AUMENTANO GLI AFFITTI 2022, ANCHE PER LE CASE DELLA DIOCESI

L’inflazione colpisce praticamente tutti i consumi. A subire più di tutti, gli inquilini di appartamenti con contratto 4+4. L’Istat ha infatti pubblicato l’aggiornamento dell’indice Foi (quello che adegua i valori monetari), in crescita del 6,8% su base annuale. Si tratta di livelli che non si raggiungevano dal novembre 1990, e che determineranno un aumento dai 44-50 euro al mese per i canoni di locazione di un trilocale. La città più colpita in Lombardia è Milano e interland. La situazione non è tanto diversa per gli studenti e i fuorisede. La stangata arriva anche per le stanze: secondo una ricerca di Immobiliare.it, i prezzi delle singole sono aumentati di ben 11 punti percentuali rispetto al 2021, mentre un posto letto in doppia, che rimane statisticamente una soluzione meno diffusa tra i giovani, costa il 9% in meno (234 euro). Gli aumenti hanno anche interessato gli affittuari che abitano case di proprietà della Diocesi di Bergamo.

NECROLOGIE DI OGGI 1 OTTOBRE 2022

39^ Settimana – Giorni inizio/fine anno 273/92 – BUONA GIORNATA

I SANTI del GIORNO

Santa TERESA del BAMBIN GESU’ (di Lisieux) religiosa e Dottore della Chiesa. Invocata e patrona dei malati di AIDS, di tubercolosi e di ogni malattia infettiva. Patrona dei fiorai, aviatori, orfani, missionari e invocata per nuove vocazioni religiose e sacerdotali. A Bergamo, zona Valtesse, una Chiesa è dedicata alla Santa – La Chiesa celebra la festa di altri 8 SANTI e 20 BEATI – Domani 2 ottobre la Chiesa celebra la XXVII Domenica del Tempo Ordinario

*

AFORISMA del GIORNO

“Correre qua e là non servirà a niente: tu vai in giro con le tue passioni, i tuoi mali ti seguono”

*

IL PENSIERO del GIORNO

Rallegratevi perché i vostri nomi sono scritti nei cieli” – L’uomo desidera realizzare la propria vita in pienezza, la prospettiva di una gloria al di là della storia lo spinge a camminare in avanti per realizzare le proprie idealità. È la grande speranza della creatura umana. La gioia del futuro, infatti, aiuta a costruire con coraggio il presente proiettandosi in avanti per essere veramente se stesso. – Padre, nel tuo Figlio Gesù l’uomo ritrova il vero significato della propria esistenza. La proiezione verso la bellezza della Gerusalemme celeste lo spinga a crescere in questo meraviglioso futuro. Inondaci ora con il tuo Spirito perché le difficoltà quotidiane non rallentino mai il nostro passo verso l’incontro con te e con tutti o fratelli nella luminosa gloria del cielo. Amen – Mons. Antonio Donghi

*

GIORNATA MONDIALE delle PERSONE ANZIANE

“La resilienza delle persone anziane in un mondo che cambia”. Questo è il tema della giornata internazionale delle persone anziane 2022. Dare spazio alle persone anziane in tutte le dimensioni dello sviluppo, compresa la promozione della loro partecipazione attiva alla vita sociale, economica e politica, è un modo per garantire la loro inclusività e ridurre le disuguaglianze. Le persone anziane rappresentano una risorsa per i propri familiari o per la collettività: il 18% si prende cura di congiunti, il 13% di familiari o amici con cui non vive e il 5% partecipa ad attività di volontariato. Questa capacità/volontà di essere risorsa è una prerogativa femminile (31% fra le donne vs 22% negli uomini) e si riduce notevolmente con l’avanzare dell’età (coinvolge il 34% dei 65-74enni ma appena l’11% degli ultra 85enni), è minore fra le persone con un basso livello di istruzione e tra chi ha difficoltà economiche. La partecipazione a eventi sociali, come gite o soggiorni organizzati, o la frequentazione di corsi di formazione coinvolge solo il 14% degli ultra 65enni, in egual misura uomini e donne

*

GIORNATA MONDIALE dell’ASTRONOMIA

Continua a esercitare oggi lo stesso fascino irresistibile e primordiale che spinse i primi uomini ad ammirare il cielo stellato e a confrontarsi con le misteriose profondità del cosmo. Se da un lato il fascino dell’astronomia è rimasto inalterato lungo la millenaria storia dell’umanità, la scienza astronomica si è evoluta enormemente dai tempi dei primi filosofi-astronomi ionici fino all’attuale epoca dei grandi telescopi terrestri e spaziali. Un’evoluzione che negli ultimi decenni ha subito una straordinaria accelerazione: il cannocchiale di Galileo si è trasformato in strumenti che utilizzano le più avanzate tecnologie per captare i minimi segnali che l’universo ci invia sotto forma di radiazione elettromagnetica (luce e onde radio) e, come recentemente è stato confermato, anche attraverso le onde gravitazionali, impercettibili tremolii dello spazio-tempo

*

GIORNATA MONDIALE del CAFFE’

E’ la festa che celebra in ogni paese del mondo non solo la bontà di questa nera bevanda, ma tutta la filiera produttiva che permette di fare arrivare il caffè nelle nostre case e nei nostri bar preferiti. Dai produttori nelle piantagioni dei paesi tropicali, passando per i tostatori, fino ad arrivare ai baristi e a chi lavora a contatto con il consumatore, la Giornata internazionale del caffè è nata per dare valore al loro lavoro, spesso sottopagato e poco apprezzato. La data di nascita di questa festa è abbastanza recente: la prima data ufficiale è stata quella del 1 ottobre 2015, e fu lanciata a Milano con una serie di eventi dedicati al mondo del caffè durante Expo 2015. Ma ogni singolo paese, specialmente se produttore di caffè, ha da sempre dedicato una giornata dell’anno alla celebrazione di questa incredibile materia prima. L’UNESCO è stato coinvolto per il “caffè italiano” affinché venga dichiarato “patrimonio dell’Umanità

*

GIORNATA MONDIALE della MUSICA

Promossa dall’UNESCO. Questa giornata coincide anche con il debutto sul mercato del compact disc (1 ottobre 1982 – 40 anni fa) che ha segnato in modo permanente il modo di ascoltare e fare musica. La musica è un tipo di linguaggio compreso da tutte le persone, indipendentemente dal loro paese di nascita e dalle persone a cui appartengono. Di tutte le arti, la musica è la più potente in termini di effetto sul pubblico La musica è un ottimo mezzo per educare il gusto artistico di un bambino, può influenzare l’umore e in psichiatria esiste persino una musicoterapia speciale. Con l’aiuto della musica si può anche influenzare la salute umana: quando una persona sente musica veloce, il suo battito accelera, la sua pressione sanguigna aumenta, inizia a muoversi e pensare più velocemente

*

GIORNATA MONDIALE dei VEGETARIANI

Forse non tutti sanno che il 1° ottobre si celebra, la Giornata Mondiale Vegetariana. Negli anni Settanta è stato deciso di istituire un giorno in cui riflettere e parlare dei benefici della dieta vegetariana. Non solo per la salute umana, ma anche per una questione di salvaguardia dell’ambiente e di tutela dei diritti degli animali. Per molte persone che abbracciano quello che è un vero e proprio stile di vita, si tratta di una scelta etica e di rispetto nei confronti di altri esseri viventi. Oltre che di prevenzione per la salute umana. È, infatti, dimostrato che gli alimenti di origine vegetale fanno bene e garantiscono tutti i nutrienti necessari per il benessere di corpo e mente

*

ANZIANI: COSA DICE il GALATEO

Una persona anziana non va mai chiamata “vecchia” anche se ha più di 100 anni. La persona anziana diventa “vecchia” solo quando una persona muore perché l’organismo è ormai vecchio. Il corpo è vecchio ma la persona, per la sua dignità, è anziana … è un a questione di rispetto

*

L’IMPORTANZA dei VACCINI BIVALENTI

I vaccini bivalenti proteggono anche contro le varianti Omicron e sono risultati più efficaci come dose di richiamo rispetto ai vaccini monovalenti. I vaccini bivalenti sono inoltre risultati parimenti sicuri rispetto al vaccino monovalente usato fino ad ora. In accordo con le nuove indicazioni, trasmesse dal Ministero della Salute, i nuovi vaccini potranno essere utilizzati come terza o quarta dose non solo per Over 60 e fragili ma anche per le seguenti categorie: (1) tutti gli operatori sanitari, gli ospiti e gli operatori delle strutture residenziali – (2) tutte le donne in gravidanza – (3) tutte le persone con marcata compromissione della risposta immunitaria, e che hanno già ricevuto un ciclo primario a 3 dosi e una prima dose booster (per questa categoria si tratta della quinta dose). La vaccinazione con i vaccini bivalenti è, inoltre, disponibile come prima o come seconda dose di richiamo (terza o quarta dose) per tutte le persone dai 12 anni in su che ne faranno richiesta. Sarà possibile prenotare il vaccino attraverso la piattaforma regionale unica con le stesse modalità utilizzate per la somministrazione delle dosi precedenti o rivolgendosi ai medici di base o alle farmacie aderenti alla campagna

*

CAMBIARE GIORNO e ORARIO al BIGLIETTO del TRENO ORA SI PUO’

Un nuovo servizio che va incontro ai clienti di Trenord. Cambiare la data del proprio biglietto digitale ora è possibile e, stando a quanto indicato dall’azienda pubblica, si può fare in pochi click grazie a una nuova funzione disponibile sull’app Trenord e sui siti trenord.it. Chi ha acquistato sui canali online di Trenord un biglietto corsa semplice ferroviario, integrato IVOL o Malpensa Express può modificare la data di utilizzo scelta in fase di acquisto. Per ogni biglietto, è possibile cambiare la data fino a un massimo di tre volte e la modifica deve essere effettuata entro la mezzanotte del giorno precedente il viaggio. Usando l’app Trenord, nella sezione “Biglietti” della propria area personale occorre cliccare su “Visualizza o modifica” e successivamente su “Cambia data e ora”. In pochi click, il viaggatore deve poi scegliere una nuova data per il viaggio e confermare i dati indicati. Su trenord.it personale, il cliente deve selezionare il titolo di viaggio di cui vuole cambiare la data, cliccare sui tre puntini rossi e inserire la nuova data scelta per il viaggio

*

I PERSONAGGI nelle VIE di BERGAMO: (Via) GIOVANNI ZELASCO

Nato a Voghera il 27 agosto 1893 – morto il 18 ottobre 1944. Entra, ancora adolescente, nel movimento sindacalista rivoluzionario, legandosi di fraterna amicizia con Filippo Corridoni. All’inizio della Grande Guerra lascia il collegio Ghislieri di Pavia, dov’era studente universitario di lettere, per accorrere volontario – come semplice soldato – al fronte. Ferito gravemente e decorato di medaglia al valor militare, dopo mesi di ospedale e di cure, tornava volontario a combattere in prima linea. Appena congedato, si laurea all’Università di Pavia e inizia a peregrinare fra varie scuole fino a vincere la cattedra di lettere presso l’Istituto Tecnico Industriale di Bergamo. Giovanni Zelasco fu tra i primi organizzatori di bande partigiane sorte sulle montagne della Provincia di Bergamo e in città stessa; cooperò poi all’opera di collegamento tra esse e il CLN centrale della Lombardia. Commissario di Zona e fiduciario del Comitato Regionale dei Volontari della Libertà, si assunse sempre gli incarichi più rischiosi, con una temerarietà. Subito dopo il 9 settembre 1943, egli mise in pericolo la propria vita dedicandosi alla salvezza di ex prigionieri alleati e russi che in numero considerevole accompagnò in Svizzera o indirizzò alle formazioni partigiane, aiutato Nani. Fu fondatore delle formazioni Matteotti. Il 25 luglio 1943 fu tra i primi italiani a prendere in considerazione la situazione nazionale per realizzare la tacita certezza di un’Italia libera, così l’8 settembre scese subito sul campo della reazione contro il rinato governo dittatoriale. Sotto il nome di “Gilardi”, fu tra gli uomini più preziosi del Comando di Milano, per i collegamenti e per l’organizzazione della resistenza lombarda. Morì in seguito ad un incidente di macchina, avvenuto mentre ispezionava le formazioni in Val Serina presso i laghetti di Algua. Fu ricoverato clandestinamente presso l’Ospedale Maggiore di Bergamo dove morì il 18 ottobre 1944. Alla sua memoria è stata proposta la medaglia d’oro al valor militare. Lasciò la moglie e tre figli: dopo un mese e mezzo anche Nani, poco più che ventenne, veniva massacrato ferocemente dai fascisti a Montedomenico (frazione di Setri Levante), dopo un’eroica resistenza in cui sacrificava se stesso per salvare i suoi compagni garibaldini.

*

ACCADDE OGGI:

  • 1869 – Nasce la cartolina che ormai pochi o nessuno la spedisce (153 anni fa)
  • 1982 – Nei negozi d’Italia, arrivano in primi CD (40 anni fa)

*

– SIGNIFICATO dei NOMI: “TERESA”

Il nome ha origine greca. Deriva da Therao, latinizzato in Terèsia e significa “cacciatrice”. Secondo altre ipotesi deriva da Tarasia, “nativa di Taras” (Taranto) o da Therasia, che significa “nativa dell’isola di Thera” (Santorini). Oggi santa Teresa. In Italia portano questo nome circa 608.701 persone di cui il 15,9% in Lombardia.

*

PROVERBI

  • “Ottobre gelato, ogni insetto è debellato”
  • “Se Ottobre è piovarolo, è pure fungarolo”
  • “Ottobre piovoso, campo prosperoso”
  • “Se di ottobre scroscia e tuona, l’invernata sarà buona”
  • “Ottobre bello, ma tieni pronto l’ombrello”

*

I TURNI delle FARMACIE

  • *** TURNO DIURNO durante il giorno, per sapere i turni si può chiamare il Numero Verde Gratuito 800.356114 “Pronto Farmacie” attivo 24 ore su 24.
  • *** TURNO NOTTURNO: (da questa sera ore 21 a domani 02 ottobre ore 9) Per sapere i turni si può chiamare il Numero Verde Gratuito 800.356114 “Pronto Farmacie” attivo 24/24 – consultare il sito www.federfarma.bergamo.it
  • *** CONTINUITA’ ASSISTENZIALE (ex Guardia Medica) tel. 116117 attivo dalle ore 20 alle ore 8 nei giorni lavorativi24 ore su 24 nei giorni di sabato e domenica (fino le ore 8 di lunedì) e festivi.

*

CULTURA e AVVENIMENTI in CITTA’ e in PROVINCIA

  • BERGAMO – Circolo Artistico Bergamasco Palazzo ACI – fino al 6 ottobre Collettiva di Pittura. Orari: da martedì a domenica dalle ore 16 alle 19 
  • BERGAMO – Fiera – fino al 2 ottobre – “B2cheese” – salone nazionale della filiera latterio-casearia
  • BERGAMO – Valle della Biodiversità (Astino) – 2 ottobre ore 15 – Conosciamo “Il mais”
  • BERGAMO – Stadio – 2 ottobre ore 18 – Atalanta – Fiorentina
  • BERGAMO – Teatro di Loreto – 2 ottobre ore 16,30 – Spettacolo: “Cappuccetto e la nonna”
  • BERGAMO – Piazza Mercato delle scarpe (Città Alta) – 2 ottobre ore 165 – Inizio visita guidata a Città Alta
  • BERGAMO – Fiera – dal 6 al 9 ottobre – “Creattiva” la fiera delle arti manuali
  • ALZANO LOMBARDO – Teatro degli Storti – 2 ottobre 16,30 – spettacolo: “Mio nonno era un ciliegio”
  • BIANZANO – Centro – 2 ottobre dalle ore 10 – Sagra del Tartufo
  • CAMERATA CORNELLO – Borgo dei Tasso – 2 ottobre ore 15 – Visita guidata al Borgo dei Tasso
  • CASTIONE della PRESOLANA – Loc. Rusio – 2 ottobre dalle ore 9 in poi – Giornate dedicate all’arrampicata su roccia alla presenza di maestri
  • CLUSONE – Casa dell’Orfano – fino al 3 ottobre dalle ore 9 alle 20 – 70^ Edizione della Mostra Zootecnica di Clusone
  • GANDINO – centro – fino al 9 ottobre dalle ore 12 – Galà dello Spinato – tradizione secolare del grano spinato
  • GANDINO – Basilica – 2 ottobre ore 20,45 – Concerto “Tu ex sacerdos” – Coro di Monaco di Baviera in occasione dell’arrivo del nuovo Parroco.
  • MARTINENGO – Centro – 2 ottobre dalle ore 14 – Visite guidate al Borgo
  • PARRE – Pala Don Bosco – 2 ottobre dalle ore 12 – “Sagra della porca” con degustazioni e attrazioni varie
  • SERIATE – Villa Piccinelli – 2 ottobre dalle ore 15 – Mostra di pittura con concerto – ingresso libero –
  • SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII – Fontanella – 2 ottobre ore 18 – “Il canto di Turoldo” concerto
  • TRESCORE BALNEARIO – Parco Le Stanze – 2 ottobre ore 17 – Spettacolo “Cion Cion Blu”
  • TREVIGLIO – Agriturismo – 2 ottobre ore 15 – Visita guidata all’agriturismo
  • TREVIGLIO – Teatro Nuovo – 8 ottobre dalle ore 8.45 – Convegno “Adolescenti che fare?” dedicato a genitori, operatori e insegnanti interessati ad approfondire il tema del rapporto fra adulti e adolescenti.

*

IL CINEMA a BERGAMO: “FALLA GIRARE”

Critica **** – film documentario – nelle Sale di Bergamo dal 27 settembre – film per tutti – trama: film diretto da Giampaolo Morelli, è ambientato in un futuro prossimo, dove circola un virus che non attacca gli esseri umani, ma le piante di canapa. È così che la cannabis, flagellata dal virus, non esiste più e il suo epilogo nel mondo di oggi sembra aver messo fine anche a ogni tipo di libertà e soprattutto di felicità. Le persone non solo non si sentono più libere, ma non sono neanche spensierate, come se l’unico antidoto per vivere una vita serena fosse andato perduto per sempre. Un giorno Natan (Giampaolo Morelli), un influencer di 40 anni molto vanitoso e un po’ sconsiderato, rinviene un esemplare maschio di canapa. Nella pianta l’uomo vede un’occasione unica per arricchirsi e, determinato a far soldi, ingaggia una banda improvvisata e sgangherata per trovare e appropriarsi dell’ultimo esemplare di femmina esistente

*

La BONTA’ dello STRUDEL

E’ un dessert tradizionale con caratteristiche nutrizionali di: medio-alto apporto energetico, elevato contenuto in carboidrati semplici e prevalenza degli acidi grassi saturi sui totali (non troppo abbondanti). Questi aspetti fanno dello strudel un prodotto poco idoneo al regime dietetico dei soggetti in sovrappeso, di quelli affetti da  diabete mellito tipo 2 e, in porzioni eccessive, anche dei soggetti che presentano iperlipemie (ipertrigliceridemia e/o ipercolesterolemia). Tra l’altro, la ricetta di strudel sopra illustrata NON prevede l’utilizzo di pasta sfoglia; in caso contrario, l’apporto di grassi saturi e di colesterolo risulterebbe più elevato di quanto citato. Le proteine sono scarse e la fibra alimentare pare sufficiente. Dal punto di vista salino e vitaminico, lo strudel non dimostra alcun livello degno di nota

*

SEI NATO OGGI?

Se siete nati in una di queste date, siete dei veri capi. Sapete prendere le decisioni giuste al momento giusto e sapete gestire un gruppo di persone. Siete intraprendenti, generosi e sicuri di voi. In più, se avete molto carisma, pochissime cose vi resisteranno. Indipendenti, creativi, dotati di coraggio e volontà, decisi a farvi strada nel mondo grazie all’intelligenza personale. Siete dei leader, sapete arrangiarvi da soli. Forte ambizione, sostenuta da grande energia e perseveranza, costanza e determinazione, a volte avete bisogno di essere incoraggiati, le vostre capacità di ragionamento sono eccellenti e siete buoni organizzatori

*

LUNARIO A BERGAMO e in PROVINCIA

Il SOLE sorge alle ore 07.17 e tramonta alle ore 19.05 – Durata del giorno ore 11.48 (-3 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte ore 12.12 (+4 minuti rispetto a ieri) – La LUNA crescente (visibile al 39%) sorge oggi alle ore 13.48 e tramonta alle ore 21.06

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

,