NECROLOGIE DI OGGI 18 MARZO 2022

I SANTI del GIORNO
San CIRILLO Vescovo e Dottore della Chiesa – San SALVATORE Professo francescano – San EDOARDO Re – San BRAULIO Vescovo – La Chiesa celebra la Festa di altri SANTI e BEATI

*

AUGURI di BUON COMPLEANNO – AUGURI di BUON ONOMASTICO

*

AFORISMA del GIORNO
Quando tieni veramente a qualcuno, l’ultimo tentativo è sempre il penultimo

*

IL “PENSIERO” del GIORNO
C’era un uomo che possedeva un terreno e vi piantò una vigna. Nell’immagine troviamo la fiducia dell’uomo che affronta la vita attraverso il lavoro. Ha il dono di un terreno e vi incarna la volontà di farlo fruttare per un bene: poter vivere per la propria famiglia e con i fratelli. In questo scopriamo la presa di coscienza che la vita è un dono che l’uomo con un profondo senso di gratitudine è chiamato a far fruttare per crescere nel gusto di costruire un’esistenza feconda per sé e per i fratelli. Padre, in Cristo Gesù ci doni la bellezza della vita perché la rendiamo feconda come suoi discepoli. Donaci la viva consapevolezza che siamo un tuo dono da far maturare in un profondo senso di gratitudine. Con un simile atteggiamento renderemo sempre nuova la nostra esistenza, cresceremo nella comunione fraterna e potremo cantare la vita con la gioia del cuore. Lo Spirito ci faccia sempre più prendere coscienza d’essere tutta grazia per rendere il nostro vissuto un luminoso grazie continuo. Amen – (a cura di Mons. Antonio Donghi)

*

GIORNATA NAZIONALE in RICORDO delle VITTIME da COVID19
Due anni fa ci svegliavamo con le prime immagini dei camion militari che uscivano da Bergamo trasportando le bare delle vittime del Covid. Così tante nella città da dover essere trasportate in altri comuni per la cremazione. Due anni e le immagini di quel dolore silenzioso sono ancora chiare nella mente di tutti noi. La benedizione dei feretri tutti in fila dentro le Chiese, i militari coperti dalla testa ai piedi dai dispositivi di protezione. Le strade vuote, l’immobilità nell’aria, la paura. Quel 18 marzo 2020 oggi è diventato Giornata nazionale in memoria delle vittime del Covid e abbiamo deciso di celebrarla ripercorrendo questi due anni attraverso gli scatti di tanti fotografi che in quei giorni di lockdown e isolamento hanno continuato a spostarsi, rischiando in prima persona, per raccontare quello che stava succedendo nel nostro Paese. Ci sono i flash mob ai balconi, i gesti di solidarietà, i medici che visitavano a domicilio i malati gravi che non trovavano posto negli ospedali. C’è piazza San Pietro deserta, per la prima volta, nel giorno della Via Crucis, in una delle notti più buie. C’è la fase 2, la ripartenza, le proteste dei commercianti, la voglia di tornare alla vita di prima. Ci sono le stanze degli abbracci, gli sguardi spaesati degli anziani rimasti isolati nelle Rsa, infine i primi vaccinati.. Le immagini che costruiranno il ricordo, la memoria, di quello che è stato.

*

GIORNATA MONDIALE del SONNO
E’ un evento annuale, destinato a essere una celebrazione del sonno e un invito all’azione su importanti questioni relative al sonno, tra cui quelli sanitari, quelli connessi all’ istruzione, l’impatto sulla sicurezza nel lavoro e sulla sicurezza della guida. La giornata mira a ridurre l’onere dei problemi del sonno sulla società attraverso una migliore prevenzione e gestione dei disturbi del sonno. Secondo la Polizia stradale, una quota intorno al 20% degli incidenti stradali sono causati da eccessiva sonnolenza diurna che spesso deriva da disturbi del sonno. Analogamente, la sonnolenza diurna può aumentare il rischio di infortuni sul lavoro. Numerosi studi hanno documentato maggiori “fallimenti cognitivi” fra i lavoratori esposti a rischio di infortunio quando essi erano affetti da qualche disturbo del sonno. La prevenzione degli infortuni sul lavoro dovrebbe essere quindi rivolta anche a questo importante argomento non solo verso la diagnosi precoce dei disturbi del sonno ma anche attraverso l’informazione dei lavoratori sui principali comportamenti che possono assicurare o compromettere una buona igiene del sonno.

*

GIORNATA MONDIALE del RICICLO dei RIFIUTI
Ricorrenza dedicata a celebrare l’importanza della corretta differenziazione dei rifiuti per lo sviluppo di un’economia circolare, che valorizzi appieno le risorse e tuteli il futuro del pianeta, sulla quale basare la ripresa post pandemia. Un obiettivo possibile attraverso l’impegno di istituzioni e governi, ma per raggiungere il quale sono indispensabili anche le buone pratiche sostenibili che fanno parte della nostra quotidianità, ancora più importanti nei momenti difficili come l’anno appena trascorso. Tra queste, spicca senza dubbio la raccolta differenziata, alla quale gli italiani hanno dimostrato di saper guardare con rinnovata responsabilità e attenzione. Il riciclaggio contribuisce a ridurre l’inquinamento causato dai rifiuti. La distruzione degli habitat e il riscaldamento globale sono alcuni degli effetti della deforestazione. Il riciclaggio riduce la necessità di materie prime per preservare le foreste pluviali. Nella produzione di prodotti a partire da materie prime vengono utilizzate enormi quantità di energia. Il riciclaggio richiede molta meno energia e quindi contribuisce a preservare le risorse naturali.

*

GIORNATA EUROPEA della NARCOLESSIA
Una vera patologia che ti rende quasi schiavo del sonno. In certi casi può avere risvolti anche gravi, presentando delle paralisi motorie, e in alcuni casi anche delle vere allucinazioni. Questa malattia per la sua particolarità non è nemmeno diagnosticata in tempo, una realtà che comporta per il malato narcolettico, una serie di problematiche difficile da affrontare. Molti individui si celano nel silenzio, dietro questa malattia, vivendo nell’ombra con tutte le problematiche che questa comporta per la vita sociale e quotidiana di questi soggetti.

*

ABBASSARE il RISCALDAMENTO: EFFETTI sulla SALUTE
Ne parliamo con il dottor Michele Lagioia, Direttore Medico Sanitario di Humanitas. L’arrivo della primavera è ormai prossimo e come spesso accade in questo periodo, giornate più calde si alternano a giornate più fredde. I riscaldamenti sono ancora accesi e la normativa vigente prevede che – almeno nelle zone di fascia più fredda – i riscaldamenti centralizzati rimangano accesi fino a metà aprile. Vivere in un ambiente riscaldato è un comfort a cui nella maggior parte dei casi siamo abituati, occorre però prestare attenzione a gestire il riscaldamento in maniera attenta, sia per garantire al nostro organismo un effettivo stato di benessere, sia per ottimizzare al meglio il calore emanato dagli impianti al fine di non sprecare energia, risorse e soldi. Il riscaldamento, come sappiamo, rappresenta una voce importante in termini di spesa e di consumo energetico. Il benessere microclimatico è legato al controllo di alcuni parametri fisici che condizionano la percezione dell’organismo. Si può sentire caldo, sentire freddo o sentirsi a proprio agio a seconda del variare di alcune componenti: la più intuitiva è la temperatura, ma influiscono anche il tasso di umidità e la velocità dell’aria. Questi parametri condizionano lo scambio termico tra la persona e l’ambiente e il benessere termico – ovvero la condizione di soddisfazione nei confronti dell’ambiente – rappresenta un elemento importante per il conseguimento del benessere generale di un individuo.

*

I TURNI delle FARMACIE:

*** TURNO DIURNO durante il giorno, per sapere i turni si può chiamare il Numero Verde Gratuito 800.356114 “Pronto Farmacie” attivo 24 ore su 24.

*** TURNO NOTTURNO: (da questa sera ore 21 a domani 19 marzo 2022 alle ore 9,00): Bedulita – BERGAMO Farmacia di Redona Via Corridoni – Bonate Sotto (fino le ore 24) – Brusaporto – Calcio – DALMINE Farmacia Via Rezzara – Entratico – Nembro – Piazza Brembana – Sotto il Monte – Valbrembilla – TREVIGLIO Comunale 3 Viale Piave – Villa d’Ogna – Villongo – Zanica

*** CONTINUITA’ ASSISTENZIALE (ex Guardia Medica) tel. 116117 attivo dalle ore 20 alle ore 8 nei giorni lavorativi – 24 ore su 24 nei giorni di sabato e domenica (fino le ore 8 di lunedì) e festivi.

*

ACCADDE OGGI
1848 Al grido “W l’Italia” scoppiano le “Cinque Giornate di Milano”

*

SIGNIFICATO del NOME
CIRILLO Secondo alcune fonti deriva dal greco Kyrillos, legato a sua volta a kyrios “Signore”, poi latinizzato in Cyrillus con il significato “del Signore, dedicato al Signore”. Secondo un’altra interpretazione deriva invece dalla parola persiana kurush, che significa “giovane re”. Oggi è San Cirillo. In Italia portano questo nome circa 2.677 persone di cui il 31,9% in Veneto, 21,8% in Lombardia.

*

PROVERBI
“Chi vince ha sempre ragione”
“Ci scusiamo per il disagio”
“Non sapevo che fosse urgente”
“L’abbiamo sempre fatto così”
“Pensavo d’averlo detto”
“Non torno indietro”

*

L’ANGOLO della LETTURA
La DONNA delle LAGUNE – Autore Marcello Simoni – Narrativa/Gialli – pag. 480 – costo € 20,00 – Trama: Anno Domini 807, foce del fiume Po. In seguito a una violenta tempesta, le lagune di Comaclum restituiscono un antico sarcofago di piombo che custodisce il corpo incorrotto di una fanciulla. Un miracolo, secondo il vescovo Vitale. Un cattivo presagio, invece, per l’abate Smaragdo, che si troverà diviso tra l’obbligo morale di svelare il mistero e la necessità di proteggere un segreto legato alla sua famiglia. Il contrasto per il potere infiamma il castrum e sconvolge le vite dei suoi abitanti, come il magister piscatorum Bonizo e suo figlio, l’ambizioso Grimoaldo, il giovane orfano Eutichio, il falegname Gregorius dall’oscuro passato e Partecipazio, il viscido diacono della cattedrale, detto “Mano di Legno”. Proprio nel momento in cui le tensioni tra l’imperatore Carlo Magno e la lontana Bisanzio minacciano di attirare un vento di guerra sulla piccola Comaclum, tra le insulae dell’abitato inizierà ad aggirarsi l’ombra di una ragazza.

*

L’ANGOLO della CULTURA e degli AVVENIMENTI
BERGAMO – Teatro Donizetti – dal 18 al 20 marzo – “Bergamo Jazz Festival” pre-vendita ticket
BERGAMO – Cattedrale – 19 marzo ore 21 – Festival Organistico Internazionale – Concerto – Ingresso libero
BERGAMO – Auditorium P.za Libertà – 19 marzo ore 9, 30 e 11,00 – School Jazz – “Incontriamo il Jazz – riservato a studenti e insegnanti
BERGAMO – Chiesa di San Giuseppe Via Garibaldi – 19 marzo – celebrazioni in onore del Santo – il 19 alle ore 16,30 elevazione musicale –
BERGAMO – Creberg Teatro – dal 19 al 20 marzo ore 21 – “Non ci resta che ridere” con “I Legnanesi”
BERGAMO – Piazza Pacati – 19 marzo dalle ore 9 – Mercato Agricolo e non SOLO
BERGAMO – ARIBI – 20 marzo ore 9 – “Pedalata per la pace” – ritrovo P.le Cittadella dello Sport in Via Gleno – info 338.8401535
BERGAMO – Accademia Carrara – 19 marzo ore 11 – “Ava Mendoza” ospite di Bergamo Jezz – musicando
BERGAMO – Città Alta – 19 marzo ore 15 – “Chi era la Marianna?” vita guidata “Mille e una donna”
BERGAMO – Orto Botanico Città Alta – 19 marzo ore 15,30 – “Mistero all’Orto” – Caccia al tesoro alla scoperta dei semi di stagione
BERGAMO – Sala Piatti – 19 marzo ore 16 – Musica con Stella Doz e Stfania Mormone
BERGAMO – Centro Daste e Spalenga – 19 marzo ore 19 – Federico Calcagno  & the dolphians” – nell’ambito Bergamo Jazz
BERGAMO – Auditorium di Loreto – 19 marzo ore 21 – Viaggio nell’Inferno di Dante – continua la rassegna d’incontri
BERGAMO – Dieci10 – 19 marzo ore 22.30 – spettacolo nll’ambito di Bergamo Jezz
COLZATE – Santuario di San Patrizio – dal 19 al 20 marzo – Esposizione straordinaria delle tavolette “ex voto” dal 1600 al 1800
DALMINE – Biblioteca Civica – 19 marzo ore 10,30 – “Rime, divertimenti, Bislacche e farlocche” – Rassegna “C’è un tempo da scoprire”
DALMINE – Chiesa Parrocchiale – 19 marzo ore 21 – Concerto di San Giuseppe Patrono –
ONORE – Biblioteca Civica – 19 marzo ore 15,30 – “Sul sentiero con te” visita guidata al Borgo
PALAZZOLO sull’OGLIO – Teatro Sociale – 19 marzo ore 21 – Spettacolo “Esser Donna”
PONTERANICA – Chiesa di San Vincenzo – 19 marzo ore 14,30 – “Il polittico del Lotto” – Visita guidata
ROMANO di Lombardia – Auditorium Merisi – 19 marzo ore 21 – “Converto di primavera”
TREVIOLO – Biblioteca Civica – 19 marzo ore 21 – “Scuola, cambio di registro” con Mariapia Veladiano – presentazione del libro

*

L’ANGOLO del CINEMA
UNA VITA IN FUGA – critica *** – film drammatico – durata 107 minuti – Trama: John Vogel è nato il giorno della bandiera (14 giugno) e sotto una cattiva stella. Truffatore ispirato, sogna un grande futuro per sé e la propria famiglia, soprattutto per Jennifer, la figlia maggiore e prediletta. Padre carismatico, quando non è altrove, promette una vita vissuta come un’avventura. Il resto del tempo accumula i debiti e i rischi di una vita oltre i confini della legalità. Egoista e bugiardo, lascia moglie e figli una notte d’estate voltandosi indietro solo una volta, per guardare la sua Jennifer che non smetterà mai di cercarlo come la polizia di inseguirlo.

*

L’ANGOLO della CUCINA
CARNE d’AGNELLO prende il posto d’onore sulla tavola degli italiani nei giorni di Pasqua, quando appare in tante ricette diverse a seconda delle regioni. In realtà dovrebbe far parte della tua alimentazione durante tutto l’anno, come alternativa ad altri tipi di carni bianche, quali pollo o tacchino. Infatti, rispetto ad altre carni bianche la carne di agnello è più ricca di potassio, minerale molto importante per la corretta funzionalità muscolare e cardiaca, per il mantenimento di un corretto pH del sangue e per garantire la conduzione degli impulsi nervosi. La carne d’agnello è leggera, sostanziosa e digeribile. Ricco di proteine di elevato valore biologico, l’agnello è ideale per lo sviluppo della muscolatura. Non a caso è un tipo di carne particolarmente indicato per gli sportivi, anche perché contiene in più il ferro e le vitamine del gruppo B. E’ preferibile cuocere l’agnello sulla griglia, arrosto o addirittura bollito. In questo modo è più leggero e non perde le vitamine e i sali minerali.

*

SEI NATO OGGI?
Avete un innato senso della giustizia, forza di volontà e riuscite sempre a farvi un’idea generale di tutto. Intelligenza acuta e prontezza di riflessi fanno parte di voi, siete inoltre degli ottimi relatori e oratori. Dotati d’intelligenza, opportunismo ma soprattutto di grande ambizione, rischiate per questo di essere circondati dall’invidia. Generosi e protettivi, siete facilmente impressionabili, motivo per cui dovrete fare molta attenzione a non dare troppo alle persone sbagliate. Siete molto legati alla famiglia, e fareste qualsiasi cosa per essa. Capite subito se qualcuno a voi vicino ha bisogno di aiuto, e siete sempre presenti al loro fianco.

*

A BERGAMO e in PROVINCIA

Il SOLE sorge alle ore 06.25 e tramonta alle ore 18.34– Durata del giorno ore 12.09 (+4 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte ore 11.51 (-4 minuti rispetto a ieri) – Siamo nell’Equinozio di Primavera La LUNA PIENA (visibile al 100%) sorge oggi alle ore 18.47 e tramonta domani alle ore 07.15 

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

,