NOTIZIE e CURIOSITA’. Almanacco di oggi 18 novembre 2020 (Mercoledì)

47^ settimana – Giorni inizio/fine anno 323/44 – BUONA GIORNATA

OGGI in QUESTO POST:

  • I Santi di oggi
  • Le necrologie pubblicate oggi (clicca qui)
  • Giornata europea contro lo sfruttamento e abusi sessuali su minori
  • Giornata Europea per l’uso consapevole degli antibiotici
  • Significato della consacrazione di una Chiesa
  • Settimana Mondiale dell’ Imprenditorialità
  • Giornata Nazionale della piccola cacciagione
  • Altre Notizie e Curiosità del Giorno

La Chiesa celebra la consacrazione della BASILICA di San PIETRO in Vaticano avvenuta il 18 novembre 1626 (394 anni fa) e la BASILICA di San PAOLO meglio conosciuta come “fuori le mura”. Sono due delle quattro più importanti Basiliche Papali della cristianità a livello mondiale

I SANTI di OGGI:. Sant’ODDONE abate, invocato per avere le pioggia – San NOE’ patriarca – La Chiesa festeggia altri numerosi Santi e Beati

AUGURI di BUON COMPLEANNO a tutti coloro che oggi lo festeggiano

GIORNATA EUROPEA per la PROTEZIONE dei BAMBINI CONTRO lo SFRUTTAMENTO e gli ABUSI SESSUALI l’iniziativa approfondisce quest’anno il tema della prevenzione dei rischi connessi alle immagini e ai video a sfondo sessuale autoprodotti dai minori e, in generale, ai pericoli che il mondo virtuale può presentare per i più giovani. Lo sfruttamento o l’abuso sessuale dei bambini possono avvenire non solo a casa, a scuola, durante le attività extrascolastiche, per strada, ma anche al telefono, attraverso una webcam o online in generale. E’ necessario mantenere serrato il confronto e il dialogo per l’individuazione delle migliori pratiche volte alla prevenzione, alla sensibilizzazione e al contrasto di fenomeni tanto abbietti e capaci di ledere significativamente l’equilibrio psicofisico dei minori, che sono il nostro futuro.

GIORNATA EUROPEA per USO CONSAPEVOLE degli ANTIBIOTICI L’obiettivo della giornata europea sull’uso degli antibiotici, è quello di sensibilizzare la popolazione sulla minaccia rappresentata dalla resistenza agli antibiotici, nonché sull’uso prudente degli antibiotici stessi. Gli antibiotici sono senza dubbio una delle scoperte scientifiche più importanti, che ha permesso di ridurre notevolmente il numero di morti nel mondo. Ma il loro utilizzo inappropriato, sia per infezioni virali che negli allevamenti di animali e in agricoltura, ha facilitato il diffondersi del fenomeno dell’antibiotico-resistenza, cioè l’inefficacia degli antibiotici verso alcuni batteri prima trattabili con questi farmaci. I dati più recenti confermano che in Unione europea e nel nostro paese si sono diffusi numerosi batteri multiresistenti (batteri verso i quali nessun antibiotico è più efficace), e che i batteri resistenti agli antibiotici sono in costante crescita. Anche il numero di pazienti infetti da batteri resistenti è in aumento: la resistenza agli antibiotici rappresenta una delle minacce più temibili per la salute pubblica e nel 2050 l’antibiotico-resistenza potrebbe diventare la principale causa di morte. I batteri resistenti rendono più difficili le cure, allungando il decorso della malattia, della degenza in ospedale ed aumentando il rischio di morte – e possono permanere nell’organismo, con il rischio di essere trasmessi ad altre persone. Il rischio di infezioni resistenti agli antibiotici potrebbe impedire il buon esito di terapie antitumorali, trapianti, interventi chirurgici di routine.

La CONSACRAZIONE della CHIESA del TUO PAESE: oggi, come hai visto in questo post si celebra la “consacrazione” di due importanti Basiliche, ma ogni anno, in occasione dell’anniversario della consacrazione della Tua Chiesa Parrocchiale, si celebra la stessa ricorrenza. I termini “benedizione” e “consacrazione” hanno due significati diversi. Come puoi capire che la Tua Chiesa sia stata “consacrata”? pochi lo sanno. In primo luogo deve avere l’altare principale “fisso”, (una volta veniva chiamato l’altare maggiore) dove viene celebrata la Santa Messa, poi e questa è la curiosità poco conosciuta, su alcuni pilastri “portanti” della Chiesa sono state collocate delle “crocette in forma greca” (facci caso, solitamente in ottone) dove il Vescovo, all’atto della consacrazione, le ha “unte”, come ha “unto” l’altare, con lo stesso Olio Santo utilizzato poi per l’imposizione di alcuni Sacramenti. Solo un Vescovo può consacrare una Chiesa

SETTIMANA MONDIALE dell’IMPRENDITORIALITA’: dal 17 al 23 novembre 2020. L’occasione principale a livello mondiale per celebrare gli innovatori e i creatori di lavoro, che lanciano startup per realizzare idee innovative, promuovere la crescita economica e diffondere il benessere sociale. Durante la settimana persone di tutto il mondo, attraverso attività locali, nazionali e globali, si incontrano e si scambiano idee per esplorare le loro potenzialità come imprenditori e innovatori. All’iniziativa hanno aderito più di 140 paesi i quali ospiteranno eventi ed iniziative targate “Settimana globale dell’imprenditorialità”

LAVARE SI le MANI ma BISOGNA poi PROTEGGERLE: ormai lo abbiamo imparato: una delle armi a nostra disposizione nella prevenzione da Covid-19 è l’igiene costante e accurata delle mani. Tuttavia, è probabile che questi lavaggi frequenti determino problemi cutanei alle mani. La conseguenza più immediata di un frequente lavaggio delle mani è, certamente, la secchezza della pelle. Potrebbe anche comparire una dermatite irritativa, che si manifesta con rossore e prurito sulle mani, oppure la cute potrebbe risultare macerata, diventando biancastra, rugosa, come dopo un bagno prolungato. Se predisposti ad allergie, si potrebbe incappare nella dermatite allergica da contatto, con comparsa di prurito, secchezza e desquamazione, rossore e talvolta vescicole. Per proteggere la pelle delle nostre mani dagli effetti dei lavaggi frequenti è importante conoscere le caratteristiche dei prodotti che stiamo utilizzando e preferire un sapone non irritante, con una buona tollerabilità per la pelle. Dopo la detersione, è importante applicare sempre una crema mani idratante, magari a base di ceramidi, vitamina E, acido ialuronico. Alcune creme hanno anche “effetto barriera”, e possono formare una sorta di film protettivo sulla pelle.

AUTUNNO: TEMPO di ALLERGIE con l’autunno insieme alle temperature che calano e alle foglie che cadono, si diffondono alcuni allergeni: Acari, muffe, ambrosia, parietaria. Questo è il periodo in cui proliferano l’ambrosia, la parietaria e in minor misura le graminacee, ma ci sono anche le allergie alle muffe e agli acari. Questi ultimi, presenti tutto l’anno, è però con l’abbassamento delle temperature, dopo il periodo di caldo estivo, che si diffondono maggiormente, mentre le muffe aprono le loro spore con il caldo e le diffondono nell’aria fino all’autunno. Si tratta di allergie che possono presentarsi prevalentemente con disturbi respiratori simili a un forte raffreddore persistente, ma da non sottovalutare. Una diagnosi corretta, specie se il “raffreddore” si ripresenta ogni anno in questo periodo, è importante per valutare a quali allergeni si è allergici e porvi rimedio, evitando che i sintomi si ripresentino per qusto, in molti casi è importante rivolgersi a uno Specialista

PENSIERO e PREGHIERA del GIORNO: La Chiesa è la casa del Signore, è luogo di preghiera e perciò merita rispetto e devozione. Preghiera: “Ti preghiamo, Dio onnipotente, che in questi luoghi da noi dedicati al Tuo nome, Tu porga orecchio misericordioso a quanti ti invocano”

ACCADDE OGGI: 1626 Viene consacrata la Basilica di San Pietro i cui lavori sono iniziati il 18 aprile 1506 (514 anni fa) – 1935 Vengono attuate sanzioni economiche contro l’Italia fascista per l’invasione in Europa – 1940 Dopo la drammatica invasione della Grecia da parte di Mussolini, le forze naziste occupano la Grecia – 1970 Linus Pauling, Premio Nobel per la Chimica nel 1954 e Premio Nobel per la Pace nel 1962 annuncia che per sconfiggere il raffreddore, dopo anni di ricerca, è indispensabile assumere la vitamina C

PROVERBI: “Chi non risica non rosica” “Fagioli e pasta, questo solo ti basta” “Onore e cortesia sono gemelli” “Vino, legna e amici più invecchiati e più felici”

GIORNATA NAZIONALE della PICCOLA CACCIAGIONE Sempre più rara da trovare sulle nostre tavole e per questo ancora più pregiata la piccola cacciagione ci parla di una mondo che non c’è più. Anzi, di tanti mondi. Prima come fonte di sostentamento, poi come simbolo di status aristocratico e infine come passione sportiva, la caccia è da sempre un’attività carica di valori che trascendono quello puramente alimentare. Ai nostri giorni, da settembre a gennaio, si cacciano volatili di varia natura (la cosiddetta selvaggina da penna), ognuno con la propria specificità. Tra i migratori spiccano le beccacce, accanto ad esse figurano i più comuni tordi e quaglie, ottimi allo spiedo. Migratori sono anche le tortore e i colombacc e, per gli uccelli acquatici, il germano reale, l’alzavola e l’anatra, con i quali si preparano ottimi umidi e ragù. Tra i volatili stanziali, invece, si annoverano fagiani, starne e pernici: le ultime due si preparano ad arrosto morto nel tegame, mentre dal fagiano bollito si ricava un ottimo brodo e una carne tenera per farce, ripieni e patè.

A BERGAMO e in PROVINCIA: Il SOLE sorge alle ore 07.24 e tramonta alle ore 16.48 – Durata del giorno 09.24 (-2 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte: 14.34 (+4 minuti rispetto a ieri) – La LUNA crescente (20%) sorge oggi alle ore 11.09 e tramonta alle ore 19,41