NOTIZIE e CURIOSITA’. Almanacco di oggi 22 dicembre 2020 (Martedì)

52^ settimana – Giorni inizio/fine anno 357/09 – BUONA GIORNATA

OGGI in QUESTO ALMANACCO:

  • Necrologie di oggi (clicca qui)
  • La “Santa” degli Emigrati italiani
  • 1947 Viene approvata la Costituzione della Repubblica Italiana
  • 1895 la prima radiografia della storia
  • Biblioteca “Angelo Mai” di Bergamo: arricchita di documenti unici al mondo
  • Zampogna e ciaramella in “via d’estinzione”
  • Segno zodiacale del Capricorno
  • Altre “Notizie e Curiosità”

I SANTI del GIORNO: Santa FRANCESCA SAVERIO CABRINI patrona degli emigranti. Da Sant’Angelo Lodigiano, partì per Cicago, per assistere gli immigranti italiani. A Lei è stata dedicata la Stazione Centrale di Milano da dove sono partiti migliaia di emigranti italiani per tutto il mondo. La città di Bergamo le ha dedicato la “Piazzetta Francesca Saverio Cabrini” (vedi nota): La Congregazione delle Suore da Lei fondata opera anche nella nostra città – San DEMETRIO martire – La Chiesa festeggia altri Santi e Beati

COSA SI PUO’ FARE OGGI: L’Italia entra nelle ultime 48 ore prima della zona rossa su tutto il territorio nazionale, che durerà fino a domenica 27 dicembre e limiterà la libertà di movimento anche all’interno del proprio comune. Nelle regioni in zona gialla, oggi, 22 dicembre, saranno aperti tutti i negozi fino alle 21 e bar e ristoranti fino alle 18, da quel momento sarà possibile ordinare solo da asporto o delivery. Oggi è anche il penultimo giorno in cui è possibile muoversi liberamente su tutto il territorio regionale, sempre tra le 5 e le 22, senza necessità di autocertificazione. Durante il “coprifuoco” sarà invece sempre possibile spostarsi, ma solo per comprovate esigenze lavorative, necessità o salute e girando muniti di autocertificazione.

La COSTITUZIONE ITALIANA E’ APPROVATA: Montecitorio, lunedì 22 dicembre 1947 (73 anni fa). L’aula della Camera è gremita in ogni scranno per il grande appuntamento con la storia: all’ordine del giorno c’è la votazione della Costituzione della Repubblica italiana, cui hanno lavorato per oltre un anno tutte le forze politiche. Il tutto a cento anni di distanza dall’adozione dello Statuto Albertino, che era diventato il testo fondamentale del Regno d’Italia nel 1861 ma che, dopo la sconfitta della monarchia al Referendum del 1946, non era più conciliabile con il mutato assetto repubblicano. Si arriva al fatidico momento del voto e la procedura adottata è a scrutinio segreto. Un’ora dopo il Presidente dell’Assemblea Costituente, Umberto Terracini, dà lettura dell’esito della votazione: presenti 515; maggioranza 258; voti favorevoli 453; voti contrari 62. La Costituzione della Repubblica Italiana è approvata. Tra gli applausi dei presenti levatisi in piedi, si alza il coro unanime «Viva la Repubblica!». La nuova Carta Costituzionale viene firmata cinque giorni dopo, in una cerimonia solenne a Palazzo Giustiniani dal Capo dello Stato (carica provvisoria in attesa di assumere il titolo di Presidente della Repubblica) Enrico De Nicola, dal Presidente del Consiglio Alcide De Gasperi e dallo stesso Terracini, entrerà in vigore dal 1° gennaio del 1948. Il 2 gennaio 1948 il Consiglio Comunale di Bergamo approva l’intestazione “Via della Costituzione” a ricordo dell’evento.

La PRIMA RADIOGRAFIA della STORIA era il 22 dicembre 1895 (135 anni fa) quando Wilhelm Conrad Röntgen nel tentativo di scoprire le qualità di certi raggi radioattivi, mise la mano sulla traiettoria del fascio di raggi, e si accorse che sul foglio si vedeva l’ombra delle ossa della mano; sostituì lo schermo con una pellicola fotografica e chiese a sua moglie Berta, totalmente all’oscuro di quanto stesse scoprendo il marito, di tenere ferma la mano sulla lastra. Dopo 15 minuti di applicazione dei raggi diretti verso la lastra, i coniugi poterono osservare nitidamente le ossa della mano di Berta all’interno di un’ombra scura identificata come la carne delle stesse dita. In questo modo Röntgen ottenne la prima radiografia della storia: un’immagine delle ossa della mano di sua moglie e del suo anello matrimoniale. Decise di chiamare provvisoriamente i misteriosi raggi “X”, come il segno matematico che indica una quantità sconosciuta. La città di Bergamo gli ha dedicato una Piazza.

La NOTTE di SATANA tra il 22 e il 23 dicembre gli angeli ribelli a Dio furono cacciati all’inferno. I satanisti celebrano i loro riti.

Santa FRANCESCA TERESA CABRINI nata a Sant’Angelo Lodigiano,15 luglio 1850 morto a Chicago il 22 dicembre 1917 è stata fondatrice della Congregazione delle Missionarie del Sacro Cuore di Gesù. Intenzionata a partire per la Cina, fu Papa Leone XIII a inviarla in America dove in sette Stati d’America E’ stata la prima cittadina statunitense ad essere proclamata Santa. Costruì asili, scuole, convitti per studentesse, orfanotrofi, case di riposo per laiche e religiose, ospedali a New York e Chicago tutt’oggi operativi in particolare per i poveri delle grandi metropoli americane. Nel 1909 prese la cittadinanza statunitense. Per le sue iniziative è ritenuta uno dei riferimenti del moderno Servizio Sociale americano. Fu proclamata Santa e patrona degli emigranti da Papa Pio XII nel 1946 all’indomani della Seconda Guerra Mondiale quando migliaia di italiani cercarono fortuna in altre Nazioni del mondo.

UN PREZIOSO MANOSCRITTO alla BIBLIOTECA “MAI”: La famiglia Borletti, custode del Codice Baruffaldi, uno dei più preziosi manoscritti cartacei tassiani del secolo XVI, contiene i testi della Gerusalemme liberata” e dell’ “Amintadi Torquato Tasso, ha manifestato la volontà di conferire in comodato per 99 anni il manoscritto al Comune di Bergamo perché venga messo a disposizione degli studiosi presso la Biblioteca Civica Angelo Mai di Bergamo che, com’è noto, conserva il più grande patrimonio librario esistente al mondo relativo a Bernardo e a Torquato Tasso. Il Codice Baruffaldi è stato affidato alla Biblioteca Mai dopo parere pienamente favorevole del Ministero della Pubblica Istruzione e della Soprintendenza archivistica e bibliografica della Lombardia che ha approvato la sottoscrizione del contratto di comodato pluriennale e la contestuale consegna del bene.

LEGGE di BILANCIO 2021: i “bonus” previsti. La Legge di Bilancio 2021 è una delle manovre più attese di questi giorni. La bozza è già stata approvata dal Consiglio dei Ministri e ora è in discussione al Senato. Dovrà essere approvata definitivamente entro la fine dell’anno, ma già alcuni dei bonus sono praticamente sicuri, anche grazie al lasciapassare della Commissione di Bilancio che ci ha lavorato in questi giorni. Molti di questi sono legati alle abitazioni. Infatti, oltre al Superbonus 110%, gli italiani potranno accedere a diversi contributi per l’acquisto di mobili, soluzioni idriche, ma anche per ristrutturare la facciata della propria abitazione o per interventi sulle aree verdi. Vediamo quali sono i bonus casa in arrivo nel 2021: Bonus RistrutturazioneEcobonus 65%Bonus FacciateBonus VerdeBonus MobiliBonus IdricoSismabonus

La ZAMPOGNA e la CIARAMELLA in VIA d’ESTINZIONE: due strumenti musicali che la nuova tecnologia sta gradualmente sostituendo eppure il loro suono, portato dagli zampognari, crea la gioia del Natale. La zampogna è uno strumento a fiato di origine pastorale. Essa è caratterizzata dal suono simultaneo di due canne a note fisse, che fungono da bordone, e di due canne che modulano il suono assumendo la funzione di “chanter”. La possibilità di ottenere un suono costante è garantita dal fatto che l’esecutore, prima di iniziare a suonare, gonfia un otre che funge da serbatoio d’aria e che consente al musicista di prendere fiato senza interrompere il suono. La ciaramella è uno strumento musicale della famiglia degli oboi, con dancia doppia; come la zampogna, soprattutto nel nord Italia, viene utilizzata in prevalenza durante i riti del Natale e la sua funzione è di cornice coreografica. Essendo comunque strumenti musicali utilizzati prevalentemente durante le festività natalizie non possono essere suonate assieme per questioni di melodia

SIGNIFICATO del NOME “DEMETRIO” è: “madre terra”. In Italia portano questo nome circa 10.808 persone di cui il 39,4% in Calabria, 12,7% in Lombardia

ACCADDE OGGI:
1940 Il Regio Esercito Italiano (80 anni fa) viene sconfitto in Albania. Migliaia i Caduti italiani
1980 vengono emesse le condanne per i responsabili dello Scandalo delle partite truccate. Milan e Lazio vengono retrocesse in Serie B, altre squadre vengono pesantemente penalizzate e molti giocatori, tra cui Paolo Rossi, vengono squalificati o radiati
2018 la schedina del totocalcio e Totogol (2 anni fa) vengono eliminate dai giochi sportivi

PROVERBI:
“L’estate vola sempre, l’inverno cammina”
“Opera di notte, vergogna di giorno”
“Nebbia bassa, bel tempo lascia”
“La gentilezza partorisce amore”

GIORNATA NAZIONALE della MOSTARDA: La mostarda è una preparazione molto apprezzata della nostra cucina, ha un profumo deciso e un sapore delicato che vira man mano nel piccante, dovuto alla senape. Ideale per accompagnare piatti salati come bolliti, ma ottima anche con i formaggi. I primi documenti che ne testimoniano la presenza risalgono al Trecento e sono riferiti alla mensa dei signori di Mantova, ma diverse città del Nord hanno la loro specialità, anche se la mostarda più diffusa è quella di Cremona. Accompagnava piatti di carne alle tavole dei ricchi, ma era cibo molto raro sulle tavole dei contadini e dei meno abbienti. Diversi sono i tipi di mostarda della tradizione gastronomica italiana, sono molto diversi fra loro, ma le più conosciute in assoluto sono quella di Cremona e quella di Mantova, entrambe riconosciute come Prodotti Agroalimentari tradizionali dalla Regione Lombardia. In internet puoi trovare notizie più dettagliate

SEGNO ZODIACALE “CAPRICORNO”: Saturno è il pianeta dominante, l’elemento è la terra e la qualità. Il sole si trova in Capricorno fra il 22 dicembre e il 20 gennaio. Colore da portare: il nero, appartiene a Saturno ed è invisibile, la notte. Pietra portafortuna: onice. La pietra del Capricorno è l’onice, dal colore nero translucido. Le proprietà di questa pietra sono quelle di combattere la negatività, portare equilibrio e calma e attenuare le controversie familiari, infondendo modestia e pensieri saggi. In salute rafforza il pancreas, regolarizza la tiroide e rigenera i tessuti. Combatte inoltre la perdita dei capelli. Metallo: il piombo. Giorno favorevole: il sabato. Il SIMBOLO grafico che rappresenta il segno zodiacale del Capricorno è quello delle corna dell’animale stesso, che ha il corpo di delfino e capra ad identificare la sua natura ambivalente, da un lato il contatto con il divino e all tempo stesso l’ascetismo. MITOLOGIA: i greci identificarono nella costellazione del Capricorno la creatura cornuta e c on le zampe di capra dal nome Egocero. Immortalata nelle stelle, proteggeva le campagne ed i raccolti

LO CHIAMAVANO TRINITA’”: debuttò nelle sale cinematografiche il 22 dicembre 1970 (50 anni fa) portando una piccola grande rivoluzione nel genere western. Per la prima volta le vicende di pistoleri e cowboy dell’ovest d’America lasciavano entrare la comicità, grazie alle scazzottate e alle battute memorabili della coppia d’oro Bud Spencer e Terence Hill.

A BERGAMO e in PROVINCIA: Il SOLE sorge alle ore 07.59 e tramonta alle ore 16.40 – Durata del giorno 08.41 (+1 minuto rispetto a ieri) – Durata della notte: 15.19 (-1 minuto rispetto a ieri) – La LUNA crescente (50%) sorge oggi alle ore 12.57 e tramonta domani alle ore 00,08 .