Nuova uscita discografica prevista per il 27 novembre prossimo per l’ex Pooh Riccardo Fogli: lancerà infatti nei prossimi giorni una nuova versione di Mondo, il suo primo successo da solista del 1976.

Mondo 2020 – Sono un uomo che ha vissuto, che segna anche l’inizio della nuova collaborazione dell’artista toscano con la Azzurra Music, sarà quindi disponibile a partire dal 27 novembre, con un grande “ospite” d’eccezione: la chitarra elettrica che suona nel brano è infatti quella dell’ex collega Dodi Battaglia.

Mondo, il primo successo da solista dell’artista, con testo scritto da Carla Vistarini e musica di Luigi Lopez, è stato per l’occasione integralmente riarrangiato da Filadelfo Castro (produttore, arrangiatore e compositore per molti artisti di fama nazionale e internazionale, tra i quali Tiziano Ferro, Pooh, Max Pezzali, Al Di Meola, Paolo Nutini, Chris Joyce dei Simply Red).

Il 45 giri colorato, a tiratura limitata (500 copie) e autografato, è già disponibile in pre-order su Azzurra Music. L’uscita verrà accompagnata anche da un videoclip che ripercorrerà alcuni momenti della carriera di Fogli.

Queste le dichiarazione di Riccardo sul nuovo progetto:

“Cos’è cambiato nel ‘Mondo’ di ieri e di adesso? Probabilmente non molto. Ancora dedico a mia moglie canzoni d’amore. Non mi sento diverso da ieri. Mi piace scoprire il miglior senso estetico nelle cose e nelle persone, per rintracciare bellezza nella realtà e nelle relazioni. Sono un uomo che ha vissuto e per questo la vita mi ha insegnato riflessione e pazienza. Aggiusto quello che si può rimettere apposto e se il mondo mi ha piegato nel mio cuore io sono pulito, credi… Come canto in ‘Mondo'”.