NECROLOGIE DI OGGI 30 MARZO 2022

I SANTI del GIORNO
San LEONARDO MURIALDO fondatore della Congregazione di San Giuseppe (Padri Giuseppini) che opera anche nella Diocesi di Bergamo. Patrono dei giovani, degli operai e dei poveri – Beato AMEDEO IX di Savoia, Terziario Francescano – San LUDOVICO francescano – San SECONDO Vescovo – San ZOSIMO Vescovo – San CLINIO Abate – La Chiesa celebra la Festa di altri SANTI e BEATI

*

AFORISMA del GIORNO
Non cercare qualcuno che ti risolva tutti i tuoi problemi. Cerca qualcuno che non ti lasci solo quando devi affrontarli

*

IL PENSIERO del GIORNO
“Non cerco la mia volontà, ma la volontà di colui che mi ha mandato”. Ogni percorso di vita pone all’uomo un forte interrogativo: quale deve essere la luce che illumina la mia esistenza? L’uomo è un mistero che lentamente si svela nell’amore al cammino quotidiano. Un parametro importante sta nella passione per una profonda e intensa fraternità animata da grandi ideali. Nello stesso tempo si rivela importante una attenzione agli avvenimenti della vita che orientano lo stile della nostra esistenza. In questa sintesi un po’ alla volta ritroviamo la capacità di orientare le opzioni di tutti i giorni. Padre, la tua volontà è per noi un mistero continuo, come lo è stato per Gesù. Egli ci insegna ad amare la comunione fraterna e a leggere i segni dei tempi per essere orientati in una giusta direzione. Rendici sempre attenti alla creatività dello Spirito Santo perché nel tuo Amore sappiamo camminare per poter gustare lentamente la grandezza dei tuoi progetti di salvezza. Amen – (a cura di Mons. Antonio Donghi)

*

GIORNATA MONDIALE dei DISTURBI BIPOLARI
Si celebra ogni anno il 30 marzo, compleanno di Vincent Van Gogh, a cui è stato diagnosticato postumo come probabilmente affetto da disturbo bipolare. Questa giornata nasce per sensibilizzare e rendere consapevole l’intera popolazione mondiale in relazione ai disturbi bipolari, con l’obiettivo di eliminare lo stigma sociale verso questa malattia. Il disturbo bipolare, detto anche bipolarismo o depressione bipolare, è una patologia psichiatrica complessa. E’ uno tra i disturbi psichiatrici con la più alta ereditarietà e presenta un andamento cronico. Il disturbo può essere causa di grave disabilità soprattutto se non adeguatamente curato. Si caratterizza per la presenza di profondi e prolungati periodi di depressione alternati da periodi di umore eccessivamente elevato o irritabile chiamato mania. Tendenzialmente le fasi depressive hanno una durata maggiore, mentre le fasi maniacali o ipomaniacali durano meno (da una settimana a poco più di un mese). Il passaggio tra queste due fasi può essere relativamente lungo, consentendo al paziente un periodo di benessere (eutimia), oppure può essere repentino. I disturbi bipolari comprendono il Disturbo Bipolare di I tipo, il Disturbo Bipolare di II tipo, il Disturbo Ciclotimico e il cosiddetto Disturbo Bipolare Non Altrimenti Specificato, categoria diagnostica che raccoglie tutti quei soggetti con sintomi insufficienti per porre la diagnosi di uno dei disturbi sopra citati.

*

GIORNATA MONDIALE dell’AGENTE IMMOBILIARE
Negli ultimi anni si è diffusa la convinzione – errata – che per concludere un affare nel settore immobiliare non sia necessaria la consulenza di un professionista del settore. Se da un lato è legittimo che le parti decidano di intavolare una trattativa privata, è anche vero che il rischio che uno dei soggetti interessati rimanga insoddisfatto una volta conclusa la transazione è sempre dietro l’angolo. Solo grazie al contributo concreto di un agente immobiliare è possibile mettere i clienti nelle condizioni giuste per portare a termine la compravendita in completa serenità e senza rischiare di andare incontro a brutte sorprese.

*

COVID. STOP al DISTANZIAMENTO in CHIESA
Stop al ‘distanziamento sociale’ in chiesa per la celebrazione delle messe: dal primo di aprile torna la capienza piena, ma restano in vigore le altre precauzioni anti covid. Lo rende notola CEI (Conferenza Episcopale Italiana). Resta quindi l’obbligo generale di evitare assembramenti, in particolar modo all’entrata e all’uscita e per i fedeli che seguono le celebrazioni in piedi. La distanza di almeno un metro tra le persone varrà per i membri delle corali ma non più per i fedeli seduti. E continueranno ad essere obbligatorie la mascherina, meglio se Ffp2, e l’igienizzazione delle mani all’ingresso. Anche le acquasantiere resteranno vuote, mentre lo scambio della pace continuerà ad avvenire senza la stretta di mano. La diocesi consiglia in alternativa di “incrociare lo sguardo e/o accennare un inchino”.

*

BONUS GENITORI con FIGLI DISABILI
Il 31 marzo (domani) scade la domanda per ottenere l’assegno che ha valenza annuale e deve essere presentata dal genitore all’Inps entro domani alle ore 24 a/m Spid o Patronato. L’assegno spetta a coloro che fanno parte di nuclei familiari monoparentali, e hanno figli a carico con una disabilità riconosciuta in misura non inferiore al 60 per cento. Il bonus viene corrisposto a partire dal mese di gennaio e per l’intera annualità e ammonta a 150 euro mensili per ogni figlio disabile, fino a un massimo di 500 euro per genitore. Per i genitori con due o più figli a carico, in possesso di una disabilità non inferiore al 60%, il contributo è pari, rispettivamente, a 300 euro ed a 500 euro mensili complessivi che rappresentano l’importo massimo erogabile. Il contributo mensile non concorre alla formazione del reddito complessivo ai fini fiscali del beneficiario ed è cumulabile con il Reddito di cittadinanza.
*

Le MASCHERINE AL CHIUSO RESTANO OBBLIGATORIE
Il primo aspetto che va chiarito è che da venerdì 1° aprile non toglieremo le mascherine. Naturalmente il discorso vale per i luoghi al chiuso, visto che l’obbligo di indossarle all’aperto è già stato abolito da settimane. La regola generale è che fino a sabato 30 aprile 2022 in tutta Italia, in tutti i luoghi al chiuso, con la sola esclusione delle abitazioni private, è obbligatorio avere con sé e indossare la mascherina. L’obbligo non sussiste solo quando, per le caratteristiche dei luoghi o per le circostanze di fatto, sia garantito in modo continuativo l’isolamento dalle altre persone non conviventi. Le mascherine non saranno quindi più obbligatorie dal 1° maggio. Come indicato nel decreto, fino al 30 aprile continua ad essere obbligatorio anche indossare mascherine di tipo FFP2 in tutta una serie di contesti al chiuso.

*

BERGAMO e i GRANDI BERGAMASCHI
AUGUSTO TOBLER nasce a Bergamo nel 1871. Muore a Zurigo nel 1948. La Città di Bergamo gli ha intestato una Via. Discende dalla famiglia di cotonieri ToblerZuppinger, in cui il commercio e l’attività finanziaria si accompagnano al culto della scuola e dei libri. Il padre è stato tra i promotori del Collegio speciale di commercio aperto in Città Alta. Dopo aver compiuto i primi studi a Bergamo, Augusto Tobler, si reca a Zurigo, dove l’aspetta una brillante carriera di assicuratore e finanziere. Mantiene continui contatti sia con il bibliotecario della Zentralbibliothek di Zurigo, Burckhardt, sia col bibliotecario della Civica di Bergamo, Giuseppe Locatelli. Stabilitosi ormai da anni a Zurigo visita spesso la città natale, è fiero di parlarne il dialetto, si interessa ai cambiamenti della Civica Biblioteca, come al trasloco di questa dal Palazzo della Ragione al Palazzo Nuovo che è la sede attuale. Nel 1928, visita le nuove sale della Biblioteca. Augusto Tobler muore a Zurigo nel 1948. Molte e tutte di grande valore sono le donazioni da lui fatte alla Biblioteca di Bergamo. Ricordiamo qui le tre principali. In primo luogo il famoso codice Falconieri, che contiene lettere e poesie autografe di Torquato Tasso. Di questo codice si era valso Marco Antonio Foppa per la prima edizione delle opere di Torquato Tasso dell’anno 1666. Il codice, proveniente dalla Biblioteca Falconieri di Roma, passa in Inghilterra nel 1832, e finisce più volte all’asta. Per il suo elevatissimo prezzo il Ministero italiano della Pubblica Istruzione non riesce mai ad acquisirlo. Finalmente, giunto sul mercato di Lucerna nel 1934, tre anni dopo Tobler ne viene in possesso e lo reca subito in dono alla Biblioteca di Bergamo. Il codice è oggi uno dei pezzi più preziosi e famosi della Biblioteca. Contiene 161 lettere e 123 Rime di Torquato Tasso e le ottave 1-8 della Gerusalemme Liberata nella prima stesura; 35 rime e 20 lettere sono autografe. Si trovano inoltre nella raccolta rime e lettere di vari autori nella quasi totalità attinenti a Torquato Tasso. Tobler dona inoltre nel 1935 il primo libro stampato a Bergamo Successo de’ tutta la guerra de Piemonte per insino alli 24 novembrio 1555. Dal 1929 al 1940 dona la poderosa opera in più volumi Sprach-und Sachatlas Italiens und der Südschweiz di K. Jaberg e J. Jud: sedici grandi volumi, preziosa fonte per lo studio dei dialetti di tutta Italia e della Svizzera meridionale.

*

I MIGLIORI METODI di COTTURA
Gli alimenti vengono cotti per diversi motivi, per alcuni è necessario per renderli commestibili, altre volte lo si fa per apprezzarne il gusto o per renderli sicuri dal punto di igienico. A seconda del tipo di cottura utilizzato infatti si possono apprezzare odori e sapori differenti dello stesso alimento ma anche eliminare virus, batteri o parassiti che possono averlo contaminato. Cuocere carne, pesce e uova è fortemente consigliato per evitare rischi di infezioni e tossinfezioni. Si pensa spesso che cuocere i cibi significhi sempre ridurne le proprietà nutritive, in realtà dipende molto dal tipo di cottura scelto, dal tempo di esposizione al calore e dalla temperatura utilizzata. A volte la cottura può addirittura migliorare la biodisponibilità di alcuni componenti, come nel caso del licopene, un antiossidante contenuto nel pomodoro che viene assorbito più facilmente se cotto, e ancor di più se in presenza di grassi (olio EVO). Indipendentemente dal tipo di cottura scelto occorre non eccedere nei tempi e per le temperature non raggiungere il punto di fumo dei grassi usati per cuocere perché questo causa l’ossidazione degli acidi grassi e alla formazione di sostanze non salutari.

*

IN ARRIVO i CONTROLLI sui TICKET SANITARI
Dal 1982 è stato introdotto in Italia il sistema del ticket, con cui gli assistiti dal Servizio Sanitario Nazionale “partecipano” al costo delle prestazioni di cui usufruiscono. Esistono comunque molte esenzioni per varie fasce di cittadini, in base al reddito e ad altri fattori, come la presenza di malattie croniche e rare, che permettono di non pagare il ticket sanitario quando dovuto. Come spesso accade nel nostro Paese, però, fatta la legge trovato l’inganno. Così molte aziende sanitarie hanno scoperto la presenza di tanti furbetti, facendo partire controlli serrati per chi ha dichiarato di avere diritto all’esenzione o chi per errore ne ha usufruito.

*

I TURNI delle FARMACIE:
*** TURNO DIURNO durante il giorno, per sapere i turni si può chiamare il Numero Verde Gratuito 800.356114 “Pronto Farmacie” attivo 24 ore su 24.
*** TURNO NOTTURNO: (da questa sera ore 21 a domani 31 marzo 2022) – Almenno San Bartolomeo – BERGAMO Farmacia Viale Fermi 5 – Bracca –Capriate San Gervasio – Casazza – Clusone Farmacia Centrale – Fontanella – Isola di Fondra – Mornico al Serio (fino le ore 24) – Mozzo (fino le ore 24 – Nembro – Osio Sopra – SERIATE Farmacia Comunale 2 – Terno d’Isola (fino le ore 24) – TREVIGLIO Comunale 3 Viale Piave –
*** CONTINUITA’ ASSISTENZIALE (ex Guardia Medica) tel. 116117 attivo dalle ore 20 alle ore 8 nei giorni lavorativi – 24 ore su 24 nei giorni di sabato e domenica (fino le ore 8 di lunedì) e festivi.

*

SIGNIFICATO del NOME
LEONARDO Il nome deriva dal longobardo Leonhard. Prende origine dall’unione di due parole: leo, “leone” e da hard, “forte, coraggioso”. Il suo significato è dunque “forte come un leone”. E’ il nome del celeberrimo artista e scienziato del Rinascimento, Leonardo da Vinci. Il nome è ancora oggi molto popolare in Italia (è stabilmente nella Top 20 dei nomi più usati per neonati da oltre 10 anni). In Italia portano questo nome circa 101.452 persone di cui il 23,4% in Puglia, 10,5% in Lombardia

*

PROVERBI
Paese che vai usanze che trovi
Al cuore non si comanda
Non si fanno frittate senza uova
Per insegnare bisogna prima imparare

*

L’ANGOLO della LETTURA
GLI ULTIMI AMERICANI – Autore Arianna Farinelli – Narrativa – pag. 228 – costo € 18,5- trama:  Quando lo scrittore è malinconico racconta storie di uccelli: «Ogni primavera, gli uccelli migratori percorrono immense distanze volando verso Nord. E ogni autunno, tornando al Sud, volano lungo lo stesso percorso. È così da milioni di anni. Per gli uccelli la migrazione è una condizione di vita». Alma lo ascolta nuda, sdraiata sul letto dello studio dove si incontrano quasi ogni giorno. La storia che lo scrittore ama di più è quella dei cuvivíes , che alla fine dell’estate volano per migliaia di chilometri dall’Alaska alle pampas argentine. Ma è una storia maledetta: quando gli uccelli arrivano sulla laguna andina di Ozogoche si gettano in picchiata nelle acque gelide dei laghi e muoiono all’istante. Gli scienziati non sono ancora riusciti a capire il perché, ma lo scrittore ha una sua spiegazione: «È un suicidio di massa, Alma, i cuvivíes non torneranno mai nelle pampas. La promessa del ritorno galleggia insieme alle loro carcasse sulle acque della laguna». Alma non immagina che la storia di quegli uccelli finirà per assomigliare così tanto a quella dello scrittore. Gli ultimi americani è dedicato “a tutti coloro che migrano” ed è il racconto di tre rotte migratorie che convergono negli Stati Uniti ma che arrivano da molto lontano.

*

L’ANGOLO della CULTURA e degli AVVENIMENTI
BERGAMO – Museo Storico – 31 marzo ore 17.30 – “Storie al femminile”
BERGAMO – Biblioteca Tiraboschi – 31 marzo ore 17,30 – presentazione del libro: “Quel luogo a me proibito” Autori “Premio Nazionale Narrativa Bergamo”
BERGAMO – Creberg Teatro – 31 marzo ore 21 – “Ezralow Dance”
BERGAMO – Biblioteca A.Mai – 1 aprile ore 18 – presentazione del libro: Sandro Angelini. Architetto in Bergamo e conservatore internazionale nel secondo Novecento, di Sandro Scarrocchia, edito da Mimesis.
ALBINO – Biblioteca Comunale – 31 marzo ore 16,30 – Corso scrittura creativa per ragazzi
ALBINO – Chiesa di San Giuliano – 2 aprile ore 21 – Concerto bandistico – iscrizione obbligatoria
BREMBATE – Biblioteca – 31 marzo ore 21 – “Topofilia: amore per i luoghi” Relatore Albano Marcarini
DALMINE – Biblioteca – 31 marzo ore 20,30 – “Curarsi e salvare l’anima – A Dalmine nel ‘500” – incontri storici
LOVERE – Teatro Crystal – 2 aprile ore 20,45 – Spettacolo: Il Silenzio Grande” – pre-vendita biglietti
ROVETTA – Biblioteca – organizza a maggio un Corso di fotografia – 347.8255612 – info@matteozanardi.it
San PELLEGRINO TERME – Casinò – 31 marzo ore 9,30 – Visita guidata al Casinò
SOLZA – Biblioteca – 1 aprile ore 21 – “L’antica strada nova” relatore Paolo Aresi

*

L’ANGOLO del CINEMA
MORBIUS – critica *** – durata 108 minuti – nelle Sale Cinematografiche dal 31 marzo 2022 – Trama: Biologo geniale, Michael Morbius è tormentato da una malattia degenerativa del sangue, molto rara, che peggiora sempre più velocemente e minaccia di portarlo in breve tempo fino alla morte. Convinto che solo dalla biologia potrebbe trarre una cura per la sua condizione, Michael decide di tentare il tutto per tutto per guarire e sottoporsi a una temeraria contaminazione vampirica con dei pipistrelli. Il contatto coi chirotteri in qualche modo guarisce effettivamente la sua patologia ma ha anche delle conseguenze totalmente inattese sulla sua struttura biologica. Morbius diventa un essere a metà tra l’umano e il vampiro, preda di un’incontrollabile voglia di sangue – che diventa il suo unico alimento – ma anche del continuo timore di poter essere causa di dolore e sofferenza per le altre persone e ovviamente dal senso di colpa per ciò che fa quando è preda della sete di sangue.

*

L’ANGOLO della CUCINA
IL RISOTTO ALLA PARMIGIANA. Un grande classico della cucina lombarda, dove l’unione di pochi ingredienti di ottima qualità e gesti sapienti danno vita a un risotto alla parmigiana dal gusto sopraffino. Il sapore semplice e molto gustoso permette al risotto d’essere personalizzato secondo il proprio gusto. Il risotto alla parmigiana è composto da pochissimi ingredienti, per di più si presenta quindi come un piatto assolutamente bianco, a meno che non lo si voglia decorare con una spolverata di pepe nero, o con del prezzemolo tritato. La quantità di burro necessaria e prevista dalla ricetta originale è molto elevata (fino a 20-25 g a porzione) circa) e anche quella di parmigiano (25-40 g a porzione), entrambi ingredienti ipercalorici. Quindi possiamo tranquillamente concludere che il risotto alla parmigiana ha una densità calorica comunque piuttosto elevata, anche riducendo ai minimi termini il burro e il parmigiano.

*

SCOMPARSO COME OGGI
2007 – Franco Cosimo PANINI (15 anni fa) È il re delle figurine che lanciò insieme ai fratelli negli anni Sessanta, facendone un fenomeno sociale e culturale, prima che uno straordinario successo editoriale. Insignito del Premio cultura 2002 dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, scomparve a Modena nel marzo 2007.

*

SEI NATO OGGI?
Siete dotati di una bella parlantina, con una mente acuta e con molta immaginazione. Persone estremamente creative, dovreste scrivere, tenere conferenze, insegnare nel campo del giornalismo o dell’arte. La vita sociale e gli amici sono importantissimi, ed allo stesso tempo voi lo siete per il vostro gruppo. Ambiziosi, generosi e sinceri, avete una grande opinioni di voi e non ponete limiti ai vostri obiettivi. Vi manifestate al meglio nel campo artistico, intellettuale e creativo. Socievoli e ricchi di immaginazione, avete un carattere dinamico e mobile e numerosi talenti, ma non riuscite mai a rilassarvi: dovete sempre agire.

*

A BERGAMO e in PROVINCIA
Il SOLE sorge alle ore 07.02 e tramonta alle ore 19.47– Durata del giorno ore 12.47 (+3 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte ore 11.13 (-3 minuti rispetto a ieri) – La LUNA calante (visibile al 14%) sorge oggi alle ore 06.44 e tramonta alle ore 17.46

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

,