NOTIZIE e CURIOSITA’, almanacco di oggi 11 aprile 2021 (Domenica)

15^ settimana – Giorni inizio/fine anno 101/2645 – BUONA DOMENICA

OGGI in QUESTO ALMANACCO:

  • I morti di oggi e la data dei funerali (clicca qui)
  • I Santi del giorno
  • Domenica della “Divina Misericordia”
  • Giornata Mondiale contro il Parkinson
  • 24^ Giornata Nazionale per la donazione di Organi e Tessuti
  • Giornata Nazionale del mare
  • Giornata Mondiale dei bambini di strada
  • Il “pensiero” del giorno
  • Le stelle cadenti di aprile
  • Sport a casa
  • Altre “Notizie e Curiosità” del giorno
  • TUTTA LA CRONACA (clicca qui)

I SANTI del GIORNO
Santa GEMMA GALGANI Vergine, Terziaria dell’Ordine Passionista
San STANISLAO Vescovo e martire, patrono della Polonia

La Chiesa oggi celebra la DOMENICA della DIVINA MISERICORDIA Fu San Giovanni Paolo II Papa, 21 anni fa, il 30 aprile del 2000 nel giorno in cui canonizzò suor Faustina, a istituire la Domenica della Divina Misericordia che viene celebrata la seconda Domenica di Pasqua, la “Domenica in albis”. Era stato Gesù stesso a esprimere il desiderio che vi fosse una festa della Misericordia

GIORNATA MONDIALE CONTRO il PARKINSON: Del problema e delle sue implicazioni personali, mediche, sociali, se ne parla oggi a livello mondiale per ricordare che la cura di questa malattia è una delle grandi sfide del futuro. Così come saranno di vitale importanza le valutazioni sull’impatto che la pandemia Covid ha avuto e continua ad avere sui pazienti parkinsoniani, le cui condizioni sono notevolmente peggiorate sia dal punto di vista fisico che psicologico. Nel 2030, secondo le stime più recenti, il 25% della popolazione europea over 65 verrà colpito dalla malattia di Parkinson. La patologia, neurodegenerativa e tuttora incurabile, è caratterizzata da disturbi progressivi e cronici legati, principalmente, al controllo dei movimenti e dell’equilibrio. In Italia i “Parkinsoniani” sono circa 300.000, in prevalenza di sesso maschile, mentre sono oltre 1,2 milioni i pazienti europei. Il dato preoccupante, oltre alla dimensione del problema, riguarda l’età di esordio della malattia che si è notevolmente abbassata registrando, oggi, un paziente parkinsoniano su 4 sotto i 50 anni mentre addirittura il 10% ha meno di 40 anni! In termini clinici, la malattia di Parkinson fa parte di un gruppo di patologie definite “Disordini del Movimento”, è presente in tutto il mondo, colpisce tutti i gruppi etnici ed è la quarta più comune patologia neurologica dopo l’emicrania, l’ictus e l’epilessia. Ai sintomi che riguardano l’area motoria se ne associano anche altri, non sempre identificati, quali postura curva, voce flebile, difficoltà di deglutizione, stipsi, disturbi urinari, pressione arteriosa, ecc.

24^ GIORNATA NAZIONALE per la DONAZIONE di ORGANI e TESSUTI Il Covid-19 non ha cancellato le altre malattie, e questo vale anche per le gravi insufficienze d’organo. Ecco che per rimettere al centro dell’attenzione le quasi 8.500 persone in attesa di trapianto è stata indetta la “Giornata Nazionale”. In un momento in cui la pandemia sta rendendo molto più complicato il lavoro delle terapie intensive, riducendo di conseguenza i prelievi di organi e anche i trapianti diventa ancora più fondamentale il consenso dei cittadini alla donazione. Ad oggi sono quasi 9 milioni e mezzo le dichiarazioni di volontà registrate nel Sistema informativo trapianti, di cui 7 milioni di ‘sì’ e 2 milioni e mezzo di ‘no’: le opposizioni restano ancora molto alte, e nei primi 3 mesi dell’anno 2021, a fronte di 628mila nuove dichiarazioni raccolte dalle anagrafi comunali al momento del rinnovo della carta d’identità, i ‘no’ sono stati ben 200mila, il 33,2%”. È l’informazione la chiave per ridurre i dinieghi, che spesso sono causati da scarsa conoscenza del tema, pregiudizi e vere e proprie fake news. Per questo motivo la nuova campagna nazionale punta a raggiungere i cittadini con un messaggio semplice: la donazione è una scelta naturale, che non costa nulla dato che avviene dopo la morte, e che può salvare la vita fino a sette persone bisognose di un trapianto e restituire a molte altre una migliore qualità di vita con la donazione dei tessuti.

GIORNATA NAZIONALE del MARE Il mare, le zone costiere e le attività ad essi legate svolgono un ruolo fondamentale per il futuro del Pianeta: l’Italia ha un enorme patrimonio che deve proteggere e gestire in maniera efficace, per evitare la distruzione della biodiversità dell’ecosistema marino. Ne beneficeremo non soltanto in termini ambientali ma anche economici. Sono 27 le aree marine protette in Italia (Amp), cui si aggiungono 2 parchi sommersi, che tutelano complessivamente circa 228.000 ettari di mare e 700.000 km di costa. Andando a guardare nel dettaglio, il 19,12% delle acque territoriali italiane (0-12 miglia nautiche) è coperto da aree marine a vario titolo protette: aree in cui le attività umane – ad esempio pesca e turismo – dovrebbero essere parzialmente o totalmente limitate, i pesci riescono a riprodursi e si conserva la biodiversità del più grande ecosistema del Pianeta. Tuttavia solo nell’1,67% dei casi si tratta di aree che implementano efficacemente i propri piani di gestione, mentre per il resto si tratta di piccoli paper park, ovvero aree marine che non sono efficacemente gestite. Inoltre, soltanto lo 0,1% è coperto da aree a protezione integrale.

GIORNATA MONDIALE dei BAMBINI di STRADA: Il 12 aprile è la Giornata mondiale dei bambini di strada. Milioni di bambini che invece di ricevere cure e affetto da una famiglia, vivono quasi sempre da soli ai margini della società che sembra essersi dimenticata di loro. L’Unicef li definisce i minori “per i quali la strada rappresenta la casa e/o la principale fonte di sostentamento e che non sono adeguatamente protetti o sorvegliati”. Centinaia di migliaia di bambini che vivono senza famiglia e senza casa, vicino alle fermate degli autobus, alle stazioni, ai mercati. Dormono vicino ai bagni pubblici o sui marciapiedi o nei sotterranei. L’87% di loro sopravvive grazie a quello che trova o che riesce a racimolare facendo il venditore ambulante o chiedendo l’elemosina. Di molti di loro le autorità non sanno nulla: meno del 20% ha un documento di riconoscimento, una carta di identità o un certificato di nascita. Tutti gli altri non sono nemmeno registrati all’anagrafe.

IL PENSIERO del GIORNO (di Don Antonio Donghi) “Beati quelli che non hanno visto e hanno creduto”  Il cammino quotidiano lo costruiamo avendo delle esemplarità davanti ai nostri occhi. L’uomo ha bisogno di alcuni punti di riferimento per non sentirsi solo nel costruire il suo futuro. È l’avventura della vita che ci orienta verso un futuro. Con immagini fraterne veramente significative possiamo affrontare i nuovi orizzonti della vita.  Padre, l’evento della risurrezione di Gesù è rinchiuso nel mistero del tuo amore. Sulla testimonianza personale dei discepoli accogliamo questo avvenimento centrale della tua storia di salvezza. Rendici attenti all’azione del tuo Spirito perché nel vissuto possiamo condividere la sua presenza gloriosa e affrontare con coraggio e in semplicità l’avventura della vita. Amen

AFORISMA del GIORNO: “Dio non si stanca mai di perdonare, siamo noi che ci stanchiamo di chiedere la sua misericordia” (Papa Francesco)

Le STELLE CADENTI di APRILE: Tornano le stelle cadenti! Lo sciame delle Liridi sarà attivo dal 16 al 26 aprile, raggiungendo il suo picco il 22 aprile. Le Liridi sono residui di una cometa. Il radiante dello sciame è situato nella costellazione del Lira, in prossimità della brillante Vega. La Luna si troverà a cavallo tra le fasi di Primo quarto e Gibbosa crescente nei giorni del picco; non dovrebbe infastidire l’osservazione delle meteore in maniera eccessiva, trovandosi nella costellazione dei Gemelli. La luminosità di queste meteore, tuttavia, non è elevatissima. Di conseguenza, sarà più facile osservare “le cadenti” dalle zone sub-urbane e di campagna.

SPORT a CASA: QUAL’E’ il MOMENTO MIGLIORE? Trovare occasioni per fare esercizio fisico, specie se per buona parte della giornata si sta in casa, è molto importante. Potendo scegliere come gestire la propria giornata, esiste un momento migliore in cui programmare le attività sportive? Lo abbiamo chiesto agli specialisti di Humanitas Gavazzeni di Bergamo. L’esercizio fisico è un’attività fondamentale da integrare nella vita di ognuno al fine di ottenere una condizione di benessere psicofisico e uno stile di vita sano, quando accompagnata dall’attenzione verso la propria alimentazione e dalla cura per la sfera psicologica. Fare attività fisica rappresenta uno strumento importante per la prevenzione di future patologie, ma può anche assolvere a una funzione terapeutica. In quest’ultimo caso sarà lo specialista a consigliare il tipo di esercizi da svolgere e la loro frequenza in base alle condizioni del paziente. Le domande che abbiamo rivolto agli speciali e che pubblicheremo nei prossimi giorni: 1) prima o dopo i pasti? – 2) Meglio allenarsi al mattino o alla sera? – 3) Quando programmare l’esercizio fisico?

ACCADDE OGGI: 1976 Nasce ufficialmente il computer Apple I – 1986 La cometa Halley passa vicino alla Terra (si fa per dire: 63milioni di Km), ritornerà a farci visita nel 2062

SIGNIFICATO del NOME “GEMMA” è: “germoglio, bocciolo”. In Italia portano questo nome circa 46.398 persone di cui il 17,9% in Veneto, 15,6% in Lombardia

PROVERBI:
“Sei incredulo come San Tommaso”
“Chi misericordia ha, misericordia trova”
“La misericordia è più grande del pregiudizio”
“Ricchezza mal disposta a povertà s’accosta” “
Chi cade in povertà perde ogni amico”
“Non è povero chi ha poco ma chi molto desidera”

PROVERBI o DETTI BERGAMASCHI:
Al’gà piass a fa òl mèster del michelas: mangià e bif en dà a spass” (gli piace fare la bella vita: mangiare, bere  e andare e andare in giro)
A ghè rimede a tùt fò che a l’òss del còl” (c’è rimedio a tutto fuor chè alla morte)
Al mà facc pisà n’dì braghe del gregnà” (ho riso talmente tanto che …)

SEI NATO OGGI? Hai una mente eclettica e la molteplicità dei tuoi interessi fa di te una persona veramente particolare. Il lavoro rappresenta l’ultimo dei tuoi pensieri e gli dedichi il minimo indispensabile di tempo ed energie. L’ideale sarebbe per te una professione decisamente fuori dal comune: ad esempio astrologo, medium o pranoterapista. In amore ti mostri molto fatalista, accogliendo quel che accade con serenità e non lasciando, nei momenti difficili, che gli eventi ti turbino più di tanto.

GIORNATA NAZIONALE delle ZUCCHINE:. Il periodo di maturazione, e quindi di raccolta naturale per questi ortaggi, coincide con la primavera/estate, ma ormai, grazie alla diffusione delle serre, si possono trovare in commercio tutto l’anno. È comunque sempre consigliabile consumarle nel periodo di naturale maturazione in quanto sono più ricche di nutrienti e costano meno. Hanno un contenuto ridottissimo di calorie, il che le rende particolarmente adatte nelle diete ipocaloriche. Sono povere di sale, rinfrescanti e facilmente digeribili. Le loro caratteristiche, le rendono particolarmente adatte anche nella prima infanzia; le zucchine, infatti, sono tra i primissimi alimenti ad essere introdotti durante lo svezzamento dei neonati. Tra i nutrienti, contengono soprattutto potassio; contengono, inoltre, acido folico, vitamina E e vitamina C. Le zucchine sono diuretiche e aiutano a contrastare i problemi delle vie urinarie; sono valide alleate di chi soffre di infiammazione intestinale; sono molto utili in caso di stitichezza. Alle zucchine vengono, inoltre, riconosciute proprietà rilassanti e calmanti si possono mangiare crude, saltate in padella, ai ferri o bollite.

A BERGAMO e in PROVINCIA: Il SOLE sorge alle ore 06.44 e tramonta alle ore 20.02 – Durata del giorno 13.18 (+2 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte: 10.42 (-2 minuti rispetto a ieri) – La LUNA calante (7%) sorge oggi alle ore 06.39 e tramonta alle ore 19.12 

Seguici su Google News

Print Friendly, PDF & Email