NOTIZIE e CURIOSITA’. Almanacco di oggi 10 gennaio 2021 (Domenica)

2^ settimana – Giorni inizio/fine anno 10/356 – BUONA DOMENICA

OGGI in QUESTO ALMANACCO:

  • I defunti di oggi (clicca qui)
  • I santi del giorno
  • Cosa si può fare oggi e da domani
  • Giornata Nazionale dei diritti dei NON fumatori
  • Festa del Battesimo di Gesù e nostro
  • Bergamo e i “Grandi Pittori” bergamaschi
  • Al “Via” i tamponi rapidi
  • Scadenza esenzioni ticket per reddito
  • Bonus idrico 2021
  • Il pensiero del giorno di Don Antonio
  • Molte altre “Notizie e Curiosità” del giorno 

I SANTI del GIORNO: Sant’ALDO eremita – San PAOLO eremita patrono dei fabbricanti di stuoie – San VALERIO eremita – San MILZIADE Papa – Santa TECLA martire – La Chiesa festeggia numerosi altri Santi (15) e Beati (8)

COSA SI PUO’ FARE da ieri, ancora oggi e fino al 15 gennaio: la LOMBARDIA sarà zona arancione. Ciò comporta il ritorno a regole che ormai ben conosciamo tutti: bar e ristoranti saranno chiusi, sarà consentito soltanto l’asporto (fino alle 22) e la consegna a domicilio; i negozi resteranno aperti; gli spostamenti saranno liberi dalle 5 alle 22 entro i confini del proprio comune di residenza e per sconfinare sia dai limiti comunali, sia dalla regione servirà quindi l’autocertificazione. Dal 15 gennaio ci sarà poi un nuovo Dpcm che stabilirà i nuovi colori regionali. Cosa si deve fare e cosa non si deve fare sono ormai noti a tutti.

GIORNATA NAZIONALE dei DIRITTI dei “NON” FUMATORI: L’obiettivo primario della giornata è la prevenzione nell’ottica di sensibilizzare tutti fumatori e non- sui danni che il tabacco provoca. Il primo diritto dei “non fumatori” è quello di evitare di respirare “aria pulita” e non il “fumo passivo”. La “giornata” è stata celebrata la prima volta nell’anno 2000. Sono state tante le iniziative pensate per questa giornata molte delle quali orientate alla prevenzione specialmente nei giovani e nelle scuole. L’OMS calcola che una persona ogni sei secondi viene uccisa dal fumo, per un totale di 83mila decessi all’anno. Lo stesso vizio del fumo è responsabile del 91% dei casi di cancro al polmone. Inoltre, le sigarette possono scatenare almeno 50 patologie correlate. Vengono infatti coinvolti il cuore, sistema circolatorio e respiratorio. La nicotina, contenuta nelle sigarette provoca dipendenza e danneggia il sistema nervoso centrale e quello circolatorio. Il fumo passivo è il fumo che risulta dalla produzione della sigaretta che viene lasciata bruciare in modo passivo, e dalla parte di fumo espirata dal soggetto che fuma. Genera arteriosclerosi, ictus, infarto del miocardio, angina pectoris, specie se in presenza di disturbi come ipertensione arteriosa, diabete, ipercolesterolemia o in caso di uso di pillola anticoncezionale. L’OMS, ha inserito il fumo passivo tra le 88 sostanze che creano possibilità di sviluppare il cancro. Respirare il fumo di altri fa infatti aumentare il rischio del 20-30%. Anche minime esposizioni possono indurre processi di sviluppo di patologie oncologiche.

FESTA del “BATTESIMO di GESU’”: giunto all’età di trent’anni, prima di andare nel deserto a passare quaranta giorni e quaranta notti continue in perfetto digiuno, si recò alla riva del fiume Giordano, ove si trovava Giovanni il Battista, e là si fece da lui battezzare. Mentre Gesù usciva dall’acqua si aprirono i Cieli sopra di Lui, il Padre Eterno fece udire la sua voce, dicendo: “Tu sei il Figlio mio prediletto, in te mi sono compiaciuto… ascoltatelo”; e lo Spirito Santo discese, in forma di colomba sul capo di Gesù Cristo. Già qui si vennero a conoscere chiaramente le Tre Persone della SS. Trinità: il “Padre” che parla, in Gesù Cristo che veniva battezzato e lo Spirito Santo che discendeva in forma di colomba, quindi abbiamo un Dio solo in Tre Persone veramente distinte. In questa festa anche tutti i cristiani sono chiamati al rinnovo delle proprie promesse battesimali. Curiosità: la Chiesa invita a rivolgersi al proprio archivio parrocchiale dove si è stati battezzati per sapere il giorno del battesimo. Si potrà anche scoprire l’ora della nascita (+/-) e festeggiare il proprio compleanno in quel giorno.

IL PENSIERO del GIORNO (di Don Antonio Donghi) – Padre, nello Spirito Santo ci hai presentato il volto del tuo Figlio e ci hai introdotti nella nuova visione della vita. In Gesù è il capodanno di ogni discepolo e di ogni creatura umana che nel suo mistero ritrova continuamente il senso della storia. Avvolgici nella forza dello Spirito perché possiamo avvertire in ogni frammento della nostra vita un soffio creativo di costante rigenerazione esistenziale. Grazie, Padre, per questo continuo respiro che ci offri per crescere nella bellezza del dono della vita. Amen

BERGAMO–LOVERE: e “I GRANDI BERGAMASCHI: GIORGIO OPRANDI nato a Lovere il 1 luglio 1883, morto a Lovere il 10 gennaio 1962 (59 anni fa) è stato un pittore italiano. La città di Bergamo (zona Malpensata) e di Lovere gli hanno dedicato una Via. Compie i primi studi seguendo i corsi di disegno dell’Accademia di belle arti Tadini, che conserva, nella sezione dedicata all’arte contemporanea, un nucleo importante di opere dell’artista. Dopo aver frequentato a Bergamo la Scuola d’arte applicata all’industria (oggi Scuola d’Arte Andrea Fantoni) si iscrive, per l’anno scolastico 1901-1902, alla Scuola di Pittura dell’Accademia Carrara, dove studia fino al 1907 sotto la guida di Ponziano Loverini. Quando scoppia la prima guerra mondiale Oprandi è chiamato a prestare servizio nel battaglione Edolo del corpo degli Alpini, dove l’artista è incaricato, come disegnatore, del rilievo topografico delle linee nemiche. A quel periodo risale la decorazione della cappella della Madonna dell’Adamello presso il Rifugio Garibaldi, nonché una serie di vedute alpine caratterizzate dalle minuscole sagome dei soldati intenti alla guerra. Nel 1923, Oprandi inizia la Sua carriera anche all’estero in Algeria, Egitto e Albania con grande successo. La necessità di solitudine, ritrovata nel paese natio di Lovere, dove l’artista si spegne 10 gennaio 1962, si manifesta in una serie di vedute del Lago d’Iseo e dei paesaggi circostanti. (NdR.: per mancanza di spazio questo testo è stato riassunto pertanto, Vi invito a leggere in internet, il Suo importante curriculum di vita e professionale)

Al “VIA” i TAMPONI RAPIDI nella PROVINCIA di BERGAMO: L’accesso ai test non è libero ma prevede la segnalazione da parte del proprio medico. L’Ats fornirà i tamponi rapidi e garantirà i dispositivi di protezione individuale ai medici e al personale di supporto. LOCALITA’ e GIORNI: 11 gennaio: a Bergamo (Borgo Palazzo), Villa di serio, Chiuduno e Romano di Lombardia – 12 gennaio: Borgo di Terzo, Credaro e Zogno – 13 gennaio: Seriate – 14 gennaio: Almenno San Bartolomeo – 18 gennaio: Treviglio, Ponte San Pietro, Dalmine, Lovere. Per ogni informazione per sedi, orari e modalità rivolgersi al proprio medico di famiglia. (clicca qui per saperne di più)

ESENZIONI TICKET per REDDITO 2020-2021 ha disposto che, al fine di agevolare i cittadini e per limitare l’afflusso degli utenti agli sportelli in questo periodo d’emergenza, venga posticipata al 12 gennaio 2021 (ultimi giorni) la scadenza della validità di tutte le autocertificazioni per reddito (sottoscritte per usufruire delle relative esenzioni) in scadenza il 30 settembre 2020. Si ricorda che per accedere agli Uffici ATS è indispensabile fissare l’appuntamento con App.

BONUS IDRICO 2021: è una delle agevolazioni previste dalla Legge di Bilancio 2021, manovra approvata dal Senato il 30 dicembre 2020 ed entrata in vigore il 1° gennaio 2021. L’obiettivo di questo provvedimento è incentivare la sostituzione dei rubinetti e sanitari con nuove soluzioni a flusso di acqua limitato, quindi capaci di ridurre gli sprechi d’acqua. L’importo massimo è di1.000 € per ogni beneficiario e si può usare entro il 31 dicembre 2021. Tra gli interventi ammessi troviamo quelli per la sostituzione dei sanitari in ceramica con nuove soluzione a scarico ridotto, sostituzione di rubinetti, soffioni della doccia, colonne della doccia con nuovi strumenti a flusso d’acqua ridotto.

AFORISMA del GIORNO: “Hai il dovere di andartene: da dove non sei felice, da dove non sei te stesso, da dove non ti vogliono. Sempre”

SIGNIFICATO del NOME “TECLA è: “meravigliosa, rilucente”. Nome di origine greca. In Italia portano questo nome circa 7.272 persone di cui il 18,2% in Lombardia

ACCADDE OGGI:
1946 A Londra (75 anni fa) si svolge la prima Assemblea Generale delle Nazioni Unite: sono presenti delegazioni di 50 Nazioni –
2005 In Italia (16 anni fa) entra in vigore la Legge che vieta il fumo in tutti i luoghi pubblici o aperti al pubblico
2011 Papa Benedetto XVI (Papa Ratzinger) lancia un’esortazione al Pakistan per l’abrogazione della Legge che prevede che anche un minimo insulto al profeta Maometto sia punito con la pena di morte –

PROVERBI: “Tra i due litiganti il terzo se la gode” “Fumo al volante pericolo costante” “Tanto fumo poco arrosto” “Non bevo, non fumo: sono informa al 100%”

GIORNATA NAZIONALE delle RAPE in CUCINA: fotogeniche, colorate, bellissime e, ovviamente, pure buone, le rape che per molto tempo sono state snobbate oggi si godono la loro riscossa. Sono molto versatili con il loro sapore dolce a volte leggermente piccante. Gratinate al forno, cotte con la pancetta o in risotto o in zuppa le rape sanno essere protagoniste. Appartengono alla famiglia del cavolfiore, i cavolini di Bruxelles, la verza, i broccoli, la senape, la rucola, il ravanello, ecc, sono alimenti ricchi di vitamine, in particolare di vitamina A e β-carotene, vitamina C, vitamine del gruppo B e Acido Folico. In particolare, per quanto riguarda la vitamina C pare che ne contengano molto più che le arance. Sono ricche inoltre di sali minerali come fosforo, calcio, ferro utile nell’anemia e potassio utile nel controllo della pressione sanguigna.

SEGNO ZODIACALE “VERGINE” anno 2021 (un segno al giorno) Il 2021 per voi potrebbe caratterizzarsi come un periodo in cui perfino i più abitudinari tra di voi potrebbero avvertire la spinta al cambiamento, la necessità di rinnovarsi, di cambiare qualcosa. Uno stimolo che potrebbe prendere la forma del desiderio di migliorare il confronto in casa, di fare qualcosa di diverso nel vostro tempo libero, oppure di cambiare proprio lavoro o di rinnovare in modo drastico la propria vita amorosa. Dipende da quanto siete contenti della vostra vita e da quali sono i vostri sogni. Attenti però agli errori di valutazione, in modo particolare tra metà maggio a fine luglio e a fine anno. Rimanete con i piedi per terra e cercate di fare un passo alla volta: Urano e Plutone vi aiuteranno ad avviare la trasformazione desiderata con intelligenza.

A BERGAMO e in PROVINCIA: Il SOLE sorge alle ore 08.00 e tramonta alle ore 16.56 – Durata del giorno 08.55 (+1 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte: 15.05 (-1 minuti rispetto a ieri) – La LUNA calante (47%) sorge oggi alle ore 00.08 e tramonta alle ore 12,04