NOTIZIE e CURIOSITA’. Almanacco di oggi 20 novembre 2020 (Venerdì)

47^ settimana – Giorni inizio/fine anno 325/41 – BUONA GIORNATA

OGGI in QUESTO POST:

  • I Santi del giorno
  • Necrologie di oggi (clicca qui)
  • Giornata Mondiale dell’Infanzia
  • Giornata Mondiale dell’Industrializzazione dell’Africa
  • Giornata Mondiale in memoria transgender
  • Colletta Alimentare 2020
  • I “danni” della mascherina
  • Bergamo e i “Grandi della Letteratura mondiale”
  • Altre “Notizie e Curiosità” del giorno

I SANTI di OGGI:. Sant’EDMONDO Re e martire – Sant’OTTAVIO e Compagni martire – San BASILIO martire – San DORO vescovo – San BENIGNO vescovo

AUGURI di BUON COMPLEANNO a tutti coloro che oggi lo festeggiano  AUGURI di BUON ONOMASTICO a coloro che portano il nome di EDMONDO – OTTAVIO – OTTAVIA – BASILIO – BASILIA – DORO – DORA – BENIGNO

GIORNATA MONDIALE dell’INFANZIA e degli ADOLESCENTI è stata istituita dall’ONU nel 1954 per la prima nello stesso giorno nel 1959 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato la Dichiarazione dei Diritti del Bambino e infine, trent’anni dopo, nel 1989, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato la Convenzione sui diritti del fanciullo, firmata da oltre 200 paesi nel mondo, ratificata dall’Italia nel 1991. Ogni anno è in questa data che nel mondo si celebra la Giornata Mondiale dell’Infanzia, un’occasione importante per sostenere, promuovere e celebrare i diritti dei bambini, traducendola in dialoghi e azioni, con l’obiettivo di costruire un mondo migliore per i bambini. Bisogna proteggere i bambini garantendo loro i servizi sanitari e nutrizionali, rendere i vaccini accessibili e disponibili, il sostegno e la protezione della salute mentale dei bambini e dei giovani, per porre fine agli abusi, alla violenza di genere e all’abbandono nell’infanzia. Inoltre, si chiede l’impegno dei governi ad aumentare l’accesso all’acqua potabile, ai servizi igienici e all’igiene e affrontare il degrado ambientale e il cambiamento climatico, per poter iniziare l’inversione di tendenza dell’aumento della povertà infantile e di raddoppiare gli sforzi per proteggere e sostenere i bambini e le loro famiglie che vivono conflitti, disastri e sfollamenti. La pandemia di coronavirus ha messo a nudo le profonde disuguaglianze sociali che lasciano alcuni bambini molto più a rischio di altri, per le differenti condizioni nel mondo di assistenza sanitaria per i più piccoli, che spesso sono anche tagliati fuori dall’istruzione e lasciati senza protezione.

GIORNATA MONDIALE dell’INDUSTRIALIZZAZIONE dell’AFRICA è un continente ricco. Ricco di materie prime, risorse naturali, terreni fertili, saperi e conoscenze. Non a caso sono sempre stati in molti, dall’America all’Europa alla Cina, ad aver fatto affari in Africa, spesso destabilizzando, se non distruggendo gli equilibri ed i mercati locali. Le risorse, come detto, non mancano. Per far crescere l’Africa serve piuttosto uno sforzo congiunto tra comunità internazionale da una parte e governi ed istituzioni locali dall’altra per fare dell’industrializzazione del continente il motore dello sviluppo economico e sociale. Serve lavorare su tutti quei fattori che hanno impedito al continente di stare al passo con altre zone del mondo. Secondo l’ONU occorre un lavoro congiunto per favorire una maggiore integrazione tra i numerosi mercati interni, in modo da raggiungere economie di scala ed essere più competitivi a livello internazionale. Le potenzialità non mancano ma lo sforzo dev’essere inteso come un responsabilità globale a vantaggio dell’intero pianeta.

GIORNATA MONDIALE della MEMORIA TRANSGENDER è una ricorrenza della comunità LGBT per commemorare le vittime dell’odio e dei pregiudizi anti transgender (omofobia): La giornata non viene celebrata in molte Nazioni dove l’omosessualità è un crimine e prevede ancora oggi torture, isolamento e condanne a morte

24^ COLLETTA ALIMENTARE: CAMBIA la FORMA ma NON la SOSTANZA La “Colletta Alimentare” inizierà sabato 21 novembre e terminerà l’8 dicembre 2020. I consumatori troveranno presso le casse dei supermercati italiani delle “gift card” da due, cinque e dieci euro che potranno essere acquistate. Al termine della Colletta, il valore complessivo di tutte le card sarà convertito in prodotti alimentari non deperibili. Gli scorsi anni, un esercito di 124mila volontari si prestavano alla raccolta in tutti i supermercati d’Italia e quest’anno al fine di evitare un afflusso di così tante persone il Banco Alimentare ha ideato le card e questo a tutela sanitaria di tutti. Non facciamo mancare il nostro aiuto acquistando le crad alle Casse del nostro Supermercato di fiducia. La campagna “Campioni di solidarietà”

I “DANNI” della MASCHERINA: La mascherina è un dispositivo fondamentale per la protezione dal contagio da coronavirus. In questi mesi fa parte della nostra quotidianità, e la teniamo sul viso per parecchie ore. Ne esistono di diversi tipi, da quelle di stoffa a quelle chirurgiche, dalle FFP2, FFP3 con valvola o meno: qualunque sia il tipo che utilizziamo, però, è molto probabile che il loro utilizzo prolungato possa provocare una serie di problematiche sulla pelle del viso. Come comportarci e come evitare questi problemi? L’uso prolungato della mascherina determina un ambiente umido, che può portare ad alterazioni della barriera cutanea, ossia lo strato lipidico che protegge naturalmente la nostra cute. Una prima conseguenza è, quindi, la secchezza della pelle. Chi utilizza le mascherine FFP2 e FFP3, potrebbe subire “danni da pressione”, che si manifestano con irritazione cutanea e, nei casi più gravi, con formazione di veri e propri solchi cutanei ed erosioni. Le pelli che soffrono già di alcune patologie, come dermatiti, acne e rosacea, potrebbero subire un peggioramento, a causa della frizione con la mascherina e dell’occlusione della pelle, che subisce sbalzi di umidità e microcircolazione, con accumulo del sebo. Infine le mascherine, di tessuti sintetici o naturali, possono contenere tracce di conservanti, igienizzanti e coloranti. Queste sostanze possono determinare in alcune persone predisposte la formazione di dermatite da contatto, irritativa o allergica. La dermatite da contatto si manifesta con prurito, secchezza e desquamazione, rossore e talvolta vescicole; in presenza di questi sintomi è opportuno rivolgersi al dermatologo per evitare il peggioramento con l’uso costante della mascherina. Il trattamento può prevedere creme lenitive specifiche ed eventualmente un cortisonico locale in crema.

BERGAMO e i “GRANDI della LETTERATURA”: LEV TOLSTOJ. La città di Bergamo gli ha dedicato una Via. Nato a Jàsnaja Poljana, 9 settembre 1828, morto a Astàpovo, 20 novembre 1910 (110 anni fa) , è stato uno scrittore, filosofo, educatore e attivista sociale russo. Divenuto celebre in patria grazie a una serie di racconti giovanili sulla realtà della guerra, il nome di Tolstoj acquisì presto risonanza mondiale per il successo dei romanzi Guerra e pace e Anna Karenina, a cui seguirono altre sue opere narrative sempre più rivolte all’introspezione dei personaggi e alla riflessione morale. La fama di Tolstoj è legata anche al suo pensiero pedagogico, filosofico e religioso, da lui espresso in numerosi saggi e lettere che ispirarono, in particolare, la condotta nonviolenta dei tolstoiani e del Mahatma Gandhi.

1945 – INIZIA il PROCESSO di NORIMBERGA (75 anni fa) Terminata la Seconda Guerra Mondiale il mondo intero chiedeva giustizia per tutti gli orrori commessi nei confronti del popolo ebraico, di altre etnie (Rom, Sinti, Polacchi, Slavi) e degli omosessuali. Non si poteva lasciare impunita la ferocia del nazismo nacque così l’esigenza di istituire un tribunale internazionale. Le “tre grandi Nazioni” (Stati Uniti, Gran Bretagna e Russia) scelsero la città di Norimberga come sede del Tribunale. Si arrivò così al 20 novembre 1945, giorno di apertura del processo di Norimberga che metteva alla sbarra ventidue tra i più alti gerarchi nazisti mentre altri riuscirono a fuggire in altre Nazioni tra cui l’Argentina. Meno di un anno dopo, il 1 ottobre 1946, si arrivò al verdetto: 12 condanne a morte, tre ergastoli, due pene a 20 anni di carcere, una pena a 15 anni, una a 10 e 2 assoluzioni. In questo contesto si delineò il moderno diritto internazionale, alla base di importanti istituzioni come l’Organizzazione delle Nazioni Unite e il Tribunale Internazionale dell’Aia tutt’ora operativo

SIGNIFICATO del NOME: “OTTAVIO” originariamente era un nome dato all’ottavo figlio. In Italia portano questo nome circa 28.981 uomini di cui il 13,3% in Lombardia – ”OTTAVIA” portano questo nome circa 10.128 donne

PENSIERO e PREGHIERA del GIORNO: Le lacrime possono rivelare gioia o tristezza. Esse dicono la letizia del cuore, davanti a un evento che ci allieta profondamente. Il pianto indica però anche il dolore per una sofferenza fisica o psichica, oppure la reazione ad un avvenimento drammatico. PREGHIERA: “Nel nome del Padre e…”. O Dio, Aiutaci a vivere in profondità la bellezza della nostra persona e a non avere timore dei nostri sentimenti. Amen

ACCADDE OGGI: 1914 Diventa obbligatorio (106 anni fa) mettere sui documenti personali (carta d’identità, passaporti, ecc…) la fotografia – 1985 – Microsoft (35 anni fa) lancia la prima versione di Windows: Menu a discesa, barre di scorrimento e finestre di dialogo che attraverso l’impiego di un mouse accelerano e semplificano l’utilizzo dei programmi. Si presentava così Windows 1.0, l’innovativo sistema operativo messo in commercio dalla Microsoft a novembre del 1985 – 2000 Viene ripristinata (20 anni fa) la Festa della Repubblica del 2 giugno

PROVERBI: “A padre avaro, figliol prodigo”

GIORNATA MONDIALE dell’IPPOPOTAMO indetta dal WWF. E’ ritenuto un animale a rischio d’estinzione a causa dei bracconieri che sono alla ricerca del suo corso ritenuto afrodisiaco e salutare

GIORNATA NAZIONALE dell’OSSOBUCO Solo con materie di prima qualità con specifico taglio di carne, tecnica e pazienza nella cottura si può preparare l’ossobuco, uno dei piatti più caratterizzanti della cucina milanese. Sono nate delle Confraternite per tutelare e promuovere la cucina milanese e l’Ossobuco in particolare. Al gustoso piatto milanese, i bergamaschi hanno aggiunto della buona polenta

SCOMPARSI OGGI: 1952 Benedetto CROCE (68 anni fa) il “filosofo della libertà”, è annoverato tra i più influenti pensatori del Novecento italiano e tra le voci più autorevoli del pensiero liberale

A BERGAMO e in PROVINCIA: Il SOLE sorge alle ore 07.27 e tramonta alle ore 16.46 – Durata del giorno 09.19 (-2 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte: 14.39 (+2 minuti rispetto a ieri) – La LUNA crescente (33%) sorge oggi alle ore 12.48 e tramonta alle ore 21,56