Sono stati colti in fragrante da Spiri, il cane antidroga in servizio al Comando della Polizia, mentre fumavano marijuana e hashish alla fermata mentre aspettavano il bus che li avrebbe accompagnati a scuola.

Si tratta da cinque ragazzi tra cui un minore che nei giorni scorsi sono finiti nei guai tra Spirano e Pognano, durante un blitz degli agenti della Polizia Locale dei Comuni associati coadiuvati dal fiuto di Spiri, che ha riguardato in particolare gli studenti fermi alle pensiline degli autobus.

É proprio qui che Spiri ha fiutato della droga, che si è poi rivelata marijuana e hashish per uso personale, addosso ai cinque ragazzi. I quattro maggiorenni sono stati segnalati alla Prefettura di Bergamo e per il minorenne, inoltre, si è provveduto ad avvisare dell’accaduto i genitori.

Dopo i controlli alla pensilina, Spiri ha proseguito i suoi controlli all’area esterna al mercato settimanale di Spirano, individuando una ventenne sorpresa mentre nascondeva una bustina di marijuana nella borsa. Anche per questa ragazza è stata avviata la segnalazione al Prefetto.

“L’operazione, oltre al rinvenimento dello stupefacente ha permesso di identificare una ventina di persone e di dare riscontro ad alcune segnalazioni fatte dai cittadini in merito a certi comportamenti sospetti posti in essere dai giovani durante l’attesa dell’arrivo degli autobus” fa sapere il Comando in una nota.

Tagged in:

,