La Terra ha un gemello (Kepler 452b) distante 1.400 anni luce. L’ha annunciato la Nasa divulgando le scoperte della missione Kepler il cui scopo è la ricerca di pianeti simili al nostro in orbita attorno a stelle diverse dal Sole.

La Terra gemella ha un diametro un po’ più grande e si trova ad orbitare a una stella straordinariamente simile al Sole. Anche la distanza tra pianeta e stella madre è la stessa di quella che separa la Terra dal Sole. Quindi le probabilità che sia abitabile sono buone. Rimandiamo al post di Orbiter.it le disquisizioni scientifiche sulla scoperta.

Qui vorrei solo sottoporvi un ameno sondaggio?

sondaggio-1

Print Friendly, PDF & Email

Autore

Bruno Silini

Giornalista di PrimaBergamo, precedentemente dell'Eco di Bergamo. Blogger, content editor, esperto di social network. Autore con Evi Crotti e Alberto Magni del libro "L'immagine e l'anima. Donne famose del '900" pubblicato nel 2007. Nello staff comunicazione della Cisl Bergamo. Iscritto all'albo dei giornalisti della Lombardia.

Vedi tutti gli articoli