NECROLOGIE DI OGGI 26 MARZO 2022

SCATTA L’ORA LEGALE
questa notte tutti noi dovremo spostare le lancette degli orologi avanti di un’ora, dalle 2 alle 3. Questa operazione deve essere fatta sugli orologi da parete o su quelli da polso, mentre non occorre fare niente su smartphone, computer e dispositivi digitali in genere. Questi, infatti, si aggiorneranno automaticamente.

*

I SANTI del GIORNO
Sant’EMANUELE e Compagni martiri – Santi MONTANO e MASSIMA sposi e martiri – La Chiesa celebra la Festa di altri SANTI e BEATI – Vigilia della IV domenica di Quaresima

*

AUGURI di BUON COMPLEANNO – AUGURI di BUON ONOMASTICO

*

AFORISMA del GIORNO
Trova sempre il tempo per le cose che ti fanno sentire vivo

*

IL PENSIERO del GIORNO
Chi si umilia sarà esaltato. La coscienza serena e coraggiosa dei propri limiti offre la capacità per affrontare la problematica storica di tutti i giorni con fiducia. Infatti quando siamo convinti delle nostre povertà, ogni itinerario di vita viene affrontato con maggiore verità. Gli stessi rapporti con i fratelli assumono una tonalità di maggiore pazienza per poter generare una comunione con chi ci sta accanto accogliendolo così come è. Siamo dei poveri che si amano nella verità. Padre, il tuo Figlio Gesù ha assunto la nostra natura umana per donarci un cammino di continua novità di vita. Egli si è abbassato per generare in noi fiducia e speranza nell’affrontare la storia quotidiana, e per aprirci orizzonti nuovi. Siamo in un buio spalancato sulla luce. In lui cresciamo nel sogno di una esistenza profondamente rigenerata. Qui pregustiamo la luce di un mondo rinnovato dove ogni uomo può essere se stesso, in un universale itinerario di fratelli che si amano. Amen – (a cura di Mons. Antonio Donghi)

*

GIORNATA MONDIALE per SOSTENERE il “CAFFE’ ESPRESSO” ITALIANO “Patrimonio UNESCO”
GIORNATA MONDIALE per l’ENDOMETRIOSI
GIORNATA MONDIALE della LENTEZZA
GIORNATA NAZIONALE delle ALLERGIE
GIORNATA NAZIONALE delle DOMESTICHE E BADANTI
GIORNATA MONDIALE della PASTORIZIA

*

La SFILATA di MEZZA QUARESIMA
Ritorna dopo due anni l’attesissima manifestazione  che richiama turisti da ogni parte. Promossa dal Ducato di Pontida, la Sfilata di Mezza Quaresima è sicuramente uno degli eventi più amati e più importanti della città. La Sfilata di Mezza Quaresima non rappresenta solo un momento felice e goliardico, ma una forte identità del folclore bergamasco: una sfilata di carri allegorici e di gruppi danzanti che sfilano per il centro cittadino lungo il percorso tradizionale che dalla stazione porta a Piazza Pontida, una delle più antiche piazze di Bergamo e sede dell’organizzatore dell’evento, il Ducato di Piazza Pontida. Un’altra tradizione tramandata nei secoli: il Rasgàment de la Égia. La Égia rappresenta tutte le negatività dell’anno passato e dopo una giornata piena di festeggiamenti, la Égia viene condannata al rogo. Un fantoccio raffigurante una brutta vecchia signora viene bruciata in piazza: il falò è un suggestivo spettacolo, in cui l’effige di una vecchia signora rappresenta il male pubblico, che, venendo immerso dalle fiamme, viene esorcizzato con l’augurio di sconfiggere tutto ciò di brutto che durante l’anno ha seminato il malcontento.

*

CAMBIO dell’ORA: L’ORIENTAMENTO dell’EUROPA
La questione dell’abolizione del cambio dell’ora è stata a lungo dibattuta all’interno dell’Ue: una prima richiesta di abolizione del cambio dell’ora era stata presentata già nel luglio 2018 dai Paesi del Nord Europa. Se Stati come la Norvegia, la Finlandia e tutti quelli dell’Europa settentrionale possono vantare giornate molto lunghe in estate, per cui anche l’orario unico può offrire molte ore di sole, per altre nazioni come la nostra o la Spagna lo spostamento delle lancette consente invece un risparmio energetico importante. La discussione all’interno della Commissione europea ha portato alla formulazione di diverse ipotesi, tra cui anche quella di dividere i Paesi del continente in blocchi, prevedendo un orario unico per tutto l’anno, con l’ora legale nei Paesi meridionali e l’ora solare in quelli settentrionali. A oggi però non è ancora stata presa alcuna decisione.

*

ORA LEGALE e la SALUTE
Non è solo il sonno a “subire” il cambio dell’orario da solare a legale. Si possono infatti presentare altri segnali, quali: Emicrania – ApatiaSonnolenza – Difficoltà a svegliarsi. Le più comuni, tuttavia, sono: 1) Calo di concentrazione: meno ore di riposo si traducono difficoltà nel concentrarsi per compiere le normali attività quotidiane – 2) Stanchezza e spossatezza: quando le giornate si allungano perché il sole tramonta più tardi, si tende ad essere anche iperattivi e produttivi. Il carico di attività e l’arrivo della primavera (e dell’ora legale) potrebbero però comportare come conseguenza anche un calo di energie. Come comportarsi? Per non subire il contraccolpo del passaggio dall’ora solare a quella legale, è bene giocare d’anticipo mettendo in pratica qualche semplice abitudine, come: 1) anticipare l’ora in cui si va a dormire e impostare la sveglia 15 minuti prima del solito per aiutare l’organismo ad abituarsi al nuovo ritmo buio/luce – 2) sfruttare ogni momento di sole per fare il pieno di vitamina D. – 3) rivedere l’alimentazione preferendo pasti leggeri alla sera che facilitino ladigestione e favoriscano il riposo – 4) evitare il consumo dicaffeina e teina, in quanto l’eccesso e il consumo durante le ore serali possono influire sul ciclo sonno-veglia – 5) in caso di mal di testa ricorrere a integratori di potassio emagnesio – 6) fare attività fisica al mattino o comunque non dopo cena anche se le conduzioni di luce sono più favorevoli: allenarsi è fondamentale per il prezioso rilascio delle endorfine, ma non è ideale farlo poco prima di andare a dormire aumenta la possibilità di insonnia e sonno non ristoratore.

*

BONUS CONDIZIONATORI 2022
Non aspettare che arrivi il caldo dell’estate anche per il 2022 il Governo ha approvato il “bonus condizionatori””. Il Bonus condizionatori 2022 è una reale e concreta possibilità per te che stai pensando di rinnovare casa e migliorare l’efficienza energetica. Informati solo presso professionisti, non solo per l’installazione ma anche per farti consigliare i modelli migliori. Quelli che rientrano nel bonus condizionatori 2022 rispondono ai criteri imposti dall’Agenzia delle Entrate, sono apparecchi di ultima generazione e rappresentano per te un investimento intelligente per la riduzione dei consumi energetici. Fare le domande è davvero semplice, devi solo affidarti al tuo commercialista o al patronato, oppure a una ditta specializzata o un tecnico abilitato, per avere tutte le informazioni che ti occorrono. Non perdere l’opportunità di rinnovare casa puntando al risparmio sia in termini di tassazione che in termine di consumi. Iniziative del genere nascono per agevolare l’acquisto di nuovi apparecchi, in grado di evitare sprechi, non danneggiare l’ambiente e aumentare il comfort termico. Fai la tua scelta, rinnova la tua casa nella sicurezza che parte di quello che hai speso ti sarà restituito, in cambio avrai sistemi di ultima generazione e bollette meno salate. Per usufruire delle detrazioni è necessario scegliere come modalità di pagamento bonifico per detrazioni fiscali (chiamato anche “bonifico parlante”) oppure pagare tramite finanziamento.

*

TRENO BERGAMO-LECCO PRESO a SASSATE
Questo pomeriggio – scrivono – a partire dalle 14.45 tre treni che circolavano all’altezza di Calolziocorte sono stati colpiti da sassaiole, che hanno danneggiato alcuni finestrini. Trenord ha tempestivamente richiesto l’intervento delle forze dell’ordine, ma i teppisti purtroppo hanno avuto il tempo di agire”, spiega Trenord. I convogli vandalizzati sono di nuova e di nuovissima generazione: un treno Coradia, un Donizetti e un Caravaggio, che resteranno fuori dal servizio almeno dieci giorni, per le riparazioni. L’azienda, per come ha spiegato, ha avviato le verifiche per risalire agli autori del gesto, in modo da procedere alla richiesta di risarcimento sia per i danni subiti sia per i costi indiretti legati al fermo dei treni. Poche settimane fa sulla stessa direttrice erano state danneggiate gravemente due carrozze di un convoglio a doppio piano.

*

BERGAMO e i GRANDI PERSONAGGI
LUDWIG VAN BEETHOVEN nato Bonn, 16 dicembre 1770 – morto a Vienna, 26 marzo 1827 (195 anni fa) è stato un compositore, pianista e direttore d’orchestra tedesco. La Città di Bergamo gli ha intestato una Via. Beethoven non ebbe un’infanzia felice a causa delle notevoli ristrettezze economiche e dei problemi psicologici del padre Johann, che era tenore della cappella arcivescovile. Nel 1784 giunse a Bonn l’arcivescovo Maximilian Franzche prese Beethoven al suo servizio come organista, gli dette la possibilità di studiare e gli permise anche di recarsi a Viennaove il giovane musicista poté incontrare, fra gli altri, anche il grande Haydn, a cui fece conoscere alcune delle sue prime composizioni. Proprio mentre si trovava a Vienna, l’invasione delle truppe francesi costrinse l’arcivescovo Maximilian Franz a fuggire da Bonn. Beethoven si trovò così in una situazione praticamente da libero professionista, e seppe abilmente approfittarne per strappare la musica dai salotti aristocratici in cui fino ad allora era rimasta e divulgarla presso il ceto borghese, che stava assumendo sempre maggiore importanza nella società. Beethoven fu il primo grande musicista che partecipò attivamente alla vita del suo tempo, esprimendo attraverso la sua arte le passioni, gli entusiasmi, gli ideali dell’epoca e divulgandoli presso le masse borghesi che affollavano i teatri pubblici che proprio allora stavano nascendo in tutta Europa. Il periodo tra il 1795 e il 1815 fu quello in cui Beethoven compose le sue opere più famose, fra cui alcune sonate per pianoforte, tre concerti per pianoforte e orchestra, le prime sette sinfonie e molti quartetti per archi. Nello stesso periodo però egli cominciò ad avvertire i primi sintomi della sordità che lo accompagnò per il resto della sua vita, costringendolo a troncare l’attività concertistica e a rinchiudersi in solitudine. Cominciò così un periodo molto sofferto, in cui il naturale ottimismo di Beethoven si scontrava continuamente con la situazione in cui era costretto a vivere. Dalle crisi di sconforto che ne derivavano, egli riusciva a risollevarsi facendo appello a una serie di grandi ideali positivi: l’amore per l’umanità, la fratellanza di tutti gli uomini, la sostanziale bontà della natura e del suo creatore; questi ideali emergono soprattutto nelle ultime opere, e in particolare nel famoso Inno alla gioia della Nona sinfonia, la cui musica è oggi stata scelta come inno europeo. Beethoven morì a Vienna il 26 marzo 1827. (NdR.: in questo post la biografia di questo grande compositore è stata riassunta. L’invito è di entrare in internet dove si possono trovare notizie più dettagliate)

*

INFLUENZA di PRIMAVERA MA NON E’ COVID
L’influenza non sta colpendo solo i più piccoli. Il contagio si diffonde e finisce per coinvolgere anche i genitori. Per altro si tratta di forme virali che si manifestano con febbre molto alta e infiammazione della parte alta delle vie respiratorie. Forte tosse, bronchi doloranti e febbre anche sopra i 39 gradi. Sembrerebbe di leggere i sintomi di una persona che ha contratto il Covid-19. Ed in effetti è quanto appare ma una volta inviati a fare il tampone questo risulta negativo. Quanto basta ad alimentare qualche dubbio. In quest’ultimo periodo si sta assistendo a una recrudescenza del Covid. E questi sintomi lasciano pensare a questo tipo di virus, ma il tampone dice altro. Per di più vediamo che chi contrae questo tipo di virus influenzale non sempre lo ‘attacca’ ai famigliari con cui vive.

*

I TURNI delle FARMACIE:
*** TURNO DIURNO durante il giorno, per sapere i turni si può chiamare il Numero Verde Gratuito 800.356114 “Pronto Farmacie” attivo 24 ore su 24.
*** TURNO NOTTURNO: (da questa sera ore 21 a domani 27 marzo 2022) Aviatico – Berbenno – BERGAMO Farmacia Celadina – Bracca – Brembate Farmacia a Grignano (fino le ore 24) – Cividate al Piano – Grumello del Monte – Isola di Fondra – Mapello – Pedrengo (fino le ore 24) – Pianico – Stezzano (fino le ore 24) – Torre de Busi (fino le ore 24) – TREVIGLIO Comunale 3 Viale Piave – Treviolo Farmacia Curnaco – Valgoglio – Vertova – Vilminore di Scalve – Zandobbio “alle terme”
*** CONTINUITA’ ASSISTENZIALE (ex Guardia Medica) tel. 116117 attivo dalle ore 20 alle ore 8 nei giorni lavorativi24 ore su 24 nei giorni di sabato e domenica (fino le ore 8 di lunedì) e festivi.

*

SIGNIFICATO del NOME
EMANUELE Il nome deriva dall’ebraico Immanuele e significa “Dio è con noi”. Il profeta Isaia chiama con questo nome il futuro Messia, per questo fu usato come appellativo di Gesù. Celebri furono Emanuele Filiberto duca di Savoia ed i suoi successori e re d’Italia. Emanuele è presente da oltre 15 anni tra i primi 50 nomi per bambini più popolari in Italia. In Italia portano questo nome circa 67.375 persone di cui il 15,9% in Lombardia.

*

PROVERBI
La superbia va a cavallo e torna a piedi
Vale più la pratica che la grammatica
Chi si umilia sarà esaltato, chi mi esalta sarà umiliato
Se la superbia fosse arte, molti sarebbero gli artisti

*

L’ANGOLO della LETTURA
IL SESSO che VERRA’ – Donne e desiderio nell’era del consenso – Autore Katherine Angel – Argomento: società, argomenti sociali e politica – pag. 192 – costo € 18,00 – Trama: Nel 1976 il grande filosofo Michel Foucault fece una promessa: il sesso che verrà sarà finalmente un sesso migliore. Il suo auspicio, però, non è mai stato così lontano dall’avverarsi. Perché le dinamiche di repressione e di potere che rendono il sesso insoddisfacente sono ancora tutte lì. E l’opera di liberazione non si è mai completata: nuove catene si aggiungono ogni giorno. A finire in trappola, ancora una volta, sono le donne, invitate a proclamare il loro desiderio in maniera inequivocabile in nome dell’odierno concetto di consenso. Perché, si domanda Katherine Angel, la responsabilità deve ricadere su di loro? Perché ci aspettiamo che il desiderio sia qualcosa di facile da comprendere? Perché non c’è spazio per la complessità, la vulnerabilità, la collaborazione, il mistero? Questo libro è un’inedita indagine sull’idea di consenso e i suoi limiti

*

L’ANGOLO della CULTURA e degli AVVENIMENTI
BERGAMO – Fiera di Bergamo – dal 26 al 27 marzo – “Arte in Fiera”
BERGAMO – Biblioteca A. Mai – 27 marzo ore 10 e/o 11,30 – Visite guidate: “Dalla raccolta Gaffuri: “Muraine e Porte Daziarie” prenotazione obbligatoria a info@bibliotecamai.org
BERGAMO – Centro – 27 marzo ore 15 – “Sfilata di mezza Quaresima” ritorna dopo due anni promossa dal Ducato di Piazza Pontida
BERGAMO – Centro Civico di Loreto – 27 marzo dalle ore 9 – “Festa di Primavera”
BERGAMO – Ex Chiesa-Ospedale della Maddalena Via Sant’ Alessandro – 27 marzo ore 15 – Jazz per tutti
BERGAMO – Piazza Mercato delle scarpe – 27 marzo ore 15 – “Bergamo fast tour” – visita guidata a Città Alta
BERGAMO – Teatro Donizetti – 27 marzo ore 15,30 – Spettacolo: “Al Cavallino Bianco” musica, balli e tante risate
BERGAMO – Parrocchia di Monterosso – 27 marzo ore 17 – “Una tenda per tutti – Concerto Estudiantina Bergamo
BERGAMO – Teatro San Giorgio Via San Giorno – 27 marzo ore 17 – Spettacolo “Racconto di primavera”
BONATE SOPRA – Biblioteca – 27 marzo ore 15 – “Festival “Gli scrittori del pianerottolo” preesentazione del libro
CASTIONE della PRESOLANA – ritrovo Comune – 27 marzo ore 10 – Val di tede: l’antica strada romana che collega Castione e Onore
CAPRIATE San GERVASIO – Villaggio Crespi d’Adda – 27 marzo ore 14 – Visita guidata al Borgo patrimonio UNESCO
CERETE – Giornate del FAI – 27 marzo – Chiesa dei Santi Filippo e Giacomo interamente progettata da Andrea Fantoni
VERTOVA – Teatro Testori – 27 marzo ore 15 – “La vallata dei libri Bambini” presentazione del libro: “Pieno e Vuoto”
VERTOVA – Teatro Testori – 27 marzo ore 15,30 – “La Vallata dei libri” presentazione del libro “Tre storie di rabbia”

*

L’ANGOLO del CINEMA
IL PEGGIOR LAVORO DELLA MIA VITA” – critica ** – commedia – durata 97 minuti – consigliato + 13 anni – trama: Kev Adams, il protagonista che interpreta Milann, si è cucito addosso la storia di Il peggior lavoro della mia vita in cui è anche produttore e co-sceneggiatore insieme a Romain Lévy. Non solo però si impossessa della storia, ma occupa le inquadrature anche quando il suo personaggio ha una posizione marginale nell’azione e in più finisce per rubare la scena a un gruppo di attori francesi come, per esempio, Daniel Prévost, Mylène Demongeot o Jean-Luc Bideau. Soltanto Gérard Depardieu gli tiene testa facendo Depardieu. Neanche il mestiere di Thomas Gilou, che aveva sbancato i botteghini alla fine nella seconda metà degli anni ’90 con La verità sull’amore, di cui ha realizzato poi altri due sequel, riesce a trovare l’equilibrio in una storia che pende tutta dalla parte del protagonista

*

L’ANGOLO della CUCINA
Le UOVA SODE sono una preparazione molto comune e spesso vengono indicate nelle diete e consigliate da nutrizionisti e dietologi. Le uova, anche sé cotte, infatti non perdono i loro valori nutrizionali come succede invece con altri alimenti proteici. Secondo alcuni studi le proteine contenute nell’uovo sono ancora biodisponibili anche dopo la cottura. Per questo motivo, per assumere il giusto apporto proteico durante la settimana, si consiglia di consumarle anche più volte. Queste possono essere inserite nella dieta, non solo a pranzo o a cena ma anche a colazione. Le uova sono un alimento ideale per chi segue una dieta proteica e svolge molto esercizio fisico. I bodybuilder sono soliti consumarle crude o sode. Altre cotture, invece sono sconsigliate dato che si tende ad aggiungere grassi in cottura che possono sminuire il valore proteico e dietetico dell’uovo.

*

SEI NATO OGGI?
Le persone nate in queste date non avranno praticamente mai problemi finanziari. Sapete come fare i soldi e soprattutto come spenderli. Lavorate molto, siete persone serie e riuscite sempre a raggiungere i vostri obbiettivi. Interessati di finanza, progresso e beni materiali, avete la necessità di organizzare, per avere successo. Le vostre potenzialità si esprimono al meglio quando avete degli obiettivi ben chiari. Siete generosi, comprensivi e attivi. Dotati di una mente vulcanica e da un fisico sempre in movimento. Detestate le perdite di tempo e chi ve lo fa perdere. Innate capacità di giudizio, padronanza e capacità di esercitare l’autorità.

*

A BERGAMO e in PROVINCIA
Il SOLE sorge alle ore 06.10 e tramonta alle ore 18.44– Durata del giorno ore 12.34 (+3 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte ore 11.26 (-3 minuti rispetto a ieri) – La LUNA calante (visibile al 44%) sorge oggi alle ore 03.25 e tramonta alle ore 11.42

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

,