAMO e in PROVINCIA
Il SOLE sorge alle ore 05.31e tramonta alle ore 21.19– Durata del giorno ore 15.48 (-0 minuto rispetto a ieri) – Durata della notte ore 08.12 (+0 minuto rispetto a ieri) – La LUNA NUOVA (visibile al 0%) sorge oggi alle ore 05.21 e tramonta alle ore 22.05

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

,

Preferenze dei cookie