“Ci eri mancata”, sono queste alcune delle toccanti parole utilizzate per presentare la Milano-Sanremo, attraverso un video emozionale che ha colpito i presenti e che si è meritato un fragoroso applauso, quello di gioia che sgorga spontaneo quando finalmente si ritrova qualcosa che si è tanto amato, dopo tanta, forse troppa attesa.

Si è svolta infatti nel pomeriggio di oggi, mercoledì 22 luglio, la presentazione ufficiale della 111° edizione della Milano Sanremo, la classicissima che storicamente da il via alla stagione ciclistica e che per questo strano anno si svolgerà nella giornata dell’8 agosto.

La conferenza stampa, si è svolta presso la sede di Vittoria a Brembate, e ha visto la partecipazione di Stijn Vriends, il nuovo Presidente e CEO del Gruppo Vittoria, Mauro Vegni, Direttore Area Ciclismo di RCS Sport e Matteo Mursia, Direttore Commerciale di RCS Sport. Fernando Gaviria invece ha voluto essere presente nonostante la distanza tramite una videochiamata, per annunciare ai presenti la sua partecipazione alla classicissima, con il desiderio di vincerla. Anche Caleb Ewan, dalla sua sede di allenamento, ha inviato un videomessaggio in cui ricordava la partecipazione del 2018 in cui si è piazzato al secondo posto, auspicando un finale migliore per questa, a suo favore ovviamente.

Nonostante il percorso della corsa non transiti da Bergamo, inevitabile oggi un pensiero alla nostra provincia, dove è nata la Vittoria, oramai molti anni fa.

“La Milano-Sanremo 2020 è la gara della rinascita del ciclismo italiano. Dopo tutta la sofferenza che abbiamo vissuto, soprattutto qui a Bergamo, è arrivato il momento di un nuovo inizio, e vogliamo attivamente contribuire ad esso.” ha dichiarato infatti Stijn Vriends “Sono orgoglioso di dire che Vittoria, il produttore numero 1 di pneumatici con grafene per biciclette, è il presenting sponsor della 111esima Milano Sanremo – la gara che segna la ripartenza del ciclismo italiano.”

Grande rilievo è infatti stato dato a come la Milano-Sanremo, collocata in un periodo in toto differente da quella in cui siamo abituati a viverla, segnerà finalmente il ritorno delle grandi corse ciclistiche in Italia, la rinascita che altri sport hanno già vissuto e che gli appassionati di ciclismo stanno invece ancora aspettando.

Certo, il cambio di data sicuramente creerà qualche disagio, ma mettere insieme un calendario che tenesse conto di tutte le esigenze internazionali è stato comunque difficile. “Ci sarà qualche problema in più rispetto a marzo ma siamo fiduciosi che la risposta del territorio possa essere un segnale forte per la ripartenza, anche attraverso lo sport, del nostro Paese.” ha infatti dichiarato Mauro Vegni.

Riguardo alla rosa di partecipanti che si sfideranno, chissà forse in volata proprio sul traguardo di Via Roma a Sanremo, qualche anticipazione è stata data sempre dal Direttore Area Ciclismo di RCS Sport: “Avremo al via molti dei grandi campioni del pedale a partire dal vincitore dello scorso anno Alaphilippe, ai nostri Nibali e Viviani, a velocisti del calibro di Sagan, dell’australiano Ewan, del colombiano Gaviria e alle nuove promesse Van der Poel e Van Aert, solo per citarne alcuni.”

Una gara tutta da scoprire dunque, che in parte parla “bergamasco”, grazie proprio a Vittoria che ha ospitato questa conferenza stampa e che soprattutto è presenting sponsor dell’edizione che si correrà tra poche settimane. Una gara che sarà nel segno della rinascita, ma anche e soprattutto del ricordo, di quanto la nostra terra ha attraversato (come ha ricordato anche Stijn Vriends infatti, la stessa Vittoria ha vissuto in prima persona questo periodo dal “centro” dell’epidemia) e nel ricordo di chi non c’è più proprio a causa del coronavirus.

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

, ,