È stata condivisa su Facebook una bellissima lettera d’amore rivolta al personale del Disney Store OrioCenter che vuole essere un profondo e commosso segno di gratitudine nei confronti dei manager e dei cast member di uno storico negozio che, il prossimo venerdì 8 ottobre, chiuderà definitivamente. Parole semplici che riassumono, però, in modo intenso e straordinario le emozioni che il personale di questo negozio ha fatto vivere a tante famiglie della bergamasca in oltre 20 anni di attività: magia, sogno, speranze, viaggi nel tempo e calore umano… sono alcune delle riflessioni che emergono da quelle righe che, proprio perché scritte a penna, assumono ancora di più un nostalgico fascino retrò.

Non la fredda tastiera di un computer, ma carta e inchiostro proprio perché, come accade per le letterine dei bambini a Santa Lucia e Babbo Natale, i destinatari non sono persone qualsiasi ma sono proprio donne e uomini che hanno contribuito, con il loro lavoro, a rendere più belle tutte le festività. Come non citare, ad esempio, la musica di buon compleanno proiettata sullo schermo all’interno del negozio quando c’era qualche piccolo ospite da festeggiare, la polvere stellata di Trilli ad accompagnare le confezioni regali ma, soprattutto, i sorrisi accoglienti che rendevano cosi speciale la customer experience.

Il Disney Store di OrioCenter è stata anche una tappa fondamentale del mio percorso di crescita personale e professionale e, anche se poi ho fatto poi un percorso diverso, è cresciuto in tutti questi anni il legame di affetto con tutte le care amiche che ancora oggi lavorano là (donne davvero eccezionali) alle quali si unisce anche l’unico cast member maschile: il mitico Luca, detto “Mister Marketing” per la sua straordinaria capacità di orientare agli acquisiti in modo garbato e attento alle esigenze del cliente.

Credo che una menzione speciale e grata meritino davvero tutte queste donne straordinarie del Disney Store OrioCenter:

  • Cinzia: la cui dolcezza ha abbracciato tanti bambini/e;
  • Sara: l’entusiasmo fatto persona;
  • Flora (1): cuore di mamma
  • Flora (2): eterno animo di bambina
  • Valentina (1): la creatività a servizio dell’immaginazione;
  • Barbara: rassicurante emozione
  • Valentina (2): la “pippi calze lunghe” della Disney
  • Chiara: sensibilità e dedizione
  • Cristina: silenziosamente intensa
  • Catia: vento di magia
  • Maria Grazia: …quando l’amore per il cliente e il lavoro è “devozione”
  • Valeria: sempre attenta e presente alle esigenze delle persone.
  • Simona: cuore a servizio dei sogni delle piccole principesse.

Ricordo, infine, l’indimenticabile Simone: papà, cast member e dj con il quale avevo iniziato il periodo di prova e che, purtroppo, è venuto a mancare per un tragico incidente tanti anni fa.

I negozi si chiudono ma le vere storie d’amore no… ed è per questo che invito tutti a recarsi al Disney Store in questi giorni perché la vera opportunità non sono tanto le promozioni commerciali in corso… ma la straordinaria circostanza per dire, a delle persone così speciali, il proprio grazie nella forma e nei modi che l’immaginazione suggerirà. Alla fine della lettera c’è un bellissimo augurio che faccio anche mio: poter rivedere molto presto questi bellissimi sorrisi impegnati in una nuova attività magari proprio all’interno di quel centro commerciale Orio Center che, proprio il loro lavoro, ha contribuito a rendere un luogo speciale e familiare soprattutto nei periodi speciali come quello delle festività natalizie.

Print Friendly, PDF & Email

Autore

Alessandro Grazioli

Marito e papà di 4 bambini, laureato in Giurisprudenza presso l’Università Statale di Milano, Specialista sviluppo prodotti e servizi assicurativi Gruppo Assimoco – Business Unit Eticapro, Consigliere Comunale e Presidente del Comitato di settore dei servizi sociali del Comune di Torre Boldone, divulgatore nazionale

Vedi tutti gli articoli