Il Vaccino Johnson & Johnson è arrivato anche all’ASST Bergamo Est. A confermarlo la stessa con un post su Facebook nella mattinata di oggi, mercoledì 28 aprile.

Una buona notizia quella annunciata dai social dell’ASST Bergamo Est questa mattina: ai vaccini già utilizzato per la campagna vaccinale nella bergamasca, va ad aggiungersi quello della società farmaceutica multinazionale statunitense.

Questo nuovo vaccino ha un target di utilizzo identico a quello di AstraZeneca: è stato infatti raccomandato per gli over 60, purché non siano estremamente vulnerabili. A spiegarlo è Delia Bonzi, direttore del Servizio Farmacia dell’Asst Bergamo Est.

Johnson & Johnson: le caratteristiche del vaccino

A differenza di quelli utilizzati sino ad oggi, è un vaccino monodose, che quindi non necessita di una seconda iniezione. Si tratta di una caratteristica decisamente importante per accelerare ulteriormente la messa in sicurezza della popolazione.

Il vaccino verrà conservato in freezer a temperature tra -15 e -25 gradi. Le dosi sono 5 per flacone, mentre Pfizer è a multipli di 6, Moderna e AstraZeneca multipli di 10. Questo significa che con questo nuovo vaccino si possono gestire ancora meglio le somministrazioni domiciliari, programmando un numero più agile di pazienti 

Leggi anche: Piazza Cameroni a Treviglio si rifà il look. Presentato il progetto

Print Friendly, PDF & Email