Come già annunciato negli scorsi giorni, partire da lunedì 1 marzo i vaccini agli over 80 della zona di Bergamo saranno somministrati anche all’interno della Fiera di Bergamo.

Previsti, per la prossima settimana, ben 360 utenti al giorno da lunedì a sabato, dalle 8.30 alle 14.30. La programmazione in seguito potrà seguire cambiamenti a seconda della disponibilità dei vaccini.

Fiera di Bergamo: al via la nuova sede per i vaccini anti-Covid

La Fiera sarà dunque una sede in più nella campagna di vaccinazioni del Papa Giovanni XXII dedicata agli over 80. La sede di via Lunga va ad aggiungersi all’Ospedale di Bergamo (dove si vaccina la domenica), l’Ospedale di San Giovanni Bianco (dove si vaccina il giovedì e venerdì) e il PreSST di Sant’Omobono Terme (dove si vaccina il lunedì e il mercoledì).

La sede in cui recarsi sarà indicata nell’SMS che le persone ricevono con la conferma dell’appuntamento.

Il punto dei vaccini anti-Covid a Bergamo

Nella giornata di oggi, giovedì 25 febbraio, hanno preso il via anche le équipe mobili. Composte da operatori del Papa Giovanni, si recano all’interno di residenze per disabili e psichiatriche con ospiti non trasportabili per poterli vaccinare in sede.

Ad oggi il Papa Giovanni ha gestito 21 mila dosi di vaccino: più di 15 mila quelle somministrate e più di 5 mila quelle distribuite agli spoke.