NOTIZIE e CURIOSITA’ di OGGI >  SABATO  24  OTTOBRE  2020

43^ Settimana – Giorni inizio/fine anno 298/68 – Buon Weekend

 OGGI in QUESTO POST:
 I Santi di oggi
 Ultimo giorno dell’ora legale
 Giornata Mondiale delle Nazioni Unite
 Giornata Mondiale dell’Informazione dello Sviluppo
 Giornata Mondiale lotta alla Poliomielite
 Settimana Mondiale del disarmo
 I “Grandi Italiani”
 Accadde Oggi
 Giornata Mondiale della trippa
 Pensiero del giorno
Altre notizie del giorno
 Pagamenti pensioni di novembre

 I SANTI di OGGI: Sant’ANTONIO MARIA CLARET vescovo missionario – San LUIGI GUANELLA sacerdote. Patrono dell’UNITALSI. E’ stato annoverato tra i “Santi Sociali”.per le Sue attività caritatevoli. A Verdello (Bergamo) una Struttura Sanitaria dedicata a San Guanella (vedi: I “grandi italiani)  – La Chiesa, oggi, ricorda molti altri Santi e Beati

 AUGURI di BUON COMPLEANNO a tutti coloro che oggi lo festeggiano,

 ULTIMO GIORNO dell’ORA LEGALE Nella notte tra oggi e domani, si ritorna all’ora solare. Infatti l’ora legale, in tutta l’Unione Europea, viene adottata tra l’ultima domenica di marzo e l’ultima domenica di ottobre. Ufficialmente alle tre di questa notte si riportano le lancette indietro di un’ora (alle due). In pratica… potremo dormire un’ora in più. Si ritornerà, nonostante le annuali polemiche, all’ora legale il 28 marzo 2021

 GIORNATA MONDIALE delle NAZIONI UNITE Dal 1948, il 24 ottobre si celebra la Giornata delle Nazioni Unite per commemorare l’entrata in vigore della Carta delle Nazioni Unite nel 1945 (75 anni fa). L’approvazione di questo documento fondante segna la nascita ufficiale delle Nazioni Unite il 24 ottobre 1945, quando la Carta venne ratificata dalla Cina, dalla Francia, dall’Unione Sovietica, dal Regno Unito, dagli Stati Uniti e dalla maggioranza di altri paesi firmatari. Il tema della festa di quest’anno è: “Costruiamo il nostro futuro insieme”. Oggi monumenti, porti, municipi, chiese, aeroporti, musei e altri edifici saranno illuminati di blu, il colore ufficiale dell’ONU. L’iniziativa rappresenta lo sforzo simbolico di unire le persone oltre ogni frontiera; diffondere il linguaggio universale di pace, sviluppo sostenibile e diritti umani; promuovere la speranza in questo periodo di incertezza e favorire il sostegno a obiettivi e ideali delle Nazioni Unite. Aderiscono all’ONU 193 Nazioni su un totale di 196. La Santa Sede ha lo status di Osservatore Permanente per la Città del Vaticano, così anche lo Stato della Palestina.

 GIORNATA MONDIALE dell’INFORMAZIONE dello SVILUPPO: lo scopo di questa “giornata” è richiamare l’attenzione sui problemi legati allo sviluppo e sulla necessità di rafforzare la cooperazione internazionale per risolverli. La diffusione delle informazioni e il coinvolgimento della società civile accrescono la consapevolezza su sfide e opportunità dello sviluppo e incoraggiano così la cooperazione internazionale. La diffusione dell’informazione è un fattore chiave dello sviluppo economico, a sua volta essenziale per promuovere il benessere sociale. L’investimento nelle tecnologie di informazione e comunicazione influenza profondamente le modalità attraverso le quali i cittadini partecipano alla sfera pubblica e privata, e le modalità attraverso le quali i governi forniscono servizi e le imprese comunicano con i consumatori. Ma soprattutto le tecnologie dell’informazione e della comunicazione possono incentivare una crescita economica inclusiva, equa e sostenibile, favorire l’eliminazione della povertà e l’inclusività sociale, agevolando la definizione di politiche innovative. Tali sforzi risultano indispensabili per promuovere l’integrazione economica globale, in particolar modo quella dei paesi sottosviluppati e in via di sviluppo.

 SETTIMANA MONDIALE del DISARMO: iniziativa decisa e promossa nel 1978 delle Nazioni Unite per riflettere sulla necessità di una forte ed efficace riduzione di eserciti ed armamenti nel mondo. Dal controllo dell’export di armamenti, alla riduzione della spesa militare, alla promozione di una difesa civile nonviolenta, al contrasto alle armi di distruzione di massa in particolare con la messa al bando delle testate nucleari; dalla richiesta di protezione dei civili dall’uso indiscriminato di armi esplosive in contesto urbano, allo stop anche preventivo verso i sistemi d’arma della guerra attuale o del futuro come droni o “killer robots”. La settimana Internazionale per il Disarmo rappresenta un importante spunto di riflessione su quelle che dovrebbero essere le scelte di ognuno, soprattutto di quanti hanno responsabilità di governo.

 GIORNATA MONDIALE della POLIOMIELITE: il destino di questa malattia, sempre più vicina all’eradicazione, si intreccia con gli effetti della pandemia di CoViD-19. Anche negli ultimi, difficili mesi ci sono stati importanti successi da festeggiare nella lotta a questa malattia virale altamente contagiosa, che può attaccare il sistema nervoso centrale fino a causare paralisi e che un tempo provocava milioni di morti ogni anno. Lo scopritore del vaccino fu Albert Bruce Sabin (1906-1993) di origine polacca, ebreo, fu costretto a fuggire in America. Nel 1958, prima che venisse adottata la vaccinazione, in Italia si verificarono diverse epidemie di poliomielite, con 8.000 casi di paralisi; dal 1966 la vaccinazione fu resa obbligatoria. Il risultato è stato estremamente positivo: in Italia gli ultimi 2 casi di polio sono stati registrati nel 1982 in bambini non vaccinati, e nel 2002 l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha dichiarato l’Europa libera dal poliovirus.

 BERGAMO e i “GRANDI ITALIANI: LUIGI GUANELLA Santo. Nato a Fraciscio di Campodolcino, il 19 dicembre 1842 scomparso a Como, 24 ottobre 1915 (105 anni fa)  è stato un sacerdote fondatore delle Congregazioni cattoliche dei Servi della Carità e delle Figlie di Santa Maria della Divina Provvidenza: è stato proclamato santo da papa Benedetto XVI nel 2011. La città di Bergamo e molti Comuni della bergamasca gli hanno dedicato una Via. Nono di tredici fratelli. Ricevette l’ordinazione sacerdotale il 26 maggio 1866. Svolse il suo ministero prima a Prosto, in Valchiavenna, nel 1866, poi a Savogno, dal 1867 al1875. In tale periodo conobbe don Giovanni Bosco e la sua opera, la Pia Società Salesiana, restando poi da lui per un triennio. Successivamente fu parroco in Valtellina, a Traona, dal 1878 al 1881, poi per alcuni mesi a Olmo (frazione di San Giacomo Filippo), e infine a Pianello del Lario, dal 1881 al 1890. A Pianello, Don Guanella costituì la Congregazione delle Figlie di Santa Maria della Divina Provvidenza, riunite dal 1886 nella “Casa della Divina Provvidenza”. Questa si sviluppò rapidamente e al ramo femminile si affiancò quello maschile, che prese il nome di Congregazione dei Servi della Carità. Il 27 settembre 1915 fu colpito da paralisi nella Casa Madre di Como. Due giorni dopo ricevette la visita del futuro santo Luigi Orione. Morì il 24 ottobre 1915. Le attività guanelliane sono rivolte al sostegno dei più abbandonati, di “coloro che sono poveri nell’ingegno o nella salute o nelle sostanze”, sia giovani che anziani. In internet potrai trovare la Sua storia. Un “grande Santo”

 ACCADDE OGGI: 1917 La disfatta di Caporetto (103 anni fa): Nella storia dell’esercito italiano è ricordata come la madre di tutte le sconfitte durante la Prima Guerra Mondiale. Il bilancio finale fu catastrofico per gli Italiani: 11mila morti, 30mila feriti e circa 300mila prigionieri. Molti i Caduti bergamaschi che non fecero più ritorno a casa – 1945 Viene ratificato (75 anni fa) dai paesi firmatari lo Statuto delle Nazioni Unite (ONU) dando così vita alle Nazioni Unite 2000 Il Parlamento Italiano (20 anni fa) approva la riforma del Servizio Militare di Leva abolendone l’obbligatorietà. Con la riforma l’Esercito Italiano dovrà essere costituito da soli Militari professionisti

 GIORNATA MONDIALE della TRIPPA piatto tipico della tradizione nazionale che in autunno torna prepotentemente alla ribalta.

 PENSIERO del GIORNO: Dio consegna all’uomo il creato perché vi trovi il proprio posto, insieme al significato della propria esistenza. Davanti a tale dono, egli scopre la capacità di leggere la storia feriale con un criterio di interpretazione che gli viene dal contatto con gli ambienti naturali, dalla contemplazione della bellezza del cielo e dalla ammirazione delle profondità del mare. PREGHIERA: O Padre, facci gustare il quotidiano come dialogo costante con te e cantare la tua lode con tutte le creature. Fai una preghiera personale

 A BERGAMO e in PROVINCIA: Il SOLE sorge alle ore 07.49 e tramonta alle ore 18.21 – Durata del giorno 10.32 (-3 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte: 13.28 (+3 minuti rispetto a ieri) – La LUNA crescente (53%) sorge oggi alle ore 15.49 e tramonta domani alle ore 00,08 

PAGAMENTO PENSIONI di NOVEMBRE agli UFFICI POSTALI

  • dalla A alla B      martedì 27 ottobre
  • dalla C alla D      mercoledì 28 ottobre
  • dalla E alla K      giovedì 29 ottobre
  • dalla L alla O      venerdì 30 ottobre
  • dalla P alla R      sabato mattina 31 ottobre
  • dalla S alla Z       lunedì 2 novembre.