Nella giornata di sabato 3 aprile 2021, vigilia di Pasqua, torna a Treviglio il Mercato della Terra di Treviglio e Gera d’Adda.

L’evento è organizzato dalla condotta Slow Food Bassa Bergamasca, con il patrocinio del Comune di Treviglio e in collaborazione con Pro loco e Legambiente. Come di consuetudine si svolgerà come dalle 8 alle 13 in viale del Partigiano, di fronte all’Istituto Salesiano e su la Piazza Setti.

Un mercato che in realtà un vero e proprio mercato ma che, come hanno imparato i cittadini, si trasforma in una vera e propria occasione per incontrare agricoltori e trasformatori che presentano e raccontano i propri prodotti.

Anche in questa edizione sarà presente un gruppo di produttori che assicurano una gamma completa di prodotti “buoni puliti e giusti”, per la gran parte provenienti dalla Gera d’Adda, con la presenza di alcuni ospiti delle zone limitrofe: pane artigianale, formaggi di capra e di mucca d’alpeggio, birra artigianale, verdura, frutta, confetture e miele biologici, grani, cereali e farine bio, salumi e carni, polli ruspanti, zafferano, prodotti derivati dall’artemisia. Anche i tulipani primaverili non mancheranno per colorare questo appuntamento agroalimentare pasquale. Previsto anche un momento di incontro con Slow Food che guiderà i cittadini fra i prodotti esposti con qualche sorpresa.

Dopo questo appuntamento alla vigilia di Pasqua sono previsti altri 3 appuntamenti: sabato 8 maggio, sabato 5 giugno e sabato 3 luglio. Seguirà poi una pausa nel mese di agosto.

Leggi anche: La Regione stanzia 80mila euro per mantenere i roccoli lombardi