L’edizione 2020 del Festival di Castrocaro potrà vantare in giuria anche un po’ della nostra Bergamo: Riccardo Zanotti, frontman dei Pinguini Tattici Nucleari, sarà infatti uno dei giurati dell’attesissima finale.

Il Festival di Castrocaro, che ha visto nascere star della musica come Eros Ramazzotti, Zucchero, nek, Fiorella Mannoia e Laura Pausini è giunto nel 2020 alla sua 63esima edizione e nella giornata di giovedì 27 agosto 2020 ci rivelerà il suo prossimo vincitore.

La serata finale, guidata dal conduttore e ballerino Stefano De Martino,verrà trasmessa su Rai Due e in contemporanea su Rai Radio 2 il prossimo giovedì, e si svolgerà presso il Padiglione delle Feste della nota località termane romagnola.

In giuria, insieme al bergamasco Riccardo Zanotti dei Pinguini Tattici Nucleari anche il cantautore Bugo, la cantautrice, musicista e scrittrice Letizia Cesarini, in arte Maria Antonietta, volto dell’Indie in Italia e il produttore discografico e sound designer giapponese Taketo Gohara, che ha lavorato, fra gli altri, con Vinicio Capossela, Banda Osiris, Baustelle e Afterhours.
Un Festival che nonostante siano passati molti anni dalle sue prime edizioni non perde la sua importanza, anche grazie alla possibilità che sarà data al vincitore di partecipare di diritto alle audizioni dal vivo di Sanremo Giovani 2021 alla presenza del direttore artistico e conduttore Amadeus.