Almanacco di oggi 12 luglio 2021 (Lunedì); Notizie e curiosità

28^ settimana – Giorni inizio/fine anno 193/172 – BUONA SETTIMANA

OGGI in QUESTO ALMANACCO:

  • I Santi del giorno
  • Europei: ITALIA CAMPIONE d’EUROPA
  • Il “pensiero” del giorno
  • Lombardia: Appello ai giovani “Vaccinatevi”
  • Bergamo e i “Grandi Italiani”
  • L’Importanza di pianificare i pasti
  • Accadde Oggi
  • Come allontanare insetti e moscerini in casa
  • Altre “Notizie e Curiosità del giorno”. 
  • I MORTI DI OGGI E LA DATA DEI FUNERALI (clicca qui)
  • TUTTA LA CRONACA (clicca qui)

I SANTI del GIORNO:
Santi ERMAGORA Vescovo e martire
San FORTUNATO Diacono e martire, patrono delle Regione Friuli Venezia Giulia, di tutto il nord-est d’Italia, della Slovenia, dell’Austria e dell’Istria già dai tempi dell’Impero Austro-Ungarico
San LUCIO martire, patrono degli alimentaristi
San GIOVANNI GUALBERTO patrono dei Carabinieri Forestali
Santa VERONICA che asciugò il volto di Gesù sul Calvario


EUROPEI: ITALIA CAMPIONE d’EUROPA dopo 53 ANNI. L’Italia di Roberto Mancini batte ai rigori 4-3 l’Inghilterra domenica 11 luglio a Wembley, nella finalissima degli Europei di calcio. Gli azzurri conquistano il titolo europeo a soli tre anni dalla mancata partecipazione ai Mondiali di Russia, mentre gli inglesi non riescono neanche stavolta ad ottenere il trofeo internazionale che aspettavano da 55 anni. Allo stadio 6.620 tifosi italiani e 58mila inglesi. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, assiste alla partita nella tribuna d’onore dello stadio di Wemble.
 
 
AFORISMA del GIORNO: “Riceverai le risposte alle tue domande nel momento in cui, invece di ascoltare i tuoi pensieri, imparerai a dar voce al tuo silenzio”
 
IL “PENSIERO” del GIORNO (di Don Antonio Donghi)  “Chi avrà perduto la propria vita per causa mia, la troverà.” – I grandi ideali sono l’anima di ogni uomo che voglia vivere il presente in una decisa proiezione in avanti. Ciò che anima in modo profondo il cuore si dirama in tutta la personalità del soggetto e gli offre energie necessarie per costruire con coraggio la propria esistenza. Chi è profondamente immerso nel vero mistero della esistenza dona tutto ciò che ha per poter essere se stesso, in sintonia con ciò che pulsa nel proprio cuore – Padre, nel tuo Figlio Gesù Cristo ci offri la grande anima della nostra esistenza. Fa’ che sappiamo lasciarci attirare nel suo cuore per ritrovare il meglio del nostro entusiasmo, operando scelte coraggiose. Di fronte alle nostre paure, lo Spirito che da te procede, ci orienti in avanti perché nel mistero di Gesù possiamo essere veramente noi stessi in una pienezza di vita e di cuore, in comunione con tutti i fratelli. Amen
 
LOMBARDIA: APPELLO ai GIOVANI:”VACCINATEVI” Risalgono i casi di covid-19 in Lombardia. Con 26.712 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore, sono 250 i nuovi casi di coronavirus registrati in regione, con il tasso di positività in crescita allo 0.9% (sabato 0.6%). Sono stabili i ricoverati in terapia intensiva (37) mentre crescono quelli negli altri reparti (+3.124). C’è un nuovo decesso per un totale di 33.799 morti in regione dall’inizio della pandemia. Gli attuali positivi sono 8.076, con un decremento di 384, i guariti 801.680 con un incremento di 633. Nel frattempo, la variante Delta (indiana), la più contagiosa finora del virus che provoca il covid-19, ha preso il sopravvento anche in Lombardia. Nella prima settimana di luglio, infatti, la Regione conferma il sorpasso in atto con la variante Alpha (inglese). E’ confermato che nell’88% dei casi i contagiati sono pazienti non vaccinati, media che crolla al 6% tra coloro che invece hanno completato il ciclo vaccinale, con tutte le varianti che rispondono in maniera percentualmente simile alla copertura vaccinale. Copertura vaccinale che nei casi di contagio comunque evita l’evolversi grave della malattia. E’ importante l’uso della mascherina che copra naso e bocca dove c’è un assembramento di persone in particolare sui mezzi pubblici e il costante impegno nel lavarsi le mani.
 
BERGAMO e i “GRANDI ITALIANI”: FABIO FILZI nato a Pisino il 20 novembre 1884, morto a Trento il 12 luglio 1916 (105 anni fa). La città di Bergamo e numerosi Comuni della bergamasca gli hanno dedicato una Via. Nacque in Istria, nel 1892 il padre ottenne la cattedra al liceo-ginnasio di Rovereto portando con sé la famiglia. Filzi, di conseguenza, cominciò gli studi liceali a Capodistria e li terminò brillantemente a Rovereto nel 1902. Entrò in contatto con gli ambienti irredentisti trentini nel 1901-1903. Nel 1905, alla presenza di alcuni ginnasti trevigiani in visita a Rovereto, recitò un violento discorso contro l’impero austro-ungarico e promise il suo impegno per la causa degli italiani nelle terre irredente. Filzi disertò l’esercito austro-ungarico per combattere, come volontario per l’Italia, nella prima guerra mondiale. Il 10 luglio 1916 il Battaglione Vicenza, formato dalle Compagnie 59ª, 60ª, 61ª e da una Compagnia di marcia comandata dal tenente Cesare Battisti, di cui il sottotenente Filzi era subalterno, ricevette l’ordine di occupare il Monte Corno (m. 1765) sulla destra del Leno in Vallarsa. Fabio Filzi venne fatto prigioniero assieme a Cesare Battisti lo stesso 10 luglio 1916 e riconosciuto subito dopo il suo superiore. Quasi certamente gli austriaci erano informati da alcuni giorni della presenza nella zona di Battisti, ma non di quella di Filzi. Nell’episodio venne coinvolto l’alfiere trentino Bruno Franceschini, militare austriaco, presente durante le ore della cattura dei due irredentisti. Filzi con Battisti fu condotto a Trento, processato e condannato a morte per alto tradimento. La sentenza fu eseguita tramite impiccagione alle 19.30 del 12 luglio 1916 nella fossa del Castello del Buon Consiglio. Per una migliore conoscenza del patriota Filzi è consigliato leggere la Sua storia in internet.
 
L’IMPORTANZA del PIANIFICARE i PASTI: Che la famiglia sia composta da una o quattro persone non fa differenza. Cucinare i pasti a casa, evitando di consumare cibi confezionati o di pranzare e cenare al ristorante, è il primo passo da fare per prendersi cura della propria alimentazione. Il tutto grazie a un po’ di pianificazione. Ne abbiamo parlato con il medico nutrizionista di Humanitas. L’INDISPENSABILE: Nella dispensa non dovrebbero mai mancare verdure, legumi, semi oleosi e frutta. La stessa cosa vale per i cereali integrali: riso, orzo e pasta. Approfitta del tuo congelatore e prepara porzioni piccole che possono essere facilmente scongelate all’occasione. Questo metodo può essere utilizzato per pane, carne, frutta, verdura. Il congelamento mantiene i cibi freschi più a lungo e aiuta a prevenire gli sprechi. Inoltre fa risparmiare tempo quando si è di fretta e non si ha la possibilità di cucinare un pasto completo. Cerca piatti composti da alimenti provenienti da diversi gruppi nutrizionali: carni, cereali integrali, legumi e verdure. Assicurati di scrivere la data e il contenuto sui pacchetti e sposta i pacchetti più vecchi in avanti mentre aggiungi nuove pietanze al tuo congelatore. Anche il cibo già pronto può essere una risorsa. In particolare le zuppe di verdure poco caloriche, perfette nei giorni in cui non hai tempo o non vuoi cucinare.
 
ACCADDE OGGI:
– 1561 Viene inaugurata a Mosca (460 anni fa) la Cattedrale di San Basilio, sede del Patriarcato Ortodosso di tutte le Russie, oggi patrimonio mondiale dell’UNESCO
– 1956 nell’area in cui sorgevano gli stabilimenti della Pirelli di Milano (65 anni fa) viene posta la prima pietra per la costruzione del grattacielo Pirelli. Sarà il primo palazzo più alto d’Europa. Più tardi sarà ceduto come Palazzo della Regione Lombardia
– 2016 Tragedia (5 anni fa) Bari-Nord: alle 11,05 due treni della Ferrotramviaria, si scontrano frontalmente in Puglia, ad Andria, in un tratto a binario unico ad una velocità di circa 100 km/h, provocando la morte di 23 persone e il ferimento di altre 50. Il disastro ferroviario è annoverato tra i più grandi del Paese.
 
PROVERBI: “Chi colomba si fa il falco lo mangia” “Quando troppo ti fidi trovi inganni e fastidi” “Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio” “Incredulità è la saggezza degli stupidi” “Credi solo metà di ciò che vedi, nulla di ciò che senti”
 
ALLONTANARE MOSCERINI e INSETTI in CASA l problema dei moscerini in casa è molto diffuso, soprattutto a causa della presenza della frutta in cucina: le fragranze e i suoi profumi sono infatti un richiamo fortissimo per tante persone e purtroppo anche per chi non dovrebbe avvicinarsi a questi prodotti della natura se si vuole evitare che si rovinino. Ecco allora come allontanare i moscerini e avere una frutta sana, pulita e priva di rischi. Diciamo subito che l’uso del frigorifero è indispensabile per tutto, se poi … per allontanare i moscerini della frutta si possono sfruttare quattro ingredienti per preparare dei composti che hanno del miracoloso in queste situazioni. Il vino e l’aceto sono un toccasana contro i fastidiosi insetti, visto che sono attirati dal loro odore e ne bastano poche gocce in una ciotola, avendo cura di coprire tutto con la pellicola e di bucherellarla per far fuoriuscire la particolare essenza. Lo stesso discorso vale per l’acqua e lo zucchero. Quest’ultimo va sciolto nel liquido, una miscela che attira qualsiasi moscerino e che mette al riparo la frutta. (continua)
 
GIORNATA NAZIONALE dei SALTIMBOCCA alla ROMANA: sono un secondo piatto gustoso, tipico, come suggerisce il nome, della cucina romana. La base sono delle fettine di vitello su cui vengono adagiate una fetta di prosciutto crudo e una foglia di salvia fresche, fissate con uno stuzzicadenti. La carne viene poi infarinata da un lato, rosolata in padella con burro e vino bianco e servita con una spolverata di pepe. Un secondo della tradizione che dall’Italia è diventato celebre in tutto il mondo, sia nella ricetta classica che nelle tante rivisitazioni: c’è chi, per esempio, arrotola le fettine di vitella per creare degli involtini oppure chi sostituisce il burro con l’olio extravergine di oliva.
 
SEI NATO OGGI? I nati il giorno 12 Luglio sono persone molto persuasive che riescono quasi sempre ad ottenere quello che vogliono. Ogni situazione non ha segreti e grazie ad una grande tenacia è possibile, per queste persone, intraprendere ogni tipo di lavoro, di strada professionale, spesso indovinando anche i periodi più giusti per partire in una nuova avventura. I nati oggi riescono a tradurre in realtà tutti i progetti che nascono nella loro fervida mente e che molte altre persone non riuscirebbero a portare avanti, arrendendosi al primo ostacolo presente sulla loro strada. Questa grande forza morale proviene dalle influenze molto positive del pianeta Giove, un pianeta particolarmente espansivo e che dona ottimismo, positività, grande fortuna e anche tanto desiderio di vivere in armonia con il resto del Mondo e quindi con tutte le persone.
 
A BERGAMO e in PROVINCIA: il SOLE sorge alle ore 05.43 e tramonta alle ore 21.10 – Durata del giorno 15.27 (-2 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte: 08.33 (+2 minuti rispetto a ieri) – La LUNA crescente (14%) sorge oggi alle ore 07.49 e tramonta alle ore 22.45

Seguici su Google News


Print Friendly, PDF & Email