Un traguardo importante per la banda musicale di Bolgare. Il 2018 è l’anno del 110° anniversario della fondazione. Infatti, il corpo Musicale “Giovanni XXIII” (peccato per il sito internet non aggiornato e la pagina Facebook non a tutti accessibile) nasceva nel 1908 grazie a Giovanni Artina, maestro di musica della locale scuola elementare. Dopo le interruzioni dovute alle due guerre mondiali, nei primi anni ’60 la banda viene ricostituita dal maestro Giuseppe Valli e da allora è costantemente presente nella vita della comunità di Bolgarecon concerti e servizi civili e religiosi. Oggi la banda (presieduta da Stefano Barzizza) conta oltre una trentina di musicisti tra cui moltissimi giovani, formati durante i corsi strumentali organizzati dalla banda stessa. Per festeggiare l’anniversario è stato preparato un calendario di iniziative cominciato il 25 febbraio con un convegno sulla banda nel futuro e sulle scuole di musica.


Nata con un obiettivo di consolidamento sociale e culturale “per togliere le persone analfabete dalle osterie“, oggi il corpo musicale continua la sua missione educativa ed aggregativa. Decisamente importante l’impegno nella realtà  scolastica del territorio: “Siamo entrati nelle scuole – precisa Barzizza alla stampa locale – per dare efficacia all’associazione nel tessuto sociale, per far conoscere la musica i più giovani. Abbiamo coinvolto la quarta elementare, in futuro vorremmo proporlo all’asilo. Emblema della nostra vicinanza al mondo della scuola è la nuova sede (ora siamo ospitati nella sede degli alpini) che verrà inaugurata a settembre nel plesso scolastico“. C’è affetto a Bolgare per la propria banda (ecco una foto antica) sempre disponibile per accompagnare sfilate, manifestazioni, commemorazioni civili, processioni e funzioni religiose, feste di paese ed eventi particolari come inaugurazioni e cerimonie. 


Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

Autore

Bruno Silini

Giornalista di PrimaBergamo, precedentemente dell'Eco di Bergamo. Blogger, content editor, esperto di social network. Autore con Evi Crotti e Alberto Magni del libro "L'immagine e l'anima. Donne famose del '900" pubblicato nel 2007. Nello staff comunicazione della Cisl Bergamo. Iscritto all'albo dei giornalisti della Lombardia.

Vedi tutti gli articoli