Grave schianto lungo la tangenziale Paullese questa mattina intorno alle 6 e 40 a Crema(CR). Un giovane di 26 anni di Romano di Lombardia(BG) di ritorno a casa dopo il turno di notte, all’altezza dello svincolo di San Michele(CR), ha perso il controllo della sua auto, Ford, andando a schiantarsi dapprima contro un tir, che viaggiava nella corsia opposta, e poi contro una Citroen C3. Sul posto immediatamente tre ambulanze: un equipaggio della Croce Rossa Crema, Pavia Soccorso e Verde Casale coadiuvati da automedica e Vigili del Fuoco.

Le condizioni del 26enne romanese sono apparse subito molto gravi: richiesto infatti l’intervento dell’elisoccorso, arrivato da Brescia, ma data la comunque vicinanza all’Ospedale e il bisogno di tempestività si è deciso di trasportarlo velocissimamente con l’ambulanza a Crema; le sue condizioni sono al momento gravi con prognosi riservata.

Contusioni lievi invece per l’autista del Tir e la Citroen. Rilievi, dinamica e gestione traffico affidati ai Carabinieri di Crema e Polizia Locale. Tangenziale rimasta chiusa al traffico per quattro ore per consentire al meglio le operazioni di soccorso, rilievi e rimozione dei mezzi con inevitabili pesanti ripercussioni al traffico in tutta la città.

frontale in tangenziale a crema