Le realtà aziendali lombarde sono pronte ad accogliere il progetto pilota che permetterebbe di somministrare le vaccinazioni in azienda. Sul tema è intervenuto l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Guido Guidesi.

“L’iniziativa di Regione Lombardia di dare la possibilità alle imprese di effettuare i vaccini ai propri dipendenti direttamente in azienda” ha sottolineato “sta già avendo un grande consenso. Oltre a Confindustria Lombardia e Confabi hanno manifestato l’interesse ad aderire anche Confcommercio, Confcooperative, Casartigiani, Unione Artigiani Milano, Federmanager. Interessate al progetto anche le associazioni di categoria del mondo agricolo”.

“E’ un’ottima notizia perché maggiore è la partecipazione e meglio è. Inoltre, trovo positive le parole del presidente lombardo di Legacoop, Attilio Dadda, che conferma la volontà di partecipare al piano di vaccinazione massiva”.

“Sta accadendo” ha poi concluso l’assessore “quello che speravamo. Dare cioè la possibilità ad altre realtà di poter sottoscrivere il protocollo. L’obiettivo è infatti quello di dare un’opportunità ai lavoratori lombardi e di uscire da questo incubo quanto prima. Innanzitutto facendo squadra tutti insieme”.

Leggi anche: Fontana: vaccinazione di massa la via tra poche settimane

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

,