NECROLOGIE DI OGGI 13 AGOSTO 2022

RITIRATO dal MERCATO il BOROTALCO JOHNSON per BAMBINI
Il colosso farmaceutico Johnson & Johnson ha deciso di interrompere la produzione del suo talco per bambini dal 2023. Nonostante l’azienda continui a sostenere come il “Johnson’s Baby Powder” non contenga sostanze cancerogene, sulla decisione hanno avuto un peso le circa 38mila azioni legali intentate dai consumatori per la presenza di amianto nel prodotto che causerebbe tumori alle ovaie. Johnson & Johnson aveva già interrotto la vendita del talco negli Stati Uniti e in Canada nel 2020. La casa farmaceutica aveva motivato la decisione per una diminuzione della domanda, causata da quella che definiva “disinformazione” sulla sicurezza del prodotto e legata alle migliaia di azioni legali ricevute a partire dal 2014. La scelta di bloccare la produzione del “Johnson’s Baby Powder” a livello globale è giustificata oggi con una revisione dell’offerta, a vantaggio di un prodotto equivalente a base di amido di mais.

E’ MORTO PIERO ANGELA
Chi non ha mai assistito ad una trasmissione di Angela? Le sue trasmissioni erano di alto contenuto scientifico, storico, culturale. ngela è nato a Torino il 22 dicembre 1928, suo padre Carlo è stato nominato Giusto tra le nazioni per aver salvato numerosi cittadini ebrei durante la Seconda Guerra Mondiale. Fin da giovane coltiva la passione per l’arte, la musica, la scienza. Eternamente curioso, la sua mente scorreva le parole di libri per scoprire le meraviglie del mondo. Il suo primo lavoro nell’ambito giornalistico è con il Giornale Radio, poi nel 1954 con l’avvento della televisione, passò al telegiornale e poi iniziò il suo sodalizio con la Rai prima come corrispondente da Parigi e poi come conduttore, nel 1968, della prima edizione del Telegiornale Nazionale delle 13:30. Negli anni ’70 inizia la sua carriera come divulgatore scientifico prima con “Destinazione Uomo” e poi nel 1980 con Quark, diventato poi SuperQuark. La sua carriera è costellata di grandi successi: Il pianeta dei dinosauri, Viaggio nel cosmo e Ulisse – il piacere della scoperta.

*

I SANTI del GIORNO
San PONZIANO Papa. Nella Bergamasca è co-patrono di GandinoSant’IPPOLITO sacerdote. Nella Bergamasca è patrono di Gazzaniga. Invocato per la protezione dei cavalli e degli Ippodromi. Secondo la tradizione fu l’ideatore delle Corse dei cavalli e degli Ippodromi (NdR:-Ippodromo: “Ippolito”) – La Chiesa celebra la Festa di altri 15 SANTI e 64 BEATI. – La Chiesa domenica 14 luglio celebra la XX Domenica del Tempo Ordinario (colore verde) e la Vigilia della Festa della B.V. Maria Assunta in cielo (15 agosto – colore bianco)

*

AFORISMA del GIORNO
“Prima o poi capirai che una cosa è conoscere il sentiero giusto, un altro è imboccarlo”

*

IL PENSIERO del GIORNO
Non impedite che i bambini vengano a me – La grandezza di un bambino sta nelle sue reazioni davanti a ciò che lo circonda. Ciò che è bello lo cattura e lo rende contento. In una cultura dominata dal primato di ciò che si capisce o non si afferra, l’incontro con un bambino ci offre un modo diverso nell’approccio al reale: il senso della emozione che genera la gioia della bellezza e della spontaneità. Diventiamo bambini per godere un po’ il dono e il mistero della vita quotidiana. Padre, il tuo Figlio Gesù ha sempre privilegiato l’incontro con i bambini per farci comprendere che in loro troviamo l’immediatezza della loro sensibilità che aiuta noi adulti ad aprirci per accogliere e gustare l’annuncio del Vangelo. Lo Spirito Santo ci regali tale sapienza per crescere nella gioia di lasciarci evangelizzare dal dono della novità evangelica, e per godere di una vita veramente fraterna. Amen – a cura di Mons. Antonio Donghi

*

GIORNATE MONDIALI dei MANCINI
Istituita nel 1992 (30 anni fa). Cos’è il mancinismo? È legato all’asimmetria del cervello umano. La distribuzione delle funzioni tra emisfero destro ed emisfero sinistroè fondamentale per lo sviluppo del linguaggio, della memoria a lungo termine e della creatività. Nei destrimani tutto ciò che è legato al linguaggio ha sede nell’emisfero sinistro mentre nella maggioranza dei mancini queste funzioni sono distribuite in entrambi gli emisferi, prevalentemente nella parte destra. In pratica, il mancino usa prevalentemente l’emisfero destro del cervello in alcune attività (esiste una corrispondenza incrociata tra la parte del corpo regolata e quella del cervello che la regola). E oltre a usare di più la mano sinistra, usa di più occhio e orecchio sinistri. Dal punto di vista pratico i mancini hanno ancora una vita complicata – oggetti come forbici e apriscatole, per esempio, continuano prevalentemente a essere pensati per destrimani, i mouse sono posizionati puntualmente alla destra del computer ecc., in compenso, secondo alcuni avrebbero una marcia in più dal punto di vista neurologico. Insomma, per i mancini – sono circa il 10% della popolazione mondiale – i motivi per festeggiare sono tanti. Anche perché la lista di coloro che si sono distinti nelle arti, nelle scienze, nello sport e nella politica è lunga. Qualche esempio? Marie Curie, Albert Einstein, Leonardo da Vinci, Van Gogh, Jimi Hendrix. E ancora: Valentino Rossi, Gigi Riva, Barack Obama, Bill Gates, John McEnroe

*

L’ANELLO NUZIALE sull’ANULARE della MANO SINISTRA
Superata la vecchia concezione dell’anello come emblema di sottomissione della donna, la fede indossata nell’anulare sinistro si diffonde come simbolo d’amore eterno intorno al Cinquecento: gli sposi facevano incidere all’interno degli anelli i loro nomi, usanza che poi si è evoluta e che ha visto diffondersi anche l’incisione di frasi romantiche o significative per gli sposi. Scambiarsi e indossare la fede nuziale è una tradizione che ha origini antiche, quindi, e ad essa sono legate particolari credenze. Secondo la credenza cristiana la fede si indossa nell’anulare sinistro perché rappresenta il quarto dito che il sacerdote utilizza nell’invocazione del Padre, Figlio e Spirito Santo. Gli egizi, invece, credevano che dal quarto dito sinistro passasse la vena che si irradia verso il cuore, esso stesso simbolo dell’amore. Dal punto di vista anatomico è diffusa l’idea che l’anulare sinistro sia il primo dito a formarsi nel feto durante la gravidanza. Esiste anche una credenza ancora più romantica, se possibile, e molto affascinante. Si tratta di una antica credenza cinese secondo cui ogni mano della mano rappresenterebbe un particolare legame affettivo. Il pollice rappresenta i genitori, l’indici i fratelli e sorelle, il dito medio noi stessi, il mignolo i figli e l’anulare il compagno. Da cosa nasce questa credenza? Unendo entrambe le mani, con le dita corrispondenti, è possibile sperimentare un fatto che confermerebbe questa tesi cinese: tenendo abbassato le due dita medie, il dito che rappresenta noi stessi, sarà possibile notare che non si riusciranno a separare gli anulari, mentre le altre dita sì. Questo testimonia, secondo la credenza, la sua veridicità. Una coppia è destinata a stare insieme fino all’ultimo giorno della vita, mentre le altre relazioni sono destinate a separarsi. Per questo motivo la fede si indossa nell’anulare sinistro, come simbolo dell’amore eterno e indissolubile

*

USO CORRETTO dei CONDIZIONATORI a DIFESA dell’AMBIENTE
Preferiamo la pace oppure il condizionatore acceso? Se lo è chiesto qualche tempo fa l’ormai ex premier Mario Draghi qualche mese fa dopo lo scoppio della guerra in Ucraina, una domanda che ha scatenato il dibattito sui condizionatori d’aria. C’è anche un altro quesito che ci si può porre alla luce di questa estate così torrida, non solo in Italia. Si tratta di uno strumento utile e che indubbiamente rinfresca gli ambienti, consentendo di tollerare l’afa e il clima torrido, ma al tempo stesso ci si dimentica troppo spesso che è anche una fonte di inquinamento. Persino un semplice messaggio di posta elettronica può avere un impatto sull’ambiente, dunque i condizionatori sono una minaccia ancor più seria. Secondo alcune stime, questi dispositivi immettono nell’atmosfera terrestre il 4% dei gas serra, proprio i principali responsabili del riscaldamento globale. Da una parte c’è il fresco sempre più richiesto, dall’altra il caldo crescente del pianeta. Le responsabilità stesse, comunque, vanno ricercate in determinati paesi, escludendone altri. Utilizzare in maniera corretta l’aria condizionata è comunque possibile, basta seguire una serie di accorgimenti che possono sembrare scontati ma che in realtà fanno la differenza. Uno dei suggerimenti principali consiste nell’utilizzare i condizionatori soltanto in determinati periodi della giornata, cioè quando fa davvero caldo. La necessità deve essere dunque reale e non uno “sfizio”. La chiusura di porte e finestre garantisce la fruizione dell’aria fredda soltanto in casa (magari con le tapparelle abbassate), evitando che si disperdano nell’atmosfera inutili inquinanti. La funzione “deumidificatore” dell’apparecchio apporta ulteriori vantaggi: il calore viene sopportato meglio e non si raffredda eccessivamente la stanza, meglio ancora se l’umidità è compresa tra il 40 e il 60%. Infine, andrebbero evitate altre fonti di calore come forni e aspirapolvere in determinati momenti della giornata per non rendere necessario un uso esagerato del condizionatore

*

I PERSONAGGI nelle VIE di BERGAMO

(Via) DAVIDE ALBERTARIO – nato a Filighera, 16 febbraio 1846 – morto a Carenno (Bergamo) 21 settembre 1902 (120 anni fa) è stato un presbitero e giornalista italiano, direttore dell’«Osservatore Cattolico». Nel 1869 viene ordinato sacerdote a Milano e nello stesso anno entra nella redazione del quotidiano L’Osservatore Cattolico, fondato cinque anni prima. Nel 1873 diventa co-direttore e co-proprietario del giornale, collabora anche alla fondazione della rivista La Scuola Cattolica. Nella polemica pro o anti-Rosmini, che era esplosa nel 1871, Albertario dovette fare marcia indietro e di riconoscere di aver male interpretato il pensiero del pontefice sulla questione. Dal suo giornale, Albertario combatté una battaglia in strenua difesa delle prerogative della Santa Sede (oltre a condurre campagne contro gli ebrei), che gli fruttò più nemici che amici. Fu sempre difeso da papa Pio IX. Nel 1878 fu eletto Papa Leone XIII. In quegli anni don Albertario fu protagonista di accese polemiche: attaccò il vescovo di Cremona, monsignor Geremia Bonomelli, accusandolo di assumere posizioni conciliatoriste, nonché il vescovo di Piacenza, monsignor Giovanni Battista Scalabrini. Nel 1883 una commissione nominata dalla Santa Sede impose a don Albertario una pubblica ritrattazione. La causa legale più nota fu quella intentata dall’abate Antonio Stoppani, liberale e conciliatorista, nonché discepolo della filosofia di Antonio Rosmini. Tra i due scoppiò la polemica. Nel gennaio 1887 Stoppani presentò presso il Tribunale Civile e Penale di Milano una querela per ingiurie e diffamazione continuate (dal 1884). Il processo durò pochi mesi. L’11 luglio fu emessa la sentenza di primo grado, che fu avversa all’Albertario. La Redazione dell’Osservatore Cattolico fu condannata per ingiurie. Nel maggio 1898, dopo l’insurrezione repressa con le cannonate dal generale Bava Beccaris, fu processato e condannato a tre anni di carcere in quanto ritenuto uno dei fomentatori: aveva scritto che la miseria era il motivo fondamentale della protesta popolare. “Il popolo vi ha chiesto pane e voi avete risposto piombo”. Fu rinchiuso nel carcere di Finalborgo (SV). Quest’esperienza dolorosa dal quale uscì con l’animo fiero ma esausto, accrebbe la sua grande popolarità, ma ne minò gravemente la salute. Per le forze più giovani del cattolicesimo militante il quotidiano milanese ed il suo valoroso direttore divennero una bandiera. L’indulto approvato il 29 dicembre 1898 abbreviò la sua detenzione: fu liberato un anno dopo, il 24 maggio 1899. Ritornò a dirigere il suo giornale, ancora su posizioni intransigenti nelle questioni di morale cattolica, opponendosi alla proposta di legge del governo Zanardelli per l’introduzione del divorzio. Nel 1901 si ritirò a Carenno per motivi di salute dove morì il 21 settembre 1902. (NdR.: la biografia di (Don) Davide Albertario in questo post è stata riassunta nei fatti e negli eventi principali. In internet si può trovare una più dettagliata descrizione del personaggio, della sua vita e delle sue opere)

*

SIGNIFICATO del NOME
IPPOLITO – Il nome deriva dal greco Hippolytos e significa “che scioglie i cavalli, che lascia liberi i cavalli”. Oggi Sant’Ippolito. I Italia portano questo nome circa 2.956 persone di cui il 20,4% in Calabria, 15,5% in Lombardia (dati Istat)

*

ACCADDE OGGI

  • 1917 – Il 13 agosto i tre pastorelli di Fatima avrebbero dovuto assistere alla quarta Apparizione ma furo arrestati. La Madonna apparsa in carcere fissa loro un nuovo incontro per il 19 agosto. Sul luogo erano comunque presenti più di 20.000 persone
  • 1961 – La città di Berlino (61 anni fa) viene materialmente divisa in due da un muro. Centinaia le vittime tra le persone che hanno tentato la fuga scavalcando il muro. Il 9 novembre 1989 il Muro sarà abbattuto e questo conla caduta del comunismo.

*

PROVERBI

  • “Meglio soli che mal accompagnati”
  • “La mano che crea può anche distruggere”
  • “La mano è lo strumento degli strumenti”
  • “La mano è l’avanguardia della mente”

*

I TURNI delle FARMACIE:

  • *** TURNO DIURNO durante il giorno, per sapere i turni si può chiamare il Numero Verde Gratuito 800.356114 “Pronto Farmacie” attivo 24 ore su 24.
  • *** TURNO NOTTURNO: (da questa sera ore 21 a domani 14 agosto ore 9) Per sapere i turni si può chiamare il Numero Verde Gratuito 800.356114 “Pronto Farmacie” attivo 24/24 – consultare il sito www.federfarma.bergamo.it
  • *** CONTINUITA’ ASSISTENZIALE (ex Guardia Medica) tel. 116117 attivo dalle ore 20 alle ore 8 nei giorni lavorativi24 ore su 24 nei giorni di sabato e domenica (fino le ore 8 di lunedì) e festivi.

*

L’ ANGOLO della CULTURA e degli AVVENIMENTI

  • BERGAMO – Accademia Carrara – fino al 28 agosto – Mostra “Velazquez” – visite guidate su prenotazione
  • BERGAMO – Borgo Canale – 14 agosto dalle ore 10 – Visite guidate alla Casa natale di Gaetano Donizetti
  • BERGAMO – Piazza Vecchia – 14 agosto ore 16 – Palazzo del Podestà e torre del Campanone – visita guidata
  • BERGAMO – Piazza delle carpe (Funicolare Alta) – 14 agosto ore 15 – Visita guidata a Città Alta
  • BERGAMO – Orto Botanico Astino – 14 agosto ore 10 – “Raccogli, conosci e gusta” – partecipazione libera
  • BERGAMO – Spazio Giovane Edonè (Redona) – fino al 14 agosto – La “Sagra terrona” con degustazione dei prodotti tipici del sud Italia
  • BERGAMO – Orto Botanico di Astino – 13 agosto ore 17,30 – Spettacolo “C’era una volta in India”
  • BERGAMO – Borgo Santa Caterina – 16 agosto dalle 19.30 – Cena lungo il Borgo – Festa dell’Apparizione
  • BERGAMO – Piazza Vecchia – 23 agosto ore 20,30 – “Il Trovatore” di G. Verdi – prenotazione ticket: www.ducatodipiazzapontida.it
  • BERGAMO – Sentierone – dal 26 al 28 agosto – Fiera e bancarelle di Sant’Alessandro
  • BERGAMO – Centro – 17 e 18 settembre – torna la Camminata “Millegradini” aperte le iscrizioni
  • ALBINO – Parrocchia – 15 agosto ore 21 – Rassegna Cinematografica
  • BIANZANO – Chiesa – 14 agosto dalle ore 9 – Festa Patronale di San Rocco
  • CORNELLO – Cornello dei Tasso – 14 agosto ore 16 – Visita guidata al Borgo Medievale
  • CASNIGO – Santuario SS. Trinità – 14 agosto ore 15,30 – Visita guidata
  • CAMERTA CORNELLO – Cornello dei Tasso – 13 agosto ore 15 – Visita guidata al Borgo Medievale
  • CASTIONE della PRESOLANA – Albergo Casa Neve ritrovo – 13 agosto ore 9 – Montagna sicura e didattica con esperti
  • CENE – Parco – 14 agosto – Apertura Parco Palentologico
  • CLUSONE – Basilica – 14 agosto ore 20,45 – Concerto d’Organo in occasione della Festa Patronale
  • COLERE – Centro – 14 agosto dalle ore 18 – Festa della Montagna con la Sez. Alpini
  • DOSSENA – Miniere – 14 agosto ore 16,30 – “Al cuore dell’Inferno” visita guidata alle Miniere (abbigliamento +10° all’interno)
  • ENTRATICO – Buca del Corno – 14 agosto ore 14,30 – Visita guidata alla Buca del Corno
  • GRONE – Colle San Fermo -. 14 agosto ore 10 – Inaugurazione della Stele in occasione del centenario delle Colonie
  • MONASTEROLO del Castello – 14 agosto dalle ore 9 – 34^ Edizione del Mercatino di Via Loj –
  • OLTRE IL COLLE – Parco Avventura Monte Alben – 14 agosto dalle ore 10,30 – Caccia al tesoro per Gruppi
  • PIARIO – Santuario di San Rocco – dal 14 al 16 agosto – La Sagra di San Rocco
  • RONCOLA – dal Monte Linzone a Piazza Marconi – 14 agosto ore 20,45 – Fiaccolata e spettacolo pirotecnico
  • RONCOLA – Campo Sportivo – 18 agosto dalle ore 10 – Fiera Zootecnica
  • SARNICO – Via XX settembre – 14 agosto dalle ore 9 – “Gli ambulanti di Forte dei Marmi”
  • TREVIGLIO – Parco del Roccolo – 14 agosto ore 21 – spettacolo di burattini – Arlecchino e il Mantello fatato”
  • VALGOGLIO – Centro –14 agosto dalle ore 18 – Musica e degustazioni
  • VILMINORE di SCALVE – Piazza della Giustizia – 14 agosto ore 14,30 – “Politica e fede nell’antica Vilminore” visita guidata ai luoghi centrali del paese
  • ZOGNO – Miragolo San Marco –fino al 16 agosto dalle ore 8 – Serate con musica, degustazioni, cucina locale e tant’altro

*

SCOMPARSO COME OGGI
2021 – Gino STRADA Figura storica della medicina umanitaria e del pacifismo italiano, è lo storico fondatore della ONG Emergency, con cui è impegnato a portare cure mediche nei teatri di guerra e nelle aree più povere del pianeta. Milioni di persone sono state curate dalla sua Associaizone nei Campi di Guerra, di povertà, nelle zone terremotate, ecc.

*

SEI NATO OGGI?
Le persone nate in questa data sono molto diligenti. Lottate fino alla fine per riuscire in quello che volete fare ed il coinvolgimento è totale. Siete ambiziosi, desiderate portare a termine il vostro lavoro, che eseguite in maniera sistematica, seguendo regole ben precise e non vi fermate mai fino a che i vostri obbiettivi non siano raggiunti. Determinazione e rigore sono i vostri migliori qualificativi. La famiglia e il suo benessere sono al centro dei vostri pensieri. Molto fortunati, amate la stabilità, la famiglia e la casa. Legati alle tradizioni e ancorati alla routine

*

A BERGAMO e in PROVNCIA
Il SOLE sorge alle ore 06.16e tramonta alle ore 20.36– Durata del giorno ore 14.20 (-3 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte ore 09.40 (+3 minuti rispetto a ieri) – La LUNA calante (visibile al 87%) sorge oggi alle ore 21.46 e tramonta domani alle ore 08.59 – Temperatura Media: max +29° – min. 18° – pioggia: 4% di possibilità

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

,