Un presepe subacqueo sotto le acque del Lago d’Iseo. Uno spettacolo unico che si rinnova anche quest’anno alla vigilia di Natale a Tavernola.


presepe subacqueo Tavernola

L’immersione con la statua della Vergine nel 2008


La comunità si darà appuntamento davanti allo specchio lacustre per ossservare in presa diretta (attraverso un maxischermo), la preparazione rievocativa della natività di Gesù Bambino. Si tratta di un avvenimento che trae le sua genesi dal 1971. In quell’anno i sub dell’Asma di Milano ebbero l’intuizione di ricordare il Natale non sulla terra ferma bensì a sette metri di profondità nelle acque del porticciolo.

Da oltre dieci anniscrive la giornalista Margary Frassi sull’Eco di Bergamo  – grazie alla Pro loco  e a una telecamera speciale del subacqueo tavernolese Davide Mazzucchelli, responsabile dell’organizzazione, il pubblico può seguire su un maxischermo l’emozionante deposizione delle cinque statue alte circa mezzo metro, statue che Mazzucchelli ha tolto dall’acqua a novembre per pulirle e restaurarle per la Notte Santa“.

presepe subacqueo Tavernola

Un’immagine dell’immersione del 2008


L’appuntamento scatta giovedì 24 dicembre. Alle 22 il parroco don Nunzio Testa benedirà le statue che comporranno il presepe subaqueo “accompagnato” nei fondali del Sebino da una ventina di subacquei capitanati da Mazzucchelli. «Il nostro pensiero va all’amico Angelo Bertocchi, scomparso a febbraio, ma anche a tutti gli amici subacquei che hanno perso la vita nel nostro lago» ha sottolineato Mazzucchelli, figlio di Giulio che è stato comandante della Navigazione fino al 1982.

La cornice musicale è afidata alla bravura della banda «Religio et Patria». Per scaldarsi la Pro loco è pronta con pentoloni fumanti e profumati di vin brûlé. (Bruno Silini)

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

, ,

Autore

Bruno Silini

Giornalista di PrimaBergamo, precedentemente dell'Eco di Bergamo. Blogger, content editor, esperto di social network. Autore con Evi Crotti e Alberto Magni del libro "L'immagine e l'anima. Donne famose del '900" pubblicato nel 2007. Nello staff comunicazione della Cisl Bergamo. Iscritto all'albo dei giornalisti della Lombardia.

Vedi tutti gli articoli