Nel 1999 uscì al cinema un bellissimo film dal titolo Patch Adams il cui protagonista, interpretato da un’indimenticabile Robin Williams, colpì al cuore milioni di spettatori in tutto il mondo perché venne riconosciuto come un personaggio autentico visto che la storia si ispirava alla vita di un medico, ancora vivo, il quale ebbe il grande merito di dar vita alla risoterapia.

In sintesi si tratta di una disciplina che studia, e mette in pratica, gli aspetti curativi di una bella risata. Ecco quindi che colpisce, per prossimità di finalità e di linguaggio, il libro appena uscito dal titolo Ci mettiamo il naso che racconta le storie di vita di donne e uomini che indossano, proprio come Patch Adams, il naso rosso.

Il libro contiene oltre 20 testimonianze di clown di corsia, tra cui anche Vip Clown Ciofega Senigallia ODV e Viviamo In Positivo Vip Firenze ODV, che assieme ad altre hanno dato vita alla Federazione Vip Viviamo In Positivo Italia. La Federazione conta oggi sull’impegno di 4.700 volontari organizzati in 71 associazioni.

Nel volume appare anche la testimonianza dei valori di Paolo Rossi scritto da Federica Cappelletti: “La gentilezza è il primo atteggiamento che mi viene in mente se penso a mio marito, Paolo Rossi. Un campione dentro e fuori dal campo, anche per questa sua innata capacità di rispettare gli altri. Prima che se stesso“.

Il libro (edito da Adv Edizioni) è curato dalla giornalista fiorentina Gaia Simonetti, consigliere Ussi Toscana alla sua quarta pubblicazione, con un passato da addetto stampa della Lega Pro e al Museo del Calcio. Raccoglie storie di vita di donne e uomini comuni che, dopo una giornata di lavoro, indossano un naso rosso e un camice di mille colori e tendono una mano ai piccoli pazienti.

Non sappiamo nulla delle loro storie, né loro sanno di noi, eppure quel quarto d’ora condiviso vale un’eternità perché l’amore per amore è eternità senza fine”, si legge in una storia.

Parte dei proventi derivanti dalla vendita di Ci mettiamo il naso contribuiranno al finanziamento di due progetti di solidarietà sociale: Playground, spazio esterno al centro giovani Canapè che Vip Firenze si propone di sostenere e C’è Tempo Tour supportato da Vip Senigallia.

Print Friendly, PDF & Email

Tagged in:

,

Autore

Alessandro Grazioli

Marito e papà di 4 bambini, laureato in Giurisprudenza presso l’Università Statale di Milano, Business Unit Eticapro, Consigliere Comunale, scrittore di libri per l'infanzia, divulgatore e influencer sociale su Socialbg

Vedi tutti gli articoli