Sarà un nuovo punto di riferimento per gli amanti dell’arte contemporanea bergamaschi. Art Events Mazzoleni inaugura il 4 e il 5 dicembre 2021 una nuova galleria d’arte contemporanea sul Sentierone di Bergamo, sotto i portici di Largo Belotti. Art Events Mazzoleni, presente da più di dieci anni sul territorio nazionale con sette spazi ad Alzano Lombardo, Palazzo Fiuggi Hotel di Fiuggi, Castel Monastero di Siena, Grand Hotel Parker’s di Napoli, Principe di Savoia Hotel di Milano, Fortevillage Resort di Santa Margherita di Pula (Sardegna) e Art Terminal San Basilio di Venezia apre una nuova galleria dedicata alla fruizione e commercializzazione di opere d’arte contemporanea. Direttore artistico nonché fondatore della società è Mario Mazzoleni, gallerista d’arte da tre generazione, ex arbitro di calcio di Serie A e apprezzato opinionista per Socialbg (qui i suoi contributi).

Il nuovo spazio orobico ospiterà le creazioni di alcuni fra i più noti nomi dell’arte contemporanea, fra cui si possono annoverare opere di artisti del calibro di Andy Warhol, di cui Mazzoleni è un grande collezionista e Salvador Dalí, che si affiancheranno ad artisti emergenti del panorama contemporaneo nazionale, fra cui lo scultore Gianfranco Meggiato, il pop artist Marco Lodola apprezzato nell’ultimo anno per le sue sculture luminose che hanno arredato i 4000 negozi della maison Dior di tutto il mondo, Rabarama, Giuseppe Amadio, Giampiero Malgioglio, il fotografo pop Slasky , Antonio Murgia, Flavio Bregoli, Auriel Boussin , Francesco Verdi, Omar Ronda, Carla Cossu e molti altri.

Selezionatore degli artisti e delle opere, davvero molto belle e prestigiose, sarà lo stesso ex arbitro Mazzoleni, coadiuvato dalla nuova compagna Tatyana Ibragimova, nota fashion stylist di origini kazake e grande appassionata d’arte. “Il merito di questa apertura è soprattutto suo che ha fortemente voluto e lavorato al nuovo progetto targato Bergamo – sottolinea Mario Mazzoleni -. Scopo dello spazio, che occuperà il locale precedentemente noto agli amanti delle due ruote per aver ospitato l’Officina Bianchi, è quello di portare a Bergamo un nuovo approccio all’arte come esperienza di vita vicina ai cittadini e alla loro sensibilità“.

Oltre a valorizzare e promuovere nuovi artisti del panorama nazionale, la Art Events Mazzoleni è impegnata da anni nell’organizzazione di mostre pubbliche di grande prestigio in Italia e all’estero, soprattutto in Svizzera, Russia e Kazakstan dove Mario Mazzoleni è stato pubblicamente insignito per essere stato il primo gallerista d’arte ad organizzare una mostra di Andy Warhol in questo paese dell’ex Unione Sovietica. La nuova apertura testimonia la vivacità del tessuto economico di Bergamo, città simbolo della prima ondata della pandemia che sta ora mostrando decisi segni di ripartenza e ripresa economica e lavorativa.

Portiamo l’arte contemporanea nel cuore di Bergamo – afferma Mario Mazzoleni – che peraltro è la mia città d’origine, dopo tante mostre e tanti eventi in giro per il mondo. Un punto di riferimento per gli amanti soprattutto del genere pop, che fa del colore e della vivacità la sua arma migliore. L’arte per tutti, come diceva il mio amico Andy Warhol , di cui sono collezionista e fan accanito. L’arte non può e non deve essere per pochi eletti, ma deve colpire tutti al cuore, dall’esperto alla massaia. Warhol fu capace di tramutare una lattina di pomodori da supermarket in opera d’arte esposta al Mo.Ma di New York”.

Uno spazio colorato, allegro ed accessibile a tutti. Uno spazio grande, curato nei dettagli che offre ai visitatori delle eccellenti possibilità di scelta e d’investimento. Assolutamente da visitare il cuore dell’arte contemporanea sul Sentierone.

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

,