NOTIZIE e CURIOSITA’, almanacco di oggi 26 marzo 2021 (Venerdì)

12^ settimana – Giorni inizio/fine anno 85/280 – BUONA GIORNATA

OGGI in QUESTO ALMANACCO:

  • I morti di oggi e la data dei funerali (clicca qui)
  • I Santi del giorno
  • Giornata Mondiale del risparmio energetico (M’Illumino di meno)
  • Scuola: la protesta contro il DaD
  • Giornata Nazionale delle allergie
  • Giornata Nazionale delle domestiche e delle badanti
  • Giornata Mondiale della Pastorizia
  • Il “pensiero” del giorno
  • ”Bonus Condizionatori” 2021
  • Proverbi e detti bergamaschi
  • Sei nato oggi?
  • Molte altre “Notizie e Curiosità” del giorno
  • TUTTA LA CRONACA (clicca qui)

I SANTI del GIORNO
Sant’EMANUELE e Compagni martiri
San CASTOLO martire
Santi DESIDERIO e BARONZIO eremiti

GIORNATA MONDIALE del RISPARMIO ENERGETICO: “M’ILLUMINO di MENO” L’edizione 2021 torna oggi venerdì 26 marzo ed è dedicata al “Salto di Specie”. L’evoluzione ecologica nel nostro modo di vivere che dobbiamo assolutamente fare per uscire migliori dalla pandemia. L’invito di M’illumino di Meno 2021 è raccontare i piccoli e grandi “Salti di Specie” nelle nostre vite. Quelli già fatti e quelli in programma. Dalla mobilità all’abitare, dall’alimentazione all’economia circolare. M’illumino di Meno è la giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, lanciata nel 2005 da Caterpillar e Rai Radio2. Ideata per chiedere alle persone di spegnere le luci non indispensabili e ripensare i consumi. Dall’inizio di M’illumino di Meno il mondo è cambiato. L’efficienza energetica è diventata un tema economico rilevante e le lampadine a incandescenza che Caterpillar invitava a cambiare con quelle a risparmio energetico. Adesso, semplicemente, non esistono più. Ma spegnere le luci e testimoniare il proprio interesse al futuro dell’umanità resta un’iniziativa concreta, non solo simbolica, e molto partecipata. Intorno alla Giornata ”M’illumino di Meno” si è sviluppato un repertorio di buone pratiche ambientali e scientifiche, che sono mutate negli anni con i cambiamenti tecnologici ed amministrativi.

M’ILLUMINO di MENO: BERGAMO ADERISCE dalle ore 21 alle ore 22 verrà spenta l’illuminazione dei principali Monumenti della città. Ognuno di noi oggi è invitato a spegnere più luci in casa come segno di adesione alla “giornata del risparmio energetico”

SCUOLA la PROTESTA CONTRO la DaD: lo sciopero nazionale della Scuola, con lo sciopero dalla Didattica a Distanza da parte di studenti e docenti, per chiedere la riapertura in presenza, in sicurezza e in continuità di tutti gli istituti scolastici, dal nido all’università, non oltre il 7 aprile. Con la mobilitazione nazionale si chiede che una parte consistente del Recovery Fund sia riservata al rilancio della Scuola pubblica: servizi educativi per l’infanzia, scuola dell’obbligo, superiori di secondo grado, dal nido all’università, il diritto allo studio deve essere tra le vere priorità del Paese; inoltre, si chiede di garantire un incremento della spesa pubblica annua portandola almeno ai livelli della media europea, pari al 5% del PIL.

GIORNATA NAZIONALE delle ALLERGIE Migliorare l’informazione per minimizzare le reazioni allergiche ai pollini e aumentare il benessere del cittadino. Gli obiettivi 2021 della Giornata sono la promozione dell’aerobiologia come disciplina fondamentale nello studio delle problematiche ambientali connesse all’interpretazione della malattia allergica e la diffusione della cultura dell’approccio multidisciplinare alle problematiche della salute dell’uomo e dell’ambiente. Più in generale, il polline trasportato dall’aria è un fattore ambientale significativo che influenza i tassi di infezione delle vie aeree e indebolisce la risposta immunitaria ai virus che possono causare tosse e raffreddore. Dall’esperienza maturata nell’ultimo anno, caratterizzato dalla pandemia da Covid-19, è emerso che le fasce di popolazione a più alto rischio potrebbero proteggersi osservando le previsioni sui pollini e indossando maschere respiratorie. L’Italia, con la sua marcata biodiversità, presenta un elevato numero di specie allergeniche che mostrano i loro effetti per gran parte dell’anno e non solo in primavera, quando la ripresa vegetativa, chiaramente, porta con sé le massime emissioni di granuli pollinici.

GIORNATA NAZIONALE delle DOMESTICHE e delle BADANTI Parliamo spesso del lavoro domestico ponendo attenzione alle norme che lo disciplinano, ma raramente ci soffermiamo a riflettere sul reale impatto economico e sociale di questo settore nel bilancio familiare e come modifica abitudini e tradizioni nella famiglia stessa e nell’interazione tra datori e lavoratori. Dati alla mano, salvo una lieve inflessione nel settore come evidenziato nel primo dossier, il lavoro domestico non ha risentito della crisi economica in Italia; negli anni, le famiglie hanno scoperto le molte figure professionali presenti nel CCNL, dalla dama di compagnia al dog sitter, dalla colf al maggiordomo, dalla badante al giardiniere, provvedendo loro stessi, con la regolarizzazione del rapporto, a dare spazio e dignità ad un settore, che sino a qualche decennio fa non era considerato. Dal punto di vista economico, infatti, se da un lato la crisi non ha avuto effetto sulla richiesta di colf e badanti, dall’altro ha avuto effetto sul portafoglio del datore di lavoro domestico.

GIORNATA MONDIALE della PASTORIZIA: porta alla ribalta il patrimonio zootecnico regionale che realizza una filiera del valore di 2,5milioni di euro data da allevamenti ovi caprini sia da carne che da latte”. Lo precisa Coldiretti ricordando che l’antico mestiere del pastore è ancora praticato soprattutto dalle nuove generazioni senza distinzione di sesso. Pastorizia guardiana del nostro territorio, che si fregia del riconoscimento Unesco assegnato alla transumanza e di quello per il pastoralismo, quest’ultimo in Sardegna grazie al canto a tenore (2008) espressione della tradizione pastorale.

IL “PENSIERO del GIORNO (di Don Antonio Donghi): “Le Tue parole sono spirito e vita” –  La solitudine della creatura umana si può vivere se sussistono rapporti che sottolineano dinamiche comunionali. Il fatto di congiungere i due termini spirito e vita significa che una parola diventa feconda e vera quando incarna una profonda relazione di cuori che generano una autentica esperienza di vera fraternità. Allora gustiamo la solitudine comunionale.  Padre, il tuo Figlio Gesù ci ha regalato molte parole ma soprattutto ha conquistato le nostre persone. Il suo spirito è penetrato in noi e ci ha regalato la sua comunione fraterna. Con una simile interiorità quello che il Maestro ci ha donato diventa una realtà che nella fraternità si può intuire. Non per nulla ci offri lo Spirito Santo che ci permette giorno per giorno di cogliere ciò che abita nel cuore di Gesù. Amen

AFORISMA del GIORNO: “Trova sempre il tempo per le cose che ti fanno sentire vivo”

BONUS CONDIZIONATORI” 2021: Nella Legge di Bilancio 2021 sono confermate alcune delle principali agevolazioni per la casa. Tra queste c’è anche il Bonus Condizionatori, che garantisce una detrazione del 50% o del 65% a coloro che acquistano una pompa di calore per il riscaldamento e raffreddamento degli ambienti, sia in sostituzione che come integrazione di un impianto simile esistente di classe energetica inferiore. L’obiettivo in ogni caso è ottenere un risparmio energetico finale da parte dell’intero impianto. Questo bonus spetta sia con sia senza la ristrutturazione. Per beneficiare dell’agevolazione occorre acquistare la pompa di calore efficiente pagando tramite bonifico bancario oppure con un finanziamento, quindi a rate. Non si può acquistare il prodotto con carta di credito, contanti, assegno, bancomat a meno che non si presenti una documentazione che permette di collegare esattamente tipologia di acquisto e spesa.

ACCADDE OGGI: 1511 Terremoto tra il Friuli e la Slovenia provoca la morte di 10mila persone provoca tsunami con gravi danni a Venezia e Trieste –

SCOMPARSO OGGI: 2008 Fabrizio FRIZZI (3 anni fa) conduttore tra i più noti del panorama televisivo italiano, con una quasi quarantennale esperienza alle spalle.

SIGNIFICATO del NOME: “DESIDERIO” è: “atteso con desiderio”. In Italia portano questo nome circa 2.441 di cui il 20,8% in Lombardia

PROVERBI:
“La superbia va a cavallo e torna a piedi”
“Vale più la pratica che la grammatica”
“Chi si umilia sarà esaltato, chi si esalta sarà umiliato”
“Se la superbia fosse arte, molti sarebbe gli artisti”

PROVERBI e DETTI BERGAMASCHI:
“Ol cà che l’bor al te mia la boca serada” (il cane che abbaia non tiene la bocca chiusa)
“Chi trop l’istùdia dopo al fa dienta macc i òtèr” (Chi troppo studia dopo fa diventare matti gli altri)
“Fa mia i cònc se tà sèt mia bù” (non fare i conti se non sei capace)

COME li CHIAMAVANO gli ABITANTI di: Ranica: “i sapadùr” – Ranzanico: “i gosatì” “i patatì” “i calivrù” – Rigosa (Algua): “i fasòlèr” – Ripa (Gromo): “i bigù” – Riva di Solto: “i pissagì” – Romano di Lombardia: “i scatolòcc” – Ronco (Schilpario): “i becassì” – Roncobello: “i gosatèi di Ruch” “i santarèi” – Roncola San Bernardo: “i sognadùr” “i narsìs” – Rondinera di Rogno: “i sciòr” (continua con altri Comuni e Frazioni)

GIORNATA NAZIONALE dei DOLCI al FORMAGGIO: La ricchezza della nostra tradizione casearia e della pastorizia ha caratterizzato la diffusione di golosi dolci al formaggio, dai dolci al cucchiaio alle torte è solo lui il vero protagonista. Cremosi, gustosi, morbidi ed irresistibili sono i dolci al formaggio. La “torta al formaggio” è uno dei dolci che torna sulle tavole nei giorni pasquali (ricette varie in internet)

SEI NATO OGGI? Anche se non ti mancano l’ardore e l’entusiasmo tipici del tuo segno, riesci comunque ad agire in modo prudente e ponderato. Questa particolare combinazione ti permette di ottenere nel lavoro buoni risultati o addirittura un grande successo. In amore prediligi le situazioni stabili, detesti le tensioni e riesci a creare intorno a te un clima sereno e rassicurante. Buon compleanno

A BERGAMO e in PROVINCIA: Il SOLE sorge alle ore 06.14 e tramonta alle ore 18.41 – Durata del giorno 12.27 (+3 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte: 11.40 (-3 minuti rispetto a ieri) – La LUNA crescente (87%) sorge oggi alle ore 15.46 e tramonta domani alle ore 05.10

Print Friendly, PDF & Email