Press ESC to close

Silvia Colombo

Ora è ufficiale: l’inaugurazione del campetto a 7 sintetico di Rovetta di sabato 4 luglio vedrà la partecipazione di un testimonial d’eccezione per il taglio del nastro: l’ex calciatore Josè Altafini.

Oltre all’ex campione del mondo brasiliano, all’inaugurazione di sabato 4 luglio alle ore 11, sarà presente anche Fabrizio Capodici, allenatore dei portieri della nazionale italiana Under 18, insieme ovviamente ai bambini e ragazzi delle squadre giovanili dell’Unione Sportiva Rovetta.

Il nuovo campetto sintetico si trova all’interno del Centro Sportivo Comunale, ed è stato da poco totalmente ristrutturato. I lavori, da poco terminati, hanno compreso il rifacimento del fondo che prima era in sabbia, la realizzazione di una nuova recinzione e l’installazione di una illuminazione a led. È stato inoltre costruito un muro a ridosso del campo a 11 e separato lo spazio con le scuole.

Altra importante ristrutturazione ha riguardato inoltre l’abbattimento delle barriere architettoniche presenti tra spogliatoi e campetto attraverso la realizzazione di uno scivolo.




Il costo totale dell’intervento è stato di 303 mila euro, coperto grazie ad un contributo regionale di 150 mila euro. Il resto sarà pagato attraverso un muto. Altri 200 mila euro saranno invece necessari nei prossimi mesi per il rifacimento degli spogliatoi. Parte di questa somma sarà coperta grazie ai fondi della Regione per la ripartenza.

Sulla Pagina Facebook del Comune di Rovetta è stato pubblicato un video (clicca qui per vederlo) di Filippo Oprandi che mostra il campetto prima e dopo i lavori.

 

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

Preferenze dei cookie