NOTIZIE e CURIOSITA’ – Almanacco di oggi > VENERDI’ 30 OTTOBRE 2020

44^ Settimana – Giorni inizio/fine anno 304/62 – BUONGIORNO

 Nell’almanacco di oggi troviamo:
 I Santi del giorno
 Perché le “Giornate” ?”
 Arriva la “Luna Blu”
 Giornata di sensibilizzazione che soffrono di “attacchi di panico”
 Il “Galateo” al Cimitero
 I “Grandi bergamaschi”: Antonio Cifrondi
 I benefici dei fagioli
 Molte altre informazioni del giorno

 Desidero esprimere la mia solidarietà ai proprietari di Bar, Ristorante, , gelaterie e pasticcerie, palestre, piscine, centri benessere, taxisti, ecc… gravemente colpiti dal nuovo DPCM auspicandone una revisione dei provvedimenti

 I SANTI di OGGI: San GERMANO di Capua vescovo – Sant’ANGELO d’Acri Frate Cappuccino – San MARCIANO di Siracusa vescovo – La Chiesa festeggia altri numerosi Santi e Beati

 AUGURI di BUON COMPLEANNO a tutti coloro che oggi lo festeggiano –  AUGURI di BUON ONOMASTICO a coloro che portano il nome GERMANO – GERMANA

 PERCHE’ le GIORNATE MONDIALI, EUROPEE e NAZIONALI Le giornate mondiali (o internazionali) sono delle ricorrenze che si ripetono annualmente su scala mondiale. Ogni anno, in ogni nazione o regione, vengono organizzati degli eventi speciali in occasione di una particolare giornata mondiale. Possiamo considerare la maggior parte delle giornate mondiali come delle festività ricorrenti. Le giornate mondiali sono quelle approvate dall’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU), e nascono soprattutto per sensibilizzare governi e cittadini su argomenti specifici. Questi argomenti possono riguardare: Giornate mondiali per tutelare l’ambiente, Giornate mondiali per tutelare gli animali, Giornate mondiali per tutelare gli esseri umani, Giornate mondiali a ricordo di eventi drammatici. Le giornate mondiali sono importanti perché evidenziano seri problemi sociali o ambientali. Sono altrettanto importanti quando vengono dedicate al ricordo di eventi catastrofici, ricordandoci di non commettere più gli stessi errori del passato. Sono importanti perché possono sensibilizzare i governi, le comunità, o i singoli individui nel compiere scelte più etiche e sostenibili. Con gli stesi scopi e finalità sono proposte le Giornate Europee promosse dell’Unione Europea, dal Parlamento Europeo o da Organismi Europei. Ci sono poi le Giornate Nazionali organizzate dal Parlamento Italiano, dal Consiglio dei Ministri o direttamente dai vari Ministeri. Ci sono poi le Settimane Mondiali, Europee e Nazionali. I vari Organismi ci propongono anche i mesi di sensibilizzazione ai problemi sociali (es.: ottobre: mese della prevenzione del tumore al seno)

 ARRIVA la LUNA BLU: Il cielo nella notte di Halloween, il 31 ottobre, sarà illuminato dalla Luna blu. Non è un fenomeno raro, ma in questo 2020 sarà «spettrale» coincidendo con la notte delle streghe. Quando nello stesso mese si verificano due pleniluni, il secondo prende il nome di Blue Moon. Quest’anno è il cielo di ottobre ad offrire il doppio plenilunio: il primo è stato a inizio mese, il 2, il secondo – al quale popolarmente si dà il nome di Luna blu – sarà il 31 ottobre 1 novembre. Sebbene non raro (una Luna blu si verifica 7 volte ogni 19 anni, mediamente ogni 3-5 anni), l’evento quest’anno è particolare: la prossima Luna blu nella notte di Halloween sarà solo nel 2039. Dopo Halloween, la successiva si ci sarà il 22 agosto 2021 e poi arrivederci al 2026

 GIORNATA MONDIALE di SENSIBILIZZAZIONE agli ATTACCHI di PANICO: è un fenomeno che si presenta in maniera improvvisa e inaspettata, senza una diretta causa scatenante: può avvenire dal parrucchiere, mentre si fa la spesa, in qualsiasi momento e luogo, senza alcun preavviso. È caratterizzato da numerosi sintomi fisici, spesso molto intensi, accompagnati dalla paura di morire, perdere il controllo o impazzire. I sintomi raggiungono il picco d’intensità nell’arco di alcuni minuti e poi si risolvono spontaneamente. In alcuni casi possono però essere più prolungati o lasciare strascichi di malessere nelle ore successive. Pur essendo un fenomeno innocuo e senza dirette conseguenze sulla salute fisica, la sintomatologia dell’attacco di panico può essere tanto acuta da indurre la persona che ne fa esperienza a pensare di essere sul punto di morire per una qualche grave causa medica. Essere vicini alle persone che ne soffrono è importante

 Il “GALATEO” al CIMITERO: si avvicina la ricorrenza di Ognissanti (1 novembre) e la giornata della “Commemorazione dei defunti” (2 novembre) e tutti sentiamo il dovere di recarci al Cimitero a pregare sulla tomba dei propri cari o delle persone che ci hanno lasciato nella desolazione di questa pandemia. Il cimitero è un luogo sacro e come tale richiede un comportamento sobrio e disciplinato. Troppo spesso la mole di persone che lo affollano in queste giornate porta a vedere scene davvero surreali: bambini che scorrazzano, vocii e frastuoni, suonerie dei telefoni che squillano all’impazzata, persone che rispondono ad alta voce, trasformandolo da un luogo di riposo eterno ad un vero e proprio caos, con conseguente mancanza di rispetto per il dolore e il raccoglimento altrui. Se andate al cimitero solo perché è giusto farlo, rimanete a casa. Se vi recate in questi luoghi, invece, abbiate cura di prendere coscienza dei vostri gesti: al cimitero si mantiene un atteggiamento composto, si parla a voce bassa e si disattiva ogni genere di suoneria per non disturbare l’atmosfera di raccoglimento generale. Sono semplici accorgimenti che non costano nulla ma fanno davvero la differenza. La presenza dei bambini deve essere rispettosa come quando andate in una Chiesa per assistere ad una funzione religiosa. Sulle tombe evitate di riempirle di fiori e lumi soprattutto se per settimane non potete più recarvi a rimuoverli vista anche la stagione. Durante la visita vestite in modo sobrio, non c’è bisogno di portare abiti neri ma neppure quelli non adatti a un luogo sacro.

 I GRANDI BERGAMASCHI: ANTONIO CIFRONDI nato a Clusone l’11 giugno 1656, morto a Brescia il 30 ottobre 1730 (290 anni fa) è stato un grande pittore italiano La città di Bergamo e diversi Comuni della bergamasca gli hanni dedicato una Via. L’origine della famiglia è contesa tra i Comuni di Clusone e Villa d’Ogna. Grazie ad una borsa di studio della nobile famiglia dei Fanzago (alla famiglia è dedicata la Galleria Fanzago a Bergamo) Antonio si trasferì a Bologna per proseguire gli studi artistici. Nel capoluogo emiliano venne inserito nella rinomata scuola di Marcantonio Franceschini, nella quale ebbe modo di migliorarsi ed affinare le proprie tecniche pittoriche, specializzandosi nel manierismo. Poco più che trentenne ritornò nella natia Clusone, dove cominciò ad eseguire un gran numero di opere in tutta l’area bergamasca, la maggior parte a sfondo religioso, le prime di cui esista documentazione certa. A questo periodo si datano le due tele nella Galleria dell’Accademia Tadini, due Ritratti di popolani, in una delle quali va forse riconosciuto il suo Autoritratto. Ricevette così ospitalità presso il convento di Santo Spirito di Bergamo, di cui è rimasto solo la Chiesa, ricambiando con l’esecuzione di una grande quantità di dipinti (una cinquantina), dalla chiesa alle stanze del convento stesso. Tra i numerosi cambi di residenza significativo è il periodo in cui soggiornò a Rosciate (Bg), dove adornò villa Zanchi con affreschi ed opere di grande spessore. Il suo peregrinare lo portò a trascorrere gli ultimi anni della sua vita nella città di Brescia, dove morì il 30 ottobre 1730, (290 anni fa) all’età di 74 anni. Fu sepolto nella locale Chiesa dei Santi Faustino e Giovita, anche se oggi delle sue spoglie non vi è rimasta traccia.

 SIGNIFICATO del NOME “GERMANO” è: “fratello”. In Italia portano questo nome circa 20.959 di cui il 19,0% in Lombardia, il 17,2% in Veneto e emilia Romagna – ”GERMANA” in Italia si chiamano “Germana” circa 24.558 donne di cui il 19,8% in Lombardia. Questo nome è assente in Basilicata e nel Molise

 PREGHIERA del GIORNO: “Il gesto del camminare indica un percorso rivolto sempre verso una meta, più o meno concreta e immediata”. Padre, tutta la vita di Gesù è stata un cammino, nel quale ha incarnato giorno per giorno il tuo mistero d’amore. Il suo salire a Gerusalemme è stato il suo entrare nel tuo “oggi”. Donaci il tuo Spirito, che alimenti in noi il desiderio di tendere a qualcosa di grande, che infiammi il cuore e sviluppi la mente, per rendere sempre più vivace la nostra persona. Potremo così condividere la bellezza della vita con tanti fratelli. Amen

 SCOMPARSO OGGI: 1961 Luigi EINAUDI (59 anni fa). Annoverato tra i padri della Repubblica Italiana, la sua personale declinazione del pensiero liberale resta ancora attuale. E’ stato il secondo Presidente della Repubblica Italiana.

 GIORNATA NAZIONALE dei BENEFICI dei FAGIOLI: I fagioli hanno rappresentato la parte essenziale dell’alimentazione di tutte le civiltà che si affacciavano sul Mediterraneo, tanto importante da essere considerati la carne dei poveri e hanno assicurato la sopravvivenza di generazioni e generazioni. Esistono oltre 300 specie di fagioli: borlotti, cannellini, zolfini, con l’occhio, bianchi di Spagna, Messicani … tutte qualità a noi note, ma ne esistono tante altre specie che non sono conosciute nella nostra cucina. Si distinguono anche nel colore: striati, bianchi, rossi, neri, gialli e nella grandezza: piccoli, grandi, schiacciati, tondi, oblunghi. Sono ricchi di vitamine A, B, C, ed E, contengono inoltre sali minerali e oligominerali, come potassio, ferro, calcio, zinco e fosforo. Essendo legumi, i fagioli sono ricchi di lecitina, un fosfolipide che favorisce l’emulsione dei grassi, evitandone l’accumulo nel sangue e riducendo di conseguenza il livello di colesterolo.

 A BERGAMO e in PROVINCIA: Il SOLE sorge alle ore 06.58 e tramonta alle ore 17.12 – Durata del giorno 10.14 (-3 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte: 13.46 (+3 minuti rispetto a ieri) – La LUNA crescente (93%) sorge oggi alle ore 17.05 e tramonta domani alle ore 05,30 

Print Friendly, PDF & Email