Almanacco Bergamo 20 novembre 2021 (Sabato)

46° settimana – Giorni fine/inizio anno 41/324 – BUON WEEKEND
AUGURI di BUON COMPLEANNO e di BUON ONOMASTICO a tutti coloro che oggi lo festeggiano

Se non lo puoi controllare, non ti stressare.

SEI NATO OGGI? I nati il 20 novembre sono combattenti nati e per questo finiscono per trovarsi coinvolti in battaglie di tutti i tipi, che non risparmiano le loro idee e la loro stessa personalità, spesso messa in discussione o sottoposta a esame. Portati alla polemica, mostrano a volte una certa ribellione anche negli affetti, benché siano in fondo estremamente leali verso la famiglia, gli amici o l’azienda per cui lavorano. Di solito è proprio il carattere estremo delle loro opinioni e il loro modo schietto di esprimerle che provoca un certo antagonismo: Poco inclini a smorzare i toni accesi, preferiscono senza dubbio combattere piuttosto che cedere.

SIGNIFICATO del NOME: OTTAVIO è ottavo. Originariamente veniva dato all’ottavo figlio. Oggi è Sant’Ottavio. In Italia portano questo nome circa 28.291 persone di cui il 13,3% in Lombardia.

PROVERBI E MODI DI DIRE
La cultura è come la vita e la vita è bella
Quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito
Cadi sette volte, rialzati otto
Pancia piena cuore felice
Pancia piena chiama riposo

GIORNATA MONDIALE…
… dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza
… dell’industrializzazione dell’Africa
… della memoria transgender
… della Broncopneumopatia cronica

OGGI in QUESTO ALMANACCO

  • I MORTI DEL GIORNO A BERGAMO E PROVINCIA (clicca qui)
  • Il Santo del giorno
  • Il pensiero del giorno
  • Come e dove si fa il vaccino antinfluenzale
  • Lombardia: Buono Scuola 2021
  • Centro Missionario Bergamasco: Natale Solidale 2021
  • Torna in presenza la Colletta Alimentare 2021
  • Le vie di Bergamo: LEV TOLSTOJ
  • L’Angolo della Cultura a Bergamo
  • L’Angolo della Lettura
  • L’Angolo del Cinema
  • L’Angolo della Cucina

I SANTI del GIORNO

Sant’EDMONDO Re d’Inghilterra e martire. E’ chiamato “Il patrono dei regali”. Durante il suo governo era solito donare ai poveri generi alimentari e ideò per loro le prime mense sociali – San CIPRIANO Abate – Santi OTTAVIO e Compagni martiri – San BASILIO martire – San DORO Vescovo – La Chiesa celebra la Festa di altri 10 SANTI e 19 BEATI

IL PENSIERO del GIORNO  (a cura di Mons. Antonio Donghi)

“Dio non è dei morti ma dei viventi”. Quando lo sguardo si apre su orizzonti infiniti di bellezza la persona si accorge d’essere immersa in una atmosfera di eternità beata, di ampio respiro. Qui scopriamo la profondità del mistero della vita, pur nei pessimismi che il concreto di tutti i giorni può offrire. È l’aspetto poetico del quotidiano quando il cuore si lascia conquistare dal BELLO, e con i fratelli condivide il coraggio nel costruire ogni istante. Padre, in te è il mistero della vita e con Gesù, luce che brilla nelle tenebre, costruiamo la speranza che anima il cuore di ogni uomo. Guidaci con lo Spirito Santo ad approfondire il dono della vita per essere profondamente aperti alla tua creatività che rinnova il cuore di ogni uomo che brama respirare l’infinito in ogni frammento del quotidiano. Amen

VACCINO ANTINFLUENZALE: COME VIENE SOMMINISTRATO?

Da giorni ne stiamo parlando con i medici di Humanitas Gavazzeni. Il vaccino viene somministrato in un’unica dose per via intramuscolare nel deltoide del braccio scelto, mentre per i più piccoli l’iniezione viene effettuata di preferenza nel muscolo antero-laterale della coscia oppure viene somministrato il vaccino per via endonasale. Dopo il vaccino potrebbero verificarsi alcuni effetti avversi quali dolore, eritema, gonfiore nel sito di iniezione. Le reazioni sistemiche comuni includono malessere generale, febbre, mialgie, con esordio da 6 a 12 ore dalla somministrazione della vaccinazione e della durata di 1 o 2 giorni.  DOMANDA: Si possono fare assieme i Vaccini antinfluenzale e anti covid19? Sì, non vi è alcuna controindicazione. Il vaccino antinfluenzale non interferisce con la risposta immune ad altri vaccini inattivati o vivi attenuati e non vi sono effetti collaterali al di fuori di quelli già noti.

LOMBARDIA: BUONO SCUOLA 2021 (domanda entro il 21 dicembre 2021)

Nell’ambito del pacchetto “Dote Scuola” di Regione Lombardia, fino alle ore 12 del 21 dicembre 2021 è possibile richiedere il Buono Scuola, a sostegno del pagamento della retta scolastica di una scuola paritaria o pubblica con retta di iscrizione e frequenza. La dotazione finanziaria stanziata è pari a 24 milioni di euro. Il contributo varia da 300 a 2.000 euro, e sarà erogato entro il 20 aprile 2022 sotto forma di buono online, utilizzabile entro il 30 giugno 2022, a favore della scuola dove lo studente beneficiario termina l’anno scolastico 2021/2022. Le domande devono essere presentate esclusivamente online sulla piattaforma Bandi Online tramite SPID o CIE – CNS – CNR. Possono richiederlo: Studenti residenti in Lombardia minori di 21 anni al momento della compilazione della domanda: 1) Chi frequenta una scuola paritaria o pubblica con retta di iscrizione, con sede in Lombardia o nelle regioni confinanti, purché lo studente rientri quotidianamente alla propria residenza – 2) Le famiglie con Isee 2021 in corso di validità inferiore o uguale a 40.000 euro (sono valide solo le attestazioni Isee richieste a partire dal 1° gennaio 2021 rilasciate da Inps).

CENTRO MISSIONARIO BERGAMASCO NATALE SOLIDALE 2021

La trasmissione del virus dell’influenza avviene per via aerea attraverso le gocce di saliva di chi parla, tossisce o starnutisce, ma anche attraverso il contatto con mani contaminate dalle secrezioni respiratorie. Per questo, esattamente come accade con la prevenzione dell’infezione responsabile di COVID-19, le misure di protezione personali sono fondamentali. In particolare è bene: 1) Lavare regolarmente le mani e asciugarle correttamente. Le mani devono essere lavate accuratamente con acqua e sapone, per almeno 40-60 secondi, soprattutto dopo aver tossito o starnutito. Gli igienizzanti per le mani a base alcolica riducono la quantità di virus influenzale dalle mani contaminate e possono rappresentare una valida alternativa in assenza di acqua – 2) Coprire bocca e naso quando si starnutisce o tossisce, con fazzoletti monouso da smaltire correttamente e lavare successivamente le mani. Indossare le mascherine chirurgiche in presenza di sintomatologia influenzale può ridurre le infezioni tra i contatti stretti – 3) Rimanere a casa in presenza di sintomi attribuibili a malattie respiratorie febbrili, soprattutto in fase iniziale – 4) Evitare il contatto stretto con persone ammalate, per esempio mantenendo un distanziamento fisico di almeno un metro da chi presenta sintomi dell’influenza ed evitare posti affollati – 5) Evitare di toccarsi occhi, naso o bocca. I virus possono diffondersi quando una persona tocca qualsiasi superficie contaminata dal virus e poi si tocca occhi, naso o bocca. (segue)

TORNA IN PRESENZA LA COLLETTA ALIMENTARE 2021

Promossa dalla Fondazione Banco Alimentare, compie 25 anni e torna anche in presenza il prossimo 27 novembre. L’invito è di recarsi sabato 27 novembre 2021 negli 11.000 supermercati aderenti all’iniziativa dove 145.000 volontari, distanziati e muniti di green pass inviteranno a comprare prodotti a lunga conservazione: omogeneizzati alla frutta, tonno e carne in scatola, olio, legumi, pelati. I prodotti donati saranno poi distribuiti alle 7.600 strutture caritative convenzionate con Banco Alimentare (mense per i poveri, comunità per i minori, banchi di solidarietà, centri d’accoglienza ecc..) che sostengono quasi 1.700.000 persone. Il Presidente del Banco Alimentare. “La Colletta Alimentare è la giornata in cui chiediamo a tutti di fare squadra con noi. Abbiamo visto in questi 24 anni come un atto semplice e concreto come donare una spesa a chi è in difficoltà, sia alla portata di tutti e arricchisca ognuno di noi”

REGIONE LOMBARDIA: PRENOTAZIONI OVER 40 da DOMANI

Lombardia corre. Da domani, 18 novembre, in regione tutti gli over 40 potranno prenotare la terza dose del vaccino anti covid. L’annuncio è arrivato martedì per bocca del coordinatore della campagna vaccinale lombarda, Guido Bertolaso. In Lombardia “da domani gli over 40 si possono prenotare sul portare di Poste Italiane”, ha spiegato, anche se gli appuntamenti saranno comunque dal 1 dicembre, come previsto dalle linee guida nazionali. In Lombardia l’incidenza ogni 100 mila abitanti negli ultimi 7 giorni si attesta a 74 contro una media nazionale del 91. La percentuale dei posti letto occupati negli ospedali è dell’8% mentre nelle terapie intensive è stabile al 3%. Un anno fa l’incidenza era di 592, l’occupazione di letti in area medica del 124% e nelle terapie intensiva del 56%.

LE VIE DI BERGAMO: LEV TOLSTOJ

Nato a Jasnaja Poljana il 9 settembre 1828 – morto a Astapovo il 20 novembre 1910. E’ stato uno scrittore, filosofo, educatore e attivista sociale russo. La città di Bergamo e altri Comuni gli hanno dedicato una Via. Perde la madre quando ha solo due anni e rimane orfano all’età di nove: il piccolo Lev viene cresciuto da una zia che gli permette di frequentare l’Università: studia dapprima lingue orientali, poi legge, tuttavia non arriverà a conseguire il titolo. Si ritira in campagna a Jasnaja Poljana dove si arruola come ufficiale dell’esercito nel 1851; partecipa nel 1854 alla guerra di Crimea, dove ha modo di essere a contatto con la morte, e con le considerazioni di pensiero che ne derivano. Inizia in questo periodo la sua carriera di scrittore con “I racconti di Sebastopoli”, ottenendo un buon successo a Mosca. Lasciato l’esercito, dal 1856 al 1861 si sposta tra Mosca, Pietroburgo, Jasnaja Poljana con qualche viaggio anche oltre confine. In questo periodo Tolsotj si trova diviso tra un ideale di vita naturale e senza preoccupazioni (la caccia, le donne e i piaceri) e l’incapacità di trovare in questi contesti il senso dell’esistenza. Nel 1860 perde il fratello, a trentadue anni si unisce in matrimonio che gli permetterà di raggiungere uno stato naturale di serenità stabile e duraturo. In quesiti anni nascono i suoi capolavori più noti, Guerra e pace (1893-1869) e “Anna Karenina” (1873-1877). Dopo anni di vera e propria crisi razionalistica, matura la convinzione che l’uomo sia stato creato proprio per la felicità, e che il senso della vita sia la vita stessa ma sviluppa anche la sua conversione verso la religione, che rimane comunque molto legata al pensiero razionalista. Nell’ultimo periodo della sua vita Tolstoj scrive moltissimo: il suo scopo rinnovato non è più l’analisi della natura umana, bensì la propagazione del suo pensiero religioso, che nel frattempo aveva raccolto numerosi seguaci. Cambiando totalmente lo stile e il messaggio filosofico delle sue opere, senza però perdere la propria maestria stilistica, talento per il quale verrà definito “il più grande esteta russo”. Di fatto nella produzione letteraria di Tolstoj sono stati affrontai temi diversissimi sempre tesi verso l’uomo e il suo dubbio esistenziale. Lev Tolstoj muore all’età di 82 anni, il giorno 20 novembre 1910, a Astapovo

ACCADDE OGGI

  • 1945 Inizia il Processo di Norimberga dove furono messi alla sbarra 22 tra i più alti gerarchi nazisti responsabili delle atrocità contro l’Umanità –
  • 1910 muore Lev TOLSTOJ (111 anni fa) 
  • 1952 muore Benedetto CROCE (69 anni fa) il “filosofo della libertà”, è annoverato tra i più influenti pensatori del Novecento italiano e tra le voci più autorevoli del pensiero liberale europeo
  • 1978 muore Giorgio DE CHIRICO (43 anni fa) viene ricordato come l’ideatore e il maggiore rappresentante della pittura metafisica. Notevole anche la produzione di scrittore.

L’ANGOLO della CULTURA A BERGAMO E DINTORNI

  • BERGAMO – Teatro Donizetti 21 nov. ore 15,30 – “La fille du Regiment” – Turno C
  • BERGAMO – Basilica di Santa Maria Maggiore – 29 nov. ore 18.30 “Dies Natalis” (il giorno della nascita di Gaertano Donizetti) – Concerto . prenotazioni aperte
  • BERGAMO ritrovo P.za Mercato delle Scarpe (Funicolare) 21 nov ore 9.15 – Visita guidata a Via Donizetti – € 15 – Durata della visita 3 ore
  • BERGAMO – Teatro di Loreto 21 nov. ore 16.30 “Compagnia Piccoli Idilli “Kanu” – spettacolo e musica dal vivo
  • ALZANO LOMBARDO. Teatro degli Storti – 21 nov. ore 16.30 – “Cappuccetto Blues” – spettacolo
  • TREVIGLIO – Piazza Manara – 21 nov. dalle ore 9 – Mercatino “Antico in piazza”  
  • VALBONDIONE – Centro paese – ore 10 – Una cioccolata con Santa Lucia  
  • ZOGNO – Contrada Castegnone – 21 nov. ore 10 – “Castagne e Bambini”
  • SONGAVAZZO Piazza Chiesa – 21 nov. ore 10 – “Da Songavazzo a Cerete: un’antiva Via tra due Borghi”  
  • SCANZOROSCIATE – 21 nov. ore 10 – aperttura Cantina “Il Cipresso” alla scoperta del Moscato di Scanzo
  • GROMO – 21 nov. ore 14 – “La Casa bergamasca di Babbo Natale”  
  • LEFFE – 21 nov. ore 14 – Visita guidata al Museo del tessile  
  • BERGAMO – Visita guidata al Museo di Scienze Naturali – 21 nov. ore 15.30  
  • CAMERATA CORNELLO – “Sulle tracce di Mercanti, corrieri, Santi e artisti” 21 nov. ore 15 – visita guidata  
  • LALLIO – Chiesa di San Bernardino – 21 nov. ore 15.30 – Visita guidata  
  • BERGAMO – P.le degli Alpini – “Il Villaggio di Natale”

L’ANGOLO della LETTURA

SUCCEDE QUASI SEMPRE per CASOAutore Emily Stone – pag. 416 – costo € 9,40 – Trama: Josie detesta il Natale. A peggiorare il suo umore contribuiscono il fatto che Oliver, il ragazzo con cui ha appena rotto, sta uscendo con una sua collega e la sua coinquilina trascorrerà delle splendide vacanze all’estero. Le strade di Londra addobbate a festa, i negozi decorati e le gioiose musiche tintinnanti nell’aria le procurano tristezza. Senza contare che l’espressione di felicità stampata sulle facce di chi si appresta a riunirsi con la famiglia le ricorda quel terribile Natale in cui persero la vita i suoi genitori. E così, ogni anno, invia loro una lettera con le stesse identiche parole: “Mi mancate”. Ma stavolta il suo viaggio rituale verso la cassetta delle lettere viene interrotto da un evento imprevisto: la bicicletta di Josie finisce contro un affascinante sconosciuto

L’ANGOLO del CINEMA

Film: “La PERSONA PEGGGIORE del MONDO”Critica **** – DrammaticoDurata 121 minuti – Consigliato + 13 anni – Trama: Oslo, oggi. Julie ha quasi trent’anni e non ha ancora scelto la sua strada. È passata dalla medicina alla psicologia alla fotografia e ad ogni scelta si è accompagnata una relazione. Ma la sua vita sembra non cominciare veramente mai finché non incontra Axel, autore di fumetti underground che hanno per protagonista un eroe politicamente scorretto. Julie va a vivere con Axel e si confronta con il mondo esterno – la sua famiglia e il suo “circolo narcisistico”, gli amici di Axel – con il costante progetto di fare figli messo sul tavolo (da lui). Ma l’irrequietezza della giovane donna non è ancora terminata, e il destino riserverà sia a lei che ad Axel parecchie sorprese. La persona peggiore del mondo, del regista nato in Danimarca ma naturalizzato norvegese Joachim Trier, è un resoconto in 12 capitoli con tanto di prologo ed epilogo dedicato alla Persona Peggiore del Mondo del titolo, che in realtà è solo una “persona libera di sesso femminile”, come direbbe Liliana Cavani, alle prese con la propria educazione sentimentale, che è anche un’educazione alla vita.

L’ANGOLO della CUCINA: Giornata Nazionale del cinghiale

La carne del cinghiale è meno grassa di quella del maiale e più fibrosa. Adatta a lunghe cotture e preparazioni che ne esaltino il sapore: dal classico ragù, allo spezzatino. E’ opportuna la marinatura per eliminarne il sapore troppo forte, soprattutto se si tratta di un maschio adulto. Nel caso di esemplari giovani, questo non è strettamente necessario. La carne di cinghiale è piuttosto magra ed è poco calorica. Contiene una buona dose di ferro, indispensabile per il trasporto dell’ossigeno a organi e tessuti e di potassio, minerale utile per il corretto funzionamento dei muscoli del cuore e per la trasmissione degli impulsi nervosi.E inoltre una buona fonte di proteine animali. Il consumo di carne di cinghiale sembra non avere controindicazioni, a meno che non si soffra di allergia a questa carne specifica. In presenza di ipercolesterolemia e uricemia è comunque consigliato, anzi opportuno, limitare quanto più possibile il consumo di carne in generale.

Per tutte le notizie seguici su Google News

Print Friendly, PDF & Email